Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990   Sab Dic 17, 2016 9:08 pm

Dedicato a tutte le femministe del forum.



http://www.edscuola.it/archivio/concorsi/11c.pdf


Prova scritta
Il candidato svolga, a scelta, uno dei seguenti temi:

1) Le attuali tecnologie conservative si avvolgono di metodi moderni ed in continua evoluzione per
eliminare le cause di alterazione degli alimenti in modo da non modificarne o modificarne il meno
possibile le proprietà chimiche, fisiche, biologiche e organolettiche e quindi il loro valore nutritivo.
A tal proposito si può affermare che l'industria conserviera alimentare svolge un ruolo fondamentale
a livello igienico-sanitario con significativi riflessi di tipo economico-sociale. Il candidato illustri le
tecniche adottate per la conservazione degli alimenti ed analizzi, inoltre, le possibilità offerte da tali
tecnologie per affrontare i problemi dell'alimentazione nel mondo.

2)Il sapone è stato, dopo l'acqua, il primo detergente impiegato dall'uomo fin dall'antichità. Il
bisogno del "bianco più bianco" e la necessità di far "presto e bene" trovano oggi la risposta nei
tanti prodotti che l'industria petrolchimica ha messo sul mercato negli ultimi cinquanta anni. I
detersivi sintetici con i saponi sono i detergenti oggi più largamente impiegati. Il candidato illustri
le diverse caratteristiche dei suddetti in relazione ad un corretto uso domestico.
Durata massima della prova: ore otto.
Durante lo svolgimento della prova è consentito l'uso di manuali tecnici.
È fatto divieto di svolgere più di un solo tema, pena l'annullamento della prova.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8554
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990   Sab Dic 17, 2016 11:42 pm

Che piffero c'entra il femminismo?

Il corso di "esercitazioni di economia domestica" (che non so se esista ancora, ma fino a pochi anni fa esisteva di sicuro negli istituti tecnici e professionali con indirizzo di servizi sociali) non serviva a formare delle brave massaie che l'avrebbero applicato privatamente in casa propria...

...ma era rivolto a chi sarebbe andato a lavorare in comunità sociali, asili nido, mense scolastiche, case-famiglia, case di riposo per anziani, strutture logistiche degli ospedali, e roba del genere, e potevano benissimo essere anche maschi.

Mi sembra assolutamente sano e auspicabile che anche un addetto alla lavanderia o al magazzino delle scorte alimentari abbia una formazione professionale specifica, piuttosto che improvvisarsi il lavoro solo in base all'abitudine di fare le pulizie in casa propria.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1551
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990   Dom Dic 18, 2016 12:56 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Che piffero c'entra il femminismo?

Il corso di "esercitazioni di economia domestica" (che non so se esista ancora, ma fino a pochi anni fa esisteva di sicuro negli istituti tecnici e professionali con indirizzo di servizi sociali) non serviva a formare delle brave massaie che l'avrebbero applicato privatamente in casa propria...

...ma era rivolto a chi sarebbe andato a lavorare in comunità sociali, asili nido, mense scolastiche, case-famiglia, case di riposo per anziani, strutture logistiche degli ospedali, e roba del genere, e potevano benissimo essere anche maschi.

Mi sembra assolutamente sano e auspicabile che anche un addetto alla lavanderia o al magazzino delle scorte alimentari abbia una formazione professionale specifica, piuttosto che improvvisarsi il lavoro solo in base all'abitudine di fare le pulizie in casa propria.

Paniscus, stavo scherzando!
Ho trovato una prova d'esame sul bianco più bianco e sul fare presto con otto ore a disposizione per svolgerla. Almeno una battuta lasciamela fare!
Tornare in alto Andare in basso
@melia

avatar

Messaggi : 1667
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 58
Località : Padova

MessaggioTitolo: Re: concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990   Dom Dic 18, 2016 8:54 am

Credevo fosse una battuta sulla nuova ministra. :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
concorso a cattedre c.d.c. 11/c - tema d'esame 1990
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Per restare a tema!
» io odio il calcio!
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» consumismo natalizio
» Ma cos'è la disonestà?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: