Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mobilità: fase unica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
AutoreMessaggio
JamesWilson

avatar

Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 22.03.11

MessaggioTitolo: Mobilità: fase unica   Sab Nov 05, 2016 7:29 am

Promemoria primo messaggio :

Nei resoconti dell'ultimo incontro fra Miur e sindacati per ora sembra che sia assodato che per il prossimo anno ci sarà una fase unica, cioè non ci saranno fasi diverse a seconda di quando uno sia stato immesso in ruolo.

CHIEDO: anche se i trasferimenti saranno pubblicati tutti insieme, ci sarà ancora la precedenza per chi è GIA' all'interno della provincia? Con precedenza intendo che faranno prima i provinciali e poi gli interprovinciali.
Inoltre, se li pubblicassero tutti insieme, il posto che si libera all'interno della provincia"perché uno ottiene il trasferimento interprovinciale" diventa disponibile per chi chiede il trasferimento solo e anche all'interno della provincia (com'era sempre avvenuto, a parte l'eccezione dei trasferimenti 2016/17)?

So che la questione mobilità è ancora IN FIERI, ma mi chiedo se vi siano , con la legge 107, alcuni punti INDISCUTIBILI, come appunto che prima sistemino chi è già all'interno della provincia, nonostante gli ambiti per tutti i richiedenti. Ovviamente mi riferisco al trasferimento "da un ambito all'altro di una provincia" e NON al trasferimento da una scuola all'altra.
Grazie.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:21 pm

perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me.


e poi il contratto è unico; è l' incarico che cambia ogni tre anni

Quindi da incarico su ambito si può passare ad incarico su scuola sempre nei limiti del 30%. Praticamente sono pochi i fortunati
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:24 pm

Passaggio di cattedra, mob professionale: questo solo per dire che mai dire mai e che la mobilità non è strettamente legata ad un luogo (anche se, in effetti, la parola mobilità in sè ha questo significato!)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:25 pm

perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me

.

vero! Non ci avevo fatto caso!
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 10251
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:25 pm

rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me

.

vero! Non ci avevo fatto caso!
Sì ma ci si sposta su posti *diversi* in quei casi.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:28 pm

perly ha scritto:
Passaggio di cattedra, mob professionale: questo solo per dire che mai dire mai e che la mobilità non è strettamente legata ad un luogo (anche se, in effetti, la parola mobilità in sè ha questo significato!)

il tuo ragionamento non fa una piega.

È che per me è la prima volta del trasferimento vero e proprio perché lo scorso anno ho chiesto la sede definitiva e poi ho cambiato provincia ma lo scorso anno era tutto diverso dal solito.

Per cui, non essendo stata in passato 'dentro' il trasferimento e pur sapendo del passaggio da sostegno a materia, ora non mi veniva in testa anche se rimango dell' idea che si possa fare.

Grazie per la tua conferma!
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:29 pm

Sì, ma, onestamente, il ritorno a titolarità su scuola è una mossa solo politica.
Quindi, se sarà permesso il cambio di titolarità, perchè non approfittarne?
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:31 pm

Io poi ho come la sensazione che il sistema algoritmico vedrà il docente x titolare di scuola A e il docente y titolare di ambito B. Lo so, è una invenzione mia, però non riesco a togliermi dalla testa questa ipotesi.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:32 pm

arrubiu ha scritto:
rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.


Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me

.

vero! Non ci avevo fatto caso!
Sì ma ci si sposta su posti *diversi* in quei casi.

Anche in questi casi si rimane nella stessa scuola su cdc diverse; ora è lo stesso problema anche se sembra diverso in quanto invece di cambiare la cdc cambia l' incarico che da triennale diventa 'definitivo' e da 'su ambito' diventa 'su scuola'
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:33 pm

perly ha scritto:
Io poi ho come la sensazione che il sistema algoritmico vedrà il docente x titolare di scuola A e il docente y titolare di ambito B. Lo so, è una invenzione mia, però non riesco a togliermi dalla testa questa ipotesi.

scusa ma questa non l' ho capita. Per favore, me la potresti spiegare meglio?
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:39 pm

È una falso problema xké anche se passi con titolarità su scuola e poi diventi sovranumerato cambiando il ptof rifinisci nell'ambito la 107/15 è chiara se non si cambia


Ultima modifica di erik il Sab Dic 31, 2016 3:42 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:42 pm

erik ha scritto:
È una falso problema xké anche se passi su scuola e poi diventi sovranumerato cambiando il ptof rifinisci nell'ambito

io non sono sul potenziamento e quindi non ho il problema del ptof e neanche della perdita del posto perché ci sono ore in più.
Tornare in alto Andare in basso
erik



Messaggi : 1780
Data d'iscrizione : 10.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:44 pm

Secondo me l'ambito territoriale da più garanzia
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 3:47 pm

erik ha scritto:
Secondo me l'ambito territoriale da più garanzia

l' ambito è molto esteso per quanto di gran lunga inferiore alla provincia.

Parzialmente concordo con te; nonostante ciò preferisco la titolarità su scuola
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 58206
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:03 pm

carla75 ha scritto:
Dec ha scritto:
carla75 ha scritto:
perly ha scritto:
Precedenza e perché? Sono tutti movimenti infraprovinciali trattati uguali, probabilmente su base di punteggio.
perché la legge 107 mi ha resa titolare sull'ambito. Gli ambiti non possono essere cancellati dalla mobilità. Tanto che , se ricordate, nella mobilità dell'anno scorso i punti di ricongiungimento si avevano solo sullambito e non in tutta la provincia.

Nessuno ti toglie la possibilità di rimanere nella scuola dove sei e di conservare quindi la titolarità sull'ambito, ma non ha nessuna precedenza sulle altre scuole dell'ambito, semplicemente perché questa non è prevista da nessuna norma.
Quando  non c'erano gli ambiti ma solo le province, chi era su provincia aveva la precedenza su chi stava fuori? Si. in virtu della titolarità. Oggi che gli ambiti sono vivi e vegeti, perché come tu hai gia  detto che io sono titolare nellambito.  Puo' uno che sta  fuori ambito passarmi  avanti nel posto della mia scuola? No. Perche '  puo' farlo nelle altre? La precedenza e' insita nel concetto di titolarità cosi come avveniva per la provincia prima. Poi si vedra ' all' atto della contrattazione e dei ricorsi. Una cosa è certa il ccnl non puo' abrogare gli ambiti

La distinzione tra mobilità provinciale e interprovinciale però esiste ancora. Non è che le province siano state sostituite con gli ambiti. E prima si era titolari su una scuola della provincia, non sulla provincia (a parte i dop e il dos, se non ricordo male). Tu vorresti la precedenza solo per i titolari su ambito o anche per i titolari su una scuola dello stesso ambito che però ora vogliono cambiare scuola? Può darsi che nel contratto introducano precedenze di questo tipo. Io dico solo che finora non ne ha parlato nessuno, quindi finché non le vedo scritte da qualche parte per me non esistono.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 58206
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:07 pm

rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me.


e poi il contratto è unico; è l' incarico che cambia ogni tre anni

Quindi da incarico su ambito si può passare ad incarico su scuola sempre nei limiti del 30%. Praticamente sono pochi i fortunati

Chi ha la titolarità su scuola non ha alcun incarico triennale. Non capisco cosa c'entri il 30% della mobilità interprovinciale, visto che si parla di rimanere nella stessa scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 58206
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:09 pm

erik ha scritto:
È una falso problema xké anche se passi con titolarità su scuola e poi diventi sovranumerato cambiando il ptof rifinisci nell'ambito la 107/15 è chiara se non si cambia

Intanto i soprannumerari per quest'anno vanno tutti su scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 937
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:11 pm

ma infatti,aspettiamo. si rischia solo di fare una gran confusione.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 18938
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:25 pm

Dec ha scritto:
erik ha scritto:
È una falso problema xké anche se passi con titolarità su scuola e poi diventi sovranumerato cambiando il ptof rifinisci nell'ambito la 107/15 è chiara se non si cambia

Intanto i soprannumerari per quest'anno vanno tutti su scuola.

......e meno male!!
Tornare in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 4832
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:27 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
carla75 ha scritto:
Dec ha scritto:
carla75 ha scritto:
perly ha scritto:
Precedenza e perché? Sono tutti movimenti infraprovinciali trattati uguali, probabilmente su base di punteggio.
perché la legge 107 mi ha resa titolare sull'ambito. Gli ambiti non possono essere cancellati dalla mobilità. Tanto che , se ricordate, nella mobilità dell'anno scorso i punti di ricongiungimento si avevano solo sullambito e non in tutta la provincia.

Nessuno ti toglie la possibilità di rimanere nella scuola dove sei e di conservare quindi la titolarità sull'ambito, ma non ha nessuna precedenza sulle altre scuole dell'ambito, semplicemente perché questa non è prevista da nessuna norma.
Quando  non c'erano gli ambiti ma solo le province, chi era su provincia aveva la precedenza su chi stava fuori? Si. in virtu della titolarità. Oggi che gli ambiti sono vivi e vegeti, perché come tu hai gia  detto che io sono titolare nellambito.  Puo' uno che sta  fuori ambito passarmi  avanti nel posto della mia scuola? No. Perche '  puo' farlo nelle altre? La precedenza e' insita nel concetto di titolarità cosi come avveniva per la provincia prima. Poi si vedra ' all' atto della contrattazione e dei ricorsi. Una cosa è certa il ccnl non puo' abrogare gli ambiti

Non era titolare su provincia, ma su scuola. Il posto della tua scuola è occupato da te, se tu non fai domanda di mobilità e lo liberi con l'accoglimento dell'istanza ovviamente nessuno può occuparlo.
In ogni caso la mobilità è di due tipi: PROVINCIALE e INTERPROVINCIALE. NOn mi pare ci sia una sequenza AMBITO-PROVINCIALE-INTERPROVINCIALE. Nell'accordo non se ne parla proprio
ma chi era in provincia veniva prima di chi stava fuori. l'accordo parla di mobilità intraprovinciale e non provinciale.
domanda:
cosa significa avere la titolarità?
come verranno calcolati i punti di ricongiungimento?
altra ipotesi: metto nella domanda 15 province. divento titolare su scuola, su ambito o su provincia?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 58206
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:48 pm

Nessuno ha mai ipotizzato una titolarità su provincia, quindi suppongo che in questo caso la titolarità sarà su ambito. Però sono tutte cose che dovranno essere chiarite nel contratto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:55 pm

Dec ha scritto:
rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me.


e poi il contratto è unico; è l' incarico che cambia ogni tre anni

Quindi da incarico su ambito si può passare ad incarico su scuola sempre nei limiti del 30%. Praticamente sono pochi i fortunati

Chi ha la titolarità su scuola non ha alcun incarico triennale. Non capisco cosa c'entri il 30% della mobilità interprovinciale, visto che si parla di rimanere nella stessa scuola.

scusa ma il 30% non comprende anche quella provinciale? In altre parole in che percentuale si avrà la mobilità provinciale? Io avevo capito che il 30% vale sia per wuella provinciale che interprovinciale. Forse che quella interprovinciale non c' entra e quindi la percentuale di quella provinciale è ancora più bassa? Forse ho capito. Hai ragione


Ultima modifica di rita 76 il Sab Dic 31, 2016 7:00 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 2027
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 6:56 pm

giovanna onnis ha scritto:
Dec ha scritto:
erik ha scritto:
È una falso problema xké anche se passi con titolarità su scuola e poi diventi sovranumerato cambiando il ptof rifinisci nell'ambito la 107/15 è chiara se non si cambia

Intanto i soprannumerari per quest'anno vanno tutti su scuola.

......e meno male!!
Questa è già un'ottima notizia!
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 7:33 pm

rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me.


e poi il contratto è unico; è l' incarico che cambia ogni tre anni

Quindi da incarico su ambito si può passare ad incarico su scuola sempre nei limiti del 30%. Praticamente sono pochi i fortunati

Chi ha la titolarità su scuola non ha alcun incarico triennale. Non capisco cosa c'entri il 30% della mobilità interprovinciale, visto che si parla di rimanere nella stessa scuola.

scusa ma il 30% non comprende anche quella provinciale? In altre parole in che percentuale si avrà la mobilità provinciale? Io avevo capito che il 30% vale sia per wuella provinciale che interprovinciale. Forse che quella interprovinciale non c' entra e quindi la percentuale di quella provinciale è ancora più bassa? Forse ho capito. Hai ragione

Provinciale ha il 100%
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 7:51 pm

perly ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
rita 76 ha scritto:
perly ha scritto:
avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Dec ha scritto:
Invece c'è una logica anche in questo: tu puoi ottenere mobilità solo se c'è un posto libero e quello che tu occupi attualmente come titolare su ambito è occupato, anche se sempre da te. E' un ragionamento un po' contorto, ma all'ipotesi contraria si può obiettare che allora tanto valeva dire che chi è attualmente titolare su ambito diventa titolare sulla scuola in cui ha l'incarico triennale, perché nessuno preferirebbe rimanere titolare su ambito.

ho capito ma nel momento in cui io faccio domanda il mio posto si libera. Non so se mi spiego perché anche questo è complicato :-)

Secondo me non è possibile. La mobilità serve per spostarsi, non per restare nello stesso posto con un "contratto" diverso. Se vuoi la titolarità su scuola ti muovi verso un'altra sede.

Ma in passato tanti si sono spostati da sostegno a materia rimanendo nella stessa
scuola. La mobilità non serve solo a spostarsi, secondo me.


e poi il contratto è unico; è l' incarico che cambia ogni tre anni

Quindi da incarico su ambito si può passare ad incarico su scuola sempre nei limiti del 30%. Praticamente sono pochi i fortunati

Chi ha la titolarità su scuola non ha alcun incarico triennale. Non capisco cosa c'entri il 30% della mobilità interprovinciale, visto che si parla di rimanere nella stessa scuola.

scusa ma il 30% non comprende anche quella provinciale? In altre parole in che percentuale si avrà la mobilità provinciale? Io avevo capito che il 30% vale sia per wuella provinciale che interprovinciale. Forse che quella interprovinciale non c' entra e quindi la percentuale di quella provinciale è ancora più bassa? Forse ho capito. Hai ragione

Provinciale ha il 100%

il 100%? Ma dei posti disponibili non va il 60% ai nuovi ruoli, il 30% alla mobilità provinciale ed interprovinciale e il 10% ai passaggi di ruolo e di cattedra?
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 2055
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mobilità: fase unica   Sab Dic 31, 2016 8:15 pm

leggi l'accordo in home page!
Tornare in alto Andare in basso
 
Mobilità: fase unica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 9 di 10Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente
 Argomenti simili
-
» fase luteale
» Valori estradiolo fase follicolare
» CLINICA UNICA BRNO- informazioni da condividere opinioni cercasi
» Fase luteale breve???
» fase luteale breve e fecondazione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: