Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Bonus 500 euro
Oggi a 12:55 am Da avidodinformazioni

» "Le bambine si tappino le orecchie !"
Oggi a 12:53 am Da rita

» Obbligo recupero ore
Oggi a 12:23 am Da iaiataf

» Equiparazione dottorato di ricerca e abilitazione
Ieri a 11:57 pm Da Ciope1981

» Congedo pare tale e malattia
Ieri a 11:55 pm Da Giorgia11

» detrazioni figli a carico
Ieri a 11:33 pm Da CUBA71

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:21 pm Da Masaniello

» Urgente congedo
Ieri a 11:07 pm Da Mlc

» Gestione della rabbia
Ieri a 11:02 pm Da alice74

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 troppe insufficienze nelle verifiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
rita



Messaggi : 1927
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 2:51 pm

Promemoria primo messaggio :

so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 3:41 pm

balanzoneXXI ha scritto:
Nel caso specifico, ritengo che la verifica serva a valutare se gli obiettivi  di apprendimento sono stati raggiunti, quindi, nei limiti del possibile, ben vengano le verifiche di recupero, ma non come atto d' imperio del Collegio, cioe' del preside.E comunque trovo assurdo il termine "annullamento".

Tornando alle discussioni serie (e riprendendo anche osservazioni che erano finite nell'altro thread, quello appunto sulle "verifiche annullate" se ci sono state troppe insufficienze), io trovo che certe rivendicazioni, o addirittura certe decisioni formali e delibere collegiali... mostrino realmente quanto si si sia perso qualsiasi senso della misura, nella percezione di cosa sia una verifica, cosa sia un voto, e cosa sia l'apprendimento in generale.

Io non ho nessuna obiezione contro l'idea di far ripetere una prova, se è veramente andata male a quasi tutti. Perchè evidentemente vuol dire che, tra insegnanti e studenti, nei giorni precedenti, ci si era capiti male sul livello di preparazione richiesta, che si è comunicato male sugli obiettivi, o che si sono sottovalutati dei segnali che invece erano rilevanti.

Ma appunto, se c'è stato un problema di scarsa comunicazione, o di sottovalutazione dei segnali, deve esserci stato da tutte e due le parti, e NON PUO' essere attribuito solo alla colpa del docente che, unilateralmente, "ha dato il compito troppo difficile" quando i poveri allievi ignari non potevano aspettarselo. Per cui, se c'è stato davvero qualche malinteso, c'è stato con tutta la classe, non solo con quelli che sono andati peggio, e riguarda complessivamente tutta la classe.

Per cui, due cose:

- innanzi tutto, il compito si può rifare, sì, ma il secondo appello non consiste in una prova PIU' FACILE, in maniera che un maggior numero di sufficienze arrivi spontaneamente, da solo, senza che i ragazzi si sforzino... ma consiste in una prova DI PARI LIVELLO della precedente, tenuta dopo qualche giorno di ripasso, di approfondimento, di chiarimento sugli argomenti non capiti, e di discussione dettagliata su quali siano state le cause degli errori.

- secondo, se si concorda di far rifare il compito, lo rifanno TUTTI, non solo gli insufficienti, perché se c'è stato davvero un problema di scarsa comunicazione, c'è stato con la classe intera. Se anche fosse stato vero che ci sono stati voti bassi "perché il compito era troppo più difficile di quanto si aspettavano", vuol dire che sono stati penalizzati TUTTI, mica solo i peggiori. Se quasi tutti si sono resi conto di aver capito male le consegne e di essersi trovati in confusione davanti a richieste impreviste, vuol dire anche quello che ha preso 7 è stato penalizzato, perché magari, se avesse capito meglio le richieste, avrebbe potuto prendere 9. Se si decide di far rifare il compito, è perché si è giudicato che quel compito NON E' SIGNIFICATIVO per una valutazione obiettiva di tutta la classe... non perché non ha soddisfatto le aspettative sul voto del singolo alunno o della singola famiglia!

Questa visione del compito invalidato e della prova di recupero come servizio individuale alla singola persona, che ha il diritto di fare e rifare la verifica all'infinito fino a che non prende il voto che vuole, senza che rimanga traccia dei risultati precedenti, è demenziale.

Ripeto, la decisione di far rifare il compito ha l'obiettivo di stabilire un quadro credibile del livello di preparazione degli studenti, NON quello di aumentare in assoluto il numero di sufficienze, a prescindere da tutto il resto.

Poi, potrà sempre presentarsi il caso polemico di quello che era andato bene la prima volta e peggiora nella seconda, ma anche in quel caso è bene che lo studente si prenda le sue responsabilità: se ha disimparato in pochi giorni quello che prima aveva dimostrato di sapere, e addirittura è riuscito a disimpararlo NONOSTANTE nel frattempo si fossero svolte attività di ripasso e di chiarimento in più, i casi sono due: o quelle cose non le aveva capite bene nemmeno prima, e nella prima prova ha avuto solo fortuna... oppure ha volontariamente sprecato un'occasione di miglioramento che gli era stata offerta in più. Ma in ogni caso, non può essere solo colpa dell'insegnante severo o del destino crudele, ma il suo robusto contributo ce l'ha messo anche lui. Fa parte della normale variabilità della vita umana...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 5:34 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
- secondo, se si concorda di far rifare il compito, lo rifanno TUTTI, non solo gli insufficienti, perché se c'è stato davvero un problema di scarsa comunicazione, c'è stato con la classe intera. Se anche fosse stato vero che ci sono stati voti bassi "perché il compito era troppo più difficile di quanto si aspettavano", vuol dire che sono stati penalizzati TUTTI, mica solo i peggiori. Se quasi tutti si sono resi conto di aver capito male le consegne e di essersi trovati in confusione davanti a richieste impreviste, vuol dire anche quello che ha preso 7 è stato penalizzato, perché magari, se avesse capito meglio le richieste, avrebbe potuto prendere 9. Se si decide di far rifare il compito, è perché si è giudicato che quel compito NON E' SIGNIFICATIVO per una valutazione obiettiva di tutta la classe... non perché non ha soddisfatto le aspettative sul voto del singolo alunno o della singola famiglia!
Chi l'ha detto ? Se io sono più intelligente degli altri ed ho capito subito perchè devi fare finta che non abbia capito ? Se io avessi preso 8 e se tu mi costringessi a rifare il compito, e che magari prendo 7 e mezzo ti assicuro che ti manderei a fare visita al carrozziere.

Che discorsi sono che TUTTI hanno capito o tutti non hanno capito ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita



Messaggi : 1927
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 5:47 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
- secondo, se si concorda di far rifare il compito, lo rifanno TUTTI, non solo gli insufficienti, perché se c'è stato davvero un problema di scarsa comunicazione, c'è stato con la classe intera. Se anche fosse stato vero che ci sono stati voti bassi "perché il compito era troppo più difficile di quanto si aspettavano", vuol dire che sono stati penalizzati TUTTI, mica solo i peggiori. Se quasi tutti si sono resi conto di aver capito male le consegne e di essersi trovati in confusione davanti a richieste impreviste, vuol dire anche quello che ha preso 7 è stato penalizzato, perché magari, se avesse capito meglio le richieste, avrebbe potuto prendere 9. Se si decide di far rifare il compito, è perché si è giudicato che quel compito NON E' SIGNIFICATIVO per una valutazione obiettiva di tutta la classe... non perché non ha soddisfatto le aspettative sul voto del singolo alunno o della singola famiglia!
Chi l'ha detto ? Se io sono più intelligente degli altri ed ho capito subito perchè devi fare finta che non abbia capito ? Se io avessi preso 8 e se tu mi costringessi a rifare il compito, e che magari prendo 7 e mezzo ti assicuro che ti manderei a fare visita a
carrozziere.

Che discorsi sono che TUTTI hanno capito o tutti non hanno capito ?

esatto. Secondo me la verifica la deve rifare solo chi ha l' insufficienza. Uno che è andato bene perché la deve rifare? Magari quel giorno sta male e sbaglia la verifica di recupero quando, invece, ha fatto bene l' altra

è come quando un ragazzo disturba e si punisce tutta la classe. Se non si individua ip disturbatore e sono in tanti ad ostacolare la lezione posso capire, altrimenti no
Tornare in alto Andare in basso
Online
cha



Messaggi : 95
Data d'iscrizione : 21.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 6:49 pm

oppure (terza ipotesi) la rifà tutta la classe ed il prof considera, dei due voti, il migliore: così non si penalizza proprio nessuno e tutti possono dimostrare e/o confermare di aver capito
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 7:32 pm

cha ha scritto:
oppure (terza ipotesi) la rifà tutta la classe ed il prof considera, dei due voti, il migliore: così non si penalizza proprio nessuno e tutti possono dimostrare e/o confermare di aver capito

Ho fatto così, anni fa, con una classe, una volta. Ci sono classi con cui si può fare, altre con cui è meglio non farle (poi pretendono che sia così ogni volta). A me è andata bene, era una classe davvero liceale, mai alzato la voce in 3 anni là dentro.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 7:33 pm

rita 76 ha scritto:

esatto. Secondo me la verifica la deve rifare solo chi ha l' insufficienza. Uno che è andato bene perché la deve rifare?

E allora, perché mai uno che è andato male la deve rifare? Che si tenga il 4 e si arrangi, no?

Citazione :
è come quando un ragazzo disturba e si punisce tutta la classe.

Una verifica NON E' una punizione.

Ora, che l'insegnante debba sempre e solo sbattersi per GIUSTIFICARSI delle verifiche che ha dato, stracciarsi le vesti perché se ci sono troppe insufficienze è colpa sua, prepararne un'altra, correggerne un'altra, e poi sentirsi pure accusare che non va bene nemmeno la seconda, e che siano degli insegnanti stessi a sostenere queste acrobazie logiche demenziali, mi fa proprio venire il latte alle ginocchia.

Se non va bene nulla, che ognuno si tenga il voto che ha, e la smettano di rompere (sia studenti, che famiglie, che DS), no?
Tornare in alto Andare in basso
DammiUnaManu



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 17.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 7:54 pm

Magari una verifica non è una punizione, ma può essere un modo per "scuotere le coscienze". Ho appena finito di correggere un compito: su 19 ragazzi solo 2 hanno preso una sufficienza e questo compito riprendeva il materiale dell'anno scorso (trattato con un altra collega)!!! Dopo aver ripassato per 3 settimane la stessa roba già fatta e rifatta con una classe indisciplinata e turbolenta (e anche menefreghista) mi ritrovo con 17 zucche vuote... e ora che faccio??
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 8:07 pm

DammiUnaManu ha scritto:
Magari una verifica non è una punizione, ma può essere un modo per "scuotere le coscienze".

Dopo aver ripassato per 3 settimane la stessa roba già fatta e rifatta con una classe indisciplinata e turbolenta (e anche menefreghista) mi ritrovo con 17 zucche vuote... e ora che faccio??

Appunto, scuoti bene le zucche.
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1602
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 8:18 pm

Loro non studiano e l'insegnante deve smazzarsi due pacchi di verifiche per un voto solo? Ma scherziamo? Il mio tempo e il mio lavoro non sono gratis: ad ogni compito corretto deve corrispondere un voto sul registro, sufficiente o insufficiente che sia. Questo anche nel caso che siano quasi tutti insufficienti. E poi, diciamocela tutta... Se sanno di avere la doppia chance, tutt'al più studiano per il secondo compito.
Tornare in alto Andare in basso
DammiUnaManu



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 17.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 8:33 pm

Dici bene. Non ho nessuna intenzione di fare un secondo compito, per quale motivo dovrei? Significherebbe dire che non fa niente se non studi o non presti attenzione durante le lezioni, perché tanto andrà bene lo stesso alla fine...Secondo me i voti bassi sono l'unico modo per fargli capire che devono smettere di cercare sempre la via più comoda (che per loro è non fare un bel niente).
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Mar Nov 08, 2016 8:33 pm

chicca70 ha scritto:
Loro non studiano e l'insegnante deve smazzarsi due pacchi di verifiche per un voto solo? Ma scherziamo? Il mio tempo e il mio lavoro non sono gratis: ad ogni compito corretto deve corrispondere un voto sul registro, sufficiente o insufficiente che sia. Questo anche nel caso che siano quasi tutti insufficienti. E poi, diciamocela tutta... Se sanno di avere la doppia chance, tutt'al più studiano per il secondo compito.

Ma infatti per conto mio non esiste che il compito venga "annullato", come se non fosse mai stato fatto, o tantomeno che venga "annullato solo per gli insufficienti", che è una pretesa ancora più demenziale. Se si pensa che sia opportuno far rifare un'altra verifica simile sugli stessi argomenti, la si fa, e si mette il voto tutte e due e si verbalizzano tutte e due. Poi, RIPETO, c'è tempo per decidere cosa fare con quei voti e quanto farli pesare nella valutazione complessiva finale, nessuno è obbligato a fare la media aritmetica, e sarebbe anche ora che studenti e famiglie lo capissero (e che presidi, colleghesse e colleghessi compiacenti si dessero da fare per farglielo capire, invece di assecondarli). Invece la prima preoccupazione di certa gente è che il vono negativo "non venga contato" come a dire che abbiamo scherzato e il compito non era vero...
Tornare in alto Andare in basso
 
troppe insufficienze nelle verifiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» VERIFICHE dei conti correnti
» Consigli per venire bene nelle foto del matrimonio
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» AGOPUNTURA NELLE MARCHE
» Proteine nelle urine.. Oggi eco alla 9+0

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: