Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 troppe insufficienze nelle verifiche

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
rita



Messaggi : 1945
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 2:51 pm

Promemoria primo messaggio :

so di gente che mette 13, 14 o addirittura 15 insufficienze in una classe di 20. com' è possibile? o la verifica è troppo difficile oppure qualcosa non va nella valutazione. e mi chiedo: "ma il ds non interviene?"
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
rita



Messaggi : 1945
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:44 pm

comp_xt ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
rita 76 ha scritto:

il 2 alle medie non è concesso; si parte da 4 e in alcune scuole da 5. Mi riferisco a molte scuole del nord; magari al sud mettono pure 3 o 2


... ancora con questa stupidata! Ma possibile!
Qualcuno mi spiega come si potrebbe fare un approva strutturata senza dare i voti da 1 a 10?
Alcuni collegi docenti delle scuole medie deliberano che i voti partano dal 4 ma PER LA VALUTAZIONE FINALE, non per le prove intermedie di disciplina!

La scala di valutazione è fissata dalla legge ed è in decimi:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/da61b5db-024f-47bf-b2ab-e5c130d2d4e5/dpr122_2009.pdf

Utilizzare l'autonomia scolastica per modificare la scala è semplicemente illegale.

cmq concordo che i voti vanno da 1 a 10; se dipendesse da me metterei anche 1 (o almeno ora la penso così; poi , magari, cambiero' idea)
Tornare in alto Andare in basso
Online
AndreaOdi



Messaggi : 491
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:45 pm

Non capisco che significato abbia tale imposizione sui voti. puoi anche imporre di non scendere sotto al 5. Chi se ne frega? Se uno studente non sa una mazza, non sa una mazza indipendentemente dalnumero che scriviamo. posso anche scrivere 10: lo studente continuerà a non sapere una mazza. ERGO: se il voto minimo è 4, prenderà 4. Sarà rimandato o bocciato lo stesso. Dichiarare "4" come limite inferiore equivale, tra l'altro, a dichiarare che la media matematica NON è un indicatore coerente con la preparazione dello studente (non lo nei mai stato; così lo è ancora meno). Infatti il suo valore risulta falsato. In questo senso, quindi, il rsgionamento "ha 5 e mezzo di media, diamogli 6" perde anche quel poco di valore che aveva in precedenza, quando ad esempio i voti andavano dal 2 al 10.
Porre questi vincoli significa soltanto rendere più difficile e confuso il processo di valutazione.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:46 pm

No ora si chiama arte e immagine.
Oh comunque mettendo ordine ho ripescato verifiche di quando ero alle medie da studentessa, anni '80, verifiche di arte presenti! (con voti pessimi ops).
"giorni nostri" arte contemporanea (solo cenni, cattelan, weiwei.. .)
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:56 pm

tellina ha scritto:
No ora si chiama arte e immagine.
Oh comunque mettendo ordine ho ripescato verifiche di quando ero alle medie da studentessa,  anni '80,  verifiche di arte presenti! (con voti pessimi ops).
"giorni nostri" arte contemporanea (solo cenni,  cattelan,  weiwei.. .)
grazie...per me la scuola è ferma ancora a fine anni 80....non conosco le materie di oggi.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:58 pm

Tornado ha scritto:


come sei ridicolo quando diventi isterico...ahahah
si sta parlando di verifiche?
Da noi le verifiche partono dal 2 come voto minimo.
Per me non esiste nessuno che può arrivare a 10 in una verifica o interrogazione; cosa pensi tu non me ne frega nulla.

Guarda che con me le giravolte dialettiche non funzionano.

Tu hai scritto testualmente:

io valuto max 8!
Lo dico all'inizio, da 2 ad 8, perchè 10 neanche un docente lo è.


Cosa significa? Che il 10 non la dai a priori.

Adesso aggiusti il tiro dicendo che nella tua scuola non c'è nessuno che merita il dieci.

Riesci a capire la differenza fra le due posizioni?

Riesci a capire che questo non è un mio personale punto di vista, di cui potrebbe anche non fregartene nulla, ma la legge e precisamente il DPR n. 122 del 22 giugno del 2009 che stabilisce che la valutazione si fa in decimi

In decimi, hai capito? Non in ottavi.
Gli ottavi sono una tua invenzione.
Studia, ignorante!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 8:58 pm

comp_xt ha scritto:
Tornado ha scritto:
comp_xt ha scritto:

Più che giusto, non sia mai che tu faccia una cosa come la fanno gli altri. Devi sempre essere diverso, fa parte del personaggio che ti sei creato sul forum.

non capisco perchè ogni cosa io dica debba essere perculata...e poi chiedi la verifica sugli altri...mah...

Perché, dopo aver passato il tempo a fare la morale a tutta la categoria, dichiari apertamente di fare una cosa illegale.
Se la scala va dall'uno al dieci significa che gli studenti debbano poter accedere al massimo dei voti.  La valutazione è un atto amministrativo. Sai cosa cosa significa?

Hai sostanzialmente ragione, ma in tal caso non si spiega perché mai un collegio docenti possa deliberare tranquillamente che "non si possano usare voti sotto al 4"... o che un singolo insegnante possa decidere individualmente di non usare MAI la parte bassa della scala, nemmeno in caso di verifica consegnata in bianco o di interrogazione completamente muta, mentre NON PUO' decidere di non usare mai il 10.

Se c'è una legge che dice che bisogna usare la scala intera, e che il rifiuto di usare alcuni livelli di voto è illegittimo, questo deve valere sia per il 9 e il 10 che per l'1 e il 2, no?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:00 pm

comp_xt ha scritto:


Guarda che con me le giravolte dialettiche non funzionano.

Tu hai scritto testualmente:

io valuto max 8!
Lo dico all'inizio, da 2 ad 8, perchè 10 neanche un docente lo è.


Cosa significa? Che il 10 non la dai a priori.

Adesso aggiusti il tiro dicendo che nella tua scuola non c'è nessuno che merita il dieci.

Riesci a capire la differenza fra le due posizioni?

Riesci a capire che questo non è un mio personale punto di vista, di cui potrebbe anche non fregartene nulla, ma la legge e precisamente il DPR n. 122 del 22 giugno del 2009 che stabilisce che la valutazione si fa in decimi

In decimi, hai capito? Non in ottavi.
Gli ottavi sono una tua invenzione.
Studia, ignorante!

come si scalda la signorina....ahahah
stiamo parlando di verifiche non di valutazione finale, lo capisci?
Resta il fatto che per me nessuno arriva a 10! vuoi denunciarmi? come lo dimostri?
ahahah
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:02 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

Hai sostanzialmente ragione, ma in tal caso non si spiega perché mai un collegio docenti possa deliberare tranquillamente che "non si possano usare voti sotto al 4"... o che un singolo insegnante possa decidere individualmente di non usare MAI la parte bassa della scala, nemmeno in caso di verifica consegnata in bianco o di interrogazione completamente muta, mentre NON PUO' decidere di non usare mai il 10.

Se c'è una legge che dice che bisogna usare la scala intera, e che il rifiuto di usare alcuni livelli di voto è illegittimo, questo deve valere sia per il 9 e il 10 che per l'1 e il 2, no?

ma se io non metto 10, bensì 8, come fai tu a dire che quell'interrogazione valesse 9?
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1945
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:03 pm

AndreaOdi ha scritto:
Non capisco che significato abbia tale imposizione sui voti. puoi anche imporre di non scendere sotto al 5. Chi se ne frega? Se uno studente non sa una mazza, non sa una mazza indipendentemente dalnumero che scriviamo. posso anche scrivere 10: lo studente continuerà a non sapere una mazza. ERGO: se il voto minimo è 4, prenderà 4. Sarà rimandato o bocciato lo stesso.       Dichiarare "4" come limite inferiore equivale, tra l'altro, a dichiarare che la media matematica NON è un indicatore coerente con la preparazione dello studente (non lo nei mai stato; così lo è ancora meno). Infatti il suo valore risulta falsato. In questo senso, quindi, il rsgionamento "ha 5 e mezzo di media, diamogli 6" perde anche quel poco di valore che aveva in precedenza, quando ad esempio i voti andavano dal 2 al 10.
Porre questi vincoli significa soltanto rendere più difficile e confuso il processo di valutazione.

concordo: è la preparazione l' aspetto fondamentale anche perché quest' anno un ragazzo ha un voto con il docente tizio, il prossimo anno ha un altro voto (magari abbastanza più alto o abbastanza più basso) con il docente caio e magari sulla stessa tipologia di verifica. Ovvio che la valutazione è importante ma lo è ancora di più la sua cultura
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:03 pm

paniscus_2.0 ha scritto:


Hai sostanzialmente ragione, ma in tal caso non si spiega perché mai un collegio docenti possa deliberare tranquillamente che "non si possano usare voti sotto al 4"... o che un singolo insegnante possa decidere individualmente di non usare MAI la parte bassa della scala, nemmeno in caso di verifica consegnata in bianco o di interrogazione completamente muta, mentre NON PUO' decidere di non usare mai il 10.

Se c'è una legge che dice che bisogna usare la scala intera, e che il rifiuto di usare alcuni livelli di voto è illegittimo, questo deve valere sia per il 9 e il 10 che per l'1 e il 2, no?

Ma infatti sono illegali entrambe le prese di posizione.
La valutazione in decimi significa che le griglie di valutazione debbono essere elaborate prevedendo la possibilità di dare tutti e dieci i voti presenti nella scale.
Il dpr 22 giugno del 2009 prevede che si valuti in decimi, ossia che i voti attribuibili siano 1,2,3,4,5,6,7,8,9 e 10.
Ogni norma contraria decisa in autonomia è contraria alla legge e quindi illegittima.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:04 pm

Tornado ha scritto:

grazie...per me la scuola è ferma ancora a fine anni 80....non conosco le materie di oggi.

Allora è vero che non fai l'insegnante, e che sei un provocatore che straparla di cose che non sa...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:06 pm

paniscus_2.0 ha scritto:


Allora è vero che non fai l'insegnante, e che sei un provocatore che straparla di cose che non sa...

no...io dico di non ESSERE un insegnante, ma di FARLO, che è diversa la cosa.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:11 pm

Tornado ha scritto:
ma se io non metto 10, bensì 8, come fai tu a dire che quell'interrogazione valesse 9?

Ma non si parla di contestare le singole prove, il punto è che tu dichiari esplicitamente che per principio non metti mai 9 o 10 a nessuno, e che a una prova perfettamente esatta, in cui non hai corretto nemmeno un'imperfezione, non metti più di 8.

Poi è chiaro che sarai sempre libero (anche se mi pare una furbacchionata inopportuna) di escogitare delle prove così difficili che non c'è mai nessuno che le svolge tutte integralmente senza errori... e quindi metti 8 invece che 10 perché effettivamente la prova è incompleta, ma questo non ti esime dall'OBBLIGO di usare anche il 9 e il 10, se qualcuno dovesse riuscire davvero a farle tutte giuste.
Tornare in alto Andare in basso
Online
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:11 pm

Tornado ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Hai sostanzialmente ragione, ma in tal caso non si spiega perché mai un collegio docenti possa deliberare tranquillamente che "non si possano usare voti sotto al 4"... o che un singolo insegnante possa decidere individualmente di non usare MAI la parte bassa della scala, nemmeno in caso di verifica consegnata in bianco o di interrogazione completamente muta, mentre NON PUO' decidere di non usare mai il 10.

Se c'è una legge che dice che bisogna usare la scala intera, e che il rifiuto di usare alcuni livelli di voto è illegittimo, questo deve valere sia per il 9 e il 10 che per l'1 e il 2, no?

ma se io non metto 10, bensì 8, come fai tu a dire che quell'interrogazione valesse 9?

Te lo devo pure spiegare? Se dichiari ai tuoi studenti, quindi davanti a decine di testimoni, che il voto massimo che metti è otto, pensi forse che la tua posizione sia difendibile?
Se davanti a una ipotetica prova perfetta, priva di correzioni e osservazioni, tu ti limiti a dare 8, credi forse che saresti difendibile dinnanzi a un'ispezione o dinnanzi a un ricorso?
La valutazione è insindacabile nel merito, ma come tutti gli atti amministrativi deve essere trasparente e priva di illogicità.
Davanti a un'illogicità manifesta può essere annullata.

E comunque, una cosa è dire che gli studenti da 9 e da 10 sono merce rara o rarissima, altro è essere talmente ottusi e professionalmente incompetenti da dire che il 9 e il 10 non si danno a priori.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:12 pm

Tornado ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Allora è vero che non fai l'insegnante, e che sei un provocatore che straparla di cose che non sa...

no...io dico di non ESSERE un insegnante, ma di FARLO, che è diversa la cosa.

E se fai l'insegnante, ossia lavori attualmente nella scuola di oggi, come fai a dire di "essere fermo alla scuola degli anni ottanta" e di non sapere niente di come funziona quella attuale?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:19 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

E se fai l'insegnante, ossia lavori attualmente nella scuola di oggi, come fai a dire di "essere fermo alla scuola degli anni ottanta" e di non sapere niente di come funziona quella attuale?

perchè non è il mio lavoro, non ho studiato per fare quello, nè mi interessa.
per me si chiamano ancora esami di riparazione, la materia la si lascia, il bidello è il bidello.
Tutte le menate di pedagogia, bes, bis clic clac non m interessano.
sei ritardato? fatti tuoi, non venire a scuola..tanto cosa te ne fai?
quando in cdc sento l'apologia del ragazzo dislessico perchè il padre se n'è andato di casa allora ha reagito male...io mi attacco allo smratphone e via...non sono un babysitter.
Per me tutte le menate che vi fate, sul 4, il 6 e così via..a me non fregano.

Non vado bene? Amen...si trovassero qualcun altro; obbligate qualcuno a partecipare al prossimo concorso, che dirvi...
D'altronde, leggendo le varie sezioni del forum non mi sembra che ci sia tutta questa preparazione in giro...
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:21 pm

comp_xt ha scritto:


Te lo devo pure spiegare? Se dichiari ai tuoi studenti, quindi davanti a decine di testimoni, che il voto massimo che metti è otto, pensi forse che la tua posizione sia difendibile?
Se davanti a una ipotetica prova perfetta, priva di correzioni e osservazioni, tu ti limiti a dare 8, credi forse che saresti difendibile dinnanzi a un'ispezione o dinnanzi a un ricorso?
La valutazione è insindacabile nel merito, ma come tutti gli atti amministrativi deve essere trasparente e priva di illogicità.
Davanti a un'illogicità manifesta può essere annullata.

E comunque, una cosa è dire che gli studenti da 9 e da 10 sono merce rara o rarissima, altro è essere talmente ottusi e professionalmente incompetenti da dire che il 9 e il 10 non si danno a priori.

ok, capito...quando qualcuno oserà sindacarla ne parleremo.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:22 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Tornado ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:


Allora è vero che non fai l'insegnante, e che sei un provocatore che straparla di cose che non sa...

no...io dico di non ESSERE un insegnante, ma di FARLO, che è diversa la cosa.

E se fai l'insegnante, ossia lavori attualmente nella scuola di oggi, come fai a dire di "essere fermo alla scuola degli anni ottanta" e di non sapere niente di come funziona quella attuale?

Cerca le discussioni dove è intervenuto c080/mustang/Tornado e famiglia bella.
Conosce benissimo come funziona la scuola, o almeno quello che gli interessa, perché al di là degli insulti che riversa sulla nostra categoria, ha l'interesse a fare supplenze (poi lui ovviamente dirà che fa l'insegnante perché gli hanno chiesto la cortesia di prestare la sua professionalità, ma questo fa parte del personaggio folcloristico che ha creato).
Ciò che non gli interessa, come la valutazione degli studenti, lo ignora semplicemente ma su graduatorie, assegnazioni provvisorie e balle varie è abbastanza preparato.


Ultima modifica di comp_xt il Lun Nov 07, 2016 9:24 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:24 pm

comp_xt ha scritto:


Cerca le discussioni dove è intervenuto c080/mustang/Tornado e famiglia bella.
Conosce benissimo come funziona la scuola, o almeno quello che gli interessa, perché al di là degli insulti che riversa sulla nostra categoria, ha l'interesse a fare supplenza (poi lui ovviamente dirà che fa l'insegnante perché gli hanno chiesto la cortesia di prestare la sua professionalità, ma questo fa parte del personaggio folcloristico che ha creato).
Ciò che non gli interessa, come la valutazione degli studenti, lo ignora semplicemente ma su graduatorie, assegnazioni provvisorie e balle varie è abbastanza preparato.

basterebbe vedere tutte le volte che Dec mi ha corretto, per capire che non ci capisco molto.
Per non parlare di ap che non mi compete neanche.
Capisco che ti rode perchè a me della scuola non frega nulla e mi hanno preso dalla strada e chiesto di insegnare, quando magari era il tuo sogno fin da ragazzino e forse non sei neanche di ruolo....ahahahah
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:27 pm

Tornado ha scritto:

basterebbe vedere tutte le volte che Dec mi ha corretto, per capire che non ci capisco molto.
Per non parlare di ap che non mi compete neanche.

Ma piantala che stai elemosinando una supplenza e contemporaneamente gettando fango su chi lavora nella scuola.
Dec ti ha corretto più volte? Cosa significa? Una persona che non ha interesse a rimanere nella scuola non dedica un nanosecondo della sua vita a parlare di graduatorie di terza fascia.
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:29 pm

comp_xt ha scritto:


Ma piantala che stai elemosinando una supplenza e contemporaneamente gettando fango su chi lavora nella scuola.
Dec ti ha corretto più volte? Cosa significa? Una persona che non ha interesse a rimanere nella scuola non dedica un nanosecondo della sua vita a parlare di graduatorie di terza fascia.

ti risulta che io abbia mai parlato per me?
sei proprio convinto ahahahah in realtà è al contrario...sono le scuole che mi chiedono di andare da loro...ma io rimango a casa mia...che mi frega di andare in giro.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:34 pm

Tornado ha scritto:
comp_xt ha scritto:


Ma piantala che stai elemosinando una supplenza e contemporaneamente gettando fango su chi lavora nella scuola.
Dec ti ha corretto più volte? Cosa significa? Una persona che non ha interesse a rimanere nella scuola non dedica un nanosecondo della sua vita a parlare di graduatorie di terza fascia.

ti risulta che io abbia mai parlato per me?
sei proprio convinto ahahahah in realtà è al contrario...sono le scuole che mi chiedono di andare da loro...ma io rimango a casa mia...che mi frega di andare in giro.

Come è noto, tutte le persone a cui non frega di lavorare nella scuola, si dilettano a discutere di graduatorie di terza fascia.
Ma poi, ora dici che rifiuti perché non vuoi andare in giro, altrove dici che da qualche anno insegni perché "te lo hanno chiesto come un favore".
Ma la vuoi smettere di fare il buffone?
A chi vuoi darla a bere? Chi discute di graduatorie di III fascia è perché conosce l'argomento perché ha l'interesse a fare supplenze o perché lavora nella scuola.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:43 pm

Tornado ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

E se fai l'insegnante, ossia lavori attualmente nella scuola di oggi, come fai a dire di "essere fermo alla scuola degli anni ottanta" e di non sapere niente di come funziona quella attuale?

perchè non è il mio lavoro, non ho studiato per fare quello, nè mi interessa.
per me si chiamano ancora esami di riparazione, la materia la si lascia, il bidello è il bidello.

Giuro di non aver mai sentito l'espressione "lasciare la materia" o "lasciare i compiti" in tutta la mia vita di quando ero studentessa negli anni settanta e ottanta, né tantomeno in 15 anni di insegnamento attuale. L'ho scoperta (con stupore) solo su questo forum. Se si tratta di un'espressione dialettale tipica di una sola regione geografica (che non conosco), proprio non lo so, ma di sicuro non è un'espressione tradizionale dlla scuola del passato.

In ogni caso, la storiella di quello che non ha mai fatto domanda di supplenza, non si è mai iscritto in nessuna graduatoria e non ha mai presentato nessuna messa a disposizione, e che però fa l'insegnante perché sono le scuole stesse che vanno a cercarlo disperatamente anche se il suo nome non figura in nessun elenco formale, e che lo tampinano di richieste mentre sta facendo altro e sta pensando a tutt'altro... è grottesca, e non capisco CHI pretenderebbe di convincere, visto che qua dentro abbiamo tutti una certa esperienza di funzionamento vero della scuola da diversi anni.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Lun Nov 07, 2016 9:58 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:48 pm

rita 76 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
rita 76 ha scritto:

il 2 alle medie non è concesso; si parte da 4 e in alcune scuole da 5. Mi riferisco a molte scuole del nord; magari al sud mettono pure 3 o 2


... ancora con questa stupidata! Ma possibile!
Qualcuno mi spiega come si potrebbe fare un approva strutturata senza dare i voti da 1 a 10?
Alcuni collegi docenti delle scuole medie deliberano che i voti partano dal 4 ma PER LA VALUTAZIONE FINALE, non per le prove intermedie di disciplina!

Non capisco perché non ci devi credere. Io non metto in dubbio quando qualcuno scrive qualcosa perché se lo fa vuol dire che è vero.
Premesso ciò, stupidata o non stupidata in molte scuole non si può scendere al di sotto del 4 neanche nelle verifiche perché così è stato stabilito dal collegio docenti. Che poi possiamo non essere d'accordo è un altro discorso, ma così è e a noi non resta altro che adeguarci.
E cmq c' è di peggio: in qualche scuola (non nella mia, per fortuna) è e' uscita la circolare che vanno fatti obbligatoriamente dal docente i corsi di recupero per i ragazzi insufficienti. Legale o illegale così è


Il punto non è se è vero o no ma se hanno capito o no. Molti interpretano di non poter dare 3 nemmeno nelle prove intermedie, ma il collegio non può assolutamente stabilire una roba del genere, senza sacrificare le prove strutturate e senza entrare a gamba tesa nella libertà di valutazione.
Riguardo ai corsi, di che parliamo? Il recupero si deve fare quando si assegna una criticità, mi pare normale.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: troppe insufficienze nelle verifiche   Lun Nov 07, 2016 9:49 pm

rita 76 ha scritto:
comp_xt ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
rita 76 ha scritto:

il 2 alle medie non è concesso; si parte da 4 e in alcune scuole da 5. Mi riferisco a molte scuole del nord; magari al sud mettono pure 3 o 2


... ancora con questa stupidata! Ma possibile!
Qualcuno mi spiega come si potrebbe fare un approva strutturata senza dare i voti da 1 a 10?
Alcuni collegi docenti delle scuole medie deliberano che i voti partano dal 4 ma PER LA VALUTAZIONE FINALE, non per le prove intermedie di disciplina!

La scala di valutazione è fissata dalla legge ed è in decimi:

http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/alfresco/d/d/workspace/SpacesStore/da61b5db-024f-47bf-b2ab-e5c130d2d4e5/dpr122_2009.pdf

Utilizzare l'autonomia scolastica per modificare la scala è semplicemente illegale.

cmq concordo che i voti vanno da 1 a 10; se dipendesse da me metterei anche 1 (o almeno ora la penso così; poi , magari, cambiero' idea)


Non riesco a capire come si faccia a non darlo.
In una prova che dà un punteggio massimo 50, quanto diamo a un punteggio 5/50?
Tornare in alto Andare in basso
 
troppe insufficienze nelle verifiche
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» VERIFICHE dei conti correnti
» Consigli per venire bene nelle foto del matrimonio
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» AGOPUNTURA NELLE MARCHE
» Proteine nelle urine.. Oggi eco alla 9+0

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: