Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 7607
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 9:36 pm

...a chi pensavate, a Carrie Fisher?

No, francamente, per quanto mi dispiaccia anche per lei (che era ancora relativamente giovane e avrebbe potuto godersi qualche anno in più di invecchiamento sereno) io mi riferivo a questa qui:

https://www.theguardian.com/science/2016/dec/26/vera-rubin-pioneering-astronomer-dark-matter-died-aged-88

...che negli anni quaranta dovette itinerare tra un'università e l'altra prima di trovare qualche istituto che ammettesse le donne a un programma di dottorato di ricerca, e che fu la prima a teorizzare l'esistenza della "materia oscura", concetto base della cosmologia dei decenni successivi, fino a oggi, ma senza averne mai ricevuto un riconoscimento formale.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 9:43 pm

.....senza l aiuto e la guida del padre, ingegnere elettrico che gli fornì l attrezzatura ,col cavolo che notava la materia oscura e le galassie bagigie. .
1 -1 palla al centro. .. :))
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 9:54 pm

Eh già, dietro una grande donna ci deve essere sicuramente un grande uomo... padre, marito, amante...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 7607
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 9:57 pm

Masaniello ha scritto:
1 -1 palla al centro. ..   :))


Traduzione: due palle.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:01 pm

Giusto...questo tentare disperatamente di mettere in bella mostra le donne GUARDA CHE BRAVE INTELLIGENTI attaccandosi ad ogni scienziata dell Uzbekistan del secolo xv lo trovo un po palloso. .
Da decenni le donne hanno totale accesso ad ogni università. .siamo in attesa delle scienziate.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5872
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:05 pm

Beh... effettivamente volete mettere con le glorie del padre "Cosetto ingegnere"? Molto meno palloso! Aspetto con impazienza dettagli sull'attrezzatura fornita all'indegna prole: ci mettiamo anche la bicicletta in terza elementare o quella non vale?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 7607
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:09 pm

Masaniello, ma dicci la verità una volta per tutte: dobbiamo davvero beccarci tutto questo rancore universale solo perché qualche donna ti ha piantato?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4975
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:11 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Masaniello, ma dicci la verità una volta per tutte: dobbiamo davvero beccarci tutto questo rancore universale solo perché qualche donna ti ha piantato?

Per piantarlo prima se lo devono prendere ...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:27 pm

Ma veramente chi si è preso la briga di scovare una misconosciuta pseudo scienziata non sono io..
Ma perché negare ci siano differenze tra uomo e donna?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4975
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:29 pm

Masaniello ha scritto:
Ma veramente chi si è preso la briga di scovare una misconosciuta pseudo scienziata non sono io..
Ma perché negare ci siano differenze tra uomo e donna?

Misconosciuta per te.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 7607
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:35 pm

E soprattutto, che piffero c'entrerebbero le "differenze tra uomo e donna"?

Qua l'unica "differenza tra uomo e donna" che è emersa finora in questa discussione, è che io conoscevo la storia scientifica di Vera Rubin mentre Masaniello no.

Quindi, LUI si è dimostrato più ignorante di me.

Che torni a straparlare di Babbo Natale, che evidentemente gli si addice di più.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17590
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:44 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
...a chi pensavate, a Carrie Fisher?
Cazzo ! Ma tu non me le puoi dire così ! Vuoi che schiatto anch'io ?

Dispiaciuto anche per l'altra.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17590
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 10:46 pm

Masaniello ha scritto:
.....senza l aiuto e la guida del padre, ingegnere elettrico che gli fornì l attrezzatura ,col cavolo che notava la materia oscura e le galassie bagigie. .
1 -1 palla al centro. ..   :))
E te pareva !
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5872
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 11:03 pm

mac67 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Ma veramente chi si è preso la briga di scovare una misconosciuta pseudo scienziata non sono io..
Ma perché negare ci siano differenze tra uomo e donna?

Misconosciuta per te.

Direi almeno non tanto misconosciuta quanto il padre!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 884
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mar Dic 27, 2016 11:05 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
...a chi pensavate, a Carrie Fisher?

No, francamente, per quanto mi dispiaccia anche per lei (che era ancora relativamente giovane e avrebbe potuto godersi qualche anno in più di invecchiamento sereno) io mi riferivo a questa qui:

https://www.theguardian.com/science/2016/dec/26/vera-rubin-pioneering-astronomer-dark-matter-died-aged-88

...che negli anni quaranta dovette itinerare tra un'università e l'altra prima di trovare qualche istituto che ammettesse le donne a un programma di dottorato di ricerca, e che fu la prima a teorizzare l'esistenza della "materia oscura", concetto base della cosmologia dei decenni successivi, fino a oggi, ma senza averne mai ricevuto un riconoscimento formale.

Ah, volevo ben dire!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 7:39 am

Che poi che ci fai con la materia oscura? Ma che roba è? Che tipo di applicazioni può avere al servizio della Uomo? Nada. Pure elucubrazioni mentali mille volte più inutili dei pensieri dei filosofi, che per lo meno pensano alla essere umano.
Paturnie mentali fini a se stesse, che a mio avviso non meriterebbero un cent di finanziamento pubblico. Esattamente quanto quel baraccone buco nero di miliardi che è il Cern, con inutili pseudo esperimenti sulla origine dell universo e covo di studiosi dell astratto
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4975
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 9:14 am

Masaniello ha scritto:
Che poi che ci fai con la materia oscura? Ma che roba è? Che tipo di applicazioni può avere al servizio della Uomo? Nada. Pure elucubrazioni mentali mille volte più inutili dei pensieri dei filosofi, che per lo meno pensano alla essere umano.
Paturnie mentali fini a se stesse, che a mio avviso non meriterebbero un cent di finanziamento pubblico. Esattamente quanto quel baraccone buco nero di miliardi che è il Cern, con inutili pseudo esperimenti sulla origine dell universo e covo di studiosi dell astratto

I soldi spesi per la tua istruzione (?) sono stati un vero spreco.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2123
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 9:25 am

Le differenze fra uomo e donna, nel campo anatomico e biologico, sono innegabili e le conosciamo tutti.
A livello cognitivo e intellettivo invece le uniche differenze, molto forti, che ancora persistono, sono di origine SOCIALE, ovvero sono dovute a secoli di maschilismo non ancora smaltiti. Se è vero che in Italia e in occidente le donne hanno opportunità pari a quelle degli uomini, giuridicamente parlando, è pur vero che non tutte le famiglie mettono alla pari maschi e femmine dal punto di vista economico e sopratutto psicologico, cioè delle aspettative.
Se poi vogliamo parlare di paesi un po' meno "civili" o di teocrazie, la condizione della donna è ben più drammatica, siamo ancora lontanissimi dalla presunta parità; e di tutto ciò, secondo la mia personalissima opinione, molto "merito" è da attribuire a DOGMI del tipo "eh ma uomini e donne sono diversi" alimentati da certe trasmissioni televisive, certe religioni, e altri prodotti tipicamente ignorant-oriented.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17590
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 11:12 am

Una domanda sorge spontanea: perchè in Italia abbiamo avuto moooolte più ministre dell'istruzione che ministri dell'istruzione ?

Potrei avere una risposta: la scuola la si immagina in mano alle maestre e si vuole mettere una supermaestra alla loro guida, come se essere femmina fosse una necessità per occuparsi di bambini; ma se così fosse le ministre non si sentirebbero lese nella propria dignità ? L'idea di "essere lì" solo perchè hai la patata non fa arrabbiare ?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 50054
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 12:24 pm

Sì, ma è sempre meglio che non avere nessun ministero, visto che quelli considerati "importanti" non glieli danno. Ogni volta che si forma un governo, si stabilisce che ci devono essere tot ministri donna (più o meno con la logica per cui ci devono essere tot ministri del partitino che conta poco, ma i cui voti in parlamento potrebbero essere decisivi) e, assegnati i ministeri che contano a quelli che sono davvero potenti (e a volte competenti), rimangono quelli minori, tra cui quello dell'istruzione. Il problema non è che siano uomini o donne, ma che spesso non hanno nessuna competenza per ricoprire quel ruolo e quindi fanno dei disastri. Magari ci fosse una super-insegnante (ma non un'universitaria, come la Giannini o Berlinguer o De Mauro; un'insegnante che venga davvero dalla scuola e che ci sia stata per un certo numero di anni) al ministero.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3087
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 12:33 pm

Dec ha scritto:
Sì, ma è sempre meglio che non avere nessun ministero, visto che quelli considerati "importanti" non glieli danno. Ogni volta che si forma un governo, si stabilisce che ci devono essere tot ministri donna (più o meno con la logica per cui ci devono essere tot ministri del partitino che conta poco, ma i cui voti in parlamento potrebbero essere decisivi) e, assegnati i ministeri che contano a quelli che sono davvero potenti (e a volte competenti), rimangono quelli minori, tra cui quello dell'istruzione. Il problema non è che siano uomini o donne, ma che spesso non hanno nessuna competenza per ricoprire quel ruolo e quindi fanno dei disastri. Magari ci fosse una super-insegnante (ma non un'universitaria, come la Giannini o Berlinguer o De Mauro; un'insegnante che venga davvero dalla scuola e che ci sia stata per un certo numero di anni) al ministero.

Quoto! In un paese nel quale le donne faticano ancora per raggiungere livelli apicali in tutti gli ambiti lavorativi non può che accadere esattamente questo. Quando una legge elettorale( italicum), con tutti i suoi difetti, deve statuire l'annullamento della preferenza al secondo candidato prescelto se appartiene allo stesso sesso del primo, qualche interrogativo sulla nostra responsabilità di cittadini a far sì che le cose non cambino dovremo pur porcelo!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 884
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 1:17 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Masaniello, ma dicci la verità una volta per tutte: dobbiamo davvero beccarci tutto questo rancore universale solo perché qualche donna ti ha piantato?

Qualcosa di simile dissi al mitico Felipeto, quel valoroso difensore della gioventu' italica assediata dai trans, ossessionato , appunto, dai trans,ma anche dalle donne e dagli extracomunitari .Mi rispose in modo sconclusionato, a dire il vero.

Le donne piantano, e' innegabile, come d' altronde piantano gli uomini.Pero' ho letto da qualche parte (forse era un libro di Starnone) che le donne si mettono pure coi ciucci.Certo, bisogna accontentarsi, da ambo le parti, altrimenti si fa il lupo solitario, possibilmente senza ululare contro l' intero genere femminile.Noi gente istruita certe invettive lasciamole a Giovenale e alle arie mozart-dapontiane.La misoginia letteraria puo' essere divertente, quella felipetiiana risulta un po' patetica.

Non bisognerebbe farsi dominare dalla propria biografia.

Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 884
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 1:45 pm

Il tizio che ha ideato la vituperosa e' irridente espressione " buona scuola" e' un insegnante.Temo che il web e soprattutto le alte sfere pullulino di superprof ammazzasette e collaborazionisti.Il ministero dell' istruzione e' in teoria un ministero importante ( come quello della sanita'), ma chiunque lo detenga, uomo o donna, ex-prof o ex sindacalista, non e' altro che un figurante..Tanto varrebbe conferire al capo del governo l' interim per l' istruzione.
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 884
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 2:14 pm

Masaniello ha scritto:
Che poi che ci fai con la materia oscura? Ma che roba è? Che tipo di applicazioni può avere al servizio della Uomo? Nada. Pure elucubrazioni mentali mille volte più inutili dei pensieri dei filosofi, che per lo meno pensano alla essere umano.
Paturnie mentali fini a se stesse, che a mio avviso non meriterebbero un cent di finanziamento pubblico. Esattamente quanto quel baraccone buco nero di miliardi che è il Cern, con inutili pseudo esperimenti sulla origine dell universo e covo di studiosi dell astratto

Masaniellen nel 1885 : " cos' e' sta roba delle onde hertziane? A che servono?Il reich ha bisogno di tecnici che costruiscano cannoni sempre piu' potenti, mica di scienziati acchiappanuvole"

Masanielle nel 1794: " taglate il collo al cittadino Lavoisier, la rivoluzione non ha bisogno di scienziati"

Masaniellides, consigliere del praefectus Aegypti, nel primo secolo d, c: " Ma cos' e'  sta eo...lipila? A che serve? Adesso pure di giocattoli ci dobbiamo occupare? Eccellenza , rigetti la richiesta di finanziamento del signor Erone, che dice di voler perfezionare la sua " invenzione", e gli dica che l' imperatore non lo paga per gingillarsi con i balocchi"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 1306
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico   Mer Dic 28, 2016 2:29 pm

;))))))))))) grande ballanzone. .! Più grande di te c è solo...LA GRANDE BERTA
Tornare in alto Andare in basso
 
Addio alla signora del "lato oscuro" intergalattico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Addio alla prima mamma in vitro, Leslie Brown
» Il lato oscuro dell'Universo
» e continuerò per sempre a dire grazie alla vita
» oggi eco alla 10 + 0...meraviglia!!!!!
» Signora Alice...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: