Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 La nuova Ministra Fedeli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14  Seguente
AutoreMessaggio
Luett1



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 09.04.16

MessaggioOggetto: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 12, 2016 6:47 pm

Promemoria primo messaggio :

Chi è? Che fa?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
eragon



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 9:56 am

mac67 ha scritto:
eragon ha scritto:

Vergognoso cosa? Che ci sia un criterio oggettivo di valutazione degli apprendimenti e dei risultati conseguiti da una scuola? Prima parli di autoreferenzialità, poi quando ti si propone la soluzione inorridisci?
Si, credo che se il dirigente sceglie la squadra allora il dirigente, come accade nel calcio (uso il linguaggio Renziano), quando la squadra va male paga il "selezionatore". E per vedere se la squadra va male voglio dei criteri oggettivi e voglio tanto di società specializzate esterne o attraverso strumenti oggettivi e non raggirabili.

I risultati del lavoro di un insegnante sono impalpabili e non di rado i frutti si vedono dopo qualche anno.

La scuola non è un'azienda. L'unico criterio oggettivo sono i test standardizzati, qualsiasi altro sistema di valutazione contiene una componente di soggettività. E quando dico "oggettivo", non intendo certo dire che sia corretto e funzionale.

Il DS non è il selezionatore di nulla, perché non è lui che assume.

Ma tu a scuola ci lavori? E da quanto?
Ah MacGyver su quale pianeta vivi? Mai sentito parlare della "chiamata diretta" attraverso la quale il dirigente "sceglie" i docenti?
Ora piccola nota di italiano: colui che sceglie=selezionatore.
Ci sei arrivato adesso?
Disegnino?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 9:56 am

mac67 ha scritto:
eragon ha scritto:

Vergognoso cosa? Che ci sia un criterio oggettivo di valutazione degli apprendimenti e dei risultati conseguiti da una scuola? Prima parli di autoreferenzialità, poi quando ti si propone la soluzione inorridisci?
Si, credo che se il dirigente sceglie la squadra allora il dirigente, come accade nel calcio (uso il linguaggio Renziano), quando la squadra va male paga il "selezionatore". E per vedere se la squadra va male voglio dei criteri oggettivi e voglio tanto di società specializzate esterne o attraverso strumenti oggettivi e non raggirabili.

I risultati del lavoro di un insegnante sono impalpabili e non di rado i frutti si vedono dopo qualche anno.

La scuola non è un'azienda. L'unico criterio oggettivo sono i test standardizzati, qualsiasi altro sistema di valutazione contiene una componente di soggettività. E quando dico "oggettivo", non intendo certo dire che sia corretto e funzionale.

Il DS non è il selezionatore di nulla, perché non è lui che assume.

Ma tu a scuola ci lavori? E da quanto?
Ah MacGyver su quale pianeta vivi? Mai sentito parlare della "chiamata diretta" attraverso la quale il dirigente "sceglie" i docenti?
Ora piccola nota di italiano: colui che sceglie=selezionatore.
Ci sei arrivato adesso?
Disegnino?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 11:11 am

eragon ha scritto:
mac67 ha scritto:
eragon ha scritto:

Vergognoso cosa? Che ci sia un criterio oggettivo di valutazione degli apprendimenti e dei risultati conseguiti da una scuola? Prima parli di autoreferenzialità, poi quando ti si propone la soluzione inorridisci?
Si, credo che se il dirigente sceglie la squadra allora il dirigente, come accade nel calcio (uso il linguaggio Renziano), quando la squadra va male paga il "selezionatore". E per vedere se la squadra va male voglio dei criteri oggettivi e voglio tanto di società specializzate esterne o attraverso strumenti oggettivi e non raggirabili.

I risultati del lavoro di un insegnante sono impalpabili e non di rado i frutti si vedono dopo qualche anno.

La scuola non è un'azienda. L'unico criterio oggettivo sono i test standardizzati, qualsiasi altro sistema di valutazione contiene una componente di soggettività. E quando dico "oggettivo", non intendo certo dire che sia corretto e funzionale.

Il DS non è il selezionatore di nulla, perché non è lui che assume.

Ma tu a scuola ci lavori? E da quanto?
Ah MacGyver su quale pianeta vivi? Mai sentito parlare della "chiamata diretta" attraverso la quale il dirigente "sceglie" i docenti?
Ora piccola nota di italiano: colui che sceglie=selezionatore.
Ci sei arrivato adesso?
Disegnino?
Oggi i DS hanno una squadra fatta dal 95% di docenti che non hanno scelto (i vecchi) ed il 5% di docenti che hanno dovuto scegliere in 3 giorni e rispettando numerosi paletti, scegliendo tra due o 3 alternative (magari una peggio dell'altra).

Forse in futuro sarà diverso, ma oggi il DS non ha alcuna responsabilità sugli insegnanti con cui deve rapportarsi.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 12:02 pm

avidodinformazioni ha scritto:
eragon ha scritto:
mac67 ha scritto:
eragon ha scritto:

Vergognoso cosa? Che ci sia un criterio oggettivo di valutazione degli apprendimenti e dei risultati conseguiti da una scuola? Prima parli di autoreferenzialità, poi quando ti si propone la soluzione inorridisci?
Si, credo che se il dirigente sceglie la squadra allora il dirigente, come accade nel calcio (uso il linguaggio Renziano), quando la squadra va male paga il "selezionatore". E per vedere se la squadra va male voglio dei criteri oggettivi e voglio tanto di società specializzate esterne o attraverso strumenti oggettivi e non raggirabili.

I risultati del lavoro di un insegnante sono impalpabili e non di rado i frutti si vedono dopo qualche anno.

La scuola non è un'azienda. L'unico criterio oggettivo sono i test standardizzati, qualsiasi altro sistema di valutazione contiene una componente di soggettività. E quando dico "oggettivo", non intendo certo dire che sia corretto e funzionale.

Il DS non è il selezionatore di nulla, perché non è lui che assume.

Ma tu a scuola ci lavori? E da quanto?
Ah MacGyver su quale pianeta vivi? Mai sentito parlare della "chiamata diretta" attraverso la quale il dirigente "sceglie" i docenti?
Ora piccola nota di italiano: colui che sceglie=selezionatore.
Ci sei arrivato adesso?
Disegnino?
Oggi i DS hanno una squadra fatta dal 95% di docenti che non hanno scelto (i vecchi) ed il 5% di docenti che hanno dovuto scegliere in 3 giorni e rispettando numerosi paletti, scegliendo tra due o 3 alternative (magari una peggio dell'altra).

Forse in futuro sarà diverso, ma oggi il DS non ha alcuna responsabilità sugli insegnanti con cui deve rapportarsi.

i "numerosi paletti" che avrebbero dovuto essere rispettati in realtà non lo sono stati; voglio dire che avrebbero dovuto chiamare in base al curriculum ed invece hanno chiamato in base ad altri criteri tipo la vicinanza, la CONOSCENZA, ecc. che non facevano parte dei "numerosi paletti"

in ogni caso io non mi lamento; volevo finire in scuole più facilmente raggiungibili con i mezzi per quanto sul potenziamento ed invece sono finita sulla classe che mi va benissimo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 12:48 pm

I paletti che mi vengono in mente (e non essendo coinvolto direttamente me ne vengono in mente pochi) sono:

1) docente che si trova in quell'ambito
2) docente su quella cdc
3) docente senza un posto fisso
4) docente interessato a quella scuola

tutti paletti rispettati

5) docente avente certificazioni corrispondenti al profilo indicato

paletto che in un ridotto numero di casi è stato eluso (fintamente rispettato) ma nella maggior parte è stato rispettato.

Immagina un DS che dirige una scuolaccia dove nessuno vuole andare e che deve scegliere tra 0 candidature; che responsabilità ha ?
Immaginane uno che deve scegliere su due candidature, uno evidentemente imbecille e l'altro che ha dichiarato di avere pronta la domanda di assegnazione provvisoria; che responsabilità ha ?
Immaginane uno che legge su un curriculum "sono un bravissimo docente, ho fatto questo e quello, ho ottenuto questi e quei risultati, ho avuto tantissime promozioni meritate, tutti gli alunni e genitori mi vogliono bene" e non ha elementi oggettivi per dire è tutto vero o mi piglia per il culo; che responsabilità ha ?
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 1:00 pm

avidodinformazioni ha scritto:


Immagina un DS che dirige una scuolaccia dove nessuno vuole andare e che deve scegliere tra 0 candidature; che responsabilità ha ?
Immaginane uno che deve scegliere su due candidature, uno evidentemente imbecille e l'altro che ha dichiarato di avere pronta la domanda di assegnazione provvisoria; che responsabilità ha ?
Immaginane uno che legge su un curriculum "sono un bravissimo docente, ho fatto questo e quello, ho ottenuto questi e quei risultati, ho avuto tantissime promozioni meritate, tutti gli alunni e genitori mi vogliono bene" e non ha elementi oggettivi per dire è tutto vero o mi piglia per il culo; che responsabilità ha ?

e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 1:42 pm

rita 76 ha scritto:
e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Figliola, sulla carta tutti i partiti sono buoni, poi andando a fondo si scopre che sono tutti marci.
Non conosco un delinquente che scriva sul proprio curriculum "sono un delinquente"; si scopre se lo è solo dopo un'approfondita indagine, che è fuori dalla portata di un DS.

La maggior parte dei DS è gente onesta e sapendo di non poter gestire bene la scelta dei docenti avrebbe preferito non avere la rogna di farlo; ovviamente non si può giudicare la categoria, osservando quei pochi che invece sono contenti di avere uno strumento in più per abusare del proprio ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 1:46 pm

avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Figliola, sulla carta tutti i partiti sono buoni, poi andando a fondo si scopre che sono tutti marci.
Non conosco un delinquente che scriva sul proprio curriculum "sono un delinquente"; si scopre se lo è solo dopo un'approfondita indagine, che è fuori dalla portata di un DS.

La maggior parte dei DS è gente onesta e sapendo di non poter gestire bene la scelta dei docenti avrebbe preferito non avere la rogna di farlo; ovviamente non si può giudicare la categoria, osservando quei pochi che invece sono contenti di avere uno strumento in più per abusare del proprio ruolo.

Certo ma se uno ha una buona parte di quanto richiesto (competenze, esperienze, titoli, ecc.) ed un altro non ce l'ha, perché chiamare quest' ultimo? Per CONOSCENZA, ovviamente!
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 672
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 4:02 pm

Si stava ragionando sul principio, forse qualche cocco del Ds che pensa di essersi "sistemato" continuerà difendere la chiama diretta senza poi una seria valutazione dei risultati delle scelte del Ds. Io continuo a ribadire che se il Ds sceglie, logica vuole che si assuma in prima persona le responsabilità di quelle scelte in termini di miglioramento/peggioramento della sua scuola. Solo un cretino può pensare di potere mettere in piedi un simile sistema senza poi valutare seriamente i risultati prodotti.
Tornare in alto Andare in basso
durbans



Messaggi : 343
Data d'iscrizione : 01.07.14

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 4:16 pm

Filosofo80 ha scritto:
@durbans non sono d'accordo: hai appena fatto l'identikit della puglisi e/o della malpezzi.
@rita per adesso non la sto giudicando, aspetto le azioni che farà sulla 107. Se sarà una continuità con la iena ridens farò un copia/incolla delle mie critiche

Malpezzi: http://archivio.riparteilfuturo.it/wp-content/uploads/2013/01/CV-Malpezzi.pdf

Puglisi: https://www.partitodemocratico.it/profile/francesca-puglisi/

Boh, non so che dire, non mi sarebbero sembrate scelte più assurde di Fedeli.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 4:25 pm

eragon ha scritto:
Si stava ragionando sul principio, forse qualche cocco del Ds che pensa di essersi "sistemato" continuerà difendere la chiama diretta senza poi una seria valutazione dei risultati delle scelte del Ds. Io continuo a ribadire che se il Ds sceglie, logica vuole che si assuma in prima persona le responsabilità di quelle scelte in termini di miglioramento/peggioramento della sua scuola. Solo un cretino può pensare di potere mettere in piedi un simile sistema senza poi valutare seriamente i risultati prodotti.

noi scherziamo ma spesso alle scuole basta anche un docente che valga 6
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 5:22 pm

rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Figliola, sulla carta tutti i partiti sono buoni, poi andando a fondo si scopre che sono tutti marci.
Non conosco un delinquente che scriva sul proprio curriculum "sono un delinquente"; si scopre se lo è solo dopo un'approfondita indagine, che è fuori dalla portata di un DS.

La maggior parte dei DS è gente onesta e sapendo di non poter gestire bene la scelta dei docenti avrebbe preferito non avere la rogna di farlo; ovviamente non si può giudicare la categoria, osservando quei pochi che invece sono contenti di avere uno strumento in più per abusare del proprio ruolo.

Certo ma se uno ha una buona parte di quanto richiesto (competenze, esperienze, titoli, ecc.) ed un altro non ce l'ha, perché chiamare quest' ultimo? Per CONOSCENZA, ovviamente!
Hai mai sentito parlare di "fornitori di fiducia" ? Sono il panettiere dove vai perchè ti trovi bene, il meccanico dove vai perchè ti trovi bene e mille mila altre figure professionali; quando non conosci nessuno chiedi agli amici (che sostanzialmente ti fanno una raccomandazione).

Cambieresti mai il tuo panettiere col quale ti trovi bene perchè difronte ha aperto una panetteria nuova ed il panettiere ha esposto la certificazione di frequenza su "panificazione ad alta quota" ed uno su "metodi innovativi per la pulizia del forno a legna" ?

Il DS ci si pulisce il culo con la carta straccia che i docenti si procurano in quei corsini e corsetti buoni solo per scavalcare di 3 punti i concorrenti in graduatoria, lui vuole prendere uno che sa il fatto suo, uno con il quale si è trovato bene.

E fa bene.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 5:25 pm

durbans ha scritto:
Filosofo80 ha scritto:
@durbans non sono d'accordo: hai appena fatto l'identikit della puglisi e/o della malpezzi.
@rita per adesso non la sto giudicando, aspetto le azioni che farà sulla 107. Se sarà una continuità con la iena ridens farò un copia/incolla delle mie critiche

Malpezzi: http://archivio.riparteilfuturo.it/wp-content/uploads/2013/01/CV-Malpezzi.pdf

Puglisi: https://www.partitodemocratico.it/profile/francesca-puglisi/

Boh, non so che dire, non mi sarebbero sembrate scelte più assurde di Fedeli.
Ecco, due splendidi curriculum; leggendoli ti convinci che ne uscirebbero due splendide ministre.

Conoscendole le assumeresti ?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4857
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 6:38 pm

eragon ha scritto:

Ah MacGyver su quale pianeta vivi? Mai sentito parlare della "chiamata diretta" attraverso la quale il dirigente "sceglie" i docenti?
Ora piccola nota di italiano: colui che sceglie=selezionatore.
Ci sei arrivato adesso?
Disegnino?

La stragrande maggioranza dei docenti di una scuola ci sono arrivati prima del DS attuale e ci saranno anche dopo.

I nuovi docenti dell'ambito sono N, e finiranno comunque da qualche parte, chiamati da un DS oppure no. Da me di sconosciuti non richiesti ne sono arrivati, da te no?
Tornare in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 4549
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 19, 2016 8:11 pm

avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Figliola, sulla carta tutti i partiti sono buoni, poi andando a fondo si scopre che sono tutti marci.
Non conosco un delinquente che scriva sul proprio curriculum "sono un delinquente"; si scopre se lo è solo dopo un'approfondita indagine, che è fuori dalla portata di un DS.
La maggior parte dei DS è gente onesta e sapendo di non poter gestire bene la scelta dei docenti avrebbe preferito non avere la rogna di farlo; ovviamente non si può giudicare la categoria, osservando quei pochi che invece sono contenti di avere uno strumento in più per abusare del proprio ruolo.

Certo ma se uno ha una buona parte di quanto richiesto (competenze, esperienze, titoli, ecc.) ed un altro non ce l'ha, perché chiamare quest' ultimo? Per
CONOSCENZA, ovviamente!

Hai mai sentito parlare di "fornitori di fiducia" ? Sono il panettiere dove vai perchè ti trovi bene, il meccanico dove vai perchè ti trovi bene e mille mila altre figure professionali; quando non conosci nessuno chiedi agli amici (che sostanzialmente
ti fanno una raccomandazione).



Cambieresti mai il tuo panettiere col quale ti trovi bene perchè difronte ha aperto
una panetteria nuova ed il panettiere ha esposto la certificazione di frequenza su "panificazione ad alta quota" ed uno su "metodi innovativi per la pulizia del forno a legna" ?




Il DS ci si pulisce il culo con la carta straccia che i docenti si procurano in quei
corsini e corsetti buoni solo per scavalcare di 3 punti i concorrenti in graduatoria, lu
i vuole prendere uno che sa il fatto suo, uno con il quale si è trovato bene.

E fa bene.
Non bene, benissimo. Qui son tutti convinti che esistano solo DS corrotti, sceriffi e che a nessuno di loro importi della scuola che dirigono.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mar Dic 20, 2016 12:05 am

royalstefano ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
rita 76 ha scritto:
e vabbè, allora... se arriva a pensare questo e a non credere che uno ha fatto tante cose prende per i fondelli se stesso e la scuola che dirige.
Figliola, sulla carta tutti i partiti sono buoni, poi andando a fondo si scopre che sono tutti marci.
Non conosco un delinquente che scriva sul proprio curriculum "sono un delinquente"; si scopre se lo è solo dopo un'approfondita indagine, che è fuori dalla portata di un DS.
La maggior parte dei DS è gente onesta e sapendo di non poter gestire bene la scelta dei docenti avrebbe preferito non avere la rogna di farlo; ovviamente non si può giudicare la categoria, osservando quei pochi che invece sono contenti di avere uno strumento in più per abusare del proprio ruolo.

Certo ma se uno ha una buona parte di quanto richiesto (competenze, esperienze, titoli, ecc.) ed un altro non ce l'ha, perché chiamare quest' ultimo? Per
CONOSCENZA, ovviamente!

Hai mai sentito parlare di "fornitori di fiducia" ? Sono il panettiere dove vai perchè ti trovi bene, il meccanico dove vai perchè ti trovi bene e mille mila altre figure professionali; quando non conosci nessuno chiedi agli amici (che sostanzialmente
ti fanno una raccomandazione).



Cambieresti mai il tuo panettiere col quale ti trovi bene perchè difronte ha aperto
una panetteria nuova ed il panettiere ha esposto la certificazione di frequenza su "panificazione ad alta quota" ed uno su "metodi innovativi per la pulizia del forno a legna" ?




Il DS ci si pulisce il culo con la carta straccia che i docenti si procurano in quei
corsini e corsetti buoni solo per scavalcare di 3 punti i concorrenti in graduatoria, lu
i vuole prendere uno che sa il fatto suo, uno con il quale si è trovato bene.

E fa bene.
Non bene, benissimo. Qui son tutti convinti che esistano solo DS corrotti, sceriffi e che a nessuno di loro importi della scuola che dirigono.

allora, sulla questione DS mi sono espressa più volte.


penso che non tutti sappiano fare efficacemente e competentemente il loro mestiere ma questo succede in tutte le professioni.


1) ci sono quelli che se ne approfittano del loro potere ma non tutti, per fortuna!!!.

2) Ci sono quelli comprensivi che capiscono le situazioni del docente e che, quando possono, vengono incontro.

3) ci sono quelli che lavorano tanto e tengono alla scuola che dirigono e quelli che delegano quanto possibile allo staff e se ne fregano della scuola pensando solo allo stipendio. cmq, tenere alla scuola facendo di tutto per gestirla il meglio possibile, non significa essere veramente competenti; è lo stesso discorso degli alunni che studiano molto ma non riescono ad andare oltre un certo punto. In altre parole, per i DS sono importanti le ATTITUDINI come lo sono per gli alunni ed anche per noi docenti

4) ci sono quelli che si impongono di più e quelli che si impongono di meno (e, questo, vale anche nella scelta/chiamata dei docenti)

5) ci sono quelli più rigidi e quelli più flessibili


insomma... ci sono quelli 'bravi' e quelli meno 'bravi' (per 'bravi' intendo in tutti i sensi) e, cmq, anche quelli 'bravi' sbagliano


alcune volte, leggendo i vari interventi, io per prima ho detto che non concepisco alcuni loro comportamenti e lo confermo


personalmente non ho e non ho mai avuto da lamentarmi; peggio i vicari.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mar Dic 20, 2016 8:37 pm

cmq, a proposito di ds, preferisco quelli che si impongono a quelli che non si impongono
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 1496
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 57
Località : Venezia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Gen 11, 2017 5:09 pm

per me se cancella
la riforma tipo fogna della sedicente in realta' falsa buona scuola
puo' avere anche la quinta elementare ma diventa la migliore di tutti i ministri

http://www.orizzontescuola.it/maxi-poster-contro-la-fedeli-gentiloni-strumenti-mediocri-e-vigliacchi-la-si-giudichi-sul-campo/

(quota = 10471)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6993
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Gen 11, 2017 6:59 pm

Ah, m'be', certo, perché secondo te Gentiloni (e tutta la solita banda che c'è dietro) l'ha messa lì per cancellare la riforma?

E soprattutto, ti risulta che lei si sia OPPOSTA alla riforma, quando era il momento di discuterla e approvarla?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Gen 11, 2017 7:52 pm

seasparrow ha scritto:
per me se cancella
la riforma tipo fogna della sedicente in realta' falsa buona scuola
puo' avere anche la quinta elementare ma diventa la migliore di tutti i ministri

http://www.orizzontescuola.it/maxi-poster-contro-la-fedeli-gentiloni-strumenti-mediocri-e-vigliacchi-la-si-giudichi-sul-campo/

(quota = 10471)
"Si lasci il Ministro lavorare"

"Lasciamolo lavorare" l'ho sentito la prima volta una ventina di anni fa e riguardava Berlusconi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6993
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Gen 11, 2017 10:52 pm

per seasparrow: ma la finisci con questa storia delle quote?

Perché non te le segni su qualche appunto privato e non le aggiorni per conto tuo, invece di ammannirle a tutti, ai quali non ne frega niente?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5656
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Gen 12, 2017 10:32 am

avidodinformazioni ha scritto:
seasparrow ha scritto:
per me se cancella
la riforma tipo fogna della sedicente in realta' falsa buona scuola
puo' avere anche la quinta elementare ma diventa la migliore di tutti i ministri

http://www.orizzontescuola.it/maxi-poster-contro-la-fedeli-gentiloni-strumenti-mediocri-e-vigliacchi-la-si-giudichi-sul-campo/

(quota = 10471)
"Si lasci il Ministro lavorare"

"Lasciamolo lavorare" l'ho sentito la prima volta una ventina di anni fa e riguardava Berlusconi.


perché? Vuoi negare che Berlusconi abbia lavorato?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16793
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Gen 12, 2017 5:16 pm

lucetta10 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
seasparrow ha scritto:
per me se cancella
la riforma tipo fogna della sedicente in realta' falsa buona scuola
puo' avere anche la quinta elementare ma diventa la migliore di tutti i ministri

http://www.orizzontescuola.it/maxi-poster-contro-la-fedeli-gentiloni-strumenti-mediocri-e-vigliacchi-la-si-giudichi-sul-campo/

(quota = 10471)
"Si lasci il Ministro lavorare"

"Lasciamolo lavorare" l'ho sentito la prima volta una ventina di anni fa e riguardava Berlusconi.


perché? Vuoi negare che Berlusconi abbia lavorato?
nego che sia stato saggio farglielo fare; sospendere il giudizio su di lui in attesa degli esiti del suo lavoro non è stato lungimirante.

Quando sputo in aria non rimango sotto a guardare se cade o no.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3984
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Gen 12, 2017 8:35 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
per seasparrow: ma la finisci con questa storia delle quote?

Perché non te le segni su qualche appunto privato e non le aggiorni per conto tuo, invece di ammannirle a tutti, ai quali non ne frega niente?

ognuno scrive quello che vuole purchè non offenda gli altri
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 2658
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 27

MessaggioOggetto: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mar Gen 24, 2017 11:19 am

Sarebbe il caso che la neo-ministra sistemasse le attività correnti.
Ad es. io son due giorni che tento senza esito di poter convocare un bidello su un posto al 30 06, ma non posso farlo perché il sidi è bloccato probabilmente per le iscrizioni che il sidi non riesce a reggere come carico di server.

La mia collega che invece fa didattica NON riesce ad inserire dal 16 le domande di iscrizione..insomma sempre la solita storia. Eppure lo sanno che ci sono 9000 istituzioni scolastiche in Italia e che quindi il SIDI DEVE gestire il carico di tutte e 9000 le segreterie in contemporanea.

Idem per i sostegni. Ho fatto una fatica bestiale a convocare sempre per i casini del sidi.

E il mio collega sta smadonnando su una pratica di pensione..vergognoso..invece di dar soldi a casaccio ci consentissero di lavorare anche solo per mandare avanti il baraccone.
Tornare in alto Andare in basso
 
La nuova Ministra Fedeli
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 13 di 14Andare alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» Krokodil, la nuova droga che divora il corpo
» ...la mia nuova strada verso un sogno
» Papa: nuova generazione di cattolici in politica
» Creazione nuova religione
» NUOVA RIVISTA MENSILE DI UNGHIE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: