Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 18925
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 5:57 pm

http://www.orizzontescuola.it/tecnologie-nelle-scuole-puo-causare-demenza-senile/

Inizia con una descrizione su come funziona il cervello, poi al minuto 30 e 33 secondi entra nel merito e purtroppo lo fa con una fesseria (nessuno è perfetto), ma dal minuto 39 e 23 secondi si trasforma in saggezza allo stato puro.

Consigliatissimo.

Ire guardalo tutto .... 3 volte.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9445
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 6:16 pm

naaaaaaaaaa

fammi il sunto

trentanove minuti?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina

avatar

Messaggi : 8610
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 6:19 pm

ire...
il nostro cervello è già morto.
anche io....gnàààààfo'
(trentanoveminuti???!!!! no vabbè...solo se c'è rocco...)
Tornare in alto Andare in basso
Online
ludmilla72



Messaggi : 618
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 6:29 pm

Ho sempre pensato che i DSA fossero in parte causati dall'uso precoce del T9. Grazie della conferma!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9445
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 7:20 pm

tellina ha scritto:
ire...
il nostro cervello è già morto.
anche io....gnàààààfo'
(trentanoveminuti???!!!! no vabbè...solo se c'è rocco...)

Macchè morto!   si è solo fatto furbo  ; - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9445
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 7:35 pm

ma poi mi dispiace per avido che si è tanto impegnato a farmi arrabbiare che prima o poi mi metterò buona buona e lo guarderò  : - )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
seasparrow



Messaggi : 2003
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Sab Dic 10, 2016 7:55 pm

a me sembra una idea ovvia: le nuove tecnologie a scuola devono AIUTARE lo sviluppo del cervello e non sostituirlo
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dulcamara

avatar

Messaggi : 1762
Data d'iscrizione : 20.03.12

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Dom Dic 11, 2016 12:47 am

Concordo, stupendo ed eretico. Lo farò vedere agli studenti e ai genitori. Non capisco perché dica una fesseria quando mostra l'immagine del bambino al portatile...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18925
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Dom Dic 11, 2016 9:32 am

Dulcamara ha scritto:
Concordo, stupendo ed eretico. Lo farò vedere agli studenti e ai genitori. Non capisco perché dica una fesseria quando mostra l'immagine del bambino al portatile...
Sostiene che l'uso degli schermi sia deleterio per il cervello perchè non sfrutta la sensorialità della mano.
Il PC o lo smartphone non interagiscono col cervello attraverso le mani ma attraverso le immagini visualizzate e quelle hanno un grande impatto sul cervello.

Secondo lui un libro vuoto, a pagine bianche, ha un migliore impatto sulle capacità cognitive che un'enciclopedia digitale tipo Encarta.
Tornare in alto Andare in basso
Bequadro



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Dom Dic 11, 2016 10:55 am

Ho guardato circa metà del video (l'altra metà la guarderò in un altro momento) e devo dire che mi trova d'accordo e mi stimola a ripetere alcune convinzioni che ho. Sono convinzioni assolutamente controcorrente, e anche molto "pericolose", viste le convinzioni pedagogico-educative imperanti: non è soltanto l'uso massivo e precoce della tecnologia digitale, a causare tutti questi problemi, ma anche lo stile di vita e lo stile (dis)educativo in cui alleviamo e cresciamo i bambini fin dalla più tenera età, a casa e a scuola.
Bambini trasportati sempre in macchina, che non fanno le scale a piedi, trasportati nel passeggino fino ai sei anni perché la mamma ha fretta e il bambino fa i capricci, bambini ai quali chiudiamo la cerniera lampo del giubbotto fino ai sei anni, bambini che debbono sempre e soltanto "divertirsi", bambini che non vanno assolutamente mai rimproverati, bambini ai quali non viene mai assegnato un compito esecutivo da parte di genitori affannati e ipeprotettivi, bambini che vengono portati, la domenica, al centro commerciale e a mangiare al Mac Donald... e via discorrendo.
Lo so che sto mescolando problemi cognitivi, educativi, formativi in un calderone disordinato che sembra una lamentela qualunquista esagerata, ma la mia è una reazione accorata ed emotiva, da insegnante che vede inesorabilmente andare alla rovina ogni generazione scolastica successiva, mentre tutto intorno si leva il coro trionfante dei cultori della scuola innovativa e della pedagogia deleteria.
Noi siamo responsabili di questo sfacelo. Come genitori e come insegnanti. Perché non abbiamo il coraggio di andare controcorrente.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18925
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Dom Dic 11, 2016 11:14 am

Bequadro ha scritto:
Noi siamo responsabili di questo sfacelo. Come genitori e come insegnanti. Perché non abbiamo il coraggio di andare controcorrente.
Chi non ha il coraggio ? Per insegnare a mio figlio che la pentola brucia e che può fare molto male gliel'ho fatta toccare con un ditino (ero costruttivista senza saperlo); da allora e per tutta la sua fanciullezza non lo ha più fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Bequadro



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Lun Dic 12, 2016 12:34 am

E se l'avesse fatto al posto tuo la sua insegnante, quand'era piccolo, che avresti detto? Saresti andato a ringraziarla per avergli insegnato sul serio qualcosa di necessario, oppure saresti andato a protestare infuriato perché il tuo bambino era stato "torturato" da una scriteriata incosciente?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18925
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Lun Dic 12, 2016 12:50 am

Bequadro ha scritto:
E se l'avesse fatto al posto tuo la sua insegnante, quand'era piccolo, che avresti detto? Saresti andato a ringraziarla per avergli insegnato sul serio qualcosa di necessario, oppure saresti andato a protestare infuriato perché il tuo bambino era stato "torturato" da una scriteriata incosciente?
Ci sono cose che spettano ai genitori.
Tornare in alto Andare in basso
Bequadro



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Lun Dic 12, 2016 4:47 pm

Indubbiamente.
E se i rischi si presentano a scuola, l'insegnante si deve astenere perché "non è compito suo"?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 18925
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Lun Dic 12, 2016 5:34 pm

Bequadro ha scritto:
Indubbiamente.
E se i rischi si presentano a scuola, l'insegnante si deve astenere perché "non è compito suo"?
Se pensa che sia necessario un intervento "violento" lo comunica al genitore e spera che il genitore agisca.

Mi ricordo una volta che un mio alunno discutendo animatamente con me disse in classe "mia madre è una testa di cazzo !" (o qualcosa del genere)

Io convocai la madre per spiegargli tutto l'accaduto e non tacqui (era dalle elementari che non lo scrivevo, ho dovuto cercarlo su santo google) neanche l'insulto; loro discussero animatamente per 5 minuti poi la madre chiosò con "e i soldi per la merenda li hai ?".

Il ragazzo aveva ragione, si era espresso un po' rozzamente, ma aveva ragione.

Se non lo pesta sua mamma lo devo pestare io ? Non se ne parla neanche !
Tornare in alto Andare in basso
Bequadro



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 18.12.12

MessaggioTitolo: Re: Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.   Lun Dic 12, 2016 6:54 pm

Ma io, che ci sto a fare?
E poi ci si arrabbia perché da grandi non stanno attenti - se ne fregano - rispondono - bullizzano - e via discorrendo... La scuola e gli insegnanti sono corresponsabili della formazione (intesa in senso ampio) degli studenti, la famiglia non deve delegare e lavarsene le mani, ma nemmeno deve farlo la scuola.
A scuola si fa firmare il cosiddetto "patto di corresponsabilità", se i primi a fregarcene siamo noi, perché le famiglie dovrebbero rispettarlo o assegnargli qualche valore?
Tra l'altro, saremmo sicuramente molto più autorevoli se in modo compatto e convinto agissimo e parlassimo di educazione, di formazione, di rispetto, di crescita corretta.
Però è molto più facile guardare un video, fare un paio di commenti e continuare a dire "non è compito mio, io devo solo insegnare la trigonometria, il resto è compito della famiglia e guarda che pessimi studenti mi sono capitati, povero me".
Tornare in alto Andare in basso
 
Lentamente muore: storie di tecnologia e di opportunità traviate. Vediamo se scateno le Ire.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Storie di fratelli famosi
» storie di PMA da Cristina Parodi
» Prete tenta di camminare sulle acque e muore
» sos azoospermia
» sto cambiando

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: