Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Passaggio da scuola a scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Pierino1



Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 07.06.16

MessaggioOggetto: Passaggio da scuola a scuola   Gio Dic 29, 2016 1:58 pm

Promemoria primo messaggio :

Gentilissimi, non ho capito una cosa..
Io sono assunato ante 2014 su scuola (primaria). Se io chiedessi trasferimento provinciale su un'altra scuola e basta, qualora in questa non ci fosse posto, rimarrei nella mia o andrei su ambito? 
Grazie mille a chi vorrà rispondere...
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
perly



Messaggi : 1648
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:15 pm

kuky78 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
chi chiede mobilità e non viene soddisfatto resta dov'è, quindi i rischi di cui parlate non esistono

Forse volete impedire che qualcuno da ambito passi su scuola?!


Ma ragioniamo in maniera razionale....è impossibile quello che dici...se tu sei su ambito e vuoi diventare titolare su quella scuola dove insegni è IMPOSSIBILE, semplicemente perchè nel momento in cui il sistema valuterà la tua domanda vedrà che quella disponibilità su scuola NON è disponibile semplicemente perchè gia occupata da te. Nel momento in cui verrà valutata la tua domanda, verrà scartata perchè quella disponibilità (al momento del vaglio della tua domanda) non si è ancora liberata e non si è liberata perchè la stai occupando tu.

Io sinceramente aspetterei nel cominciare a diffondere ipotesi...come dici gugu tutto deve essere scritto, in particolar modo per chi è negli ambiti.

L'UNICA CERTEZZA al momento ce l'hanno coloro che in fase C sono finiti su un posto vacante curricolare già presente da sempre in Org. Diritto. Infatti, questi, pur essendo entrati con gli ambiti, di fatto sono titolari su scuola perchè quel posto esisterà sempre e sarà sempre riconfermato...quindi se a questo docente piace questa scuola, NESSUNO lo manderà via da quella scuola, perchè verra automaticamente riconfermato nel prossimo triennio e così via (questo dice la legge 107).

Questo per me è L'UNICO CASO in cui uno titolare su ambito PUO' CONSIDERARSI DI FATTO, titolare su scuola
E se il sistema vedesse quel docente solo come titolare di ambito e non della precisa scuola? Potrebbe anche essere.
Tornare in alto Andare in basso
Aresgr



Messaggi : 2254
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:28 pm

È possibile se ci fosse una nuova cattedra....allora un posto da riempire come c è
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:29 pm

Dec ha scritto:
Però se c'è un calo delle iscrizioni può diventare perdente posto lo stesso (d'accordo che la stessa cosa può capitare anche ai titolari su scuola).

Dipende DEC, perchè se in una scuola esistono da sempre 2 cattedre di A032 e c'è un calo delle iscrizioni....succede sempre che per mantenere tale il posto in OD venga formata una COE. O meglio, se una COE esiste da sempre in una scuola (ed è diventata vacante per trasferimento del vecchio titolare ed è quindi stata assegnata in fase C in quanto presente in OD), non credo che si possa diventare perdenti posto (o meglio cercheranno di fare delle COE tali da mantenere vivo il posto in OD)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 48587
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:35 pm

Dipende da quante ore si perdono. I perdenti posto ci sono sempre stati anche in passato. Si creano le coe per ridurne il numero, ma non si riesce mai ad eliminarli del tutto. Questo non credo che cambierà.
Tornare in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 680
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:35 pm

perly ha scritto:
kuky78 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
chi chiede mobilità e non viene soddisfatto resta dov'è, quindi i rischi di cui parlate non esistono

Forse volete impedire che qualcuno da ambito passi su scuola?!


Ma ragioniamo in maniera razionale....è impossibile quello che dici...se tu sei su ambito e vuoi diventare titolare su quella scuola dove insegni è IMPOSSIBILE, semplicemente perchè nel momento in cui il sistema valuterà la tua domanda vedrà che quella disponibilità su scuola NON è disponibile semplicemente perchè gia occupata da te. Nel momento in cui verrà valutata la tua domanda, verrà scartata perchè quella disponibilità (al momento del vaglio della tua domanda) non si è ancora liberata e non si è liberata perchè la stai occupando tu.

Io sinceramente aspetterei nel cominciare a diffondere ipotesi...come dici gugu tutto deve essere scritto, in particolar modo per chi è negli ambiti.

L'UNICA CERTEZZA al momento ce l'hanno coloro che in fase C sono finiti su un posto vacante curricolare già presente da sempre in Org. Diritto. Infatti, questi, pur essendo entrati con gli ambiti, di fatto sono titolari su scuola perchè quel posto esisterà sempre e sarà sempre riconfermato...quindi se a questo docente piace questa scuola, NESSUNO lo manderà via da quella scuola, perchè verra automaticamente riconfermato nel prossimo triennio e così via (questo dice la legge 107).

Questo per me è L'UNICO CASO in cui uno titolare su ambito PUO' CONSIDERARSI DI FATTO, titolare su scuola
E se il sistema vedesse quel docente solo come titolare di ambito e non della precisa scuola? Potrebbe anche essere.
E se l'algoritmo del 2017 fosse il gemello del 2016? Bastava cancellare ambiti e chiamata diretta. L'anno prossimo sarà peggio per quante casistiche si dovranno regolare, con regole della 107, con le vecchie deroghe della 107 e con le nuove appena presentate che, secondo me, peggioreranno la situazione, anche perchè la parola "in deroga" è quanto più assurda ci possa essere nei tempi e nell'applicazione di questa riforma. Questo perchè il Miur NON vuole ammettere il totale fallimento di questa boiata di legge. Il bello è che i sindacati corporativi esultano!!!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 48587
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:39 pm

A me non interessa dare ragione agli uni o agli altri, ma credo che i sindacati esultino perché pensano che sia il primo passo per abolire gli ambiti e la chiamata diretta. Abolirli con l'accordo probabilmente non era possibile perché la legge 107 è ancora in vigore e può essere modificata solo da un'altra legge, non da un accordo. L'alternativa possibile era applicarla integralmente e non credo che per i docenti sarebbe stato meglio.
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:40 pm

Dec ha scritto:
Dipende da quante ore si perdono. I perdenti posto ci sono sempre stati anche in passato. Si creano le coe per ridurne il numero, ma non si riesce mai ad eliminarli del tutto. Questo non credo che cambierà.

Giusto!
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 937
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:49 pm

Attenzione che il fatto di scegliere una scuola poi non abbia come conseguenza il collocamento automatico nell'ambito corrispondente se la scuola non viene ottenuta. Con questi folli del MIUR bisogna avere 100 occhi
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 2:54 pm

quindi se non si chiede nulla si rimane sull'ambito, se si chiede la mobilità si va si scuola? ma tutto ciò e' folle!
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2994
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 3:02 pm

Si va su scuola se c'è il posto, altrimenti si rimane su ambito.
Tornare in alto Andare in basso
Online
carla75



Messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 5:31 pm

A0quarantasette ha scritto:
Si va su scuola se c'è il posto, altrimenti si rimane su ambito.
supponiamo che io decida di non spostarmi e una mia collega dell'ambito si. io rimango nell'ambito e la collega diventa titolare su scuola? mi para una c***** pazzesca. e che dire di chi non fara' domanda perche' non c'e' posto per la sua disciplina? e' una illogica disparità di trattamento! se fosse così altro che ricorsi!
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4350
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 5:35 pm

anche la storia delle province non mi convince assolutamente. un collega della stessa provincia ma di ambito diverso mi puo' scavalcare nel mio ambito di titolarità? assurdo. addirittura potrei essere scavalcata da uno di fuori provincia? la titolarità nell'ambito dove la mettiamo? e poi come faranno a calcolare i posti residui? e' ovvio che prima di tutto, la mobilità dovrà essere per ambito. la provincia per la mobilità non esiste piu' : ci sono gli ambiti
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3632
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 5:46 pm

kuky78 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
chi chiede mobilità e non viene soddisfatto resta dov'è, quindi i rischi di cui parlate non esistono

Forse volete impedire che qualcuno da ambito passi su scuola?!


Ma ragioniamo in maniera razionale....è impossibile quello che dici...se tu sei su ambito e vuoi diventare titolare su quella scuola dove insegni è IMPOSSIBILE, semplicemente perchè nel momento in cui il sistema valuterà la tua domanda vedrà che quella disponibilità su scuola NON è disponibile semplicemente perchè gia occupata da te.
Appunto, ragioniamo in maniera razionale.
Nella scuola dove già lavora la docente con incarico triennale si possono verificare due condizioni:
1. Nell'organico di diritto 2017-18 risulta una cattedra in più libera (aumento organico, pensionamento, ecc.), qundi c'è un posto in più;
2. Un docente titolare della stessa scuola ottiene il trasferimento in un'altra scuola, quindi si libera un posto.
Non succede nulla di tutto questo? L'insegnante rimane così com'é.
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Ven Dic 30, 2016 11:47 pm

giobbe ha scritto:
kuky78 ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
chi chiede mobilità e non viene soddisfatto resta dov'è, quindi i rischi di cui parlate non esistono

Forse volete impedire che qualcuno da ambito passi su scuola?!


Ma ragioniamo in maniera razionale....è impossibile quello che dici...se tu sei su ambito e vuoi diventare titolare su quella scuola dove insegni è IMPOSSIBILE, semplicemente perchè nel momento in cui il sistema valuterà la tua domanda vedrà che quella disponibilità su scuola NON è disponibile semplicemente perchè gia occupata da te.
Appunto, ragioniamo in maniera razionale.
Nella scuola dove già lavora la docente con incarico triennale si possono verificare due condizioni:
1. Nell'organico di diritto 2017-18 risulta una cattedra in più libera (aumento organico, pensionamento, ecc.), qundi c'è un posto in più;
2. Un docente titolare della stessa scuola ottiene il trasferimento in un'altra scuola, quindi si libera un posto.
Non succede nulla di tutto questo? L'insegnante rimane così com'é.


Sono casi limite..statisticamente di probabilità molto bassa soprattutto se consideri che se si libera un posto curricolare per pensionamento la possibilità che questo venga assegnato a qualcuno con piu punti di te è elevatissima, considerando la penuria di posti che verrano dati in mobilità il prox anno. E poi non consideri l'opzione che chi da ambito si metterà in mobilità su scuola avrà sicuramente delle "penali" da scontare...tipo..."chi non viene soddisfatto verrà assegnato d'ufficio su una scuola dello stesso ambito". La sorta di "penale" da pagare in qualche modo ci sarà, se il miur vorrà "quadrare" il numero tra chi va in mobilità a livello nazionale e i posti di ambiti a livello nazionale. Ricorda che gli ambiti sono nazionali e il numero degli immessi l'anno scorso dovra' sempre quadrare con la geografia nazionale.
Giobbe, questo si chiama ragionare in maniera nazionale...tu ragioni in manieta populista che tutti, a prescindere, devono essere accontentati e purtroppo questo oggi non è ancora possibile. Con le scarse e vaghe informazioni ad oggi disponibili, penso che il mio sia un ragionamento razionale, il tuo meno[/quote]
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 48587
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 1:37 am

kuky78 ha scritto:
E poi non consideri l'opzione che chi da ambito si metterà in mobilità su scuola avrà sicuramente delle "penali" da scontare...tipo..."chi non viene soddisfatto verrà assegnato d'ufficio su una scuola dello stesso ambito".
Adesso questa ipotesi abbastanza fantasiosa che è nata dalla lettura di alcuni resoconti sindacali scritti probabilmente male è diventata addirittura una sicurezza?
kuky78 ha scritto:
La sorta di "penale" da pagare in qualche modo ci sarà, se il miur vorrà "quadrare" il numero tra chi va in mobilità a livello nazionale e i posti di ambiti a livello nazionale. Ricorda che gli ambiti sono nazionali e il numero degli immessi l'anno scorso dovra' sempre quadrare con la geografia nazionale.
Giobbe, questo si chiama ragionare in maniera nazionale...tu ragioni in manieta populista che tutti, a prescindere, devono essere accontentati e purtroppo questo oggi non è ancora possibile. Con le scarse e vaghe informazioni ad oggi disponibili, penso che il mio sia un ragionamento razionale, il tuo meno
Non ho capito niente di questo discorso. Se non ci sono i posti, non si ottiene il trasferimento e si rimane dove si è. Non ho capito perché chi chiede mobilità solo su scuola dovrebbe essere trasferito forzatamente su un ambito e perché questo renderebbe più facile la gestione nazionale da parte del miur. Puoi spiegarti meglio?
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 6:29 am

Secondo me, se vogliono quadrare i numeri tra chi si vuole trasferire su scuola da ambito devono assicurarsi che anche il posto nell ambito venga coperto. E poi credo che non sarà facile come la fanno sembrare il trasferimento su scuola da ambito..stando alla legge se la mobilità diventa per ambiti, per me il miur potrebbe mettere un prezzo da pagare per coloro che sono su ambiti e vogliono andare su scuola. D'altra parte se è così facile aggirare la mobilita su ambiti, il kiur poteva gia mettere una deroga triennale, sulla possibilità di trasferirsi su scuola, a coloro assunti negli ambiti l'anno scorso. Il problema di far quadrare i numeri per il miur è che per la prima volta il miur acconsente a coloro assunti negli ambiti con contratto triennale di fare domanda su scuola dopo un anno, rendendo il problema della quadratura dei posti ancora piu complessa di quanto non lo sia già. Questo almeno è cio che temo e che se fossi un tecnico del miur mi preoccuperei della quadratura dei posti
Tornare in alto Andare in basso
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 6:33 am

Anche perché ai nuovi assunti del prox agosto , probabilmente, se capiteranni su potenziamento e una scuola gli farà contratto triennale, come potranno essere assegnati ad un posto rimasto libero in un ambito che avrà durata ormai biennale ?(parlo dei posti di potenziamento creati la.scorsa estate). Boh....non la vedo facile..poi spero di sbagliare
Tornare in alto Andare in basso
perly



Messaggi : 1648
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 7:33 am

Carla75 la mobilità infraprovinciale precede quella interprovinciale. Quindi se avanzano posti utili su ambito, il collega da fuori provincia può essere assegnato al tuo stesso ambito o anche su scuola se quella determinata sede da lui scelta risultasse posto vacante e disponibile al termine dei movimenti infraprovinciali.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2994
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 7:40 am

Kuky, ognuno fa quello che crede più giusto per se stesso. Per ora sappiamo che tutti potranno chiedere trasferimento esprimendo 5 preferenze su scuola. Il resto è pura fantasia. Se io fossi titolare su ambito chiederei titolarità su scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
kuky78



Messaggi : 1609
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 9:09 am

A0quarantasette ha scritto:
Kuky,  ognuno fa quello che crede più giusto per se stesso. Per ora sappiamo che tutti potranno chiedere trasferimento esprimendo 5 preferenze su scuola. Il resto è pura fantasia. Se io fossi titolare su ambito chiederei titolarità su scuola.

D'accordissimo con te. Le mie erano ovviamente solo supposizioni.bisognera' solo leggere bene il regolamento quando uscira'
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 48587
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 12:24 pm

kuky78 ha scritto:
Secondo me, se vogliono quadrare i numeri tra chi si vuole trasferire su scuola da ambito devono assicurarsi che anche il posto nell ambito venga coperto.
Verrà coperto in ogni caso. Da un neoassunto se nessuno chiede mobilità per quell'ambito.
kuky78 ha scritto:
E poi credo che non sarà facile come la fanno sembrare il trasferimento su scuola da ambito..stando alla legge se la mobilità diventa per ambiti, per me il miur potrebbe mettere un prezzo da pagare per coloro che sono su ambiti e vogliono andare su scuola.
Per te. Ma per ora non c'è niente che lo faccia pensare. Non è che possiamo inventarci le cose. Dobbiamo partire da quello che sappiamo.
kuky78 ha scritto:
D'altra parte se è così facile aggirare la mobilita su ambiti, il kiur poteva gia mettere una deroga triennale, sulla possibilità di trasferirsi su scuola, a coloro assunti negli ambiti l'anno scorso.
E' evidente che è una scelta politica. L'anno scorso la situazione politica era diversa.
kuky78 ha scritto:
Il problema di far quadrare i numeri per il miur è che per la prima volta il miur acconsente a coloro assunti negli ambiti con contratto triennale di fare domanda su scuola dopo un anno, rendendo il problema della quadratura dei posti ancora piu complessa di quanto non lo sia già.  Questo almeno è cio che temo  e che se fossi un tecnico del miur mi preoccuperei della quadratura dei posti
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 48587
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 12:38 pm

kuky78 ha scritto:
Anche perché ai nuovi assunti del prox agosto , probabilmente, se capiteranni su potenziamento e una scuola gli farà contratto triennale, come potranno essere assegnati ad un posto rimasto libero in un ambito che avrà durata ormai biennale ?(parlo dei posti di potenziamento creati la.scorsa estate). Boh....non la vedo facile..poi spero di sbagliare

Non avrà durata biennale. L'incarico sarà sempre triennale. Il problema della sfasatura ci sarebbe stato anche senza questo accordo. Questo è uno dei tanti difetti della legge 107.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3632
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Passaggio da scuola a scuola   Sab Dic 31, 2016 3:04 pm

Dec ha scritto:
kuky78 ha scritto:
Anche perché ai nuovi assunti del prox agosto , probabilmente, se capiteranni su potenziamento e una scuola gli farà contratto triennale, come potranno essere assegnati ad un posto rimasto libero in un ambito che avrà durata ormai biennale ?(parlo dei posti di potenziamento creati la.scorsa estate). Boh....non la vedo facile..poi spero di sbagliare

Non avrà durata biennale. L'incarico sarà sempre triennale. Il problema della sfasatura ci sarebbe stato anche senza questo accordo. Questo è uno dei tanti difetti della legge 107.
Ecco, sono d'accordo con questa ultima affermazione di Dec. Questa nuova deroga sulla mobilità solo per il 2017-18 (ma ce ne saranno altre in futuro...) concordata con i sindacati mette solo qualche pezza allo sfacelo creato dalla legge 107. Sono arciconvinto che anche la prossima mobilità creerà il solito casino.
Tornare in alto Andare in basso
 
Passaggio da scuola a scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Consiglio per passaggio da scuola privata a statale per immissione in ruolo
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Andare verso: