Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "Le bambine si tappino le orecchie !"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Ven Dic 02, 2016 4:19 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/didattica-litalia-ultima-in-matematica-la-scuola-non-insegna-il-metodo-scientifico-soprattutto-alle-bambine/

Immagino la scena: una maestra, anzi un maestro perchè le donne sono ignoranti, entra in classe e dice ai suoi alunni "bambine tappatevi le orecchie perchè sto per dire una cosa che solo i maschi devono sapere; pronti ? Sappiate che 2+2 fa 4".

Che cavolo vuol dire "non insegna, soprattutto alle bambine" ?

E che cavolo vuol dire "all’estero si è cercato di modificare la didattica a favore delle studentesse e i risultati cominciano a vedersi." ? Fin ora sono stati presentati problemini di matematica che parlavano di numeri di soldatini ed adesso si comincia a proporre quelli che parlano di numeri di bambole ?

"Il mancato progresso delle conoscenze di matematica e scienze in quarta elementare sorprende perché la scuola primaria italiana è considerata un buon modello a livello internazionale, soprattutto se preceduta dalla scuola materna, che in Italia è di qualità.".

E' considerata da chi ? Da noi stessi ? Il metodo scientifico richiede di prostrarsi davanti all'evidenza sperimentale, chi reclama più scienza a scuola non può dire che la nostra scuola è meravigliosa anche se sembra che faccia schifo, deve dire che fa schifo nonostante fossimo convinti (in passato) del contrario.

Ecco cosa succede a dare la scuola in mano ai didattofuffologi, ovvero a chi in ambito umanistico è intellettuale di serie B.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 7:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:
rita ha scritto:
le ragazze alla scuola media hanno voti più alti dei ragazzi non per una questione di intelligenza ma di impegno.
E' intelligente ma non si applica !

Col cavolo ! E' un coglione e ne possiamo essere certi perchè vediamo che non si applica.

che uno sia intelligente e non si applichi è veramente un peccato. detto in parole povere: perchè deve prendere 8 quando può prendere 10???
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 7:33 pm

Ma che diamine c'entrano gli amorazzi adolescenziali? Si presume che nella maggior parte dei casi li abbiano con esponenti dell'altro sesso, che quindi dovrebbero essere svagati pure loro...
Ah certo, se l'uomo inanella conquiste è uno in gamba, se lo fa la donna è una mignotta...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 7:42 pm

Comunque ritornando al tema e bypassando le divagazioni maschiliste, credo che la considerazione che la scuola elementare italiana si è conquistata nei decenni passati ormai non abbia più motivo di esistere, specie per quanto riguarda l'acquisizione di competenze logiche e matematiche: non solo per le ragazzine, ma anche per i ragazzini. Ovvio che se peggiori l'insegnamento della matematica (e in questo c'entra anche il processo di disarticolazione dell'insegnamento innescato dalle normative e dalle prassi sui dsa e sui bes) chi ne risente prima e di più sono i soggetti più fragili da quel punto di vista, in particolare le ragazzine che hanno una spinta sociale molto forte ad interessarsi ad altro rispetto alle matematica (quindi famiglia, bellezza, compagno e al limite se proprio proprio lavori di relazione e cura). Una bella ragazza che non sa fare le equazioni non troverà mai biasimo da parte di nessuno, al contrario di un uomo, bello o brutto che sia. Si chiama cultura di genere.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 7:46 pm

Ok. In semifinale alla gara di luoghi comuni..
Si stava bene quando si stava peggio
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:04 pm

rita ha scritto:
le ragazze alla scuola media hanno voti più alti dei ragazzi non per una questione di intelligenza ma di impegno.

E quindi, vale quello che avevo detto io fin dall'inizio: non è vero che dalle femmine si pretende di meno, ma semmai si pretende DI PIU', perchè ci si aspetta che siano più diligenti, più conformi alle regole, e che diano meno importanza alle tentazioni di distrazione, mentre ai maschi le trasgressioni si perdonano molto più facilmente.

Citazione :
alcune si dedicano alla traduzione perché è un lavoro che si può tranquillamente svolgere da casa senza orari fissi, ecc.

Altro bel luogo comune, esattamente come quello secondo cui "l'insegnamento è un lavoro adatto a una donna perchè lascia un sacco di tempo libero per dedicarsi alla famiglia", cioè per fare la casalinga.

Chi si dedica alle traduzioni pensando che sia un lavoretto comodo e di tutto riposo... è perchè non lo fa come lavoro, ma come piccolo impegno occasionale part-time, giusto per arrotondare le entrate di famiglia che porta qualcun altro, e che si può mettere all'ultimo posto rispetto a qualsiasi altro impegno personale. Chi fa le traduzioni come lavoro abituale per mettere insieme l'equivalente di uno stipendio vero, non la vede così.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:14 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita ha scritto:
le ragazze alla scuola media hanno voti più alti dei ragazzi non per una questione di intelligenza ma di impegno.

E quindi, vale quello che avevo detto io fin dall'inizio: non è vero che dalle femmine si pretende di meno, ma semmai si pretende DI PIU', perchè ci si aspetta che siano più diligenti, più conformi alle regole, e che diano meno importanza alle tentazioni di distrazione, mentre ai maschi le trasgressioni si perdonano molto più facilmente.

Citazione :
alcune si dedicano alla traduzione perché è un lavoro che si può tranquillamente svolgere da casa senza orari fissi, ecc.

Altro bel luogo comune, esattamente come quello secondo cui "l'insegnamento è un lavoro adatto a una donna perchè lascia un sacco di tempo libero per dedicarsi alla famiglia", cioè per fare la casalinga.

Chi si dedica alle traduzioni pensando che sia un lavoretto comodo e di tutto
riposo... è perchè non lo fa come lavoro, ma come piccolo impegno occasionale part-time, giusto per arrotondare le entrate di famiglia che porta qualcun altro, e che si può mettere all'ultimo posto rispetto a qualsiasi altro impegno personale. Chi fa le traduzioni come lavoro abituale per mettere insieme l'equivalente di uno stipendio vero, non la vede così.


vero! Anche se purtroppo anche nell' insegnamento, come in tutti gli altri lavori, c' è chi lavora per arrotondare le entrate familiari o, ancora peggio, per passarsi il tempo visto ci sono donne con mariti che guadagnano veramente tanto. Ed io aggiungo: da una parte beate loro perché si possono concedere tutto quello che vogliono; dall' altra non le invidio perché lavorano per passatempo...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:18 pm

ma scusate a voi rimane tutto 'sto tempo libero?
A me, tra riunioni, impegni scolastici, correzioni, preparazioni di lezioni e verifiche proprio no.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:24 pm

ushikawa ha scritto:
ma scusate a voi rimane tutto 'sto tempo libero?
A me, tra riunioni, impegni scolastici, correzioni, preparazioni di lezioni e verifiche proprio no.

personalmente non mi posso lamentare delle riunioni in quanto so che in giro c' è di molto peggio... per il resto dipende dalla disciplina che si insegna e dove la si insegna perchè un conto è alle medie, un altro conto è alle superiori.
Cmq, anche nelle stesse scuole medie, immagino che progettare una lezione di materie da studiare tipo storia, geografia, scienze richieda molto più tempo di una materia tipo arte, ed. fisica ma anche delle stesse lingue straniere dove tutto si basa principalmente sulle stesse strutture che non cambiano da libro a libro, ecc. La correzione delle verifiche può richiedere molto tempo come pure no; dipende da quanto le si fanno lunghe, che tipologia di esercizi/produzioni si chiedono, ecc.
Personalmente un po di tempo libero ce l' ho e per questo sono abbastanza contenta


Ultima modifica di rita il Sab Dic 03, 2016 8:31 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:30 pm

Veramente una lezione di arte fatta come si deve richiede adeguata preparazione, allo stesso modo in cui una lezione di scienze letta dal libro non richiede nessuna preparazione.
Su educazione fisica davvero non saprei.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:32 pm

ushikawa ha scritto:
Veramente una lezione di arte fatta come si deve richiede adeguata preparazione, allo stesso modo in cui una lezione di scienze letta dal libro non richiede nessuna preparazione.
Su educazione fisica davvero non saprei.

vero; io mi riferisco al fatto che spesso e volentieri in arte li si fa disegnare
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:35 pm

si però evitiamo i luoghi comuni e le generalizzazioni.
Gli insegnanti di arte seri dedicano la metà delle ore alla storia e alla teoria dell'immagine.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:38 pm

Masaniello ha scritto:
Una collega lo scorso anno rilevava che in una seconda afm SU 23 RAGAZZE BEN 21 ERANO FIDANZATE da più di un anno...

...ed erano tutte lesbiche, oppure erano fidanzate con maschi?

No, perchè in tal caso, magari ANCHE i loro innamorati (maschi) erano fidanzati da più di un anno.

Quindi, di che stiamo a parlare?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:38 pm

ushikawa ha scritto:
si però evitiamo i luoghi comuni e le generalizzazioni.
Gli insegnanti di arte seri dedicano la metà delle ore alla storia e alla teoria dell'immagine.

di ed. fisica no nel senso che fanno fare quasi sempre attività fisica. La teoria, i ragazzi, non sanno neanche dove sta di casa. Io parlo per le medie per tanto insegnanti che di teoria ne fanno veramente poca per non dire niente...


Ultima modifica di rita il Sab Dic 03, 2016 11:45 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 8:47 pm

ushikawa ha scritto:
Veramente una lezione di arte fatta come si deve richiede adeguata preparazione, allo stesso modo in cui una lezione di scienze letta dal libro non richiede nessuna preparazione.
Su educazione fisica davvero non saprei.

Ma esiste davvero ancora qualcuno che fa lezioni di scienze lette esclusivamente dal libro? E come q*zz fa??????
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 10:15 pm

Siete liberissimi di criticare i miei post,ma per lo meno leggeteli. Ovvio che le ragazze sono fidanzate con ragazzi,ma come ho detto, mediante i ragazzi riescono a separare e settorializzare il cervello a seconda del momento..
Personalmente ho sempre avuto unna fidanzata per tutti i cinque anni del politecnico.
quando era il momento delle smancerie ok,ma quando studiavo le equazioni di Navier Stokes pensavo solo a quelle..invece la cozza di turno mi chiamava o mandava SMS 24/24. Du ball.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 10:57 pm

Masaniello ha scritto:
Siete liberissimi di criticare i miei post,ma per lo meno leggeteli. Ovvio che le ragazze sono fidanzate con ragazzi,

E i loro fidanzati vanno meglio di loro come risultati scolastici?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Sab Dic 03, 2016 11:39 pm

Mesi fa, il mai dimenticato utente Felipeto (ci manchi sempre....!) ci illuminò con l aneddoto della pala di elicottero. La ragazzina di prima che,nel bel mezzo della lezione di fisica,alza la mano per chiedere :"quanto è spessa la pala di un elicottero "?
interesse e curiosità per la tecnica raro a 14 anni, tra i ragazzi ed ancor più tra le ragazze, che lascio' il Venerabile felipeto sbigottito..
La domanda è :la ragazza, crescendo, avrà nutrito ed allargato la sua curiosità sul mondo della tecnica, maturando l intenzione di iscriversi ad una facoltà scientifica o,viceversa, sopraffatta da gioie e dolori della adolescenza si sarà orientata verso un corso post diploma di ricostruzione unghie?
Ai posteri.....
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:00 am

Perché, tale eventualità riguarda solo le donne? Quanti maschi che (a parole) volevano fare ingegneria aerospaziale o chimica industriale, poi sono finiti a fare i telefonisti di call center o i venditori di enel energia?
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:03 am

rita ha scritto:

Cmq, anche nelle stesse scuole medie, immagino che progettare una lezione di materie da studiare tipo storia, geografia, scienze richieda molto più tempo di una materia tipo arte, ed. fisica ma anche delle stesse lingue straniere

Perché, esistono le "materie da studiare" e le "materie in cui non c'è bisogno di studiare"?

Citazione :
Anche se purtroppo anche nell' insegnamento, come in tutti gli altri lavori, c' è chi lavora per arrotondare le entrate familiari o, ancora peggio, per passarsi il tempo visto ci sono donne con mariti che guadagnano veramente tanto.

Sarà, ma a me anche questo sembra un bel luogo comune, che forse era vero 40 o 50 anni fa, ma adesso non mi pare proprio che abbia più tutto questo fondamento. A me sembra che la maggior parte degli insegnanti di oggi, sia uomini che donne, quando non sono single, sono sposati o accompagnati con qualcuno che fa un lavoro più o meno dello stesso livello loro e che guadagna più o meno uguale.

Il fenomeno delle "signore con mariti ricchi che lavoravano a scuola solo per non annoiarsi", era tipico di parecchi decenni fa, ossia di un'epoca in cui i laureati erano pochissimi ed erano anche già molto selezionati socialmente all'origine.

Per cui, tali signore, non è che avessero avuto la fortuna di sposarsi un un uomo benestante per puro caso, ma quasi sempre venivano già a loro volta da famiglie benestanti (e abbastanza illuminate da far studiare anche le figlie femmine, che all'epoca non era scontato), erano figlie di professionisti borghesi di buon livello, medici, avvocati, imprenditori, e simili.

E finivano per mettere su famiglia all'interno dello stesso ambiente sociale che avevano sempre frequentato fin da bambine, sposandosi il giovane medico, avvocato o imprenditore (conosciuto in quello stesso ambiente, in quanto collega del padre o amico del fratello, o magari compagno di studi nella scuola elitaria e spocchiosa dove andavano solo i figli di famiglie simili alla loro) e conducendo una vita in cui tecnicamente non avrebbero avuto nessun bisogno di lavorare per mantenersi o oer contribuire al bilancio familiare.

Quel genere di famiglie, tuttavia, continuava ancora ad attribuire un tale valore etico allo studio e alla cultura, da considerare uno spreco il fatto di stare a casa senza lavorare dopo aver preso una cosa così importante come una laurea, e da lì arrivava la soluzione "ideale" dell'insegnamento, per donne che non avevano nessun bisogno di guadagnare, ma solo di sentirsi psicologicamente impegnate, o al massimo di "arrotondare lo stipendio del marito" con le briciole.

In quei casi, si giocava facile.

Ma adesso francamente non ne vedo più, di soggetti del genere.
Quelle poche che ho conosciuto sono in pensione da un pezzo.


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Dom Dic 04, 2016 12:23 am, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:13 am

paniscus_2.0 ha scritto:
rita ha scritto:

Cmq, anche nelle stesse scuole medie, immagino che progettare una lezione di materie da studiare tipo storia, geografia, scienze richieda molto più tempo di una materia tipo arte, ed. fisica ma anche delle stesse lingue straniere

Perché, esistono le "materie da studiare" e le "materie in cui non c'è bisogno di studiare"?

mi fai ridere (nel senso positivo del termine)...

secondo me la matematica e le lingue straniere richiedono più logica e meno studio rispetto a storia, geografia e scienze... ma anche la stessa arte, nella parte pratica, non necessita dello studio che richiede la parte teorica.. per studiare intendevo mettersi a ripetere.. in questo senso dicevo...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:41 am

Masaniello ha scritto:
È brutto dirlo, ma solitamente sono le più bruttine quelle con risultati migliori perché magari non trovano il fidanzatino. .
Vale anche per i ragazzi; io infatti ero bravo a scuola.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:43 am

rita ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita ha scritto:
le ragazze alla scuola media hanno voti più alti dei ragazzi non per una questione di intelligenza ma di impegno.
E' intelligente ma non si applica !

Col cavolo ! E' un coglione e ne possiamo essere certi perchè vediamo che non si applica.

che uno sia intelligente e non si applichi è veramente un peccato. detto in parole povere: perchè deve prendere 8 quando può prendere 10???
Quando si dice "è intelligente ma non si applica" per prendere un 8 servono due verifiche.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:47 am

avidodinformazioni ha scritto:
rita ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita ha scritto:
le ragazze alla scuola media hanno voti più alti dei ragazzi non per una questione di intelligenza ma di impegno.
E' intelligente ma non si applica !

Col cavolo ! E' un coglione e ne possiamo essere certi perchè vediamo che non si applica.

che uno sia intelligente e non si applichi è veramente un peccato. detto in parole povere: perchè deve prendere 8 quando può prendere 10???
Quando si dice "è intelligente ma non si applica" per prendere un 8 servono due verifiche.

due no; diciamo una e mezza , dai... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:53 am

paniscus_2.0 ha scritto:
rita ha scritto:

Cmq, anche nelle stesse scuole medie, immagino che progettare una lezione di materie da studiare tipo storia, geografia, scienze richieda molto più tempo di una materia tipo arte, ed. fisica ma anche delle stesse lingue straniere

Perché, esistono le "materie da studiare" e le "materie in cui non c'è bisogno di studiare"?

Citazione :
Anche se purtroppo anche nell' insegnamento, come in tutti gli altri lavori, c' è chi lavora per arrotondare le entrate familiari o, ancora peggio, per passarsi il tempo visto ci sono donne con mariti che guadagnano veramente tanto.

Sarà, ma a me anche questo sembra un bel luogo comune, che forse era vero 40 o 50 anni fa, ma adesso non mi pare proprio che abbia più tutto questo fondamento. A me sembra che la maggior parte degli insegnanti di oggi, sia uomini che donne, quando non sono single, sono sposati o accompagnati con qualcuno che fa un
lavoro più o meno dello stesso livello loro e che guadagna più o meno uguale.

Il fenomeno delle "signore con mariti ricchi che lavoravano a scuola solo per non annoiarsi", era tipico di parecchi decenni fa, ossia di un'epoca in cui i laureati erano pochissimi ed erano anche già molto selezionati socialmente all'origine.


Per cui, tali signore, non è che avessero avuto la fortuna di sposarsi un un uomo benestante per puro caso, ma quasi sempre venivano già a loro volta da famiglie benestanti (e abbastanza illuminate da far studiare anche le figlie femmine, che all'epoca non era scontato), erano figlie di professionisti borghesi di buon livello, medici, avvocati, imprenditori, e simili.


E finivano per mettere su famiglia all'interno dello stesso ambiente sociale che avevano sempre frequentato fin da bambine, sposandosi il giovane medico, avvocato o imprenditore (conosciuto in quello stesso ambiente, in quanto collega del padre o amico del fratello, o magari compagno di studi nella scuola elitaria e spocchiosa dove andavano solo i figli di famiglie simili alla loro) e conducendo una vita in cui tecnicamente non avrebbero avuto nessun bisogno di lavorare per mantenersi o oer contribuire al bilancio familiare.


Quel genere di famiglie, tuttavia, continuava ancora ad attribuire un tale valore etico allo studio e alla cultura, da considerare uno spreco il fatto di stare a casa senza lavorare dopo aver preso una cosa così importante come una laurea, e da lì arrivava la soluzione "ideale" dell'insegnamento, per donne che non avevano nessun bisogno di guadagnare, ma solo di sentirsi psicologicamente impegnate, o al massimo di "arrotondare lo stipendio del marito" con le briciole.

In quei casi, si giocava facile.


Ma adesso francamente non ne vedo più, di soggetti del genere.
Quelle poche che ho conosciuto sono in pensione da un pezzo.

ed invece qualcuno c' è e ti assicuro che i danni che provoca non sono indifferenti. Qualunque cosa si propone non la vuole fare; si limita al minimo indispensabile e si lamenta di tutto
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: "Le bambine si tappino le orecchie !"   Dom Dic 04, 2016 12:58 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma adesso francamente non ne vedo più, di soggetti del genere.
Quelle poche che ho conosciuto sono in pensione da un pezzo.

Io invece ne ho conosciute e ne conosco parecchie. E' vero che sono quasi tutte più vicine ai sessanta che ai cinquanta, anche perché ormai di uomini giovani ricchi non ce ne sono più tanti.
Tornare in alto Andare in basso
 
"Le bambine si tappino le orecchie !"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» dono di dio!
» Damigella e paggetto: chi sono, cosa fanno, come si vestono
» Genetica: la sindrome X fragile
» MOLISE - CAMPOBASSO - OSPEDALE CALDARELLI
» A Trieste nelle scuole i bambini venivano travestiti da bambine trans!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: