Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
AutoreMessaggio
Procopio



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyMar Dic 06, 2016 11:45 am

Promemoria primo messaggio :

Da tempo andavo scrivendo che la legge 107/2015 aveva provocato non solo consensi, ma anche malcontenti: può l'esito del Referendum del 4 dicembre 2016 essere anche frutto di quei malcontenti, oltre che un legittimo rigurgito di democrazia del popolo sovrano?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Violet

Violet

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 03.06.11

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 2:47 pm

[quote:3765="royalstefano"]Ma allora perché mai fai i sondaggi se tu stessa li falsi? se tutti operassero come te![/quote]

Ho specificato che non rispondo in modo veritiero nei sondaggi politici (perché dovrebbero sapere cosa ho votato alle europee?), negli altri rispondo sinceramente ma non sulle domande di natura troppo personale (pensate che una volta mi chiesero se davo al disponibilità a farmi prelevare da casa la spazzatura perché volevano analizzarla!). Non ti obbligano mica e ognuno può scrivere quello che vuole. I sondaggi li fanno molte persone perché quando arrivi a 1000 punti ti regalano ricariche telefoniche e omaggi da 10 euro. Stop. Puoi farlo anche tu guarda.

Per quanto riguarda gli altri docenti, conosciamo tutti decine di colleghi e le decine di colelghi che conosco io hanno votato quasi tutti NO. Poi non ho la sfera di cristallo ovviamente come non ce l'ha nessuno di noi.
Torna in alto Andare in basso
Tornado



Messaggi : 621
Data d'iscrizione : 26.10.16

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 3:08 pm

[quote:51bb="Violet"]

Ho specificato che non rispondo in modo veritiero nei sondaggi politici (perché dovrebbero sapere cosa ho votato alle europee?), negli altri rispondo sinceramente ma non sulle domande di natura troppo personale (pensate che una volta mi chiesero se davo al disponibilità a farmi prelevare da casa la spazzatura perché volevano analizzarla!). Non ti obbligano mica e ognuno può scrivere quello che vuole. I sondaggi li fanno molte persone perché quando arrivi a 1000 punti ti regalano ricariche telefoniche e omaggi da 10 euro. Stop. Puoi farlo anche tu guarda.

Per quanto riguarda gli altri docenti, conosciamo tutti decine di colleghi e le decine di colelghi che conosco io hanno votato quasi tutti NO. Poi non ho la sfera di cristallo ovviamente come non ce l'ha nessuno di noi.[/quote]

io invece conosco decine e decine di docenti che non sono andati a votare e decine e decine che han votato si....qual è la maggioranza?
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6267
Data d'iscrizione : 12.09.11

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 3:33 pm

[quote:7a20="Violet"][quote:7a20="royalstefano"]Ma allora perché mai fai i sondaggi se tu stessa li falsi? se tutti operassero come te![/quote]

Ho specificato che non rispondo in modo veritiero nei sondaggi politici (perché dovrebbero sapere cosa ho votato alle europee?), negli altri rispondo sinceramente ma non sulle domande di natura troppo personale (pensate che una volta mi chiesero se davo al disponibilità a farmi prelevare da casa la spazzatura perché volevano analizzarla!). Non ti obbligano mica e ognuno può scrivere quello che vuole. I sondaggi li fanno molte persone perché quando arrivi a 1000 punti ti regalano ricariche telefoniche e omaggi da 10 euro. Stop. Puoi farlo anche tu guarda.

Per quanto riguarda gli altri docenti, conosciamo tutti decine di colleghi e le decine di colelghi che conosco io hanno votato quasi tutti NO. Poi non ho la sfera di cristallo ovviamente come non ce l'ha nessuno di noi.[/quote]
Dunque non sapremo mai se gli insegnanti hanno votato Si o No, giusto? magari i tuoi colleghi mentono e i miei pure. Seguo la tua logica ovviamente.
Ti ricordo solo e chiudo, che questi sono i momenti in cui, solitamente, la strumentalizzazione è massima.
Torna in alto Andare in basso
Violet

Violet

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 03.06.11

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 3:43 pm

Si ma infatti voelvo solo dirvi di non fare affidamento sulla SWG, la sicurezza non ce l'ha nessuno di noi. Possiamo solo fare ipotesi su ipotesi.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 3:45 pm

[quote:ec6d="Violet"] I sondaggi li fanno molte persone perché quando arrivi a 1000 punti ti regalano ricariche telefoniche e omaggi da 10 euro. Stop. Puoi farlo anche tu guarda.[/quote]

Certo che acconsentire alla raccolta e allo stoccaggio dei propri dati personali (che saranno messi a disposizione di aziende commerciali o agenzie pubblicitarie), perché abbagliati dal miraggio di una ricarica telefonica da 10 euro, è veramente triste, eh.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 3:48 pm

[quote:c623="Violet"]Si ma infatti voelvo solo dirvi di non fare affidamento sulla SWG, la sicurezza non ce l'ha nessuno di noi. Possiamo solo fare ipotesi su ipotesi.[/quote]

Quindi tu ti fai regalare ricariche telefoniche o sconti sugli acquisti da una certa azienda, facendo apposta a sabotare i suoi risultati dichiarando il falso?
Torna in alto Andare in basso
Violet

Violet

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 03.06.11

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 4:01 pm

Arrestatemiiii!!! Basta non intervengo più, che due p.....
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3599
Data d'iscrizione : 26.12.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 4:14 pm

Tra l'altro, visto che i sondaggi non sono nominativi, non si capisce il motivo della menzogna.
Torna in alto Andare in basso
Violet

Violet

Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 03.06.11

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 4:42 pm

[quote:cd6f="chicca70"]Tra l'altro, visto che i sondaggi non sono nominativi, non si capisce il motivo della menzogna. [/quote]

Rispondo solo a te e poi chiudo:
Tale servizio utilizza il mio indirizzo mail cioè (nome.cognome.annodinascita@vattelapesca.it)
Quando ti iscrivi e ad inizio sondaggio devi sempre inserire Regione e Città di residenza.
Hanno il mio numero di telefono.
Sanno che lavoro fai. (le prime volte lo inserivo adesso no)
Se permetti di informazioni su di me ne hanno abbastanza, e se devo dirgli anche chi ho votato mi pare esagerato. Ovvio che se si parla di succhi di frutta e beni di consumo vari (come per la maggior parte dei sondaggi) non mi metto a mentire visto che non avrebbe senso... ma sulle questioni sensibili mi pare il caso che si facessero gli affari loro (il voto è segreto o sbaglio?).

Detto questo si stava parlando di scuola e governo, il fatto che io (e migliaia di altre persone) non dichiarino TUTTA la loro vita in un sito di sondaggi non è argomento di discussione per cui basta, orsù non state sempre a fare dibattiti inutili per andare contro alle persone su questo forum!
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 8:09 pm

Scusa, ma qua nessuno sta andando contro le PERSONE, semmai si sta andando contro alcune affermazioni specifiche che sono state fatte liberamente, per scelta, da qualche persona.

Nel caso specifico, basterebbe selezionare volta per volta a quali sondaggi partecipare e quali no, e limitarsi a rispondere solo a quelli che si ritengono compatibili con un certo livello di riservatezza, che ognuno decide come gli pare.

Se tu non hai problemi a dichiarare quale marca di succhi di frutta preferisci, rispondi regolarmente a quel sondaggio, se invece hai (legittimi) problemi a dichiarare cosa hai votato, semplicemente a quel sondaggio non partecipi e aspetti il prossimo... mi pare un criterio talmente ovvio da non aver bisogno di nessuna discussione.

Io, per esempio, non ho nessuna intenzione di far sapere (a delle aziende specializzate in raccolta di dati privati e nella schedatura di persone) nemmeno qualche marca di succo di frutta mi piace, quindi non partecipo nemmeno a quelli, e finisce lì.

A meno che non ci sia una volontà deliberata di boicottarli, proprio per affossare il sistema dei sondaggi e delle schedature e renderlo meno significativo possibile di proposito... ma allora non vedo la differenza tra mentire sul voto e mentire sul succo di frutta.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 8:15 pm

Comunque, indipendentemente dalle scelte personali: se esiste davvero un'agenzia di sondaggi e di statistica che utilizza in massa, senza nessun filtro, i contributi di gente raccattata su internet con lo specchietto per le allodole di offrire loro qualche euro di sconto sulla ricarica telefonica... i contributi menzogneri e fuorvianti SE LI MERITA tutti.
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 23.08.10

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptySab Dic 10, 2016 8:15 pm

http://it.blastingnews.com/politica/2016/12/scuola-no-a-renzi-bis-e-cambiare-legge-107-molti-nel-pd-hanno-capito-la-lezione-001319383.html
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyMer Dic 21, 2016 6:56 pm

[quote:f5d0="eragon"]http://it.blastingnews.com/politica/2016/12/scuola-no-a-renzi-bis-e-cambiare-legge-107-molti-nel-pd-hanno-capito-la-lezione-001319383.html[/quote]
Meglio tardi che mai, verrebbe da dire, ma quello che si legge nell'articolo conferma ancora una volta che Renzi sulla 107/15 ha tirato dritto per la sua strada (e con lui tutti quelli che la pensavano come lui ed hanno gioito nell'approvarla, anche se questo non era il mandato che gli elettori del PD gli avevano conferito o meglio che nessuno gli aveva mai conferito visto che non mi risulta sia mai stato votato né eletto). Chiedo scusa se intervengo dopo un lungo periodo di silenzio, ma ero in "tutt'altre faccende affaccendato". Plaudo alla non riconferma di Renzi al Governo, sarebbe stato l'ennesimo schiaffo alla democrazia dopo che lui stesso ha detto di non aver mai pensato di stare antipatico a così tanti italiani (eppure personalmente glielo avevo messo per iscritto con una semplice cartolina postale prima della approvazione della 107/15 per invitarlo a rivederla) e mi auguro che chiunque prenda il suo posto ora ed in futuro corregga le storture introdotte dalla 107/15 e badi all'interesse del Paese (non a soddisfare quell'oscuro oggetto del desiderio (Bunuel) che è l'imposizione autoritaria e non condivisa del potere). Buon Natale e felice anno nuovo a tutti.
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 880
Data d'iscrizione : 23.08.10

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyMer Dic 21, 2016 7:24 pm

Ho postato la notizia solo per zittire quelli che ancora avevano il coraggio di dire che "era meglio votare si perché il referendum é sulla Costituzione e non sul governo" o quelli che "era meglio votare si perché rischiamo che ci finisce peggio" o quelli che "era meglio votare si perché se ne fregheranno altamente dei no provenienti dal mondo della scuola".
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyMer Dic 21, 2016 9:11 pm

[quote:878b="eragon"]Ho postato la notizia solo per zittire quelli che ancora avevano il coraggio di dire che "era meglio votare si perché il referendum é sulla Costituzione e non sul governo" o quelli che "era meglio votare si perché rischiamo che ci finisce peggio" o quelli che "era meglio votare si perché se ne fregheranno altamente dei no provenienti dal mondo della scuola".[/quote]
Ben fatto comunque: io non appartengo a nessuna delle tre categorie citate. Del resto non sono stato l'unico a votare NO al referendum prima ed a Renzi, di riflesso, poi.
Buon Natale e felice anno nuovo!
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1363
Data d'iscrizione : 15.10.12

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyGio Dic 22, 2016 4:05 pm

[quote:8a80="eragon"]Ho postato la notizia solo per zittire quelli che ancora avevano il coraggio di dire che "era meglio votare si perché il referendum é sulla Costituzione e non sul governo" o quelli che "era meglio votare si perché rischiamo che ci finisce peggio" o quelli che "era meglio votare si perché se ne fregheranno altamente dei no provenienti dal mondo della scuola".[/quote]
Beh, a parte la Giannini vera disgrazia per la scuola, forse ci siamo riusciti, speriamo, a eliminare anche il Faraone d'Egitto:
http://www.orizzontescuola.it/sottosegretari-torna-il-nome-di-marco-rossi-doria-faraone-passa-alle-infrastrutture/
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyGio Dic 22, 2016 4:39 pm

Dalla stampa apprendo con piacere la notizia della condanna del disonorevole e disonorato Formigoni per avere intascato 6.000.000 di euro e penso a quanto avrebbero fatto comodo quei soldi per mandarci in pensione o darci i sospirati e mai assegnati aumenti stipendiali! Forse sarà OT, ma anche questo è un personale rigurgito di democrazia. Buone feste a tutti e buon anno nuovo!


Ultima modifica di Procopio il Gio Dic 22, 2016 10:30 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyGio Dic 22, 2016 6:30 pm

[quote:b6d5="condor2000"][quote:b6d5="eragon"]Ho postato la notizia solo per zittire quelli che ancora avevano il coraggio di dire che "era meglio votare si perché il referendum é sulla Costituzione e non sul governo" o quelli che "era meglio votare si perché rischiamo che ci finisce peggio" o quelli che "era meglio votare si perché se ne fregheranno altamente dei no provenienti dal mondo della scuola".[/quote]
Beh, a parte la Giannini vera disgrazia per la scuola, forse ci siamo riusciti, speriamo, a eliminare anche il Faraone d'Egitto:
http://www.orizzontescuola.it/sottosegretari-torna-il-nome-di-marco-rossi-doria-faraone-passa-alle-infrastrutture/[/quote]

Ma Rossi Doria non era uno di quelli intrippati di tanta buona volontà ma di ancor più sociologismo missionario, di quelli che concepiscono la scuola come un'immensa e totalizzante succursale dei servizi sociali, che deve rimanere aperta 24 ore su 24 per risolvere TUTTI i problemi dei ragazzi e delle loro famiglie, ma tutti, dai problemi di salute, a quelli psicologici, a quelli sociali, economici, giudiziari, affettivi e spirituali?

Peggio di Faraone non potrà essere, ma un po' grigia la vedo lo stesso...
Torna in alto Andare in basso
Procopio



Messaggi : 1468
Data d'iscrizione : 28.12.13
Località : Bari: la città più grande del Piemonte

E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 EmptyLun Dic 26, 2016 11:45 am

A beneficio di tutti quanti gli intervenuti, riporto un articolo comparso su orizzontescuola.it, a nome della Redazione e firmato da "Ugo Donatelli, un giovane “vecchio”", a me totalmente sconosciuto.
Inutile dire che lo condivido in pieno:

"Negli ultimi mesi, una parola più di altre è stata pronunciata in modo altisonante e ridondante dai governanti della cosa pubblica italiana: i “giovani”.

Una sorta di etichetta, di apparente marchio di qualità utilizzato come certificazione della visione lungimirante di coloro che si sono autoeletti nel ruolo di riformatori del nostro Paese. A riprova di questo, alla parola “giovani” sono state affiancate altre parole roboanti quali ad esempio “futuro” e “cambiamento”. La saga è iniziata con il Job Act, che già dal nome faceva intendere ad un qualcosa di moderno e innovativo, che strizzava l’occhio proprio ai “giovani”.

Una riforma che prometteva di affrontare in maniera organica e risolutiva una delle maggiori piaghe sociali del nostro Paese: la disoccupazione giovanile. Per poi scoprire che, dati alla mano, a beneficiarne provvisoriamente sono stati gli over 50 mentre nulla è cambiato nella categoria dei cosiddetti “giovani”. Ma a ripristinare il principio ispiratore della riforma ci ha pensato l’ex-neo Ministro del Lavoro Poletti che ha fatto capire in modo inequivocabile la sua visione del mondo giovanile. Dal Job Act si è poi passati alla famigerata “Buona Scuola”, vero fiore all’occhiello del precedente Governo, tanto da essere presentata dall’ex premier Renzi e dalla ex ministra Giannini come una riforma epocale che avrebbe reso la scuola pubblica finalmente funzionale, moderna e con al centro i “giovani”, ripetendo dunque la stessa formula magica precedente.

Tanto da annunciare con enfasi che grazie all’innovato concorso docenti legato alla “Buona Scuola”, 63.000 nuovi “giovani” Prof. sarebbero entrati in ruolo da Settembre 2016. Per la precisione, i posti promessi erano 63.712, una cifra che faceva pensare ad un calcolo reale e scientifico del fabbisogno nazionale. Macché. Innanzitutto, ad oggi il concorso non è stato ancora concluso in molti regioni e, cosa ancor più grave, i pochi vincitori hanno scoperto che in realtà i posti promessi non c’erano. Erano semplicemente fasulli. Una farsa di concorso che si proponeva di risolvere l’annoso problema dei docenti precari salvo poi trattarli come un fardello di cui liberarsi, utilizzando una procedura finemente architettata per eliminare e non per selezionare.

E con la cornice di voler risolvere nel contempo il flagello della “supplentite” per garantire ai “giovani” il sacrosanto diritto della continuità didattica. Macché. Addirittura l’era della “Buona Scuola” è iniziata con un drastico aumento del ricorso alle supplenze, figlio dei tanti posti rimasti scoperti proprio a causa della manifesta incompetenza nel gestire l’articolato mondo della scuola pubblica italiana.

Con tutte queste premesse, si è arrivati alla madre di tutte le riforme, quella costituzionale, nel cui referendum popolare i giovani, quelli veri, hanno potuto finalmente far sentire la loro voce. Una categoria allargata ben oltre i vincoli anagrafici, rimasta inascoltata nonostante i continui messaggi di dissenso verso l’intero disegno riformatore del Governo. Ma anche in questa occasione il frastuono prodotto è durato poco. Infatti, dopo le lacrime di coccodrillo di routine versate da coloro che hanno disatteso tutte le promesse rivolte alla categoria allargata dei giovani, tutto è ripreso come se nulla fosse, pensando che sarebbe bastato portare in dote lo scalpo della Ministra Giannini per placare la rivolta democratica in atto.

A riprova di ciò, ad esempio, nel “toccante” messaggio di commiato dell’ex premier Renzi, la “Buona Scuola” è magicamente sparita dalla fiera rivendicazione dell’azione di Governo salvo poi, due giorni dopo, ribadirne la bontà e la volontà di portarla avanti nonostante tutto e tutti. A ruota è giunto l’oracolo del tronfio “amico dei giovani” Poletti che ha annunciato perentorio “il Job Act non si tocca”. E le frasi ad effetto del post referendum “sono stati i giovani a condannarci”, “abbiamo sbagliato a non ascoltarli”, “non abbiamo capito il loro dissenso”, dove sono finite? Già nel dimenticatoio.

Allora ci si chiede: com’è possibile che a questi personaggi venga concesso di fare, disfare e poi di rifare tranquillamente ciò che vogliono, contro tutto e tutti? La risposta è purtroppo semplice ed amara. Basti pensare all’esempio eclatante dei docenti precari. Capaci finalmente di ricompattarsi per un obiettivo comune, collettivo, per poi sciogliersi come neve al sole subito dopo, ritornando a suddividersi in tante piccole sottocategorie, ripiombando nell’anonimato mediatico e lasciando nuovamente campo libero ai fautori dei precedenti disastri.

Addirittura, alcuni si sono affrettati ad andare a trattare nuovamente con i neo arrivati nelle stanze del potere senza accorgersi che gli inquilini erano sempre gli stessi e giustificandosi con la frase di comodo “se non puoi sconfiggere il nemico ti devi alleare con lui”. Un famoso proverbio recita “chi è causa del suo mal pianga se stesso”. E anche stavolta a piangere saranno sempre gli stessi mentre i soliti noti continueranno a versare solo lacrime di coccodrillo.

Ugo Donatelli, un giovane “vecchio”
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty
MessaggioTitolo: Re: E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?   E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO? - Pagina 7 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
E' un rigurgito di democrazia e/o la protesta dei docenti per la legge 107/2015 la vittoria del NO?
Torna in alto 
Pagina 7 di 7Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: