Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Le solite statistiche del menga

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15780
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 6:40 pm

http://www.orizzontescuola.it/occupazione-in-italia-il-pil-sarebbe-7-9-se-si-impiegassero-meglio-i-suoi-giovani/

"Secondo lo studio i tre paesi al vertice – Svizzera, Germania ad Austria – hanno saputo mantenere bassi livelli di disoccupazione giovanile dopo la recessione globale, un risultato dei sistemi educativi che promuovono formazione professionale ed apprendistato, ed hanno consentito di minimizzare la componente di giovani rimasta esclusa dal mercato del lavoro."

Vi risulta che in Italia ci siano numerosi posti di lavoro vuoti ? No ? Quindi non è un problema di mancanza di lavoratori formati ma di posti inesistenti; con giovani più formati avremmo disoccupati più formati.

Del resto quella in grassetto è un'illazione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
@melia



Messaggi : 987
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 6:49 pm

In Italia ci deve essere qualcosa che non funziona a monte. L'altra mattina, mentre si prendeva un caffè al bar della scuola, un collega legge uno degli annunci di lavoro:
"Cercasi stagista con esperienza ..."
Mi è venuta in mente la Lewinsky.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4692
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 7:06 pm

@melia ha scritto:
In Italia ci deve essere qualcosa che non funziona a monte. L'altra mattina, mentre si prendeva un caffè al bar della scuola, un collega legge uno degli annunci di lavoro:
"Cercasi stagista con esperienza ..."
Mi è venuta in mente la Lewinsky.

Finché non cercano una stragista va bene.

Però, interessante l'annuncio: ti voglio brava/o ma ti voglio pagare come una/o che non sa (ancora) fare nulla. Abbiamo fior di imprenditori, davvero.


Ultima modifica di mac67 il Lun Ott 31, 2016 7:08 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 7:07 pm

La lewinsky andò molto bene alla orale..
Comunque il fatto che in Italia esistano DUE MILIONI di neet, che possono permettersi di non far nulla tutto il giorno ,dimostra che papini e nonne sganciano ancora i denari. .
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 7:09 pm

A proposito di stragiste,mi risulta che la Mambro sia occupata in una cooperativa..
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa



Messaggi : 1857
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Le solite statistiche del menga   Lun Ott 31, 2016 7:33 pm

il problema è serio, potrei scrivere due pagine sull'argomento, ma non mi va.
Tornare in alto Andare in basso
 
Le solite statistiche del menga
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» statistiche ovodonazione negli USA
» Uomini, donne e statistiche...
» Un po' di statistica
» G8, i fondi segreti di Anemone nella cassaforte di un prete
» Lourdes: Chiesa riconosce guarigione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: