Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Mer Nov 02, 2016 9:45 pm

In data odierna, in ossequio all abbattimento del trasporto ferroviario in atto ormai da anni a favore del trasporto su gomma, su cui ruotano interessi enormi,chiude l ennesimo tratto ferroviario della Ferrovia del ponente ligure tra andora e San Lorenzo al mare..
Un processo iniziato nel 1977 e che negli anni ha portato gradualmente all abbandono di uno dei tratti ferroviari più belli di Europa.
La ferrovia litoranea, che tanti ricordi suscita nei liguri e nei piemontesi e lombardi turisti di altri tempi, con la salsedine che entrava dentro i vagoni e le palme che ondeggiavano fuori dal finestrino, chiuderà per sempre entro dicembre con l abbandono dell ultimo tratto fino a ventimiglia.
La ferrovia verrà spostata, come già fatto su altri tratti, all interno, lontana dal mare e dai centri turistici, a conferma della volontà di uccidere il turismo ferroviario. Via libera a nuovi parcheggi e, forse, pista ciclabile. Poiché l interno in Liguria vuol dire montagna, il raddoppio, oltre alla sua inutilità dato lo scarso traffico passeggeri attuale e la pressoché scomparsa di quello merci (w i tir! ) dopo la chiusura dello scalo di ventimiglia, comporta anche costi elevatissimi. Solo il tratto andora san Lorenzo 500 milioni di euro, tutto o quasi in galleria al buio lontano dalle spiagge. L ennesima grande ,costosa ed inutile opera all italiana.
Ovviamente si abbandona il tratto dopo averlo ben imbiancato con decine di migliaia di euro di vernice bianca pochi anni fa..
Sorte analoga alla vecchia ferrovia adriatica..in Italia siamo bravissimi a distruggere il patrimonio storico, artistico, tecnico in nome di inutili cattedrali nel deserto, come si confermerà la nuova ferrovia in galleria.
Ovviamente grande festa per i bus sostitutivi a gasolio che, verosimilmente, nell arco di pochi anni sostituiranno un treno che ti lascia a 3 4 km dal centri turistici e dalle spiagge e che quindi scoraggera' i passeggeri. Quindi ci sarà un valido motivo per abbandonare la costosissima ferrovia sotto la montagna ,poco redditizia, e tutti a gasolio e a benzina, in auto e Pullman!,,,,
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Mer Nov 02, 2016 9:50 pm

Per inciso, una delle motivazioni allucinanti di tale lavoro fu il "liberare dal treno il nostro litorale".....che ora si trasformerà ancora più in estate in un lunghissimo cordone di auto ferme con il motore acceso sulla Aurelia.,,meglio no ????
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 367
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Mer Nov 02, 2016 10:01 pm

Che povera triste Italia :-(
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Gio Nov 03, 2016 9:15 pm

Che commento banale e infantile...
Ricordo nei primi anni 90 quanto si parlava dell effetto serra e del buco nell ozono. Esisteva un partito, i verdi ,esistevano movimenti ambientalisti. Esistevano campagne di sensibilizzazione, anche a scuola. .
Da anni non ce ne frega nulla della natura, del inquinamento e dello spreco di risorse.impennata del traffico automobilistico,sostituzione del trasporto merci da rotaia a gomma, idem trasporto passeggeri.stiamo violentano la natura come non mai..prendo tuttavia atto che il post non ha la attrattiva che oggi avrebbe,ad esempio,i diritti delle donne o l accoglienza degli immigrati,decisamente più fighi. ....
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Ven Nov 04, 2016 12:25 am

Non voglio fare polemica e spero che non ripartano i discorsi assurdi sulla censura e sugli anni Trenta (infatti lascio il topic aperto), ma forse dovresti farti un esame di coscienza e capire che se questa sezione si chiama Didattica ci dovrà essere pure un motivo: il 90% dei tuoi topic (e credo di sbagliare per difetto) non c'entra nulla con la didattica. Questo tema può essere anche interessante, non dico di no, ma perché bisogna per forza parlare di tutto in un forum che per definizione affronta solo problematiche legate alla scuola? Non ci sono altri forum su internet pronti ad ospitare le tue riflessioni sul mondo? E non dirmi, per favore, che il topic è legato alla scuola perché a scuola si affrontano i problemi ambientali; se è così, a scuola si parla di tutto e quindi ricadiamo nell'assurdo che nella sezione Didattica del forum di OS si deve poter parlare di tutto; e se poi perfino i quattro o cinque che ti rispondono sempre si stancano ti arrabbi pure.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Ven Nov 04, 2016 5:41 am

Invece io trovo l'argomento degno di interesse, anche perché rappresenta un atteggiamento culturale preciso, che definirei nostalgico e conservatore, del tutto legittimo finché riguarda delle questioni tecnologiche più che sociali e politiche.

Mi pare evidente che una linea ferroviaria vista mare come quella descritta può al più conservare un fascino nostalgico, ma non possa essere competitiva oggi con sistemi di trasporto di massa su ferro o gomma più moderni.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Ven Nov 04, 2016 7:25 am

La scuola deve agganciarsi alla realtà, deve fornire senso critico per le questioni di gestione e partecipazione alla cosa pubblica o deve essere un mondo isolato dove si parla solo delle "cose morte?",dei fenici e dei greci?
Vorrei far presente a dec che ho inserito due post strettamente didattici sulle competenze, e forse sono uno dei pochi
Ushikawa Non ha letto il post iniziale,non ha capito nulla della problematica ed avalla pigramente scelte assurde.è il classico italiano che non si lamenta mai e giustifica qualunque cosa . O forse è il classico docente chiuso nel suo mondo e nella sua sala insegnanti.e non sarebbe l unico
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1862
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Ven Nov 04, 2016 7:48 am

Masaniello, ammiro la tua capacità di deduzione... peccato ti conduca a conclusioni piuttosto distanti dalla realtà.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Ven Nov 04, 2016 12:52 pm

Direi di no.la sensibilizzazione ai temi di protazione della natura e trasporti sostenibili e meno inquinanti dovrebbe essere fatta anche in classe. È una priorità in paesi "civili " . In svizzera ad esempio il trasporto merci è in altissima percentuale su rotaia.
Noi invece di andare avanti torniamo indietro
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Sab Nov 05, 2016 9:17 pm

http://www.lastampa.it/2016/11/05/edizioni/savona/lo-spreco-dei-treni-per-la-sardegna-costati-miliardi-fermi-anni-Hyf3AZzRo7Fh9HZbriCA6H/pagina.html
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Sab Nov 05, 2016 10:14 pm

Dec ha scritto:
Non voglio fare polemica e spero che non ripartano i discorsi assurdi sulla censura e sugli anni Trenta (infatti lascio il topic aperto), ma forse dovresti farti un esame di coscienza e capire che se questa sezione si chiama Didattica ci dovrà essere pure un motivo: il 90% dei tuoi topic (e credo di sbagliare per difetto) non c'entra nulla con la didattica. Questo tema può essere anche interessante, non dico di no, ma perché bisogna per forza parlare di tutto in un forum che per definizione affronta solo problematiche legate alla scuola? Non ci sono altri forum su internet pronti ad ospitare le tue riflessioni sul mondo? E non dirmi, per favore, che il topic è legato alla scuola perché a scuola si affrontano i problemi ambientali; se è così, a scuola si parla di tutto e quindi ricadiamo nell'assurdo che nella sezione Didattica del forum di OS si deve poter parlare di tutto; e se poi perfino i quattro o cinque che ti rispondono sempre si stancano ti arrabbi pure.
Perchè la sezione "di la tua" non consente di aprire nuovi topic ?

Quello sarebbe il posto perfetto.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 682
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 45

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Sab Nov 05, 2016 10:28 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Perchè la sezione "di la tua" non consente di aprire nuovi topic ?
Quello sarebbe il posto perfetto.

Condivido. Masaniello ha solo sbagliato "binario"
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Sab Nov 05, 2016 11:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Dec ha scritto:
Non voglio fare polemica e spero che non ripartano i discorsi assurdi sulla censura e sugli anni Trenta (infatti lascio il topic aperto), ma forse dovresti farti un esame di coscienza e capire che se questa sezione si chiama Didattica ci dovrà essere pure un motivo: il 90% dei tuoi topic (e credo di sbagliare per difetto) non c'entra nulla con la didattica. Questo tema può essere anche interessante, non dico di no, ma perché bisogna per forza parlare di tutto in un forum che per definizione affronta solo problematiche legate alla scuola? Non ci sono altri forum su internet pronti ad ospitare le tue riflessioni sul mondo? E non dirmi, per favore, che il topic è legato alla scuola perché a scuola si affrontano i problemi ambientali; se è così, a scuola si parla di tutto e quindi ricadiamo nell'assurdo che nella sezione Didattica del forum di OS si deve poter parlare di tutto; e se poi perfino i quattro o cinque che ti rispondono sempre si stancano ti arrabbi pure.
Perchè la sezione "di la tua" non consente di aprire nuovi topic ?

Quello sarebbe il posto perfetto.

Solo gli amministratori possono aprirli (neanche noi moderatori), evidentemente perché, consci del rischio che vengano aperti topic su qualsiasi argomento, vogliono tenere la situazione sotto controllo e decidere quali sono i temi di discussione consentiti.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Sab Nov 05, 2016 11:45 pm

Si in realtà il tema proposto non solo non mi pare sia censurabile, non ci sono annunci per scambisti o pubblicità occulte, ma rientra in un ambito multidisciplinare che spazia dalla coscienza civica all ecologia ed alle energie alternative,temi una volta sentiti anche in Italia. Il link è preso dalla Stampa, e mi pare che discutere di cosa c è sui giornali sia cosa che molti docenti fanno anche in classe o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Dom Nov 06, 2016 12:08 am

Nessuno ti ha accusato di aver postato annunci per scambisti o pubblicità occulte, ci mancherebbe altro. Ribadisco che, secondo la tua logica, qualsiasi notizia che si trovi su un quotidiano può portare all'apertura di un topic sul forum perché qualunque articolo può servire da spunto per una lezione in classe. A me sembra una forzatura che rende meno visibili i topic effettivamente di didattica, rende poco fruibile il forum e rischia di allontare gli utenti che cercano altro rispetto al commento sulle notizie del giorno (infatti ormai vi rispondete sempre tra voi) e, ti ripeto, l'ho scritto in questo topic perché ti lamentavi di non aver avuto risposta, ma mi riferivo al tuo atteggiamento (e non solo tuo) rispetto al forum e alla sezione Didattica in particolare, non al topic specifico. Detto questo, so benissimo che anch'io sto facendo il tuo gioco perché sto tenendo in alto un topic che, senza il mio intervento, probabilmente sarebbe già stato dimenticato.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Dom Nov 06, 2016 10:22 am

Dec ha scritto:
Solo gli amministratori possono aprirli (neanche noi moderatori), evidentemente perché, consci del rischio che vengano aperti topic su qualsiasi argomento, vogliono tenere la situazione sotto controllo e decidere quali sono i temi di discussione consentiti.
Capisco, tuttavia cosa succederebbe se si abusasse di quella opportunità (nella sezione "di' la tua") ? I topic verrebbero chiusi e nei casi limite gli utenti verrebbero bannati; e cosa succede se (come avviene) se ne abusa nella sezione didattica ? I topic vengono chiusi e nei casi limite gli utenti vengono bannati.

Dunque nessun miglioramento.

Insisto che quella sarebbe la cosa giusta (la cosa giustissima sarebbe astenerci, lo so, ma siamo fallaci).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.   Dom Nov 06, 2016 12:29 pm

Non sono io a decidere su questo. A titolo esclusivamente personale, io preferirei non dover leggere pagine e pagine di topic su argomenti extrascolastici, in cui intervengono sempre gli stessi utenti e che spesso degenerano in discussioni politiche e in offese. Ho solo chiesto una riflessione in più prima di aprire un topic (è davvero di interesse per il mondo della scuola? Può offendere qualcuno? Sarà questa la sede giusta per aprirlo?) e naturalmente, se capita che qualcuno venga chiuso, di risparmiarci l'accusa di censura di regime e di essere nazifascisti. Il discorso vale anche per te, visto che sei intervenuto (il topic su Corona, per dirne uno, era proprio necessario?). Il bisogno compulsivo di aprire un topic (io stesso credo di averne aperti pochissimi in questi anni) faccio fatica a capirlo, ma è sicuramente un mio limite.
Tornare in alto Andare in basso
 
Fine di un epoca ferroviaria..spunto riflessione.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» 8 PT...fine di un sogno...durato solo una settimana!!!
» Fine dell'universo
» Trovare le parole per un lieto fine..
» considerazioni di fine anno

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: