Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
maxplanck



Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Ven Ott 28, 2016 12:26 pm

Buongiorno
Vi scrivo per avere un chiarimento in merito alle prove equipollenti degli Esami di Stato. L'Art. 6 comma 1 del DPR 323/98 afferma che "la Commissione giudicatrice, esaminata la documentazione fornita dal Consiglio di classe [...] può predisporre, ove ne ravvisi la necessità, prove equipollenti a quelle proposte dal Ministero".
Quello che ancora non mi è chiaro è se queste prove possono essere già allegate nel Documento del 15 Maggio, nella parte dedicata all'alunno disabile, o se vanno prodotte in seduta stante dalla Commissione che presiede all'Esame. In quest'ultimo caso, sarebbe auspicabile che nella documentazione allegata al Documento del 15 Maggio sia descritto dettagliatamente come vada svolta l'equipollenza dalla Commissione esaminatrice?
Vi ringrazio anticipatamente per le risposte!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.pappagallodifermat.blogspot.com
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Sab Ott 29, 2016 10:07 am

Al documento del 15 maggio si allegano di solito le prove delle simulazioni, se ci sono state delle simulazioni, oppure alcuni esempi di prove equipollenti svolte dall'alunno durante l'anno scolastico. Chiaramente non possono essere allegate al documento del 15 maggio proprio le prove d'esame, perché la commissione il 15 maggio non si è ancora insediata...
Nel documento del 15 maggio, oltre ad allegare le prove svolte, devi dare indicazioni molto precise sulla tipologia e sulle modalità di prova che l'alunno dovrà svolgere. Più sei vago più la commissione rischia di sbagliare, più è alto il rischio che il tuo alunno venga penalizzato da una prova non alla sua portata.

Tornare in alto Andare in basso
maxplanck



Messaggi : 249
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Sab Ott 29, 2016 3:27 pm

Grazie A047, sei stato prezioso!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.pappagallodifermat.blogspot.com
lunatica2014



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 07.07.14

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Lun Ott 31, 2016 6:05 pm

Avete già fatto qualche volta le prove equipollenti?

Per me quest'anno sarà la prima volta e a scuola non mi sanno dare informazioni al riguardo.

Potete aiutarmi?

Avete esempi di prove equipollenti?
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Mer Nov 02, 2016 2:27 pm

Le prove equipollenti vanno costruite sui bisogni del tuo allievo. E' da lui e dal suo PEI che devi partire. Non esistono esempi di prove equipollenti valide per tutti, se è questo che stai cercando.

Se mi dici qualcosa in + (scuola frequentata, disabilità, etc) posso provare a darti una mano.
Tornare in alto Andare in basso
lunatica2014



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 07.07.14

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Mer Nov 02, 2016 6:51 pm

A0quarantasette ha scritto:
Le prove equipollenti vanno costruite sui bisogni del tuo allievo. E' da lui e dal suo PEI che devi partire. Non esistono esempi di prove equipollenti valide per tutti, se è questo che stai cercando.

Se mi dici qualcosa in + (scuola frequentata, disabilità, etc) posso provare a darti una mano.

grazie, gentilissimo

Istituto alberghiero, indirizzo enogastronomia

ipoacusia bilaterale, protesizzata

obiettivi minimi con difficoltà (ovviamente) nelle lingue e matematica.

Mi sto facendo tanti problemi perchè nella scuola in cui sono diventata titolare quest'anno non HANNO MAI FATTO LE PROVE EQUIPOLLENTI!

Ed io sto andando in crisi, perchè mi sembra di chiedere la luna invece è una cosa normale, anche se x me sarebbe la prima volta.

Le prove equipollenti che vorremo chiedere alla commissioni sono quelle estrapolate dalla prova ministeriale anche perchè già adesso le verifiche scritte le fa in questo modo.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Mer Nov 02, 2016 8:41 pm

lunatica2014 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
Le prove equipollenti vanno costruite sui bisogni del tuo allievo. E' da lui e dal suo PEI che devi partire. Non esistono esempi di prove equipollenti valide per tutti, se è questo che stai cercando.

Se mi dici qualcosa in + (scuola frequentata, disabilità, etc) posso provare a darti una mano.

grazie, gentilissimo

Istituto alberghiero, indirizzo enogastronomia

ipoacusia bilaterale, protesizzata

obiettivi minimi con difficoltà (ovviamente) nelle lingue e matematica.

Mi sto facendo tanti problemi perchè nella scuola in cui sono diventata titolare quest'anno non HANNO MAI FATTO LE PROVE EQUIPOLLENTI!

Ed io sto andando in crisi, perchè mi sembra di chiedere la luna invece è una cosa normale, anche se x me sarebbe la prima volta.

Le prove equipollenti che vorremo chiedere alla commissioni sono quelle estrapolate dalla prova ministeriale anche perchè già adesso le verifiche scritte le fa in questo modo.

Ecco, in che modo estrapoli le verifiche adesso?

Le prove della maturità devono essere dello stesso tipo di quelle svolte durante l'anno. Come strutturi le prove di verifica? ...allo stesso modo strutturerai quelle d'esame.  Questo vuol dire fare delle prove equipollenti.

Se un alunno ha sempre svolto verifiche strutturate, con domande VF o scelta multipla, la sua prova equipollente sarà un VF, etc...

Se un alunno ha sempre avuto ad esempio una dispensa dall'orale perché non parla, anche all'esame farà l'orale in forma scritta, etc...


Sono stata chiara?

Se l'alunno ha un'ipoacusia probabilmente è in grado di svolgere la prova ministeriale, con l'assistenza dell'insegnante di sostegno che gli spiega/semplifica al momento ad esempio il contenuto dei testi per il saggio breve... magari con una griglia di valutazione su misura per lui che non tenga conto tanto della proprietà di linguaggio, etc...
la mia è solo un'ipotesi, mi baso sugli alunni sordi che ho conosciuto io, ovviamente tu sai cosa lui è in grado di fare
Tornare in alto Andare in basso
lunatica2014



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 07.07.14

MessaggioOggetto: Re: Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏   Gio Nov 03, 2016 5:19 pm

A0quarantasette ha scritto:
lunatica2014 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
Le prove equipollenti vanno costruite sui bisogni del tuo allievo. E' da lui e dal suo PEI che devi partire. Non esistono esempi di prove equipollenti valide per tutti, se è questo che stai cercando.

Se mi dici qualcosa in + (scuola frequentata, disabilità, etc) posso provare a darti una mano.

grazie, gentilissimo

Istituto alberghiero, indirizzo enogastronomia

ipoacusia bilaterale, protesizzata

obiettivi minimi con difficoltà (ovviamente) nelle lingue e matematica.

Mi sto facendo tanti problemi perchè nella scuola in cui sono diventata titolare quest'anno non HANNO MAI FATTO LE PROVE EQUIPOLLENTI!

Ed io sto andando in crisi, perchè mi sembra di chiedere la luna invece è una cosa normale, anche se x me sarebbe la prima volta.

Le prove equipollenti che vorremo chiedere alla commissioni sono quelle estrapolate dalla prova ministeriale anche perchè già adesso le verifiche scritte le fa in questo modo.

Ecco, in che modo estrapoli le verifiche adesso?

Le prove della maturità devono essere dello stesso tipo di quelle svolte durante l'anno. Come strutturi le prove di verifica? ...allo stesso modo strutturerai quelle d'esame.  Questo vuol dire fare delle prove equipollenti.

Se un alunno ha sempre svolto verifiche strutturate, con domande VF o scelta multipla, la sua prova equipollente sarà un VF, etc...

Se un alunno ha sempre avuto ad esempio una dispensa dall'orale perché non parla, anche all'esame farà l'orale in forma scritta, etc...


Sono stata chiara?

Se l'alunno ha un'ipoacusia probabilmente è in grado di svolgere la prova ministeriale, con l'assistenza dell'insegnante di sostegno che gli spiega/semplifica al momento ad esempio il contenuto dei testi per il saggio breve... magari con una griglia di valutazione su misura per lui che non tenga conto tanto della proprietà di linguaggio, etc...
la mia è solo un'ipotesi, mi baso sugli alunni sordi che ho conosciuto io, ovviamente tu sai cosa lui è in grado di fare

si grazie, chiaro
Tornare in alto Andare in basso
 
Quando vanno preparate le prove equipollenti per l'Esame di Stato?‏
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Quando bisogna mangiare tanta carne?
» Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando è nata Benedetta
» le prove
» Quando iniziano a stare seduti
» E piu facile avere una seconda gravidanza quando si è gia mamme grazie alla PMA?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: