Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 troppe insufficienze nelle verifiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 2:51 pm

Promemoria primo messaggio :

so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 4:12 pm

Galadriel ha scritto:
Ma la possibilità che i ragazzi non stiano lavorando... no?
Prendendoci tutte le responsabilità, dobbiamo motivarli, dobbiamo trovare come spiegare, insegnare un metodo ecc. Possiamo pensare che talvolta debbano fare di più anche loro?
Quando vedo cattivi risultati mi metto molto in gioco sempre. Quel che succede in genere, è che io lavoro il triplo o il quadruplo e sì, in genere qualcosa si ottiene. Ma quel che non mi quadra è che mi sbatto sempre molto più io di loro e invece, forse, potrebbe (potrebbe) essere pure loro interesse cercare di rimediare qualche conoscenza o almeno sufficienza.

Il Ds che dovrebbe fare, dire al docente "alzi i voti, chieda meno"? Così poi escono più ciucci ancora? E non dico ciucci per disprezzo: spesso gli studenti che incontro lo sono, e lo sono per colpa anche nostra, che chiediamo sempre meno e meno e meno.

il ds dovrebbe prendere in mano la situazione e cercare di capire il perché di tutte quelle insufficienze. Insomma, se all' inizio sono d' accordo ad abbassare il livello, poi questo livello si dovrebbe innalzare sempre più fino ad arrivare al livello standard per quanto possibile.
Sono pienamente d'accordo con te che il docente si dovrebbe mettere in gioco continuamente e chiedersi cosa non va in quella determinata verifica. Resta il fatto che alcuni docenti non solo continuano ad essere stretti di voti indipendentemente dalle classi, ma la cosa più assurda è che sono convinti di essere nel giusto.
Ovvio , purtroppo, che i ragazzi studiano sempre meno ma personalmente cerco di farli apprendere il più possibile in classe dedicando una parte di tempo che dovrebbe essere dedicato a casa e questo lo faccio quando mi rendo conto di avere alunni che a casa studiano molto poco
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 4:21 pm

Una volta un ds (e chissà quanti) ha voluto vedere le verifiche di una docente e dopo le ha detto che lei era troppo stretta. E questo dopo le lamentele di qualche genitore , lamentele che facevano seguito ad altre. Risultato? La collega 'troppo stretta' ha chiesto (e, per fortuna) ottenuto trasferimento facendo un grande favore all' intera comunità scolastica
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6145
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 4:45 pm

rita 76 ha scritto:

Ovvio , purtroppo, che i ragazzi studiano sempre meno ma personalmente cerco di farli apprendere il più possibile in classe dedicando una parte di tempo che dovrebbe essere dedicato a casa e questo lo faccio quando mi rendo conto di avere alunni che a casa studiano molto poco

E quello che si stava cercando di farti capire da diversi post è proprio che alcuni di noi NON SONO D'ACCORDO con questa posizione, perché se il motivo per cui vanno male è che non studiano, allora è bene che capiscano che continueranno ad andare male finché non si mettono a a studiare. Se invece vedono che, quando loro non studiano, ci pensi tu a faticare il doppio al posto loro, continueranno a non studiare (e continueranno a NON imparare, perché anche se tu fai più fatica al posto loro, ma loro non studiano, non è vero che poi alla lunga abbiano imparato di più: avranno solo preso voti un po' più alti, ma non avranno realmente imparato). Se a te va bene così, dillo chiaramente e non se ne parla più.

E si ritorna allo stesso punto iniziale: evidentemente per te il problema sono solo i VOTI bassi e non il livello di apprendimento basso, perché dare troppe insufficienze "non sta bene", ci si fa brutta figura col DS e si scontentano le famiglie.

Se invece i voti bassi si innalzano, ma i ragazzi ugualmente continuano a non sapere una cippa di cavolo, beh, allora è meno grave, perché sia il DS che le famiglie se la fanno andare bene.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Lun Nov 07, 2016 4:51 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 926
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 4:46 pm

rita 76 ha scritto:
Tornado ha scritto:
rita 76 ha scritto:
so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
una classe di ciucci ti sembra impossibile?

no, non mi sembra impossibile ma, a quel punto, il docente dovrebbe abbassare il livello. e, cmq, quando c'è una classe di ciucci il docente dovrebbe farsi un esame di coscienza perché posso capire una parte ma non la classe intera

Se il docente abbassa il livello e la sua materia è oggetto della seconda prova scritta, credi forse che il Miur abbasserà il livello della prova d'esame?

Inoltre, quel 25% di studenti che stanno al passo e che il più delle volte non sono certo dei geni ma solo ragazzi che lavorano con un minimo di serietà, perché dovrebbero essere penalizzati e costretti a uscire dalla scuola superiore con una preparazione di gran lunga inferiore a quella che avrebbero potuto avere?

Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 4:55 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:

Ovvio , purtroppo, che i ragazzi studiano sempre meno ma personalmente cerco di farli apprendere il più possibile in classe dedicando una parte di tempo che dovrebbe essere dedicato a casa e questo lo faccio quando mi rendo conto di avere alunni che a casa studiano molto poco

E quello che si stava cercando di farti capire da diversi post è proprio che alcuni di noi NON SONO D'ACCORDO con questa posizione, perché se il motivo per cui vanno male è che non studiano, allora è bene che capiscano che continueranno ad andare male finché non si mettono a a studiare. Se invece vedono che, quando loro non studiano, ci pensi tu a faticare il doppio al posto loro, continueranno a non studiare (e continueranno a NON imparare, perché anche se tu fai più fatica al posto loro, ma loro non studiano, non è vero che poi alla lunga abbiano imparato di più: avranno solo preso voti un po' più alti, ma non avranno realmente imparato). Se a te va bene così, dillo chiaramente e non se ne parla più.
E si ritorna allo stesso punto iniziale: evidentemente per te il problema sono solo i VOTI bassi e non il livello di apprendimento basso, perché dare troppe insufficienze "non sta bene", ci si fa brutta figura col DS e si scontentano le famigli

Se invece i voti bassi si innalzano, ma i ragazzi ugualmente continuano a non sapere una cippa di cavolo, beh, allora è meno grave, perché sia il DS che le famiglie se la fanno andare bene.

Sono d' accordo che il fattore più importante sia la loro preparazione ma se si continuano a mettere voti troppo bassi e i ragazzi non si rendono conto della loro impreparazione cosa si fa? Tu cosa faresti?
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:01 pm

comp_xt ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Tornado ha scritto:
rita 76 ha scritto:
so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
una classe di ciucci ti sembra impossibile?

no, non mi sembra impossibile ma, a quel punto, il docente dovrebbe abbassare il livello. e, cmq, quando c'è una classe di ciucci il docente dovrebbe farsi un esame di coscienza perché posso capire una parte ma non la classe intera

Se il docente abbassa il livello e la sua materia è oggetto della seconda prova scritta, credi forse che il Miur abbasserà il livello della prova d'esame?

Inoltre, quel 25% di studenti che stanno al passo e che il più delle volte non sono certo dei geni ma solo ragazzi che lavorano con un minimo di serietà, perché dovrebbero essere penalizzati e costretti a uscire dalla scuola superiore con un
preparazione di gran lunga inferiore a quella che avrebbero potuto avere?


certo che non bisogna penalizzare i più bravi, anzi, bisogna valorizzare le eccellenze. Ma dall' altra parte, sembra bello arrivare alla maturità con un quarto della classe che raggiunge e supera la sufficienza? Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6145
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:04 pm

rita 76 ha scritto:
Una volta un ds (e chissà quanti) ha voluto vedere le verifiche di una docente e dopo le ha detto che lei era troppo stretta. E questo dopo le lamentele di qualche genitore , lamentele che facevano seguito ad altre.

Spero almeno che si trattasse di un DS personalmente competente in quella stessa materia. Perché sai, se una DS diplomata al magistrale e laureata in lettere, che ha fatto il concorso per diventare DS dopo aver sempre solo insegnato alle elementari, pretendesse di giudicare "a occhio" se la mia valutazione di un compito di matematica di triennio superiore di liceo scientifico è davvero troppo stretta o no, io qualcosina da dire ce l'avrei.

E sempre nella stessa ipotesi, mi piacerebbe anche sapere su quali basi si erano lamentati i genitori, e quale competenza avevano i genitori per stabilire se quelle valutazioni erano davvero ingiuste, o se magari non erano "strette" perché meritavano veramente di esserlo.

Se ci si basa sul principio che "non è possibile che mio figlio meritasse 4, perché la sera prima l'argomento gliel'ho tutto risentito io, e sono sicura che lo sapeva" oppure "perché la ragazza che gli fa ripetizioni private mi aveva assicurato che stavolta si era preparato bene", oppure "perché l'anno scorso andava bene", un DS serio non dovrebbe nemmeno prenderle in considerazione, lamentele del genere.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Lun Nov 07, 2016 5:30 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 926
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:06 pm

rita 76 ha scritto:

certo che non bisogna penalizzare i più bravi, anzi, bisogna valorizzare le eccellenze. Ma dall' altra parte, sembra bello arrivare alla maturità con un quarto della classe che raggiunge e supera la sufficienza? Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi

Il discorso è capire che una prova negativa non è la fine del mondo.

Chi è insufficiente deve recuperare e ha il diritto di poter recuperare.

Ma deve recuperare colmando le lacune, non svolgendo prove più facili o con meno argomenti.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:07 pm

rita 76 ha scritto:
Tornado ha scritto:
rita 76 ha scritto:
so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
una classe di ciucci ti sembra impossibile?

no, non mi sembra impossibile ma, a quel punto, il docente dovrebbe abbassare il livello. e, cmq, quando c'è una classe di ciucci il docente dovrebbe farsi un esame di coscienza perché posso capire una parte ma non la classe intera
Classe intera ? Hai detto che in 5 passano la verifica, quei 5 dimostrano che avendo testa e voglia la verifica era fattibile e che le spiegazioni erano adeguate.

Gli altri 15 non hanno avuto testa e/o voglia; generalmente ce ne sono 1 senza testa e senza voglia, 2 senza testa e 12 senza voglia.

Se abbassi il livello della verifica i senza voglia studieranno ancora meno; se abbassi il livello delle spiegazioni e della verifica quelli bravi se ne possono stare a casa che imparano di più.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:08 pm

rita 76 ha scritto:
Tornado ha scritto:
rita 76 ha scritto:


no, non mi sembra impossibile ma, a quel punto, il docente dovrebbe abbassare il livello. e, cmq, quando c'è una classe di ciucci il docente dovrebbe farsi un esame di coscienza perché posso capire una parte ma non la classe intera

esempio; io li prendo al triennio.
La classe è stata "trascinata" per oscuri motivi; non è che io devo limitare il programma perchè questi non sono in grado di fare 220/4 senza la calcolatrice...
Posso avere un po di pazienza all'inizio, ma poi amen.

certo, ma con un po di pazienza oggi ed un po di pazienza domani, sicuramente si vedranno i miglioramenti
Illusa
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 668
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:09 pm

Al liceo avevo una docente di latino severa. In media l'80% della classe era sotto il 6, alle verifiche scritte. Poi, lavorando come somari, molti arrivavano alla sufficienza a fine anno. Finito il biennio abbiamo cambiato insegnante... e campato di rendita, per come ci aveva preparati. Avercene! Forse l'avremo odiata, ma con i voti ci faceva capire quanto ancora dovevamo lavorare.

Se i ragazzi non si rendono conto della loro impreparazione... gliela faccio capire? NOn basta il tre, ci vorrà di mettersi lì a capire cosa non capiscono, cosa non gli riesce, e farci tanti esercizi sopra. Ma non capisco perché se sono impreparati e per di più non lo sanno, dovrei alzargli il voto. Così sì che davvero non sapranno mai di essere impreparati, se prendono la sufficienza, perché dovrebbero lavorare di più?
Io lavoro sul sostegno soprattutto, ho fatto tanto doposcuola. Il mio mestiere è cercare di portare le cose al livello anche di chi ha scarsi mezzi. Ma c'è un punto oltre il quale devono comunque fare loro, tanto o poco. Altrimenti imparo solo io, ma la scuola non dovrebbe servire a questo. Dovrebbe servire agli studenti, a fargli imparare qualcosa.
Sento ogni giorno discorsi sull'autostima, sul non frustrarli...
Ma credo che l'autostima si accresca non con voti alti avuti in regalo, bensì con la consapevolezza che se mi impegno riesco in qualcosa.
Questo almeno penso io.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 926
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:11 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

Spero almeno che si trattasse di un DS personalmente competente in quella stessa materia. Perché sai, se una DS diplomata al magistrale e laureata in lettere, che ha fatto il concorso per diventare DS dopo aver sempre solo insegnato alle elementari, pretendesse di giudicare "a occhio" se la mia valutazione di un compito di matematica di triennio superiore di liceo scientifico è davvero troppo stretta o no, io qualcosina da dire ce l'avrei.

E sempre nella stessa ipotesi, mi piacerebbe anche sapere su quali basi si erano lamentati i genitori, e quale competenza avevano i genitori per stabilire se quelle valutazioni erano davvero ingiuste, o se magari non erano "strette" perché meritavano veramente di esserlo.

Se ci si basa sul principio che "non è possibile che mio figlio meritasse 4, perché la sera prima l'argomento gliel'ho tutto risentito io, e sono sicura che lo sapeva" oppure "perché la ragazza che gli fa ripetizioni private mi aveva assicurato che stavolta si era preparato bene", oppure "perché l'anno scorso andava bene", un DS serio non dovrebbe nemmeno prenderle in considerazione, lamentele del genere.  

Il più delle volte si verificano i fenomeni che hai descritto tu.

I docenti che danno come voto massimo otto e che su questo valore proporzionano tutte le valutazioni intermedie sono oramai rarissimi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6145
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:12 pm

rita 76 ha scritto:
Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi

E certo, come no: però quelle stesse famiglie che vanno a lamentarsi dal DS che l'insegnante è troppo stretta di voti... finché l'insegnante precedente faceva vedere i film, faceva fare i giochini, dava pochissimo da studiare e però regalava ugualmente voti alti con la massima facilità, lo sapevano benissimo che quell'altro insegnante NON stava lavorando seriamente, però a protestare dal DS non ci andavano, perché a loro bastava che i voti alti arrivassero lo stesso.

La percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalza facendo capire a loro (e possibilmente anche ai loro genitori) che d'ora in poi i giochini, i film, e gli sconti su tutta la linea, non ci sono più, e che se vogliono risultati buoni, devono mettersi a studiare.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:14 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Tornado ha scritto:

Se non studiano vengono rimandati.

Il problema è che spesso NON finisce così, e loro lo sanno benissimo.
Io gli spiego che se vengono ingiustamente promossi devono piangere e disperarsi; se non lo fanno è perchè sono stupidi e se sono stupidi non c'è nulla da fare, l'intelligenza non può essere aumentata artificialmente.
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 499
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:22 pm

comp_xt ha scritto:


Il più delle volte si verificano i fenomeni che hai descritto tu.

I docenti che danno come voto massimo otto  e che su questo valore proporzionano tutte le valutazioni intermedie sono oramai rarissimi.

io valuto max 8!
Lo dico all'inizio, da 2 ad 8, perchè 10 neanche un docente lo è.
Se però vengono volontari si parte da 3.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 926
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:33 pm

Tornado ha scritto:
comp_xt ha scritto:


Il più delle volte si verificano i fenomeni che hai descritto tu.

I docenti che danno come voto massimo otto  e che su questo valore proporzionano tutte le valutazioni intermedie sono oramai rarissimi.

io valuto max 8!
Lo dico all'inizio, da 2 ad 8, perchè 10 neanche un docente lo è.
Se però vengono volontari si parte da 3.

Più che giusto, non sia mai che tu faccia una cosa come la fanno gli altri. Devi sempre essere diverso, fa parte del personaggio che ti sei creato sul forum.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15806
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:38 pm

Diverso ? A me sembra la fotocopia di Cloretta !
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1604
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:43 pm

Io questi docenti estremamente stretti non li ho mai visti. In certe materie è frequente avere verifiche con molte insufficienze, penso alle versioni di latino. Devo abbassare in livello? Non ci penso neanche. Sono loro a doversi adattare e a studiare con più impegno. Alla fine, insistendo con i 3, qualcuno ha l'illuminazione e comincia a lavorare seriamente.
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:47 pm

comp_xt ha scritto:
rita 76 ha scritto:

certo che non bisogna penalizzare i più bravi, anzi, bisogna valorizzare le eccellenze. Ma dall' altra parte, sembra bello arrivare alla maturità con un quarto della classe che raggiunge e supera la sufficienza? Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi

Il discorso è capire che una prova negativa non è la fine del mondo.

Chi è insufficiente deve recuperare e ha il diritto di poter recuperare.

Ma deve recuperare colmando le lacune, non svolgendo prove più facili o con meno argomenti.


Certo che una prova negativa non è la fine del mondo ma se è l' ultima di una lunga serie il discorso cambia
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 499
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 5:51 pm

comp_xt ha scritto:

Più che giusto, non sia mai che tu faccia una cosa come la fanno gli altri. Devi sempre essere diverso, fa parte del personaggio che ti sei creato sul forum.

non capisco perchè ogni cosa io dica debba essere perculata...e poi chiedi la verifica sugli altri...mah...
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 6:26 pm

comp_xt ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Spero almeno che si trattasse di un DS personalmente competente in quella stessa materia. Perché sai, se una DS diplomata al magistrale e laureata in lettere, che ha fatto il concorso per diventare DS dopo aver sempre solo insegnato alle elementari, pretendesse di giudicare "a occhio" se la mia valutazione di un compito di matematica di triennio superiore di liceo scientifico è davvero troppo stretta o no, io qualcosina da dire ce l'avrei.

E sempre nella stessa ipotesi, mi piacerebbe anche sapere su quali basi si erano lamentati i genitori, e quale competenza avevano i genitori per stabilire se quelle valutazioni erano davvero ingiuste, o se magari non erano "strette" perché meritavano veramente di esserlo.

Se ci si basa sul principio che "non è possibile che mio figlio meritasse 4, perché la sera prima l'argomento gliel'ho tutto risentito io, e sono sicura che lo sapeva" oppure "perché la ragazza che gli fa ripetizioni private mi aveva assicurato che
stavolta si era preparato bene", oppure "perché l'anno scorso andava bene", un DS serio non dovrebbe nemmeno prenderle in considerazione, lamentele del genere.  

Il più delle volte si verificano i fenomeni che hai descritto tu.

I docenti che danno come voto massimo otto  e che su questo valore proporzionano tutte le valutazioni intermedie sono oramai rarissimi.

personalmente non sono d'accordo col mettere come voto massimo otto. Esiste anche il dieci (almeno alle medie); ovvio che al primo quadrimestre come voto finale si mette molto raramente ma se uno fa tutte le verifiche scritte ed orali perfette, interviene attivamente, ecc. perché non darlo? Anche alle medie ci sono quelli che vanno dall' otto in giù e io non lo concepisco o, almeno, alle medie. E se il dieci è molto raro non capisco perché non bisogni mettere il nove anche al primo quadrimestre in cui, ovviamente, si è più stretti del secondo
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 6:27 pm

Tornado ha scritto:
comp_xt ha scritto:


Il più delle volte si verificano i fenomeni che hai descritto tu.

I docenti che danno come voto massimo otto  e che su questo valore proporzionano tutte le valutazioni intermedie sono oramai rarissimi.

io valuto max 8!
Lo dico all'inizio, da 2 ad 8, perchè 10 neanche un docente lo è.
Se però vengono volontari si parte da 3.

il 2 alle medie non è concesso; si parte da 4 e in alcune scuole da 5. Mi riferisco a molte scuole del nord; magari al sud mettono pure 3 o 2
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 6:32 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi

E certo, come no: però quelle stesse famiglie che vanno a lamentarsi dal DS che l'insegnante è troppo stretta di voti... finché l'insegnante precedente faceva vedere i film, faceva fare i giochini, dava pochissimo da studiare e però regalava ugualmente voti alti con la massima facilità, lo sapevano benissimo che quell'altro insegnante NON stava lavorando seriamente, però a protestare dal DS non ci andavano, perché a loro bastava che i voti alti arrivassero lo stesso.

La percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalza facendo capire a loro (e possibilmente anche ai loro genitori) che d'ora in poi i giochini, i film, e gli
sconti su tutta la linea, non ci sono più, e che se vogliono risultati buoni, devono mettersi a studiare.

che le famiglie degli insegnanti che non lavoravano non siano andate dal ds non lo sappiamo; molto probabilmente ci saranno andate e non si sa. Di solito è vero che si lamentano dei voti ma è anche vero, anzi maggiormente, vero che si lamentano quando il docente non lavora. Si lamentano addirittura se si assenta tanto e vogliono pure sapere il perché della lunga assenza
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1779
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 6:37 pm

Quindi se in una classe la maggioranza degli alunni ha deciso di non imparare una data materia o argomento, si abbassa il livello e li si promuove ignoranti?
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita



Messaggi : 2014
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 6:38 pm

comp_xt ha scritto:
rita 76 ha scritto:

certo che non bisogna penalizzare i più bravi, anzi, bisogna valorizzare le eccellenze. Ma dall' altra parte, sembra bello arrivare alla maturità con un quarto della classe che raggiunge e supera la sufficienza? Secondo me , se il problema è generale e il livello della classe è molto basso per motivi vari (da premettere che non tutti gli insegnanti lavorano come si deve perché alcuni fanno vedere spesso film, altri li fanno giocare soprattutto alle medie, altri stanno molto sullo stesso argomento, ecc.), bisognerebbe fare in modo che la percentuale degli studenti che studiano con serietà si innalzi

Il discorso è capire che una prova negativa non è la fine del mondo.

Chi è insufficiente deve recuperare e ha il diritto di poter recuperare.

Ma deve recuperare colmando le lacune, non svolgendo prove più facili o con meno argomenti.


concordo con il colmare le lacune e vorrei sapere quanti insegnanti ritornano sugli argomenti che risultano non appresi o appresi parzialmente dallo svolgimento della verifica. Purtroppo molti si limitano a somministrarla, correggerla e valutarla e poi non riprendono gli argomenti poco conosciuti dagli studenti. E allora, la verifica che si fa a fare? Solo per dare un voto? Tutto deve puntare al miglioramento progressivo dello studente
Tornare in alto Andare in basso
 
troppe insufficienze nelle verifiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» VERIFICHE dei conti correnti
» Consigli per venire bene nelle foto del matrimonio
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» AGOPUNTURA NELLE MARCHE
» Proteine nelle urine.. Oggi eco alla 9+0

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: