Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
trucall



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.11.16

MessaggioTitolo: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 8:34 pm

Salve a tutti,

vorrei capire se il DS può nominare d'ufficio un docente del consiglio di classe tramite ordine di servizio per svolgere il ruolo di tutor in tema di alternanza scuola lavoro.

Leggendo il testo della legge ho verificato che la scuola deve scegliere tra coloro che ne hanno fatto richiesta, nulla viene detto in merito alle procedure da seguire nel caso in cui non fossero presenti candidati.

Qualcuno sa dirmi se è lecito opporsi ad un eventuale ordine di servizio di questo tipo?

Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 8:51 pm

Prima di accettare questo ruolo (non devi opporti, se non vuoi farlo basta non accettare) ti consiglio di informarti su quali sono le mansioni e quanto è la paga.
Tornare in alto Andare in basso
precario_acciaio.



Messaggi : 913
Data d'iscrizione : 26.08.16

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 10:13 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Prima di accettare questo ruolo (non devi opporti, se non vuoi farlo basta non accettare) ti consiglio di informarti su quali sono le mansioni e quanto è la paga.

Rilancio sulle mansioni. vi farti chiarire quali percorsi dovrai affrontare e dove; a volte si devono coprire aree notevoli.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 10:57 pm

precario_acciaio. ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Prima di accettare questo ruolo (non devi opporti, se non vuoi farlo basta non accettare) ti consiglio di informarti su quali sono le mansioni e quanto è la paga.

Rilancio sulle mansioni. vi farti chiarire quali percorsi dovrai affrontare e dove; a volte si devono coprire aree notevoli.
Il tutor interno non ha il dovere di uscire dalla scuola; può intrattenere relazioni "epistolari" (mail) con il tutor aziendale, che è l'unico che deve seguire il ragazzo in azienda.

Il tutor scolastico non ha neanche il dovere di cercare le aziende.
Tornare in alto Andare in basso
trucall



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.11.16

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 11:40 pm

prima di tutto grazie delle risposte

Nel mio caso la questione economica e di assegnazione cade un po in secondo piano, è piuttosto una questione di diritti e doveri.

Citazione :

Decreto Legislativo 15 aprile 2005, n. 77
Art.5 comma 2

Il docente tutor interno, designato dall'istituzione scolastica o formativa tra coloro che, avendone fatto richiesta, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge il ruolo di assistenza e guida degli studenti che seguono percorsi in alternanza e verifica, con la collaborazione del tutor esterno di cui al comma 3, il corretto svolgimento del percorso in alternanza.


Se capisco bene l'accettazione è necessaria al DS per nominare il tutor ma la norma non spiega cosa accade se non ci sono volontari.
In questo specifico caso il DS ha l'autorità per imporre ad un membro del consiglio di classe tale incarico?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mar Nov 15, 2016 11:57 pm

trucall ha scritto:
prima di tutto grazie delle risposte

Nel mio caso la questione economica e di assegnazione cade un po in secondo piano, è piuttosto una questione di diritti e doveri.

Citazione :

Decreto Legislativo 15 aprile 2005, n. 77
Art.5 comma 2

Il docente tutor interno, designato dall'istituzione scolastica o formativa tra coloro che, avendone fatto richiesta, possiedono titoli documentabili e certificabili, svolge il ruolo di assistenza e guida degli studenti che seguono percorsi in alternanza e verifica, con la collaborazione del tutor esterno di cui al comma 3, il corretto svolgimento del percorso in alternanza.


Se capisco bene l'accettazione è necessaria al DS per nominare il tutor ma la norma non spiega cosa accade se non ci sono volontari.
In questo specifico caso il DS ha l'autorità per imporre ad un membro del consiglio di classe tale incarico?
E perchè mai dovrebbe avere un simile potere ? Siamo servi della gleba ? Se non trova nessuno apre il portamonete ed a quel punto qualcuno si trova.

Se non ha soldi rinuncia o lo fa lui.

Abbiamo un contratto che definisce le prestazioni dovute in cambio dello stipendio che ci pagano e il tutoraggio ASL non è tra queste.

Tra l'altro la legge del 2005 si riferisce ai vecchi stage in azienda che non sono l'attuale ASL normata invece dalla 107 2015
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mer Nov 16, 2016 3:17 pm

Leggendo bene la normativa ci sono un paio di domande da porre a priori:

1) hai fatto richiesta?
2) hai titoli documentabili e certificabili?

se la risposta a queste due domande (come immagino) è NO, allora il DS non può, per legge, nominarti a fare una cosa che non vuoi e non sai fare.
Tornare in alto Andare in basso
trucall



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 15.11.16

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Mer Nov 16, 2016 11:27 pm

Lo scenario mi sembra chiaro, ringrazio tutti per le risposte.


Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5359
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Gio Nov 17, 2016 10:33 am

Rimane il problema: se nessun docente fa richiesta, che si fa?

Lo chiedo perché, tanto per cambiare, mi pare che la 107 fa acqua anche qui, non perché voglia fare il tutor (vade retro!).
Tornare in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 621
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Gio Nov 17, 2016 2:21 pm

mac67 ha scritto:
Rimane il problema: se nessun docente fa richiesta, che si fa?

Lo chiedo perché, tanto per cambiare, mi pare che la 107 fa acqua anche qui, non perché voglia fare il tutor (vade retro!).

Tranquilla che appena il ds dirà che tale attività verrà remunerata e che inciderà per il bonus di fine anno, ci sarà la fila.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Gio Nov 17, 2016 6:38 pm

mac67 ha scritto:
Rimane il problema: se nessun docente fa richiesta, che si fa?

Lo chiedo perché, tanto per cambiare, mi pare che la 107 fa acqua anche qui, non perché voglia fare il tutor (vade retro!).

Non credo che togliere le castagne dal fuoco al dirigente scolastico sia un nostro problema. Ritengo infatti che una categoria che, fatte salve rare eccezioni, ha voluto e sostenuto la "chiamata diretta", non meriti alcuna cortesia.
Il DS è membro di tutti i consigli di classe e quindi può tranquillamente svolgere la funzione di tutor in prima persona.
Purtroppo fra i docenti sta passando un discorso del tipo: "Non sono d'accordo con la 107, ma l'alternanza scuola lavoro è oramai obbligatoria e qualcuno dovrà pure sobbarcarsi l'onere di fare da tutor".
Nulla di più sbagliato!
Ad essere obbligatoria è solo l'alternanza scuola lavoro, NON l'incarico di tutor.
Questa incombenza lasciamola ai dirigenti scolastici, in particolare a quelli dell'ANP, che si eccitano quando si nomina loro la 107. Del resto, da super-uomini quali sono convinti di essere, non dovrebbero avere alcun problema a portare avanti personalmente tale attività.
Abbiamo davanti una possibilità pienamente legale di mandare all'aria questa colossale perdita di tempo che è l'alternanza scuola lavoro nei licei, e noi continuiamo a immolarci in nome di un malinteso spirito di servizio che fa solo del male alla scuola.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5359
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Gio Nov 17, 2016 7:35 pm

comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:
Rimane il problema: se nessun docente fa richiesta, che si fa?

Lo chiedo perché, tanto per cambiare, mi pare che la 107 fa acqua anche qui, non perché voglia fare il tutor (vade retro!).

Non credo che togliere le castagne dal fuoco al dirigente scolastico sia un nostro problema. Ritengo infatti che una categoria che, fatte salve rare eccezioni, ha voluto e sostenuto la "chiamata diretta", non meriti alcuna cortesia.
...

Non mi pare che fare il tutor sia una cortesia al DS. Io ponevo un quesito squisitamente tecnico.


Ultima modifica di mac67 il Gio Nov 17, 2016 8:02 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1415
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Gio Nov 17, 2016 7:44 pm

mac67 ha scritto:


Non mi pare che fare il tutor sia una cortesia al DS. Io ponevo una quesito squisitamente tecnico.

Tecnicamente fare il tutor non rientra fra le le attività obbligatorie e pertanto il DS non può fare un ordine di servizio per far svolgere tale incarico a un docente.
È evidente che questa è una delle tante incongruenze della legge 107, ma capirai bene che non è un problema nostro risolverla.

Tornare in alto Andare in basso
cinziara



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 29.01.12

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Ven Nov 18, 2016 7:44 am

comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:


Non mi pare che fare il tutor sia una cortesia al DS. Io ponevo una quesito squisitamente tecnico.

Tecnicamente fare il tutor non rientra fra le le attività obbligatorie e pertanto il DS non può fare un ordine di servizio per far svolgere tale incarico a un docente.



Tecnicamente il dirigente può fare l'ordine di servizio. Il docente può presentare azione di rimostranza con atto scritto e motivato allo stesso dirigente. Se poi l’ordine è rinnovato per iscritto dal DS e notificato, il docente ha il dovere di darvi esecuzione e in questo caso potrebbe (personalmente aggiungo dovrebbe) impugnare l’ordine di servizio davanti al giudice.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Ven Nov 18, 2016 8:56 pm

cinziara ha scritto:
comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:


Non mi pare che fare il tutor sia una cortesia al DS. Io ponevo una quesito squisitamente tecnico.

Tecnicamente fare il tutor non rientra fra le le attività obbligatorie e pertanto il DS non può fare un ordine di servizio per far svolgere tale incarico a un docente.



Tecnicamente il dirigente può fare l'ordine di servizio. Il docente può presentare azione di rimostranza con atto scritto e motivato allo stesso dirigente. Se poi l’ordine è rinnovato per iscritto dal DS e notificato, il docente ha il dovere di darvi esecuzione e in questo caso potrebbe (personalmente aggiungo dovrebbe) impugnare l’ordine di servizio davanti al giudice.
Se nel suo rifiuto il docente fa presente che la reiterazione la considererà un abuso, che vi si sottometterà, ma che nell'impugnarla richiederà un giusto compenso, tipo 50 € per ogni ora effettivamente prestata, il DS ci penserà due volte prima di fare cazzate.
Tornare in alto Andare in basso
luletta



Messaggi : 355
Data d'iscrizione : 05.08.11

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 9:05 am

Anche alla mia scuola si sta ponendo questo problema.
Non ci sono abbastanza docenti che hanno fatto domanda per coprire i posti di tutor interno e quindi la DS "minaccia" un ordine di servizio.
Io credo di farla, in quanto lavoro ad un tecnico, la mia materia e' una di quelle fondamentali per l'indirizzo e strettamente attinente alle attivita' che si svolgeranno nell'alternanza.
Tuttavia, poiche' e' la mia prima volta, vorrei affrontare questa esperienza in modo pienamente consapevole dei diritti e dei doveri del tutor interno. Per es., alla mia scuola si sostiene che il tutor interno debba andare sempre ad accompagnare gli alunni in azienda, mentre io sapevo di no,...

Mi date per cortesia i riferimenti normativi?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 9:55 am

luletta ha scritto:
Anche alla mia scuola si sta ponendo questo problema.
Non ci sono abbastanza docenti che hanno fatto domanda per coprire i posti di tutor interno e quindi la DS "minaccia" un ordine di servizio.
Io credo di farla, in quanto lavoro ad un tecnico, la mia materia e' una di quelle fondamentali per l'indirizzo e strettamente attinente alle attivita' che si svolgeranno nell'alternanza.
Tuttavia, poiche' e' la mia prima volta, vorrei affrontare questa esperienza in modo pienamente consapevole dei diritti e dei doveri del tutor interno. Per es., alla mia scuola si sostiene che il tutor interno debba andare sempre ad accompagnare gli alunni in azienda, mentre io sapevo di no,...

Mi date per cortesia i riferimenti normativi?
Io ho sentito dire che gli alieni sono atterrati a Roswell; per favore mi fornisci le prove ?

Sta a chi sostiene una cosa offrire i riferimenti normativi, se la cosa è falsa (come nel tuo caso) che riferimento normativo si dovrebbe portare ? Non penserai che esista una legge che reciti "il tutor non è obbligato ad andare in azienda" ? Se non è obbligato il legislatore si limita a non sancirne l'obbligo, lascia un nulla di fatto.

Quindi chiedi al tuo DS di indicarti la norma che ti obbliga a gironzolare per le aziende e vedrai che non lo farà.

In azienda c'è il tutor aziendale e tanto basta.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 12:16 pm

Io personalmente non amo le cosidette "leggi non scritte" ovvero le "leggi del buonsenso". Non le amo perchè non sono leggi, in quanto manca loro un requisito fondamentale: non sono uguali per tutti. Quindi non perchè io sia privo di buonsenso ma perchè il mio buonsenso non è uguale a quello degli altri, e quindi è uno strumento inadeguato a formare una legge.
Premesso ciò, è chiaro che "la legge del buonsenso" impone al docente di fare un sacco di cose che non è obbligato a fare, la convivenza sociale ci spinge a essere disponibili e ad accontentare le richieste di colleghi e capi al di là dei nostri obblighi. Lo facciamo per creare un ambiente sereno, per essere accettati, per fare buona impressione, per spirito d'amicizia, per passione... insomma ci sono tutte le sfumature.
Ultimamente però noto che le leggi (quelle "VERE") sono fatte ad arte per SFRUTTARE questo buonsenso, questa disponibilità. E si mettono volontariamente in un vicolo cieco di regole che alla fine permette di fare una cosa che deve essere fatta solo se qualcuno lo fa volontariamente, gratis o quasi. Il fatto di "dare per scontato il volontariato", insomma, o di "dare per scontata la disponibilità" viene elevato a sistema; e questo è estremamente mortificante per la dignità dei lavoratori... ai quali non dovrebbe mancare la sensibilità (e se dorme qualcuno dovrebbe risvegliarla) per accorgersi che i propri diritti sono in pericolo. E di conseguenza dire qualche "NO" in più, anche quando la disponibilità ci sarebbe, per ribadire e difendere dei principi del Lavoro (quello con la L maiuscola, quello dell'articolo 36 della costituzione) per i quali nei secoli passati i nostri antenati hanno versato il sangue.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 1991
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 12:21 pm

luletta ha scritto:
diritti e doveri del tutor
probabilmente funziona cosi': se tutto va bene e' merito del DS se qualcosa va male e' colpa tua

CHIARISCI BENE L'ARGOMENTO COPERTURE ASSICURATIVE
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 12:35 pm

Anche la normativa è (secondo me, volutamente) vaga su tutta la faccenda dei tutor.
Leggiamo ad esempio questo paragrafo, tratto dalla guida OPERATIVA del miur:

Il tutor interno e quello esterno, per la loro funzione, devono possedere
esperienze, competenze professionali e didattiche adeguate per garantire
il raggiungimento degli obiettivi previsti dal percorso formativo. È opportuno
che tali figure siano formate sugli aspetti metodologici, didattici, procedurali
e contenutistici dell’attività di alternanza, la quale dovrà prevedere
un rapporto numerico fra tutor e allievi adeguato a garantire un efficace
supporto ai giovani nello svolgimento delle attività di alternanza, oltre che
un’accettabile livello di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.


"devono possedere competenze adeguate" senza indicare nulla di preciso, nè un titolo di studio nè altro.
"un rapporto numerico adeguato" ... senza indicare il numero. 1 a 3? 1 a 10? 1 a 100? Fa una bella differenza... chi decide quale è adeguato?
"un accettabile livello di sicurezza"... senza nemmeno fare riferimento a una normativa specifica in materia di sicurezza?

Sembra che tutto sia lasciato al "buonsenso", come dicevo prima. In bocca al lupo e arrangiatevi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 1:16 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Anche la normativa è (secondo me, volutamente) vaga su tutta la faccenda dei tutor.
Leggiamo ad esempio questo paragrafo, tratto dalla guida OPERATIVA del miur:

Il tutor interno e quello esterno, per la loro funzione, devono possedere
esperienze, competenze professionali e didattiche adeguate per garantire
il raggiungimento degli obiettivi previsti dal percorso formativo. È opportuno
che tali figure siano formate sugli aspetti metodologici, didattici, procedurali
e contenutistici dell’attività di alternanza, la quale dovrà prevedere
un rapporto numerico fra tutor e allievi adeguato a garantire un efficace
supporto ai giovani nello svolgimento delle attività di alternanza, oltre che
un’accettabile livello di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.


"devono possedere competenze adeguate" senza indicare nulla di preciso, nè un titolo di studio nè altro.
"un rapporto numerico adeguato" ... senza indicare il numero. 1 a 3? 1 a 10? 1 a 100? Fa una bella differenza... chi decide quale è adeguato?
"un accettabile livello di sicurezza"... senza nemmeno fare riferimento a una normativa specifica in materia di sicurezza?

Sembra che tutto sia lasciato al "buonsenso", come dicevo prima. In bocca al lupo e arrangiatevi.
Perchè vuoi dare un significato (persecutorio) a quel che non ne ha ?

Volevano scrivere belle parole e l'hanno fatto; se ne fottono di come dovrebbero essere messe in pratica e se ne fotteranno.

Fesso è chi si sbatterà per trarre il meglio da questa pazzia, perchè "se è legge allora va rispettata".

Io sono tutor della mia classe, non so neanche dove vanno i miei alunni, sto raccogliendo fogli con nomi ed ore da sommare; a settembre prossimo farò un .xls con nomi e totale ore; fine.

Scommetto che qualcuno di voi è così fesso da mettersi a sviscerare le competenze perseguite, il livello di raggiungimento ecc, inventandosi chissà quali pazzie per riempire documenti che nessuno leggerà mai.

Lo avete capito che di tutto questo rimane solo la lettura di un numero in sede di scrutinio finale di quinta ? numero maggiore di 400 o 200 e lo studente viene ammesso all'esame, numero minore e lo studente ripete l'anno.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 1:50 pm

Caro tutor sono d'accordo con te sulla messinscena totale e neanche troppo nascosta... ma ti toccherà comunque scrivere delle relazioni e inventarti delle parole fuffose per descrivere il nulla facendolo sembrare qualcosa.
Come te, non credo di essere bravo in questo, ma mi sa che dovrai almeno fingere.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18824
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 2:32 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Caro tutor sono d'accordo con te sulla messinscena totale e neanche troppo nascosta... ma ti toccherà comunque scrivere delle relazioni e inventarti delle parole fuffose per descrivere il nulla facendolo sembrare qualcosa.
Come te, non credo di essere bravo in questo, ma mi sa che dovrai almeno fingere.
Ctrl+C Ctrl+V
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 759
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 3:26 pm

il tutor devE fare esattamente quello che ha detto avido, è il referente della scuola lavoro ( lo so perchè sono io purtroppo) che contatta le aziende, pensa alle convenzioni , inventa progetti, ascolta i ragazzi nelle loro scuse più assurde per non fare d'estate questa che comunque io considero per i licei UNA CAGATA PAZZASCA. a SETTEMBRE ( nei primi consigli di classe) si ratifica quello che han fatto i rampolli entro iol 31 agosto, si passa la palla al referente che manda tutti i dati al SIDI alunno x alunno ( lavoro terribile ve lo assicuro ) e che prepara le cartelline di classe in vista della maturità, le relazioni le devono fare i ragazzi non noi, ai tutor di classe è corrisposto un compenso, derivante dal fondo della scuola lavoro che arriva alla scuola tutti gli anni ( a noi quest'anno ci sono arrivati 23mila euro, vengono spesi solo x l'alternanza: compensi tutor ,referente e pagamenti pulman per spostamenti vari che rientrano nei progetti e ci paghiamo anche i colleghi di lingue che organizzano e accompagnano i ragazzi nei viaggi studio all'estero che secondo il ministero rientrano nell'alternanza
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2269
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro   Dom Gen 29, 2017 3:28 pm

ahahaha ma si dai, avete ragione, quasi quasi sono pentito di non aver fatto il tutor anch'io! A parte l'ipocrisia, sembra un lavoro di tutto riposo...
Tornare in alto Andare in basso
 
Tutoraggio obbligatorio docenti in tema alternanza scuola lavoro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 5Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» consiglio per assentarsi al lavoro
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?
» tra poco esco dal lavoro
» sono tornata a lavoro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: