Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Turno di notte??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 7:45 pm

Dunque. 7 consigli di classe da due ore,più un collegio docenti al mese..tutti RIGOROSAMENTE dalle 17-1730 in poi..
Chi ha figli piccoli si trova a dover pagare il dopo-doposcuola fino ad orari assurdi,1930-20.00 o una baby sitter. Una tornata di consigli "pre notturni" ed un CD da vampiri sostanzialmente costano ad alcuni docenti una 50na di euro ..
Oltre al fatto che un bambino a scuola o fuori casa per 12 ore successive ne patisce..
La struttura stessa dei doposcuola è tarata per le esigenze di lavoratori con orari "normali " ,d ufficio, in cui alle 17-18 si torna a casa...
Ma è possibile che gli impegni di un docente durante l anno prevedano RIPETUTAMENTE di dover tornare a casa alle otto di sera? Orario totalmente anomalo non solo per i docenti,ma anche per un comune impiegato o dipendente.
Chiedo se esiste qualche appiglio per chiedere l esonero per motivi familiari dalle attività scolastiche DOPO LE 18,magari recuperando con un corso di recupero POMERIDIANO. .
sinceramente, ci siamo un po' rotti le palle di pagare per lavorare. ...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 8:27 pm

Ma PERCHE' si è scelto di fare quegli orari demenziali, che sono scomodi per tutti, mica solo per chi ha figli piccoli???? Voglio dire, capisco che ci siano delle combinazioni sfortunate in cui per tutto il pomeriggio c'è una sfilza di consigli di classe tutti di fila, con il primo alle 14 e l'ultimo alle 18.30, e a un docente possono capitarne per caso proprio il primo e l'ultimo, con un'ora o due di buco nel mezzo. Ma appunto sono scaglionati in tutte le ore possibili, non è che si scelga deliberatamente di iniziare tardi!

Se c'è un collegio da due ore, senza altri impegni precedenti, quale sarebbe la ragione per fissarlo dalle 17 alle 19 piuttosto che dalle 15 alle 17? A chi fa comodo? Non preferirebbero TUTTI iniziare prima (cioè, subito dopo la fine delle lezioni, con una breve pausa per mangiare qualcosa) e finire prima?

Non mi dire che la maggioranza dei tuoi colleghi tiene moltissimo ad andare per forza a mangiare a casa e farsi pure la pennichella dopo, per ricominciare a lavorare dopo le 17! Davvero, non riesco a immaginarmi a quale tipologia di persona e di vita familiare potrebbe piacere tale orario! E' una schifezza per tutti, mica solo per chi ha il problema della baby sitter per i figli!

Incidentalmente, è proprio necessario fare un collegio dei docenti ogni mese?
Tranne convocazioni straordinarie per decisioni urgenti impreviste, non ne bastano la metà?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 8:52 pm

Vedo che è finito il tempo degli inni al lavoro nel settore privato, dove ti dicono di fare mezzanotte se no si cercano un altro ...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 8:55 pm

Il calendario dei miei consigli di quest'anno prevede per motivi inderogabili di docenti su più scuole, SEMPRE l'orario 18.45-19.45, i collegi si fanno SEMPRE dopo le 16.45 perché negli istituti comprensivi ci sono le scuole elementari che finiscono alle 16.30 e le maestre devono arrivare dal plesso.
Di figli piccoli ne ho più d'uno ma immagino non riuscirei a piazzare adeguatamente nemmeno un 11enne.

Ma come, prima si sospira malinconici sui poetici turni di 32 ore dell'azienda efficiente, e adesso si piagnucola per la riunione in notturna e la prole al freddo? Un po' di coerenza almeno!
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 10:29 pm

Eccerto facciamo il confronto con il privato o parastatale in cui ho lavorato per sette anni..certo,capita di doversi fermare di più, c capita di dover terminare attività impricrastinabile, ma DALLE ORE 17 IN POI TI PAGANO STRAORDINARIO. e con quei soldi ti paghi la babysitter. E comunque nella mia precedente esperienza uscire, p agato, alle 1930-20.00 era un eccezione. Non è esattamente la stessa cosa.
Applichiamo anche misure compensative e dispensative ai docenti con BFP BIsogni familiari particolari. INCLUSIVITA '' e pari opportunità anche per i docenti ,non solo gli alunni. Per dimostrabili motivi familiari esonero da attività PALESEMENTE FUORI TEMPO MASSIMO, cioè dopo le 18.recupero ore come corsi recupero o progetti in ORARIO UMANO POMERIDIANO. .
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:01 pm

Masaniello ha scritto:
Eccerto facciamo il confronto con il privato o parastatale in cui ho lavorato per sette anni..certo,capita di doversi fermare di più, c capita di dover terminare attività impricrastinabile, ma DALLE ORE 17 IN POI TI PAGANO STRAORDINARIO. e con quei soldi ti paghi la babysitter. E comunque nella mia precedente esperienza uscire, p agato, alle 1930-20.00 era un eccezione. Non è esattamente la stessa cosa.
Applichiamo anche misure compensative e dispensative ai docenti con BFP BIsogni familiari particolari. INCLUSIVITA '' e pari opportunità anche per i docenti ,non solo gli alunni. Per dimostrabili motivi familiari esonero da attività PALESEMENTE FUORI TEMPO MASSIMO, cioè dopo le 18.recupero ore come corsi recupero o progetti in ORARIO UMANO POMERIDIANO. .

Traduzione spicciativa:

- quando lavoravo per il privato ero ancora single e senza figli, quindi il fatto di essere convocato per una riunione dalle 18 alle 20 mi pareva normale, non facevo una piega, e ritenevo che fosse giusto. E anzi, insultavo e deprecavo quelli che rivendicavano orari più umani, accusandoli di essere dei mollaccioni che non sanno cosa significa lavorare davvero.

- siccome adesso ho esigenze familiari diverse, allora MI ACCORGO che le esigenze familiari diverse esistono, e mi scandalizzo se l'istituzione per cui lavoro non ne tiene conto, insultando e deprecando quelli che non lo capiscono.

Buonanotte : - )
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:09 pm

La tua idea di introdurre i docenti BFP nelle scuole mi.pare geniale
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6201
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:14 pm

Masaniello ha scritto:
La tua idea di introdurre i docenti BFP  nelle scuole mi.pare geniale

La TUA idea di chi?

A me sembra che l'unico ad averla ipotizzata sia stato tu.

Ti imbrodi da solo?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:20 pm

La mia...copyright
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2121
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:25 pm

Masaniello ha scritto:
Dunque. 7 consigli di classe da due ore,più un collegio docenti al mese..tutti RIGOROSAMENTE  dalle 17-1730 in poi..
Chi ha figli piccoli si trova a dover pagare il dopo-doposcuola fino ad orari assurdi,1930-20.00 o una baby sitter. Una tornata di consigli "pre notturni" ed un CD  da vampiri sostanzialmente costano ad alcuni docenti una 50na di euro ..
Oltre al fatto che un bambino a scuola o fuori casa per 12 ore successive ne patisce..
La struttura stessa dei doposcuola è tarata per le esigenze di lavoratori con orari "normali " ,d ufficio, in cui alle 17-18 si torna a casa...
Ma è possibile che gli impegni di un docente durante l anno prevedano RIPETUTAMENTE  di dover tornare a casa alle otto di sera? Orario totalmente anomalo non solo per i docenti,ma anche per un comune impiegato o dipendente.
Chiedo se esiste qualche appiglio per chiedere l esonero per motivi familiari dalle attività scolastiche DOPO LE 18,magari recuperando con un corso di recupero POMERIDIANO. .
sinceramente, ci siamo un po' rotti le palle di pagare per lavorare. ...



non capisco:
1) perché i cdc debbano durare due ore anziché una
2) perché ci debba essere un collegio docenti al mese
3) perché bisogna tornare a casa alle otto di sera.
Ma è una scuola piena di problemi oppure qualcosa non quadra nell' organizzazione? I coordinatori dei cdc ce l' hanno la competenza della sintesi oppure fanno durare in eterno i cdc? Mi sa che è la seconda ipotesi a questo punto. E poi perché rientrare a casa così tardi la sera? Lo sanno che la gente ha anche una famiglia oltre alla salute visto che dovrebbero tutelare il benessere psico-fisico dei lavoratori che in questo caso mi pare non ci sia? Dov' è il rispetto per gli altri? E siccome il collegio docenti deve essere indotto ogni qualvolta ci sia la necessità, è possibile che ci sono necessità ogni mese? Io veramente non ho parole


Ultima modifica di rita 76 il Gio Nov 17, 2016 11:28 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5368
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:28 pm

Ma perché limitarsi?
Introduciamo una tassa sul celibato e i collegi se li faccia solo chi non tiene famiglia! I bravi padri di famiglia hanno altro da fare che lavorare!
Che finaccia!
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:48 pm

Rispondo a Rita.
È un liceo ad indirizzo tradizionale e scienze applicate. Ragazzi sempliciotti e mediamente studiosi.niente problemi disciplinari. Sporadicamente un incontro con una psicologa per i dsa. Le tue domande, che mi.pongo anche io,non hanno risposta. Questa profusione di impegni collegiali in tardo pomeriggio sono una novità anche per me...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2121
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:54 pm

Masaniello ha scritto:
Rispondo a Rita.
È un liceo ad indirizzo tradizionale e scienze applicate. Ragazzi sempliciotti e mediamente studiosi.niente problemi disciplinari. Sporadicamente un incontro con una psicologa per i dsa. Le tue domande, che mi.pongo anche io,non hanno risposta. Questa profusione di impegni collegiali in tardo pomeriggio sono una novità anche per me...

immaginavo che non fosse una questione di disciplina e neanche di scarso impegno perché non è certamente questo il modo per risolvere questi ed altri problemi.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Gio Nov 17, 2016 11:59 pm

Parte della colpa proviene senza dubbio dalla chiusura delle scuole al sabato.settimana corta, lezioni al pomeriggio, riunioni DOPO...BEN DOPO...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2121
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Ven Nov 18, 2016 12:07 am

Masaniello ha scritto:
Parte della colpa proviene senza dubbio dalla chiusura delle scuole al sabato.settimana corta, lezioni al pomeriggio, riunioni DOPO...BEN DOPO...

certo ma come hai detto giustamente tu una "parte" della colpa (e secondo me è anche minima) ha un senso ma l' altra parte un senso non ce l'ha: i collegi che vengono convocati mensilmente, i cdc che ripetutamente durano il doppio del previsto, ecc. non si possono giustificare
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1917
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Ven Nov 18, 2016 6:29 am

you have the power.

Non ti piace? Agisci.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 2121
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Turno di notte??   Ven Nov 18, 2016 1:51 pm

Io, finora, sono stata fortunata nel senso che se nei cdc si è sforato con i tempi è successo raramente e con qualche ragione ben precisa. L' attitudine alla sintesi non è posseduta da tutti; è come quelli che scrivono o parlano tanto e poi gli altri, in buona parte dei casi, non ascoltano quanto si dice o non leggono quanto scritto perché obiettivamente è stancante. Non è importante la quantità ma la qualità
Tornare in alto Andare in basso
 
Turno di notte??
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Melissa non dorme la notte
» Notte insonne e di pensieri...
» Emorragia, ciclo questa notte!!!
» che taglie comprare x le camice da notte?
» dolori fortissimi da ciclo e notte insonne

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: