Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Gestione della rabbia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alice74



Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 16.05.12

MessaggioOggetto: Gestione della rabbia   Sab Dic 03, 2016 11:06 pm

Buonasera, chiedo consigli su come intervenire per gestire comportamenti rabbiosi e violenti di un bimbo di 8 anni, in terza elementare. L 'alunno risulta normodotato, in certi contesti molto più perspicace dei suoi coetanei, ma ha un rapporto difficile con il padre, separato dalla mamma da quando lui era praticamente appena nato. Il padre è un depresso cronico, si chiude in sè e nn vuole avere rapporti con i figli, questo è ciò che dice la mamma. Secondo me il papà manifesta a volte comportamenti violenti, magari non verso i figli, ma verso le cose, lanciandole, rompendole e scagliandole contro le persone. Dico ciò perché quando cerchiamo di fare ragionare il bambino circa i suoi atteggiamenti lui dice che li vede fare a suo padre. Quindi vi chiedo se avete strategie particolari da mettere in atto per tutta la classe per gestire questi momenti difficili,e testi da suggerirmi. Ad oggi, io conosco la classe da settembre, ho solo capito che rimproverare, dare punizioni o avere un atteggiamento duro con lui, nn porta a niente; bisogna parlargli, cercando di farlo ragionare. Io però vorrei che atteggiamenti di pericolo per la classe fossero evitati sin dall'inizio. Grazie a chi volesse aiutarmi.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1077
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Gestione della rabbia   Sab Dic 03, 2016 11:21 pm

Questione estremamente delicata. Va valutata sulla base di una conoscenza approfondita della situazione che penso esuli dalle discussioni di un forum.
Ti consiglierei di sentire la psicologa della scuola o richiedere l intervento della neuropsichiatra di zona. Immagino però che non possa intervenire senza il consenso di almeno uno dei due genitori. ..
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 2539
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Gestione della rabbia   Dom Dic 04, 2016 5:48 am

servizi sociali
Tornare in alto Andare in basso
alice74



Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 16.05.12

MessaggioOggetto: Re: Gestione della rabbia   Mer Dic 07, 2016 2:19 pm

La mamma non dà consenso perché dice che ha fatto un percorso con una psicologa privatamente, che ha concluso da pochi mesi, in cui si è stabilito che il padre dovrebbe reimpostare un rapporto con il figli....eh grazie alla psicologa...nn ci saremmo arrivati. In effetti il papà ci ha provato, ma da qualche settimana è caduto nuovamente in uno stato di depressione e ovviamente il bambino è ritornato ad andare in escandescenze. Tra l'altro, io ignorante in materia, credo che il padre abbia seri problemi comportamentali e credo pure che geneticamente il figlio li abbia ereditati. Tra qualche anno, in beffa alla psicologa mi sapranno dire.
Ieri ennesimo incidente, stavolta, purtroppo si è fatto male lui.
Comunque, scusate lo sfogo, ma io chiedevo qualche suggerimento di tipo didattico, quei tipi di interventi ludici che si fanno nei primi anni della primaria, magari dei testi da cui attingere. Se qualcuno in passato ha affrontato l'argomento magari mi potrebbe aiutare.
Per i servizi sociali credo che l anno scorso le colleghe abbiano fatto segnalazione ma non si è giunti a niente.
Tornare in alto Andare in basso
 
Gestione della rabbia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)
» Armonia della Perfezione
» non so trovare un titolo a questo capitolo della mia vita

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: