Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 La nuova Ministra Fedeli

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: La nuova Ministra Fedeli   Lun Dic 12, 2016 6:47 pm

Promemoria primo messaggio :

Chi è? Che fa?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
voyeur



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.02.16

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 10:49 pm

Ah, quei venduti di Tuttoscuola!

Chi ha avuto occasione di seguire ieri sera in diretta radiofonica “Zapping”, il programma Rai sui problemi di maggiore attualità, sarà rimasto forse piacevolmente sorpreso nell’ascoltare l’intervento della ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ospite del servizio.
Risposte sobrie e competenti alle domande degli ascoltatori, senza raccogliere spunti polemici di alcuni interventi: uno stile comunicativo appropriato, diretto, senza fumosità, con padronanza sicura e pronta della materia.
Uno stile nuovo che nella stessa mattinata aveva forse sorpreso anche molte persone intervenute al Miur per la presentazione dei PON, quando, puntualmente alle ore 13,30 aveva aperto e condotto l’incontro illustrando, senza ricorrere più di tanto alla traccia scritta, le numerose slides, con considerazioni puntuali e pertinenti alla politica scolastica.
Uno stile apprezzato anche dai parlamentari che giovedì scorso avevano assistito alla sua audizione per la presentazione delle linee programmatiche del suo dicastero.
Il suo stile comunicativo e la padronanza della materia (che non è di tutti i ministri) richiamano alla memoria un altro ministro, Giuseppe Fioroni, che, in una delle sue prime uscite pubbliche al convegno dei docenti di religione cattolica al Divin Amore di Roma a fine estate 2006, accorgendosi della sorpresa dei docenti in sala per la competenza mostrata sulle problematiche del settore, aveva precisato: “Vi sorprendete che un ministro sappia dettagliatamente queste cose? Due mesi non le conoscevo nemmeno io, ma mi sono applicato, come spero facciate voialtri davanti alle novità del vostro lavoro”.
Stile nuovo, proprietà comunicativa e padronanza della materia: ok per la ministra Fedeli.
Sommessamente osiamo dire (in attesa che alle belle parole seguano anche i fatti): se non è l’abito che fa il monaco, non è la laurea che fa il ministro.  
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13475
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 10:51 pm

Oddeus
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 10:55 pm

....non so se mettermi a ridere o a piangere...consigli?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 11:08 pm

Aggiungerei: se un diplomino da quattro soldi come quello che ha, gli consente di essere il miglior ministro dell'istruzione da 130000 anni a questa parte (gli erectus avevano ministri dell'istruzione ?) con una triennale avrebbe battuto Trump ? E con la magistrale avremmo avuto la prima papessa della storia ?

Dio ! Affrettati ad eliminare i dottorati altrimenti ti spodestano !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 11:10 pm

Filosofo80 ha scritto:
....non so se mettermi a ridere o a piangere...consigli?
ridere; li indebolisce.
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 11:26 pm

Mi sa che hai ragione avido... come si dice: "una risata li seppellirà"!!! Non vedo l'ora che ci siano le elezioni, sai quante risate mi farò nella cabina elettorale ;-)
Seriamente... sono stato sul sito, in effetti è chiaramente filogovernativo..c'è un articolo sul "nuovo metodo delle relazioni" del ministro... allucinante.
Vabbè, non conoscevo quel sito e questa è stata la prima e ultima volta.
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13475
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 01, 2017 11:31 pm

Filosofo80 ha scritto:
Mi sa che hai ragione avido... come si dice: "una risata li seppellirà"!!!  Non vedo l'ora che ci siano le elezioni, sai quante risate mi farò nella cabina elettorale  ;-)
Seriamente... sono stato sul sito, in effetti è chiaramente filogovernativo..c'è un articolo sul "nuovo metodo delle relazioni" del ministro... allucinante.
Vabbè, non conoscevo quel sito e questa è stata la prima e ultima volta.
Neanche io conoscevo il sito e sono ben contento di sapere di cosa si tratta, così continuerò ad evitarlo.
Tornare in alto Andare in basso
voyeur



Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 27.02.16

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Feb 02, 2017 1:47 am

Bravi voi che confondete la politica con le chiacchiere da bar e le beghe di condominio e l'intelligenza col pezzo di carta; confortante per degli insegnanti.
Comunque tranquilli, ché non spianterete Milano (né Roma).
Tornare in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 13475
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Feb 02, 2017 8:09 am

Cosa ti fa pensare che si confonda la politica con quello che dici?
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Feb 02, 2017 2:52 pm

@voyeur nessuno confonde proprio nulla, tu infatti sicuramente sei in possesso del pezzo di carta,vero?
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3679
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Gio Feb 02, 2017 5:18 pm

Premetto che di solito non partecipo a questa sezione del forum, quindi non ho letto neppure tutti gli interventi in questo topic... io devo solo ringraziare i partecipanti al forum di Orizzonte Scuola per i sorrisi e a volte perfino le sonore risate che mi hanno strappato!
L'ironia (in primis l'autoironia) aiuta a combattere l'ansia e a vivere meglio. Ed è tutt'altro che segnale di superficialità. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Us3R



Messaggi : 1064
Data d'iscrizione : 17.07.15

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Sab Feb 04, 2017 5:52 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Aggiungerei: se un diplomino da quattro soldi come quello che ha, gli consente di essere il miglior ministro dell'istruzione da 130000 anni a questa parte (gli erectus avevano ministri dell'istruzione ?) con una triennale avrebbe battuto Trump ? E con la magistrale avremmo avuto la prima papessa della storia ?

Dio ! Affrettati ad eliminare i dottorati altrimenti ti spodestano !
Almeno Trump è stato votato con un programma che può piacere o no,e fra 4 anni sarà nuovamente sottoposto al giudizio elettorale,da noi si organizzano primarie per scegliere i candidati premier vantandosi anche della partecipazione degli elettori e poi ti ritrovi con premier e maggioranze che mai ti saresti sognato e questo è poca cosa,quel che è peggio è che fanno leggi mai inserite nei programmi elettorali,ad esempio dove stava il jobsact o la buonascuola? O peggio la riforma costituzionale?
Quanta gente avrebbe votato il PD se avessero messo la buonascuola e il jobsact nel programma?
Non mi interessa neppure il nome del premier o che stiano governando con NCD,ma i contenuti.
Non sono un fan degli USA,ma difendo il principio che un presidente debba essere eletto dai cittadini e fare ciò che ha promesso ai cittadini poi a fine mandato sarà giudicato di nuovo.
Ora,davanti a tutto questo la Fedeli che pure ho criticato,non è che una pedina di scarsissimo peso,come lo era del resto la Giannini pure se dotata di titoli accademici sui quali non discuto.
Il problema è chi decide a monte.
Limitandoci alla scuola(anche se non condivido questa visione per la quale conta solo il settore di appartenenza perchè in uno stato tutto si tiene),chi è che ha voluto la buonascuola?Secondo me neppure Renzi in persona,non lo faccio capace di chissà quali strategie politiche è solo uno con la battuta pronta ma di sostanza c'è poco, penso a quelli che lo hanno sostenuto ovvero determinati ambienti confindustriali e certamente alcuni a Bruxelles.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mar Feb 07, 2017 4:47 pm

La Fedeli quando dichiara che dal primo settembre avremo tutti i docenti in classe sa di quel che parla?
A regole invariate è praticamente impossibile.
E il rischio concreto è che se le cose andranno come sempre sono andate con le nuove GI dovremo ricorrere ancora all'avente diritto.
Tornare in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mar Feb 07, 2017 4:54 pm

La buona scuola è frutto di imbecillità e faciloneria ma ha anche un chiaro impianto ideologico, quello del "merito" (la meritocrazia è una delle truffe colossali del pensiero "moderno"), del Ds-manager (che tuttavia è manager solo sulla carta), della scuola aperta al territorio, del progettificio permanente e della fine della supplentite.

Il problema della scuola italiana sono i docenti precari----> assumiamo tutti quelli delle GAE a prescindere, chi è nelle GI faccia pure un concorso in cui da regione a regione cambiano notevolmente le % di ammissione agli orali.

Bisogna garantire continuità didattica ! -> diamo l'incarico triennale ai neoimmessi in ruolo ben sapendo che un conto è la titolarità, altro è l'effettiva presenza fisica in classe del personale assunto in ruolo.

Il DS deve scegliere il personale congruente con il PTOF e sarcazzi-> bandi e chiamate dirette

I docenti devono formarsi e aggiornarsi-> diamo loro i 500 euro, facciamo il PNSD

Gli AA sono inutili con la digitalizzazione (tagliamone altri 1300/44000 e impediamone le sostituzioni).

Insomma slogan in libertà, poi la realtà è stata un'altra, a partire dal fatto che è chiaro che una mobilità di 200k docenti e 100k assunzioni tutte in una volta avrebbero inevitabilmente portato scompiglio anche nel migliore dei mondi (o degli algoritmi) possibili.



Qui quello che penso della truffa della "meritocrazia".
http://ilpedante.org/post/appunti-di-meritocrazia
Tornare in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 3679
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 08, 2017 10:03 am

mordekayn ha scritto:
La buona scuola è frutto di imbecillità e faciloneria ma ha anche un chiaro impianto ideologico, quello del "merito" (la meritocrazia è una delle truffe colossali del pensiero "moderno"), del Ds-manager (che tuttavia è manager solo sulla carta), della scuola aperta al territorio, del progettificio permanente e della fine della supplentite.

Il problema della scuola italiana sono i docenti precari----> assumiamo tutti quelli delle GAE a prescindere, chi è nelle GI faccia pure un concorso in cui da regione a regione cambiano notevolmente le % di ammissione agli orali.

Bisogna garantire continuità didattica ! -> diamo l'incarico triennale ai neoimmessi in ruolo ben sapendo che un conto è la titolarità, altro è l'effettiva presenza fisica in classe del personale assunto in ruolo.

Il DS deve scegliere il personale congruente con il PTOF e sarcazzi-> bandi e chiamate dirette

I docenti devono formarsi e aggiornarsi-> diamo loro i 500 euro, facciamo il PNSD

Gli AA sono inutili con la digitalizzazione (tagliamone altri 1300/44000 e impediamone le sostituzioni).

Insomma slogan in libertà, poi la realtà è stata un'altra, a partire dal fatto che è chiaro che una mobilità di 200k docenti e 100k assunzioni tutte in una volta avrebbero inevitabilmente portato scompiglio anche nel migliore dei mondi (o degli algoritmi) possibili.



Qui quello che penso della truffa della "meritocrazia".
http://ilpedante.org/post/appunti-di-meritocrazia

Grazie per il link.
Di sicuro l'impianto e l'applicazione della 107 hanno ben poco a che fare con il "merito", quale che sia la prospettiva dal quale lo valuti. Una cialtronata inenarrabile (a meno che non si voglia tornare al romanzo "feuilleton" dell''800).
Tornare in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1128
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: La nuova Ministra Fedeli   Mer Feb 08, 2017 3:27 pm

...non posso che concordare con il pensiero di Stefania Biancani... C'è da restarci doppiamente male perchè il governo Renzi era l'unico ad aver stanziato dei soldi per la scuola... Per poi alla fine produrre questo disastro...Peccato davvero
Tornare in alto Andare in basso
 
La nuova Ministra Fedeli
Tornare in alto 
Pagina 14 di 14Vai alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14
 Argomenti simili
-
» Krokodil, la nuova droga che divora il corpo
» ...la mia nuova strada verso un sogno
» Papa: nuova generazione di cattolici in politica
» Creazione nuova religione
» NUOVA RIVISTA MENSILE DI UNGHIE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: