Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 insegnanti sempre assenti (malati)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: insegnanti sempre assenti (malati)   Dom Dic 11, 2016 9:07 pm

pare siano diverse le scuole del nord dove alcuni docenti non si sono mai fatti vedere nelle classi. Pare che siano soprattutto quelli col contratto triennale e, soprattutto di potenziamento, che non vogliono salire al nord e mandano in continuazione certificati medici.

ora, io dico: se lo sapevano che c' era il rischio di finire al nord perchè hanno prodotto domanda di immissione in ruolo?

pare il problema si ponga soprattutto alle elementari (non capisco perchè)

le scuole sono preoccupate che questo influisca sulla didattica a danno degli alunni

ma io mi chiedo: se il docente è di potenziamento, qual' è il problema? è vero che non si può sostituire il docente potenziatore ma è anche vero che il potenziamento è una "risorsa" aggiuntiva che fino a qualche anno fa non c' era. quindi, si opera come se il potenziamento non ci fosse

certo che se ci fosse il potenziamento sarebbe meglio ma se non c' è non capisco quale sia il problema

Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Dom Dic 11, 2016 9:41 pm

Il problema è la distanza, e su questo credo che i docenti attaccati alle proprie città abbiano tutte le ragioni del mondo.
La soluzione però non può essere l'ammutinamento o il falso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Dom Dic 11, 2016 9:45 pm

ushikawa ha scritto:
Il problema è la distanza, e su questo credo che i docenti attaccati alle proprie città abbiano tutte le ragioni del mondo.
La soluzione però non può essere l'ammutinamento o il falso.

se veramente erano e sono "attaccati alle proprie città" non producevano domanda di assunzione visto che nessuno li ha obbligati. non lo trovo corretto nei confronti di chi è rimasto precario nella propria terra
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 866
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Dom Dic 11, 2016 9:52 pm

ushikawa ha scritto:
Il problema è la distanza, e su questo credo che i docenti attaccati alle proprie città abbiano tutte le ragioni del mondo.
La soluzione però non può essere l'ammutinamento o il falso.

Renzi ha regalato cattedre a gente che non sarebbe mai entrata in ruolo e i docenti "attaccati alle proprie città" sapevano perfettamente che avrebbero dovuto traslocare, quindi no NESSUNA RAGIONE. È un anno che non parliamo d'altro. Vale ancora la pena commentare? Se a Canicattì ci sono 0 cattedre e a Sondrio 20 schiodi il tuo culone siculo e ti trasferisci, altrimenti niente ruolo. Cosa che non tutti hanno fatto adducendo i motivi più fantasiosi. E intanto hanno acchiappato il posto fisso e gli paghiamo lo stipendio. Niente di nuovo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Dom Dic 11, 2016 10:03 pm

questo discorso dei docenti assenti è ormai noto ma quella che ha attirato la mia attenzione è la preoccupazione delle scuole perché pare che in qualche scuola manchi più di un docente. il ds si chiede come farà perché magari teme che questa situazione si protragga nel tempo e la mia risposta è: "si farà come si è sempre fatto quando il potenziamento non c' era" . è tanto facile :-)
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 1:13 pm

E se a mancare non sono quelli di potenziamento ma, ad esempio, quelli di sostegno?
Su una classe ho.un collega che fa così. Dopo due mesi e mezzo èarrivato, il supplente è stato licenziato, e ora ogni settimana si ammala. Che famo?
Ci sono ore e materie scoperte e per gli studenti è un problema.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 2:09 pm

Licenziamento in tronco per gli assenteisti..forse la finirebbero di fare i furbi
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 4:47 pm

Masaniello ha scritto:
Licenziamento in tronco per gli assenteisti..forse la finirebbero di fare i furbi

Non so che dire.
Umanamente posso capire che la distanza sia pesante. Però è pur vero che alcuni, proprio sapendo che non avrebbero potuto spostarsi, hanno rinunciato all'immissione in ruolo (e magari si sono sorbiti il concorso).
Vedere persone che arrivano il 30 di novembre, fanno cambiare l'orario a tutti per venire incontro alle loro esigenze, e poi guarda caso al "ponte" dell'8 dicembre si ammalano, e ti fanno sapere che "non sono sicuri se prima di Natale rientreranno" mi fa molto arrabbiare.
Nei primi giorni ho cercato di coprire la classe "a gratisse", ora mi sto stufando. Che siano i ragazzi a protestare e a render noto che un docente non c'è mai.
Tornare in alto Andare in basso
angie

avatar

Messaggi : 2586
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 8:39 pm

boston ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Il problema è la distanza, e su questo credo che i docenti attaccati alle proprie città abbiano tutte le ragioni del mondo.
La soluzione però non può essere l'ammutinamento o il falso.

Renzi ha regalato cattedre a gente che non sarebbe mai entrata in ruolo e i docenti "attaccati alle proprie città" sapevano perfettamente che avrebbero dovuto traslocare, quindi no NESSUNA RAGIONE. È  un anno che non parliamo d'altro. Vale ancora la pena commentare? Se a Canicattì ci sono 0  cattedre e a Sondrio 20 schiodi il tuo culone siculo e ti trasferisci, altrimenti niente ruolo. Cosa che non tutti hanno fatto adducendo i motivi più fantasiosi. E intanto hanno acchiappato il posto fisso e gli paghiamo lo stipendio. Niente di nuovo.

In teoria tutto è semplice, spesso nella pratica è un'altra cosa.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 9:00 pm

Galadriel ha scritto:
E se a mancare non sono quelli di potenziamento ma, ad esempio, quelli di sostegno?
Su una classe ho.un collega che fa così. Dopo due mesi e mezzo èarrivato, il supplente è stato licenziato, e ora ogni settimana si ammala. Che famo?
Ci sono ore e materie scoperte e per gli studenti è un problema.

se mancano quelli di sostegno le scuole possono nominare. è per quelli di potenziamento che non possono nominare
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 9:01 pm

angie ha scritto:
boston ha scritto:
ushikawa ha scritto:
Il problema è la distanza, e su questo credo che i docenti attaccati alle proprie città abbiano tutte le ragioni del mondo.
La soluzione però non può essere l'ammutinamento o il falso.

Renzi ha regalato cattedre a gente che non sarebbe mai entrata in ruolo e i docenti "attaccati alle proprie città" sapevano perfettamente che avrebbero dovuto traslocare, quindi no NESSUNA RAGIONE. È  un anno che non parliamo d'altro. Vale ancora la pena commentare? Se a Canicattì ci sono 0  cattedre e a Sondrio 20 schiodi il tuo culone siculo e ti trasferisci, altrimenti niente ruolo. Cosa che non tutti hanno fatto adducendo i motivi più fantasiosi. E intanto hanno acchiappato il posto fisso e gli paghiamo lo stipendio. Niente di nuovo.

In teoria tutto è semplice, spesso nella pratica è un'altra cosa.

esatto: tanta gente non ha capito che spesso la teoria non corrisponde alla pratica
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Lun Dic 12, 2016 9:05 pm

Galadriel ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Licenziamento in tronco per gli assenteisti..forse la finirebbero di fare i furbi

Umanamente posso capire che la distanza sia pesante. Però è pur vero che alcuni, proprio sapendo che non avrebbero potuto spostarsi, hanno rinunciato all'immissione in ruolo (e magari si sono sorbiti il concorso).

infatti... anch' io capisco il problema della distanza e le conseguenze che comporta. resta il fatto, cmq, che non è giusto nei confronti delle scuole che vengono messe in difficoltà e non è giusto neanche nei confronti di coloro che hanno deciso di rimanere precari nella loro terra
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 5:54 am

Il discrimine non è la morale, è la legge.

Se io spendo i miei 500 euro di bonus formazione per comprare 40 copie dell'ultimo libro di Harry Potter e rivendermele su ebay sono nella legge, perché non c'è alcuna norma che mi vieti di farlo.

Se invece fingo malattie inesistenti per non prendere servizio sulla cattedra assegnatami sto compiendo un grave illecito, che potenzialmente può essere punito anche con il licenziamento.

L'immoralità della legge 107 non giustifica comportamenti illegali.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Galadriel



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 5:59 am

Rita, se manca di 5 gg in 5 gg no, non nominano nessuno.
Tornare in alto Andare in basso
Galadriel



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 6:05 am

Nom ho mai pensato la legge fosse fattabene, anzi,la ho sempre avversata. Non assunzioni ma stabilizzazioni a che prezzo.
Ma qui si parla di persana che, part time,verrebbe tre giorni alla settimana. Ci siamo rifatti l'orario per venirgli incontro e ora, il primo dei tre gg, chiama la scuola che sta male. O preannuncia che, avendo visto i prezzi alti dei treni del 23 dicembre, non ha intenzione di risalire prima di Natale.
Capisco la fatica. Non penso sia facile. Dico solo che adesso produce danni a tutti. E visto che non siamo gli.unici lavoratori a doversi spostare. Visto che mi ha detto.che sapeva, quando è stato assunto, che non aveva punteggio o condizioni che lo avrebbero favorito.nel restare a casa... nessun errore, insomma. Il comportamento è scorretto. E nello specifico, aggrava il lavoro di chi c'è e danneggia i ragazzi. Non li danneggiasse mi.importerebbe ben poco. Purtroppo però accade.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 6:10 am

ma poi scusa, questa persona ha davvero così la faccia di bronzo da sostenere che non prende servizio perché i prezzi dei treni il 23 dicembre sono troppo alti?
Con una persona così non c'è da essere teneri, causa di servizio e licenziamento.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Galadriel



Messaggi : 1382
Data d'iscrizione : 27.08.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 6:45 am

No, questo lo ha detto a noi colleghi.
Io non voglio essere cattiva, non mi interessa quel che fanno o non fanno i colleghi in generale. Ma qui comincio ad essere stanca, anche perché poi i ragazzi chiedono aiuto a me per le ore in cui sono scoperti e non dovrebbero esserlo.
Ho cari amici coinvolti nella famosa fase C e ho atteso in ansia con loro di sapere se sarebbero finiti in capo al mondo. Ma quelli a cui è toccato sono partiti, pur con tutte le difficoltà.
Trovo la 107, anche su questi aspetti, fatta molto male.
Detto questo, ci sono anche gli interessi dei ragazzi in mezzo e non mi pare si dovrebbe poter decidere quando venire a lavorare e quando no. Poi ovviamente qualsiasi provvedimento non spetta a me né deciderlo, né suggerirlo. Io vorrei solo più serenità sul lavoro... considerando che anche tra noi precari c'è chi si smazza le sue centinaia di km a settimana.
Scusate lo sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 6:54 am

Galadriel ha scritto:
No, questo lo ha detto a noi colleghi.
Io non voglio essere cattiva, non mi interessa quel che fanno o non fanno i colleghi in generale. Ma qui comincio ad essere stanca, anche perché poi i ragazzi chiedono aiuto a me per le ore in cui sono scoperti e non dovrebbero esserlo.
Ho cari amici coinvolti nella famosa fase C e ho atteso in ansia con loro di sapere se sarebbero finiti in capo al mondo. Ma quelli a cui è toccato sono partiti, pur con tutte le difficoltà.
Trovo la 107, anche su questi aspetti, fatta molto male.
Detto questo, ci sono anche gli interessi dei ragazzi in mezzo e non mi pare si dovrebbe poter decidere quando venire a lavorare e quando no. Poi ovviamente qualsiasi provvedimento non spetta a me né deciderlo, né suggerirlo. Io vorrei solo più serenità sul lavoro... considerando che anche tra noi precari c'è chi si smazza le sue centinaia di km a settimana.
Scusate lo sfogo.

vedi che anche tu , giustamente, inizi ad essere stanca perché i ragazzi vengono da te a causa di questa persona?

quando , in altri post ho raccontato situazioni simili, mi sono sentita dire più volte: "e a te che te ne frega?" ed io ho risposto che queste persone arrecano danni agli altri nel senso che le conseguenze delle loro cattive azioni ricadono sugli altri. ma la gente è sempre pronta a giudicare senza conoscere le situazioni. quando tu hai scritto così io non ho pensato male perché capisco benissimo.

quello che è successo ieri sera con alcuni utenti mi ha veramente sconvolto; c' è gente che vuole trovare il pelo nell' uovo per attaccare gli altri e poi gli altri sono troll. certo che certa gente ha una faccia tosta...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 6:55 am

quale medico ha firmato quei certificati? Se sono falsi è sua la responsabilità
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 7:04 am

Galadriel ha scritto:
Rita, se manca di 5 gg in 5  gg no, non nominano nessuno.

quelli a cui mi riferisco io mandano certificati da settembre e da quello che ho letto non si sono mai presentati. eppure non hanno nominato.

non penso che abbiano preso di 5 gg in 5 gg, altrimenti quanti certificati avrebbero dovuto mandare i medici in tre mesi?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2403
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 12:00 pm

Tutta la faccenda ha troppe cose che non tornano. Potrebbe essere anche una bufala... qualcuno ha controllato?
Si tratta di certificati medici per una degenza di tre mesi? Quale grave malattia certificano?
Tornare in alto Andare in basso
mainikka73



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 06.06.14

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 12:34 pm

vi parlo da insegnante e mamma.... liceo scientifico centro Milano, mia figlia ad oggi è senza prof di Inglese( ogni 10 giorni arriva il certificato medico fresco fresco della nuova titolare di cattedra...) quindi zero voti, di Matematica ne ha già cambiati 4, programma di quarta praticamente nulla!!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 2:23 pm

mainikka73 ha scritto:
vi parlo da insegnante e mamma.... liceo scientifico centro Milano, mia figlia ad oggi è senza prof di Inglese( ogni 10 giorni arriva il certificato medico  fresco fresco della  nuova titolare di cattedra...) quindi zero voti, di Matematica ne ha già cambiati 4, programma di quarta praticamente nulla!!!!

che vergogna! con una legge che a un tot di certificati medici si perde lo stipendio, tutto questo non succederebbe.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 2:26 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Tutta la faccenda ha troppe cose che non tornano. Potrebbe essere anche una bufala... qualcuno ha controllato?
Si tratta di certificati medici per una degenza di tre mesi? Quale grave malattia certificano?

come si fa a controllare? bisognerebbe essere lì, sul posto, per sapere la verità e forse neanche in questo modo la si verrebbe a sapere perché spesso quello che si dice in giro non corrisponde a vero
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3516
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: insegnanti sempre assenti (malati)   Mar Dic 13, 2016 2:41 pm

dai sappiamo tutti che succede, sta succedendo anche a scuola mia
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
insegnanti sempre assenti (malati)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» L'allievo supera sempre il maestro
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» la testa va sempre lì
» lo amo sempre di più
» Sempre a proposito di scienziati e studiosi atei o meno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: