Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mar Nov 22, 2016 10:13 pm

Salve. Mia cognata insegna in una scuola primaria dove, da una settimana, dei topi gironzolano per l'edificio. Fatto presente l'accaduto al dirigente scolastico (con testimonianze di collaboratori ata , docenti e alcuni alunni che hanno visto gli 'ospiti' a scuola), lo stesso ha invitato gli insegnanti e le famiglie ad inviare email agli uffici del comune e all'azienda urbana preposta alle derattizzazioni, dichiarando ciascuno di aver visto i roditori . Alcune maestre hanno sollevato la richiesta che a muoversi debba essere il dirigente, magari allegando le firme dei docenti e/o delle famiglie, e che non sia compito delle insegnanti o delle famiglie dover prendere i contatti direttamente con gli enti preposti. Chi ha ragione? Forse l'intervento del Ds , visto il suo ruolo istituzionale, ridurrebbe di gran lunga i tempi di intervento , rispetto a segnalazioni di privati cittadini, o no?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mar Nov 22, 2016 11:36 pm

Prova a leggere il contratto di lavoro e vedi se in qualche articolo c'è scritto che il docente si occupa della sicurezza e l'igiene dei locali. Non troverai nulla, ma leggere il contratto è sempre cosa utile, evita di fare domande ingenue (e mi sono trattenuto).
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mar Nov 22, 2016 11:45 pm

Per gli avvistamenti fatti dagli ufologi ci vogliono le prove, non basta la Torah secondo Biglino o l' Uomo delle Palanche.
Forse le prove ci vogliono pure per per gli avvistamenti riferiti dai topologi.
Questo intrepido diesse vuole essere sicuro prima di allertare gli ufiziali della Sanita'.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1854
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 5:45 am

il gatto

scherzi a parte, le cose non sono come dice balanzone.

Il testo unico sulla sicurezza, al quali siamo soggetti come cittadini, classifica tutti gli ospiti di un edificio scolastico, come "lavoratori" (art. 2), con obblighi precisi (art.20). Ogni "lavoratore" (docente, ata, ma in teoria anche alunno!) ha il dovere di segnalare tempestivamente le situazioni problematiche per la sicurezza di cui viene a conoscenza, in modo che le figure competenti si attivino.

In questo caso sicuramente il dirigente ha ricevuto già delle segnalazioni e ha inviato opportuna richiesta al comune per l'intervento di derattizzazione, che è di sua competenza. Purtroppo in molti municipi si dorme e le richieste rimangono inevase per mesi. Per questo motivo il saggio dirigente invita genitori e docenti a tempestare di letteracce l'amministrazione in modo che si risollevi dal proprio torpore e agisca tempestivamente.

E' uno strumento di pressione improprio che aiuta a superare in qualche modo le inefficienze di molte amministrazioni.
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 7:45 am

ushikawa ha scritto:
il gatto

scherzi a parte, le cose non sono come dice balanzone.

Il testo unico sulla sicurezza, al quali siamo soggetti come cittadini, classifica tutti gli ospiti di un edificio scolastico, come "lavoratori" (art. 2), con obblighi precisi (art.20). Ogni "lavoratore" (docente, ata, ma in teoria anche alunno!) ha il dovere di segnalare tempestivamente le situazioni problematiche per la sicurezza di cui viene a conoscenza, in modo che le figure competenti si attivino.

In questo caso sicuramente il dirigente ha ricevuto già delle segnalazioni e ha inviato opportuna richiesta al comune per l'intervento di derattizzazione, che è di sua competenza. Purtroppo in molti municipi si dorme e le richieste rimangono inevase per mesi. Per questo motivo il saggio dirigente invita genitori e docenti a tempestare di letteracce l'amministrazione in modo che si risollevi dal proprio torpore e agisca tempestivamente.

E' uno strumento di pressione improprio che aiuta a superare in qualche modo le inefficienze di molte amministrazioni.

Grazie Ushikawa. La 'questione' sta prendendo una piega strana perché alcune maestre si rifiutano di dover tempestare di emails e segnalazioni gli enti preposti (aggiungiamo anche il fatto che ci sono giustamente pressioni da parte delle famiglie). Ieri sera mia cognata mi ha girato una circolare il ds invitava tutto il personale scolastico , per l'appunto, a fare segnalazioni 'per accellerare un rapido intervento' e alcune sue colleghe sono 'saltate', leggendovi una sorta di imperativo ( a me è sembrato più un invito , come hai detto tu, a metter pressione a chi di competenza).
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1854
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 7:51 am

invitare è diverso dall'obbligare. Non può obbligare nessuno. A vostro buon cuore.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 8:47 am

Il dirigente è la figura competente per attivarsi in quanto responsabile della sicurezza del luogo di lavoro e rappresentante legale con funzioni di coordinamento tra scuola ed esterno.

Non deve (dovrebbe) essere nessun altro ad intervenire.
Sua è la responsabilità, suo il merito, sua la colpa. Deve attaccarsi al telefono e alla posta certificata e non smettere di sollecitare interventi fino a soluzione del problema.

Visto però che alle volte gli interventi sono lenti fino a quando non ci sia il rischio di scandalo e linciaggio da parte della pubblica opinione, i genitori devono essere allertati e possono fare tutte le richieste che credono anche agli uffici di igiene.

Non i docenti che sono rappresentati dal ds e questo basta e avanza.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 662
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 9:50 am

ushikawa ha scritto:
il gatto

scherzi a parte, le cose non sono come dice balanzone.

Il testo unico sulla sicurezza, al quali siamo soggetti come cittadini, classifica tutti gli ospiti di un edificio scolastico, come "lavoratori" (art. 2), con obblighi precisi (art.20). Ogni "lavoratore" (docente, ata, ma in teoria anche alunno!) ha il dovere di segnalare tempestivamente le situazioni problematiche per la sicurezza di cui viene a conoscenza, in modo che le figure competenti si attivino.

In questo caso sicuramente il dirigente ha ricevuto già delle segnalazioni e ha inviato opportuna richiesta al comune per l'intervento di derattizzazione, che è di sua competenza. Purtroppo in molti municipi si dorme e le richieste rimangono inevase per mesi. Per questo motivo il saggio dirigente invita genitori e docenti a tempestare di letteracce l'amministrazione in modo che si risollevi dal proprio torpore e agisca tempestivamente.



E' uno strumento di pressione improprio che aiuta a superare in qualche modo le inefficienze di molte amministrazioni.

Forse sei troppo ottimista.Secondo me il conducator in questione non vuole prendere il toro per le corna, anzi il ratto per la coda.Vogliono gli onori del potere ma non gli oneri.
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 691
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 11:34 am

Topi di che genere?! Topolini di campagna stile criceto o giganteschi ratti di fogna?! No perché io qualche anno fa insegnavo in una scuola sita in un parco e ogni tanto saltava fuori Micky, il mitico Micky, a cui tutti si erano affezionati. Lo vedevi correre come un razzo in giardino, fiero ed impavido, sprezzante del pericolo. A scuola non entrava mai, lui era una creatura libera, povero Micky. Un giorno l'abbiamo trovato spiaccicato e l'abbiamo pure seppellito. Invece per i topi di fogna brutti e grossi si chiama l'asl, così come per i piccioni che stanno nei sottotetti e portano cimici e un sacco di malattie e se l'ASL non interviene subito si risollecita e si scrive al giornale locale. Un bell'articolino sul quotidiano locale sputtana per bene e sta certa che l'intervento è immediato.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 886
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 11:44 am

Ci toccherà certificare le competenze pure ai ratti
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 2:30 pm

avvocatodeldiavolo ha scritto:
Ci toccherà certificare le competenze pure ai ratti
Con il rischio che non risultino i peggiori.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6131
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 4:41 pm

Cani, porci, capre, somari, oche e polli li certifichiamo già...
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1928
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 4:49 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Cani, porci, capre, somari, oche e polli li certifichiamo già...

Ah Ah! Bella questa! E anche vera!
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1928
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 5:07 pm

Carmen80 ha scritto:
Salve. Mia cognata insegna in una scuola primaria dove, da una settimana, dei topi gironzolano per l'edificio. Fatto presente l'accaduto al dirigente scolastico (con testimonianze di collaboratori ata , docenti e alcuni alunni che hanno visto gli 'ospiti' a scuola), lo stesso ha invitato gli insegnanti e le famiglie ad inviare email agli uffici del comune e all'azienda urbana preposta alle derattizzazioni, dichiarando ciascuno di aver visto i roditori . Alcune maestre hanno sollevato la richiesta che a muoversi debba essere il dirigente, magari allegando le firme dei docenti e/o delle famiglie, e che non sia compito delle insegnanti o delle famiglie dover prendere i contatti direttamente con gli enti preposti. Chi ha ragione? Forse l'intervento del Ds , visto il suo ruolo istituzionale, ridurrebbe di gran lunga i tempi di intervento , rispetto a segnalazioni di privati cittadini, o no?

secondo me dovrebbe essere il ds a muoversi ma non può farlo senza documentazioni; in altre parole le maestre che li hanno visti dovrebbero produrre una relazione (scritta, ovviamente) che dica chi, quando, dove, come, ecc. li ha visti. Il ds da solo non può fare nulla; serve la collaborazione/testimonianza di qualcuno che deve essere messa per iscritto
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 691
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Mer Nov 23, 2016 11:41 pm

Ma che documentazioni!! L'ASL ha il dovere di intervenire e derattizzare se in un luogo pubblico viene segnalato il problema. Tutto qui.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15777
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 12:32 am

rita ha scritto:
Carmen80 ha scritto:
Salve. Mia cognata insegna in una scuola primaria dove, da una settimana, dei topi gironzolano per l'edificio. Fatto presente l'accaduto al dirigente scolastico (con testimonianze di collaboratori ata , docenti e alcuni alunni che hanno visto gli 'ospiti' a scuola), lo stesso ha invitato gli insegnanti e le famiglie ad inviare email agli uffici del comune e all'azienda urbana preposta alle derattizzazioni, dichiarando ciascuno di aver visto i roditori . Alcune maestre hanno sollevato la richiesta che a muoversi debba essere il dirigente, magari allegando le firme dei docenti e/o delle famiglie, e che non sia compito delle insegnanti o delle famiglie dover prendere i contatti direttamente con gli enti preposti. Chi ha ragione? Forse l'intervento del Ds , visto il suo ruolo istituzionale, ridurrebbe di gran lunga i tempi di intervento , rispetto a segnalazioni di privati cittadini, o no?

secondo me dovrebbe essere il ds a muoversi ma non può farlo senza documentazioni; in altre parole le maestre che li hanno visti dovrebbero produrre una relazione (scritta, ovviamente) che dica chi, quando, dove, come,  ecc. li ha visti. Il ds da solo non può fare nulla; serve la collaborazione/testimonianza di qualcuno che deve essere messa per iscritto
Se tu fossi un impiegato comunale o della provincia e ricevessi una semplice comunicazione di un DS che dice "Da noi ci sono i topi" punto e basta 6 parole secche, non gli crederesti ? Vorresti una rilevazione satellitare ed una relazione sulle dimensioni e sul colore ? Suvvia !

E' che mancano i soldi per tutto, anche per il veleno !
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1854
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 4:38 am

La fai facile, avido... troppo.
La realtà è che, in mancanza di soldi, gli amministratori/politici decidono le priorità in base al consenso. L'assessore se e sbatte della segnalazione del DS, mentre se inizia ad avere sul tavolo la protesta di 1000 genitori di un istituto comprensivo inizia a preoccuparsi. E forse si muove.
Questo è quello che succede.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 8:25 am

E' verissimo ushikawa,  anche se dipende molto da come se la sa giocare il ds, da quanto conosce le leggi e le procedure.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Daria16



Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 29.02.16

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 10:46 am

rita ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Cani, porci, capre, somari, oche e polli li certifichiamo già...

Ah Ah! Bella questa! E anche vera!

un po' di rispetto per gli animali, eh!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4691
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 12:11 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Cani, porci, capre, somari, oche e polli li certifichiamo già...

Quando qualche cane randagio entra a scuola, il vice lo caccia dicendo "gli unici animali ammessi qua dentro sono i somari!"
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 924
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 1:00 pm

mac67 ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Cani, porci, capre, somari, oche e polli li certifichiamo già...

Quando qualche cane randagio entra a scuola, il vice lo caccia dicendo "gli unici animali ammessi qua dentro sono i somari!"

Quando frequentavo l'università, un gatto entrò in aula durante la lezione.
Il professore si voltò verso di noi e disse: "È proprio vero che in matematica si iscrivono solo quattro gatti" - poi continuò la lezione come nulla fosse.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 1116
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 57
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 2:34 pm

ushikawa ha scritto:
il gatto



https://it.wikipedia.org/wiki/Pixie,_Dixie_e_Mr._Jinks
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 1116
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 57
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 2:43 pm

boston ha scritto:
Topi di che genere?! Topolini di campagna stile criceto o giganteschi ratti di fogna?! No perche' io qualche anno fa insegnavo in una scuola sita in un parco e ogni tanto saltava fuori Micky, il mitico Micky, a cui tutti si erano affezionati. Lo vedevi correre come un razzo in giardino, fiero ed impavido, sprezzante del pericolo. A scuola non entrava mai, lui era una creatura libera, povero Micky. Un giorno l'abbiamo trovato spiaccicato e l'abbiamo pure seppellito.

povero Micky :-(

spiaccicato come?
puo' essere che preso da un gatto
sia stato usato come gioco dal gatto e poi mordicchiato e abbandonato perche' il gatto aveva la pancia piena

io da piccolo abitavo in campagna e ho visto vari topolini fare questa fine

doveva essere come il mio entrato per sbaglio in laboratorio officina elettrica :-)

http://www.orizzontescuolaforum.net/t134096-mouse-e-laboratorio
Tornare in alto Andare in basso
rita



Messaggi : 1928
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Gio Nov 24, 2016 8:58 pm

Ho cercato di approfondire la questione. Dunque: come stabilisce il dl 81/08 deve essere il datore di lavoro a valutare e ridurre al minimo i rischi adottando delle misure di prevenzione e protezione e tutto ciò per la sicurezza e la salute dei lavoratori; deve essere lui ad individuare delle procedure per attuare e/o realizzare delle misure organizzando personalmente il servizio o incaricando qualcuno (interno od esterno, con le conoscenze professionali necessarie) a fare ciò. Secondo l' art. 64 comma 1 lettera c, il datore di lavoro provvede affinché "i luoghi di lavoro, gli impianti e i dispositivi vengano sottoposti a regolare manutenzione tecnica e vengano eliminati, quanto più rapidamente possibile, i difetti rilevati che possono pregiudicare la sicurezza e la salute dei lavoratori". Sempre secondo l' art. 64 comma 1 lettera d il datore di lavoro provvede affinché "i luoghi di lavoro, gli impianti e i dispositivi vengano sottoposti a regolare pulitura, onde assicurare condizioni igieniche adeguate"
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 1854
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?   Ven Nov 25, 2016 6:22 am

il problema è che il "datore di lavoro" non è il responsabile dell'edificio...
funziona così:
- il lavoratore segnala il problema in forma scritta al dirigente (o alle figure preposte alla sicurezza, che rigirano al dirigente)
- il dirigente però non può chiamare semplicemente una ditta che gli risolva il problema (in questo caso di derattizzazione): in genere non lo fa perché non ha i fondi necessari o perché non lo ritiene di propria competenza. Del resto nella contabilità di una scuola, a meno che non ci sia un accantonamento di fondi per la manutenzione, non si possono stornare soldi dal FIS o dal contributo volontario per darli alla ditta di derattizzazione.
- il dirigente quindi avverte la proprietà dell'edificio, che in genere è il comune (o la provincia fino a qualche tempo fa, ora non so) che a sua volta deve reperire i fondi e attuare l'intervento.

Nella mia scuola, quando si verificano problemi di questa entità, il dirigente assegna una prestazione aggiuntiva (e quindi soldi in più) alla ditta che già ha l'appalto per la pulizia.
Tornare in alto Andare in basso
 
Presenza topi a scuola: chi deve attivarsi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ferie.....mese di giugno
» La mia presenza discontinua...
» Religione nella scuola materna
» proprio questo mese il ciclo deve venirmi in ritardo!?!?!?!
» lettera scuola materna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: