Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» calendari roma
Oggi alle 1:47 pm Da Dec

» Istanze online e 1 fascia
Oggi alle 1:47 pm Da _Rosanna_

» Dubbio all'indicazione degli ambiti
Oggi alle 1:47 pm Da Dec

» chiarimento su immissioni in ruolo da GM/GAE
Oggi alle 1:45 pm Da Dec

» Se il Dirigente non sceglie...
Oggi alle 1:44 pm Da Dec

» Scuola sconsigliata per DSA
Oggi alle 1:44 pm Da comp_xt

» IMMISSIONI IN RUOLO NOMINE COME FUNZIONA?
Oggi alle 1:43 pm Da Torchemada

» Che significa Rettifica e Revoca movimenti?
Oggi alle 1:43 pm Da Dec

» Troppe assunzioni danneggiano la scuola
Oggi alle 1:42 pm Da lilli60

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Babbo Natale e affini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14
AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Babbo Natale e affini   Mar Dic 27, 2016 12:21 am

Promemoria primo messaggio :

Mi è capitato di seguire un thread lungo e articolato, in un forum ad argomento genitoriale, in cui la quasi totalità dei partecipanti sosteneva che i loro figli avessero creduto sinceramente a Babbo Natale fino a 10 o 11 anni, e che anche a quell'età, una volta sopraggiunti i ragionevoli dubbi, abbiano fatto di tutto per prolungare la sceneggiata il più possibile prima di ammettere l'evidenza.

Qualcuno sosteneva addirittura che il figlio non si fosse mai minimamente posto alcun dubbio fino a quell'età, e quindi di aver dovuto provvedere a un disvelamento unilaterale (con sommo strazio sentimentale DEL GENITORE e non del figlio), solo per paura che in prima o in seconda media qualcuno lo prendesse in giro... e di aver ricevuto reazioni sconcertate e deluse, perché veramente il ragazzino non se l'aspettava proprio. Come se fino a quel momento avesse dato per scontato che ci credessero tutti, e non avesse mai nemmeno sentito parlare dell'esistenza di qualcuno che lo mette in dubbio. In qualche caso si parlava addirittura di ragazzini che fino a quell'età avevano creduto pure al topolino dei denti, o roba del genere!

Ma secondo voi è plausibile?

Ai tempi miei, non ricordo che ci fosse più nessuno che ci credesse dopo la prima o la seconda elementare.

Tra i 6 e i 7 anni, a  quei pochi che non l'avevano ancora capito da soli in famiglia, la verità gliela spiegava qualche compagno di scuola più scafato... poi andavano tranquillamente a chiedere ai genitori se le cose stavano davvero così o no, e i genitori, non appena constatato che il figlio aveva davvero dei dubbi ragionevoli, ammettevano l'evidenza senza troppi drammi.

Magari qualcuno continuava a reggere il gioco perchè aveva i fratelli più piccoli (e quindi perché a sua volta "si sentiva grande" a partecipare alla recita insieme agli adulti, proprio per distinguersi dai piccoli), ma non mi pare di aver mai conosciuto nessuno che ci credesse davvero a 10 anni.

Mia figlia (adesso dodicenne) ha ammesso di non averci MAI creduto nemmeno all'asilo, ma di aver passato un periodo a far finta di crederci solo perché le dispiaceva di dare una delusione ai nonni ammettendo di aver capito tutto!

L'altro figlio, che adesso ha nove anni (e che è scettico debunker nell'anima da quando è nato) già da un paio d'anni riferisce che in classe se ne parla liberamente e che "qualcuno dice che ci crede e qualcuno no". Quindi, q*zzarola, vuol dire che... già dalla seconda elementare, anche quelli che sono ancora affezionati all'idea, quantomeno lo sanno, che la cosa è dubbia e che c'è un sacco di gente che non ci crede!

Ma sul serio, secondo voi è possibile che arrivare a credere a Babbo Natale fino a 11 anni sia diventata la norma? Parlando di ragazzini che in maggioranza hanno pure lo smartphone con collegamento a internet e che navigano liberamente sui siti web di tutto il mondo senza il minimo controllo adulto?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
balanzoneXXI



Messaggi : 1154
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Babbo Natale e affini   Sab Dic 31, 2016 7:53 pm

udl ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:


Se fosse per gente come te ci sarebbero  ancora i roghi o almeno regimi di stampo clerico-fascista , come quello finito  in Spagna nel 1975.


E tu allora che rimpiangi Pol Pot? Vieni a dare lezioni ai bambini di 8 anni?
Pol Pot uccideva chi aveva gli occhiali, tu utilizzeresti lo stesso sistema con i bambini che credono a Babbo Natale o S. Lucia

Dopo i tuoi squallidi mezzucci retorici, con i quali insinui che tra omosessuali non possano esserci relazioni affettive e accosti l' omossessualita' alla zoofilia, ecco, immancabile, la reductio ad polpettam.A te Cicerone fa un baffo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Babbo Natale e affini   Sab Dic 31, 2016 8:01 pm

rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se fossi Babbo Natale vi sareste fottuti i regali da qui all'eternità.

Sicuro. La vita è fatta SOLO di interesse


Mi sembra esattamente il punto di vista di quei genitori che fin da luglio o agosto dicono di no alle richieste dei figli suggerendo che invece "potranno chiederlo a Babbo Natale" tra qualche mese, e che a partire da settembre o ottobre martellano i figli con la minaccia che "se non ti comporti bene, quest'anno Babbo Natale non ti porta niente".
Tornare in alto Andare in basso
 
Babbo Natale e affini
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 14 di 14Andare alla pagina : Precedente  1 ... 8 ... 12, 13, 14
 Argomenti simili
-
» Babbo natale vs gesù
» mi spiegante come si fa.........babbo natale???
» Babbo Natale è una credenza religiosa?
» metodo sperimentale VS fede!
» La non-religiosità è indotta o naturale?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: