Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CLIL geografia alle medie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
pudra



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 14.10.14

MessaggioTitolo: CLIL geografia alle medie   Mer Nov 09, 2016 10:38 pm

CLIL geografia alle medie

Premetto che sono docente di sostegno alle medie.
Nella classe che seguo geografia viene affrontata in modalità CLIL.
Il tema che si sta affrontando adesso è l'introduzione all'Europa.
Il docente di materia ha somministrato una fotocopia con delle figure e 5 testi di circa 100 parole.
I testi non sono semplicissimi, ma sono stati letti e spiegati in classe anche con l'ausilio della carta dell'Europa.
Io li ho tradotti in italiano e semplificati in inglese per i ragazzi che seguo.

Oggi pomeriggio era giornata di studio pomeridiano e ho visto una studentessa di buon livello studiare uno dei testi affrontati. Lei ha lavorato nella seguente maniera: prima ha tradotto il testo in italiano con Google traduttore (sua mamma e' esperta e dice che funziona!); quindi ha scritto il testo in un italiano un po' più semplice; quindi ha tradotto questo testo in inglese (ovviamente con Google traduttore); infine mi ha detto che avrebbe studiato questo testo in inglese. Ha detto che ha fatto così anche un'altra volta e il professore le ha detto che era stata brava... (a me questo non risulta, però...)

Penso che fare CLIL in questa maniera non sia molto utile.
PS: ho notato questa mania di utilizzare Google traduttore anche in attività CLIL sia nella mia classe che in un'altra classe.
A me non convince proprio...

Voi che ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
pudra



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 14.10.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 8:20 am

Nessuna idea?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70

avatar

Messaggi : 3309
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 9:41 am

Penso che Google traduttore non debba essere usato, che l'insegnante dovrebbe presentare testi abbastanza comprensibili e su cui i ragazzi riescano a lavorare direttamente, che tutti quei passaggi di traduzioni non mi piacciono per niente e non sia questo lo scopo del clil
Tornare in alto Andare in basso
pudra



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 14.10.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 11:19 am

Lo penso anch'io...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 12:37 pm

pudra ha scritto:
Oggi pomeriggio era giornata di studio pomeridiano e ho visto una studentessa di buon livello studiare uno dei testi affrontati. Lei ha lavorato nella seguente maniera: prima ha tradotto il testo in italiano con Google traduttore (sua mamma e' esperta e dice che funziona!); quindi ha scritto il testo in un italiano un po' più semplice; quindi ha tradotto questo testo in inglese (ovviamente con Google traduttore); infine mi ha detto che avrebbe studiato questo testo in inglese. Ha detto che ha fatto così anche un'altra volta e il professore le ha detto che era stata brava... (a me questo non risulta, però...)

Io trovo ancora più demenziale che si studi un testo in inglese prima traducendolo in italiano e poi ritraducendolo in inglese leggermente modificato, indipendentemente che si usi il traduttore automatico o no. Mi sembrerebbe una metodica assurda anche se la traduzione la facessero da soli!
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 1:02 pm


da linguista ti dico che hai perfettamente ragione, nella fattispecie è stato proprio travisato il senso del CLIL....la metodologia CLIL non si riduce nei fatti a una traduzione o lettura di un testo, ma nel proporre un modulo in lingua quindi, spiegando degli argomenti disciplinari in una lingua straniera dopo aver fornito gli strumenti ai ragazzi per seguirlo!
ho seguito un corso di formazione per Tutor CLIL ( che solitamente dovrebbero essere quelli di lingue) e la scelta del testo e del materiale risulta essenziale così come il saperlo adattare al livello degli alunni.
in una scuola media, il testo sarà semplice ma andrà spiegato in inglese, altrimenti non esiste alcuna ricaduta di alcun tipo...

Vade retro Google traduttore: è ciò che di peggio possa esistere, io ne ho sempre vietato l'uso ai miei alunni perché traduce in modo approssimativo e automatico e soprattutto non contestualizzato...da qui quelle traduzioni maccheroniche che vengono fuori!
piuttosto il docente dovrebbe insegnargli a consultare i dizionari online, per l'inglese il riferimento è wordreference!

in conclusione, il tuo collega non sta facendo CLIL, semplicemente una lettura, traduzione e riassunto...e questo perché fondamentalmente la maggioranza dei docenti non ne ha capito il senso e soprattutto seppure tutti vantano conoscenze linguistiche buone, ( il business delle certificazioni B2 o addirittura C1 comprate, ma questo è un altro tema!) nella realtà non sono in grado di sostenere una lezione in lingua straniera e pochi sono davvero competenti!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 1:44 pm

In che modo sarebbe possibile COMPRARE le certificazioni B2 o C1?

Qui le fanno tutti con istituti di cultura britannica accreditatissimi, che seguono il Cambridge Assessment, e di cui non ho mai, in assoluto, sentito parlare male! Intendi dire che ci sono organizzazioni cialtrone che hanno ricevuto facilmente un acccreditamento per poter rilasciare certificazioni cambridge a cani e porci? Mai sentito!
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 4:13 pm

sì,paniscus....esistono anche queste certificazioni farlocche che valgono sulla carta ma non hanno alcuna sostanza!nel senso che figurano con livello B2 che in realtà non posseggono!

un corso CLIL organizzato da enti istituzionali è altra cosa...
Tornare in alto Andare in basso
antalia



Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 26.09.16

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 4:16 pm


la storia della mobilità, chiamata diretta, il bonus docenti e tutte queste "belle" novità hanno incentivato un business volto ad aumentare i pezzi di carta validi per i punteggi, questo prescindendo dalla efficacia e bontà educativa dei corsi seguiti!
le certificazioni linguistiche, come l'EIPASS e altri master di didattica varia....c'è un'ampia offerta, di taluni non discuto la validità ma di altri è chiaro l'intento economico!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 5:21 pm

antalia ha scritto:

da linguista ti dico che hai perfettamente ragione, nella fattispecie è stato proprio travisato il senso del CLIL....la metodologia CLIL non si riduce nei fatti a una traduzione o lettura di un testo, ma nel proporre un modulo in lingua quindi, spiegando degli argomenti disciplinari in una lingua straniera dopo aver fornito gli strumenti ai ragazzi per seguirlo!
ho seguito un corso di formazione per Tutor CLIL ( che solitamente dovrebbero essere quelli di lingue) e la scelta del testo e del materiale risulta essenziale così come il saperlo adattare al livello degli alunni.
in una scuola media, il testo sarà semplice ma andrà spiegato in inglese, altrimenti non esiste alcuna ricaduta di alcun tipo...

Vade retro Google traduttore: è ciò che di peggio possa esistere, io ne ho sempre vietato l'uso ai miei alunni perché traduce in modo approssimativo e automatico e soprattutto non contestualizzato...da qui quelle traduzioni maccheroniche che vengono fuori!

piuttosto il docente dovrebbe insegnargli a consultare i dizionari online, per l'inglese il riferimento è wordreference!

in conclusione, il tuo collega non sta facendo CLIL, semplicemente una lettura, traduzione e riassunto...e questo perché fondamentalmente la maggioranza dei docenti non ne ha capito il senso e soprattutto seppure tutti vantano conoscenze linguistiche buone, ( il business delle certificazioni B2 o addirittura C1 comprate, ma questo è un altro tema!)  nella realtà non sono in grado di sostenere una lezione in lingua straniera e pochi sono davvero competenti!

concordo: la vera competenza nella lingua straniera non è facile da raggiungere. Io conosco tanti colleghi che hanno superato il concorso docenti dove era richiesto il B2 di lingua e questi erano per miracolo all' A1. Detto questo, detto tutto
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7986
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 6:21 pm

mai fare il clil alle medie! gli studenti non hanno le competenze
Tornare in alto Andare in basso
Laura70

avatar

Messaggi : 3309
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 6:35 pm

Disillusa ha scritto:
mai fare il clil alle medie! gli studenti non hanno le competenze

Dipende dal tipo di testo è come lo affronti.
Noi di lingue facciamo argomenti di civiltà che trattano argomenti di storia, geografia,arte per es.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 6:42 pm

antalia ha scritto:
sì,paniscus....esistono anche queste certificazioni farlocche che valgono sulla carta ma non hanno alcuna sostanza!nel senso che figurano con livello B2  che in realtà non posseggono!

un corso CLIL organizzato da enti istituzionali è altra cosa...

Non parlo di corsi CLIL, parlo di certificazioni di inglese pure e semplici... di quelle rivolte a tutti e non mirate apposta per gli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 6:54 pm

Laura70 ha scritto:
Disillusa ha scritto:
mai fare il clil alle medie! gli studenti non hanno le competenze

Dipende dal tipo di testo è come lo affronti.
Noi di lingue facciamo argomenti di civiltà che trattano argomenti di storia, geografia,arte per es.

esattamente. Io mi chiedo come mai si intromettano colleghi di altre discipline. Io non mi permetto di intervenire in discipline non mie...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 7:11 pm

Il CLIL è una disciplina?

E comunque, se l'insegnante di inglese si mette a svolgere un argomento di storia o di arte, non è affatto CLIL, è una normale attività di microlingua specifica, che fa parte del programma di inglese e non di quello di storia o di arte.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Ven Nov 11, 2016 7:34 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Il CLIL è una disciplina?

E comunque, se l'insegnante di inglese si mette a svolgere un argomento di storia o di arte, non è affatto CLIL, è una normale attività di microlingua specifica, che fa parte del programma di inglese e non di quello di storia o di arte.

allora, in teoria alle medie non si chiama CLIL ma percorso interdisciplinare. Io continuo a chiedermi perché nei libri delle medie di lingua ci sia la parte relativa al CLIL quando questo dovrebbe essere alle superiori. Probabilmente la intendono in maniera più flessibile
Tornare in alto Andare in basso
monica ma



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 08.05.12

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Dom Apr 23, 2017 1:51 pm

Io (Lettere/storia) ho svolto lezioni CLIL anche in prima media, classe ottima ovviamente,con un'attività  sul castello medievale: usando un sito come questo http://www.kidsonthenet.com/castle/view.html e come vocabolario wordreference.com, dovevano rispondere a delle domande (a coppie usando il pc); quindi ho iniziato a spiegare in maniera semplice e loro hanno risposto in maniera dialogata.  Non è CLIL?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19302
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Dom Apr 23, 2017 2:10 pm

pudra ha scritto:
prima ha tradotto il testo in italiano con Google traduttore (sua mamma e' esperta e dice che funziona!)

Italiano:
L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Traduzione inglese di Google traduttore:
Italy is a Democratic Republic based on work.
The sovereignty belongs to the people, who exercise it in the forms and within the limits of the Constitution.
Art. 2.
The Republic acknowledges and guarantees the inviolable rights of man, both as a single person and in social formations where his personality is held, and demands the fulfillment of the indispensable duties of political, economic and social solidarity.
Art. 3.
All citizens have equal social dignity and are equal before the law, without distinction of sex, race, language, religion, political opinions, personal and social conditions.

Ritraduzione italiana di Google traduttore:
L'Italia è una Repubblica Democratica basata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che lo esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Arte. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singola persona che in formazioni sociali in cui si tiene la sua personalità e richiede l'adempimento dei compiti indispensabili della solidarietà politica, economica e sociale.
Arte. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali.

Direi che per la fatica che si fa il risultato è buono.

Riproviamo:
Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura, tra un promontorio a destra, e un'ampia costiera dall'altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all'occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l'Adda ricomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascia l'acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni. La costiera, formata dal deposito di tre grossi torrenti, scende appoggiata a due monti contigui, l'uno detto di San Martino, l'altro, con voce lombarda, il Resegone, dai molti suoi cocuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega.

That branch of Lake Como, which turns at noon, between two uninterrupted chains of mountains, all in breasts and in gulfs, depending on the projection and the return of those, comes almost suddenly to rest, to take course and Figure, between a promontory on the right, and a wide coast on the other side; And the bridge that connects the two shores, which makes this transformation even more sensitive to the eye, and marks the point where the lake ceases, and the Adda resumes, to reclaim the name of the lake where the shores, moving away Again, lets the water relax and slow down in new gays and new breasts. The coastline, formed by the deposit of three large streams, descends on two contiguous mountains, one said of San Martino, the other with Lombard voice, the Resegone, by its many cocoons in a row, which in fact make it resemble To a saw.

Quella ramo del Lago di Como, che si gira a mezzogiorno, tra due catene ininterrotte di montagne, tutte in seno e in golfo, a seconda della proiezione e del ritorno di quei, arriva quasi all'improvviso a riposare, a percorrere il corso e la figura, tra un promontorio Sulla destra, e un'ampia costa dall'altro lato; E il ponte che collega le due sponde, che rende questa trasformazione ancora più sensibile all'occhio e segna il punto in cui il lago cessa, e l'Adda riprende, per recuperare il nome del lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, L'acqua si rilassano e rallentano in nuovi gay e nuovi seni. La costa, formata dal deposito di tre grandi torrenti, scende su due montagne contigue, una di San Martino, l'altra con voce lombarda, il Resegone, dai suoi numerosi bozzoli in fila, che in effetti lo rendono assomigliato ad una sega .

Questo è una schifezza; quindi ne deduciamo che google traduttore può operare bene in alcuni casi ed in altri assolutamente no; se uno non sa cosa ci sia scritto in un testo, con google traduttore rischia d prendere grosse cantonate (vedi il grassetto).
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19302
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Dom Apr 23, 2017 2:14 pm

antalia ha scritto:
(il business delle certificazioni B2 o addirittura C1 comprate, ma questo è un altro tema!)  nella realtà non sono in grado di sostenere una lezione in lingua straniera e pochi sono davvero competenti!
Io ho un B2 (d'inglese) guadagnato sul campo e non sono assolutamente in grado di fare lezione in inglese.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19302
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CLIL geografia alle medie   Dom Apr 23, 2017 2:18 pm

monica ma ha scritto:
Io (Lettere/storia) ho svolto lezioni CLIL anche in prima media, classe ottima ovviamente,con un'attività  sul castello medievale: usando un sito come questo http://www.kidsonthenet.com/castle/view.html e come vocabolario wordreference.com, dovevano rispondere a delle domande (a coppie usando il pc); quindi ho iniziato a spiegare in maniera semplice e loro hanno risposto in maniera dialogata.  Non è CLIL?
Se tu hai spiegato in inglese e se loro hanno risposto in inglese quello è CLIL; di quale qualità non si può dire se non si è assistito alla lezione, ma certamente è CLIL.

E' CLIL anche se tu non hai fatto lezione ma hai proiettato un filmato in lingua; l'importante è che non si sia usato l'italiano e che si sia parlato di argomenti di cui avresti parlato comunque perchè parte del programma.

PS l'argomento era di storia vero ? Perchè la materia deve essere "non linguistica", quindi non puoi fargli leggere l'infinito di Leopardi in inglese (mi sembra ovvio).
Tornare in alto Andare in basso
 
CLIL geografia alle medie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» LASCIARSI ANDARE ALLE EMOZIONI
» ho fatto ovitrelle alle 21 e...
» Saluti alle zie da Gimmy Timmy e Tommy
» alle donne piace il “bel tenebroso”
» fitte alle ovaie dopo 7 gg dal transfer

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: