Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.   Lun Nov 07, 2016 5:48 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/renzi-questione-scuola-mio-grande-errore-e-sfida-ue-soldi-edilizia-fuori-dal-patto-di-stabilita/

"Alla domanda, poi, su quale sia  stato il suo principale errore, il Premier non ha dubbi: la scuola che, com’è noto, sembra essersi schierata in modo compatto per il NO al referendum costituzionale."

Mi piacerebbe suggerire al premier un'idea geniale ma non so proprio come fare, qualcuno ha suggerimenti da darmi ?

Vorrei dirgli: "Matteo, il referendum ha cominciato rischiare grosso quando hai detto che se non passa ti dimetti; hai capito che non ci stai simpatico, hai capito che ad esempio la questione scatti d'anziantà è una "provocazione" che non abbiamo digerito; hai capito che la maggior parte di noi se ne frega della riforma costituzionale, vuole solo fartela pagare; allora perchè non cambi strategia ? Perchè non dichiari apertamente ed irrevocabilmente che se VINCE il SI' TOGLI il DISTURBO ?"

Io farei la fila dalle quattro del mattino per votare sì.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.   Mer Nov 09, 2016 10:39 pm

lucetta10 ha scritto:
eragon ha scritto:

Non finiva anche il mondo se veniva eletto Trump? Non c'era la terza guerra mondiale istantanea se veniva eletto Trumpo? A me sembra che invece siamo ancora tutti vivi.


immagino che per "istantanea" intendessero almeno dall'insediamento in poi: dici che invece siamo già al riparo dopo le prime 10 ore? che sollievo!
Per la cronaca nemmeno la Brexit è ancora stata applicata, e adesso cercano perfino di rimangiarsela... ma tant'è!
C'è sempre il ponte sullo stretto e la fame nel mondo: basta che non si entri nel merito della riforma MAI, a nessun costo: resistete!
Non c'è possibilità di farsi un'idea sulla questione o confrontarsi nel merito: o si odia o si ama!
Come non concordare con lucetta...
Cercare di guardare un filino più in là è forse difficile ma non impossibile.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6181
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.   Mer Nov 09, 2016 10:48 pm

Aggiungo un pensierino molto cinico e molto politicamente scorretto: uno dei pochissimi effetti collaterali positivi della delirante vittoria di Trump negli Stati Uniti (e sottolineo POCHISSIMI) potrebbe essere proprio quello di mandare in confusione tutto il branco europeo di venditori di pentole, Renzi compreso, che finora avevano fatto tanto i fighi vantandosi di essere taaantooooooo amici dell'America innovativa e scoppiettante, e ostentando selfie con Obama e con Hillary.

E che in effetti, finora, non hanno detto una parola di commento.
Tornare in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 1859
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.   Mer Nov 09, 2016 11:15 pm

Dopo che l'Inghilterra e' uscita dalla UE il suo Pil e i suoi investimenti sono aumentati, anche se questa notizia è stata (casualmente) ignorata dai commentatori.
Conosco bene il discorso di Bob Kennedy riguardo al fatto che il Pil non è l'unico modo per stimare il"benessere globale" di una nazione, e lo condivido, tuttavia ritengo che comunque sia meglio avere il Pil in crescita che in calo.
Dopo la Brexit, Trump: Chissà, forse il diavolo non è brutto come lo si dipinge.
Nella mia vita di salvatori del genere umano che poi hanno fatto disastri ne ho visti tanti.
Questo, almeno, non inizia la sua presidenza come paladino della giustizia, della libertà ecc. Chissà che questo non porti bene
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.   Gio Nov 10, 2016 7:49 am

eragon ha scritto:
per me va bene il bicameralismo perfetto attualmente in vigore ed il senato eletto dai cittadini, questi due punti che vengono stralciati dalla riforma bastano ed avanzano per farmi votare no.

faccio il mio tentativo in rientrare in topic: io invece il monocameralismo lo condivido in toto, l'unica mia perplessità dipende dal fatto che il funzionamento concreto di molti aspetti -soprattutto del senato - è rimandato a decreti attuativi di cui mi piacerebbe sapere qualcosa prima di esprimermi (il precedente della scuola non è confortante in questo senso...)
Tornare in alto Andare in basso
 
Qualche errore sulla scuola e qualche errore sul referendum.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Giudizio sulla scuola...
» Qualche parola di conforto?
» Perché nel lavoro i capi spesso attaccano e si infuriano per un minimo errore?
» dal mio 10 pt vi racconto che....
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: