Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
piera74



Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 14.10.12

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 07, 2016 6:02 pm

Promemoria primo messaggio :

Nella mia scuola secondaria di secondo grado i genitori di un alunno di classe prima mi hanno mostrato la diagnosi di DSA del figlio "solo per informarmi" ma chiedendomi di non utilizzare nessuno strumento per facilitare l'apprendimento. Il ragazzo "ce l'ha sempre fatta da solo" e per questo non vogliono assolutamente la redazione del PDP che rischierebbe, secondo loro, di etichettare come "diverso" il proprio figlio. Ho cercato di far capire loro l'importanza di un piano didattico personalizzato e dell'adozione di misure e strumenti adeguati nella massima discrezione possibile per facilitare il perseguimento degli obiettivi disciplinari in modo sereno. Come dobbiamo comportarci noi docenti? Siamo tenuti ugualmente a redigere un pdp in presenza di una diagnosi di DSA? Ci sono riferimenti normativi al riguardo? Grazie infinite
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyDom Dic 11, 2016 8:47 pm

E comunque, ribadisco: le misure compensative e dispensative non sono terapie mediche ma interventi didattici, e quindi la loro scelta NON PUO' competere al medico o allo psicologo, ma spetta unicamente al consiglio di classe. La vogliamo capire, almeno questa, una buona volta?

La prescrizione autoritaria di misure didattiche come se fossero terapie mediche è un abuso, non vale un fico secco, e il consiglio di classe non ha nessun obbligo di seguirla!
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyDom Dic 11, 2016 9:16 pm

Le linee guida coinvolgono direttamente la famiglia nel pdp  e se un documento deve essere fatto in accordo con loro è evidente che non viene fatto se non c'è il loro accordo.

A me preoccupa di più in questo caso, e credo che la scuola si debba tutelare, che la mamma abbia mostrato la diagnosi, ha quindi messo a conoscenza i docenti del problema e potrebbe arrivare a dire che nonostante questo la scuola non ha predisposto il pdp come bes.

Cosa farebbe il docente?  Negherebbe di averne preso visione?  guarderebbe la signora in viso e le direbbe "non ho visto nulla" ?

In ogni caso continuo a ritenere che la richiesta di una presa di posizione ufficiale potrebbe essere la spinta per la famiglia a fare il passo giusto.  Soprattutto con la delicatezza e la consapevolezza di piera che è già ammette che tutto dovrebbe essere avviato con attenzione al desiderio di privacy di ragazzo e famiglia
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyDom Dic 11, 2016 9:35 pm

Ah, quindi l'ipotesi è che la famiglia stia mettendo le mani avanti per "contrattare" la decisione un passettino alla volta, in modo da scaricare la palla sui docenti giocando la carta del "farli sentire in in obbligo di fare qualcosa" al posto loro... e alla fine, per arrivare alla solita pretesa (impraticabile nella realtà) di concedere tutti gli strumenti compensativi e dispensativi possibili, purché sia tenuto tutto in gran segreto e i compagni non se ne accorgano? Ma che bella gente, proprio...
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5233
Data d'iscrizione : 26.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyDom Dic 11, 2016 10:00 pm

se la signora dichiara di aver informato la scuola della dislessia del figlio è lei che deve dimostrarlo, non è la scuola che deve dimostrare il contrario. gli insegnanti, in un eventuale ricorso mica devono negare, devono chiedere la prova di quanto affermato dalla famiglia. se poi la mamma ha una foto con i docenti intenti a leggere la certificazione del figlio....
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyLun Dic 12, 2016 9:51 am

@Piera, il quadro della situazione ce l'hai  : - )
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
eragon



Messaggi : 816
Data d'iscrizione : 23.08.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyLun Dic 12, 2016 11:28 pm

carla75 ha scritto:
se la signora dichiara di aver informato la scuola della dislessia del figlio è lei che deve dimostrarlo, non è la scuola che deve dimostrare il contrario. gli insegnanti, in un eventuale ricorso mica devono negare, devono chiedere la prova di quanto affermato dalla famiglia. se poi la mamma ha una foto con i docenti intenti a leggere la certificazione del figlio....
Era proprio questo che io intendevo dire, purtroppo non riesco a spiegarmi bene!
Torna in alto Andare in basso
piera74



Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 14.10.12

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 14, 2016 5:27 pm

Grazie ragazzi per le preziose considerazioni. Per ora con il Dirigente abbiamo concordato di parlare con la famiglia, spiegare loro l'importanza di un pdp redatto in presenza di una diagnosi di DSA, rispettando quanto più possibile l'alunno ed il suo bisogno di fare le stesse cose degli altri e con le stesse modalità!

Approfitto della vostra sensibilità per parlarvi di un'altra situazione che emotivamente mi sta coinvolgendo molto. Un' alunna di classe prima, intelligente, educata, con un'ottima relazione con i compagni non riesce a venire a scuola per un forte disturbo d'ansia collegato proprio al contesto scolastico. Riceviamo una relazione dettagliata della psicologa dove emerge che questo disturbo comincia a manifestarsi tra la seconda e la terza media, le cause sono ancora sconosciute e forse collegate all'atteggiamento di una docente.....La terza media la svolge praticamente con l'istruzione domiciliare. Il primo superiore inizia in modo apparentemente tranquillo, ma poi questi disturbi d'ansia si ripropongono e ora l'alunna ha già superato il limite massimo di assenze consentito. I genitori consegnano la relazione dettagliata della psicologa che sta seguendo la ragazza, chiedendo di non considerare le assenze.....La ragazza ha una vita sociale "normale", frequenta le amiche, fa sport, studia a casa e svolge i compiti attingendo le informazioni dal registro elettronico. E noi come scuola cosa possiamo fare? Ho parlato con la psicologa che segue la ragazza, sta cercando di aiutarla a rientrare a scuola ma non é assolutamente pronta. Pensiamo di redigere un pdp solo per prevedere una pianificazione delle prove di verifica e una tolleranza delle assenze ma la ragazza non riesce proprio a venire a scuola e l'istruzione domiciliare, a detta della psicologa, non farebbe altro che alimentare il suo allontanamento definitivo dalla scuola. Cosa possiamo fare? Avete esperienza in tal senso? Mi sento davvero impotente! Grazie a tutti!
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1549
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 14, 2016 5:34 pm

ma se esce con le amiche.....io non credo che si possa fare lezione domiciliare se non per casi di gravissima malattia comprovata da diagnosi medica da parte di un ospedale, la psicologa è asl o privata? la scuola può accettare solo diagnosi asl o riconosciuti asl come per i dsa, e poi questo non credo sia un caso da psicologo, semmai da psichiatra infantile, ed è possibile che la ragazzina ormai giochi la carta dell'ansia perchè fino ad oggi ha funzionato
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1549
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 14, 2016 5:56 pm

per il caso precedente: se è stato presentato un certificato di dsa dovete fare assolutamente il pdp, se la mamma non firma,ogni volta che fate una verifica segnate sul registro che il ragazzo non si avvale degli strumenti compensativi e dispensativi per tutelarvi in caso di esiti negativi
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 14, 2016 6:07 pm

piera74 ha scritto:
Approfitto della vostra sensibilità per parlarvi di un'altra situazione che emotivamente mi sta coinvolgendo molto. Un' alunna di classe prima, intelligente, educata, con un'ottima relazione con i compagni non riesce a venire a scuola per un forte disturbo d'ansia collegato proprio al contesto scolastico. Riceviamo una relazione dettagliata della psicologa dove emerge che questo disturbo comincia a manifestarsi tra la seconda e la terza media, le cause sono ancora sconosciute e forse collegate all'atteggiamento di una docente.....La terza media la svolge praticamente con l'istruzione domiciliare.
Come si fa a sapere che ha un'ottima relazione coi compagni, se a scuola non ci viene?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 14, 2016 6:13 pm

donadoni ha scritto:
per il caso precedente: se è stato presentato un certificato di dsa dovete fare assolutamente il pdp,

Il punto è che non è stata fatta nessuna presentazione formale del certificato, cioè è stato solo mostrato in maniera informale con chiacchiere a voce, ma non è stato depositato niente e la scuola non dispone di alcuna copia. Quindi francamente non creo che sia obbligatorio un pdp in tali circostanze, tanto più se i genitori sono contrari!
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 8:54 am

non è obbligatorio.

La presentazione formale di una certificazione valida è condizione indispensabile per l'attivazione delle tutele da 170.

La richiesta formale di attivazione di "BES" da parte della famiglia è ugualmente condizione indispensabile
o la decisione unanime del cdc che ne veda la necessità qualora, comunque, la famiglia accetti il pdp. Senza l'accettazione del pdp la scuola può solo attuare didattica idonea ma non diversa dagli altri, valutazioni diverse ma verifiche uguali ecc ecc.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 9:46 am

piera74 ha scritto:
Grazie ragazzi per le preziose considerazioni. Per ora con il Dirigente abbiamo concordato di parlare con la famiglia, spiegare loro l'importanza di un pdp redatto in presenza di una diagnosi di DSA, rispettando quanto più possibile l'alunno ed il suo bisogno di fare le stesse cose degli altri e con le stesse modalità!

Approfitto della vostra sensibilità per parlarvi di un'altra situazione che emotivamente mi sta coinvolgendo molto. Un' alunna di classe prima, intelligente, educata, con un'ottima relazione con i compagni non riesce a venire a scuola per un forte disturbo d'ansia collegato proprio al contesto scolastico. Riceviamo una relazione dettagliata della psicologa dove emerge che questo disturbo comincia a manifestarsi tra la seconda e la terza media, le cause sono ancora sconosciute e forse collegate all'atteggiamento di una docente.....La terza media la svolge praticamente con l'istruzione domiciliare. Il primo superiore inizia in modo apparentemente tranquillo, ma poi questi disturbi d'ansia si ripropongono e ora l'alunna ha già superato il limite massimo di assenze consentito. I genitori consegnano la relazione dettagliata della psicologa che sta seguendo la ragazza, chiedendo di non considerare le assenze.....La ragazza ha una vita sociale "normale", frequenta le amiche, fa sport, studia a casa e svolge i compiti attingendo le informazioni dal registro elettronico. E noi come scuola cosa possiamo fare? Ho parlato con la psicologa che segue la ragazza, sta cercando di aiutarla a rientrare a scuola ma non é assolutamente pronta. Pensiamo di redigere un pdp solo per prevedere una pianificazione delle prove di verifica e una tolleranza delle assenze ma la ragazza non riesce proprio a venire a scuola e l'istruzione domiciliare, a detta della psicologa, non farebbe altro che alimentare il suo allontanamento definitivo dalla scuola. Cosa possiamo fare? Avete esperienza in tal senso? Mi sento davvero impotente! Grazie a tutti!
  Sono dello stesso parere della psicologa.  L'istruzione domiciliare, se anche fosse attivabile,  autorizzerebbe la sua fobia.

Credo che in questo caso la scuola debba fungere da ancoraggio alla realtà:  a scuola si deve andare perchè così è e se si fa la scelta di non andarci ci se ne assume la responsabilità.   Va benissimo anche perdere un anno, va benissimo anche perderne due nel caso  ma deve sapere che là fuori c'è un mondo che prosegue senza di lei.

E' una decisione difficile quella di permetterle di assumersi la responsabilità di stare fuori dal mondo ma credo che sia l'unica che la possa aiutare a rientrarci.

Nel frattempo valutare terapisti diversi se le cose non cambiano presto.  La scuola può senza alcun dubbio fare la propria parte per quanto riguarda le piccole concessioni di pdp ma a scuola ci si va e le assenze, se superano quelle consentite, fanno perdere l'anno.   L'unica vera rinascita ha successo solo le c'è lo sforzo iniziale e la volontà del diretto interessato.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 9:50 am

Mi viene in mente che potrebbe essere utile fare un accordo con lei:  la scuola è obbligatoria e non si scappa, il pdp le concede di allontanarsi ogni qualvolta senta che sta arrivando la paura.

Si va a scuola tutti i giorni, anche per una mezz'ora, poi se non ci se la fa si chiamano i genitori e si esce e l'uscita non viene penalizzata.  Il giorno successivo si riprova, forse si starà mezz'ora ma magari si riuscirà un'ora perchè in effetti ci si accorgerà che è anche divertente imparare o stare con gli altri,  piano piano tutti insieme, lei per prima.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 9:51 am

Ire ha scritto:
non è obbligatorio.

La presentazione formale di una certificazione valida è condizione indispensabile per l'attivazione delle tutele da 170.

La richiesta formale di attivazione di "BES" da parte della famiglia è ugualmente condizione indispensabile
o la decisione unanime del cdc che ne veda la necessità qualora, comunque, la famiglia accetti il pdp. Senza l'accettazione del pdp la scuola può solo attuare didattica idonea ma non diversa dagli altri, valutazioni diverse ma verifiche uguali ecc ecc.

ciao Ire!

è da qualche giorno che non leggo tuoi post! :-)
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 10:25 am

: - )

Che carina che sei Rita!
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyVen Dic 16, 2016 10:52 am

Ire ha scritto:
: - )

Che carina che sei Rita!

bisogna conoscermi per apprezzarmi ma tu mi apprezzi anche senza conoscermi realmente!

grazie! :-)
Torna in alto Andare in basso
piera74



Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 14.10.12

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMar Dic 20, 2016 10:04 pm

Ire ha scritto:
Mi viene in mente che potrebbe essere utile fare un accordo con lei:  la scuola è obbligatoria e non si scappa, il pdp le concede di allontanarsi ogni qualvolta senta che sta arrivando la paura.

Si va a scuola tutti i giorni, anche per una mezz'ora, poi se non ci se la fa si chiamano i genitori e si esce e l'uscita non viene penalizzata.  Il giorno successivo si riprova, forse si starà mezz'ora ma magari si riuscirà un'ora perchè in effetti ci si accorgerà che è anche divertente imparare o stare con gli altri,  piano piano tutti insieme, lei per prima.

Grazie di cuore Ire! Ho coinvolto il sociologo che opera nella nostra scuola e anche lui, come te, ha consigliato di far rientrare l'alunna gradualmente....anche mezz'ora al giorno!
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMar Dic 20, 2016 10:11 pm

Oltre allo psicologo, pure il sociologo?
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10375
Data d'iscrizione : 02.10.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 21, 2016 2:03 pm

Faccio tanti auguri a voi e alla ragazza di riuscire a trovare la strada giusta  : - )
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa

ushikawa

Messaggi : 3696
Data d'iscrizione : 15.07.15

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 28, 2016 9:12 am

Vorrei ritornare un attimo al post iniziale, visto che mi si è presentata una situazione analoga.

La scuola è obbligata a redigere un PDP nel caso della presentazione formale di una certificazione, non lo è se la certificazione non viene presentata (e non si capisce perché, allora, la famiglia lo abbia richiesta) ne lo è a fronte di una semplice diagnosi. In ogni caso la stesura del PDP e la decisione sulle misure didattiche spetta al consiglio di classe, che è obbligato a farlo in caso di certificazione ex lege 170 e che ha la facoltà di farlo o non farlo negli altri casi.

La decisione sulle misure dispensative e gli strumenti compensativi è di esclusiva pertinenza del consiglio di classe e del team docenti. L'argomentazione secondo la quale i docenti dovrebbero attenersi agli inopportuni suggerimenti dello specialista (specialista medico, non di didattica), perché non sarebbero formati in materia di DSA o perché "non crederebbero ai DSA", è da rifiutare, perché ciò violerebbe in maniera significativa il dettato costituzionale sulla libertà di insegnamento e su quella di pensiero. Personalmente sono anche io molto scettico sull'esplosione di diagnosi e certificazioni degli ultimi anni e soprattutto sulla utilità per l'alunno delle prassi che si sono innestate sulla 170 e il resto della normativa: nell'attenermi alla legge è mio dovere anche agire secondo "scienza e coscienza", nell'interesse esclusivo dell'alunno. Siccome l'andazzo è quello di un ricorso generalizzato a misure e strumenti anche superflui rispetto alle difficoltà dell'alunno, rivendico il mio diritto-dovere di oppormi e la possibilità del consiglio di classe di decidere in libertà e "sulla base di considerazioni di carattere didattico e psicopedagogico", come recita la direttiva ministeriale, quali misure prevedere e quali no.

Per sfatare il mito degli "insegnanti ignoranti in materia di DSA" basterebbe poi considerare il numero impressionante di corsi sull'argomento che si sono svolti negli ultimi anni (ad occhio superiori a quelli su qualsiasi altro argomento relativo all'insegnamento), per cui mi sembra del tutto impossibile che in un consiglio di classe o in un team docenti non ci sia una quota consistente e sufficiente di insegnanti che conoscono la problematica, la normativa e le prassi.

Ricordo inoltre che sui DSA esistono varie scuole di pensiero e che persino tra gli stessi super-esperti che hanno basato la propria carriera su di essi non c'è identità di vedute sull'opportunità e l'utilità dell'adozione dei vari accorgimenti didattici.

Se la famiglia si oppone alla predisposizione di un piano didattico personalizzato, deve operare il buon senso. A fronte di certificazione presentata e contraddittorio rifiuto del PDP da parte della famiglia il PDP va fatto e attuato lo stesso, perché così impone la norma, senza alcuna discussione. (anche se mi pare più un caso di scuola che reale: perché mai la famiglia dovrebbe seguire tutto l'iter per ottenere una certificazione finalizzata al PDP per poi rifiutarlo?)

A fronte di diagnosi e rifiuto da parte della famiglia, il PDP non andrebbe fatto, visto che le norme consigliano, senza prescriverlo obbligatoriamente, il consenso e la collaborazione da parte della famiglia. In sostanza se non c'è una reale necessità didattica di prevedere strumenti compensativi e misure dispensative specifiche (oltre alle misure generiche previste dalla 53/2003) e se non c'è accordo con la famiglia, il PDP non va fatto (a mio parere).

Per gli alunni con BES decide il consiglio di classe: non escludo che in situazioni particolari e difficili di alunno con BES (ad esempio per condotta antiscolastica) il PDP vada scritto e attuato anche senza il consenso della famiglia, nell'interesse prioritario del ragazzo e anche nell'interesse di autotutela della scuola.

Rammento anche che la principale finalità della legge 170, che viene esplicitamente dichiarata tra i suoi articoli, è quella di garantire il diritto allo studio e al successo formativo dell'alunno (e non la promozione in ogni caso) nell'ottica del recupero e non di "percorsi immotivatamente facilitati" (art.3 Linee Guida allegate al dm 5669/11)

Viceversa si diffondono interpretazioni erronee delle norme, del tipo:
- il cdc è sempre obbligato a preparare il PDP
- il PDP va fatto solo ed esclusivamente con il consenso della famiglia
- il cdc è obbligato nel PDP a rispettare le indicazioni didattiche dello specialista
- l'alunno con BES o DSA ha diritto ha tutte le misure dispensative e gli strumenti compensativi possibili, più ne ha è meglio è
- l'alunno con BES o con DSA ha il diritto di essere valutato su obiettivi didattici diversi/inferiori rispetto al resto della classe
- l'alunno con DSA non può essere bocciato
- l'insegnante di sostegno si deve occupare della didattica personalizzata per gli alunni con BES o con DSA
ecc. ecc.
Torna in alto Andare in basso
ushikawa

ushikawa

Messaggi : 3696
Data d'iscrizione : 15.07.15

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 28, 2016 9:42 am

Per quanto riguarda la ragazza che a scuola sta male, io vorrei capire a che titolo si debba convincerla-costringerla a frequentarla se non vuole. Va bene che è ancora nell'età dell'obbligo e che bisogna prevenire la dispersione scolastica, ma non capisco perché mobilitare psicologi e sociologi per convincere la ragazza ad andare a scuola, quando mai il problema potrebbe essere altrove (ad esempio famiglia esigente e anaffettiva). La si bocci per le assenze, nel frattempo potrà riflettere.
Torna in alto Andare in basso
circo



Messaggi : 3678
Data d'iscrizione : 21.09.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 28, 2016 9:44 am

Ushikawa, io la penso come te, ma al concorso docenti, il presidente (dirigente) e commissaria (collaboratrice del dirigente), dissero ad un orale che il cdc è obbligato a redigere ed applicare il PDP anche se non accettato e firmato dai genitori, se presentata certificazione a scuola, e che questo è previsto dalla 170. La rileggerò.

Circo
Torna in alto Andare in basso
ushikawa

ushikawa

Messaggi : 3696
Data d'iscrizione : 15.07.15

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 28, 2016 9:54 am

E' quello che ho detto: se c'è la certificazione (che è una cosa diversa e più corposa della semplice diagnosi) il consiglio di classe è obbligato a redigere e applicare il PDP, anche se non accettato e non firmato dai genitori.
Mi risulta però difficile capire perché una famiglia spenda tanti soldi e aspetti tanto tempo per ottenere la certificazione che le dà diritto al PDP per poi rifiutare quest'ultimo.
Torna in alto Andare in basso
circo



Messaggi : 3678
Data d'iscrizione : 21.09.10

DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 EmptyMer Dic 28, 2016 9:58 am

ushikawa ha scritto:
E' quello che ho detto: se c'è la certificazione (che è una cosa diversa e più corposa della semplice diagnosi) il consiglio di classe è obbligato a redigere e applicare il PDP, anche se non accettato e non firmato dai genitori.
Mi risulta però difficile capire perché una famiglia spenda tanti soldi e aspetti tanto tempo per ottenere la certificazione che le dà diritto al PDP per poi rifiutare quest'ultimo.

Me l'ero perso, ok, allora questo passaggio mi mancava, mi dichiaro ignorante sul punto... :-(
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori   DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
DSA e rifiuto del PDP da parte dei genitori
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: