Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perché un esame di maturità senza terza prova?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Titti76



Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 7:52 pm

Ma che tristezza!! Ma davvero si vuol far fare sempre meno a questi ragazzi?
Io sono decisamente contraria.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4840
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 9:31 pm

A quel che mi risulta, succedevano cose poco commendevoli. Non dappertutto, ma abbastanza per essere notato.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16724
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 9:49 pm

La terza prova è stata concepita come prova INTERDISCIPLINARE ma è sempre stata PLURIDISCIPLINARE, forse perchè l'interdisciplinarità sta solo dei sogni erotici dei fuffodidatti.

In buona sostanza è stata sempre una brutta copia dell'orale; lavoro in più, possibilità di copiare, tempi allungati e nessun valore aggiunto.

Pace all'anima sua.
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 10:27 pm

Davvero era stata concepita come prova interdisciplinare? A me non sembra... (ma magari mi sbaglio)

Se succedevano cose poco serie è colpa della commissione e non della tipologia di prova.

Un orale in cui si sta 5 minuti per materia è una cosa abbastanza ridicola, mentre uno scritto di mezz'ora a disciplina già mi pare meglio.
Ma sono davvero l'unica a pensarla così?
Per voi era davvero solo lavoro in più?
Per me era anche il motivo per far continuare a studiare la materia fino infondo all'anno scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 10:58 pm

Titti76 ha scritto:

Per me era anche il motivo per far continuare a studiare la materia fino infondo all'anno scolastico.

Ci riesci? Beata te! Io quest'anno ho una quinta che non ne vuol proprio sapere di studiare. Sto lavorando dall'inizio dell'anno per scardinare la convinzione che l'orale sia solo sugli argomenti a piacere e ancora pochi giorni fa uno dei ragazzi mi ha chiesto: "Ma tutto questo a che ci serve per gli esami?"
Non so... "tutto questo" sarebbero gli argomenti da inserire in programma... Fate un po' voi!!!
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Dom Gen 15, 2017 11:29 pm

ludmilla72 ha scritto:
Titti76 ha scritto:

Per me era anche il motivo per far continuare a studiare la materia fino infondo all'anno scolastico.

Ci riesci? Beata te! Io quest'anno ho una quinta che non ne vuol proprio sapere di studiare. Sto lavorando dall'inizio dell'anno per scardinare la convinzione che l'orale sia solo sugli argomenti a piacere e ancora pochi giorni fa uno dei ragazzi mi ha chiesto: "Ma tutto questo a che ci serve per gli esami?"
Non so... "tutto questo" sarebbero gli argomenti da inserire in programma... Fate un po' voi!!!

Beh dai, se dovevano fare la terza prova un po' di strizza in più ce l'avevano: l'argomento non era certo a piacere e se il commissario era pure esterno era anche un terno al lotto!
Tornare in alto Andare in basso
precario_acciaio.



Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 26.08.16

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 5:37 am

Io ho fatto il primo esame di Stato con la terza prova e tendevo, nel bene e nel male, a considerarlo eterno e immutabile; il miur mi ha dimostrato il contrario, con un solo tratto di penna, dopo aver suscitato ad arte l'anno scorso una polemica fuori misura su una tipologia di terza prova (quella a crocette).

Amen
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3961
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 6:56 am

io invece pongo la stessa domanda ma in direzione opposta: "Perchè un esame di maturità CON la terza prova?" visto che è INUTILE in quanto risulterebbe un 'doppione' dell' orale?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6961
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:18 am

mac67 ha scritto:
A quel che mi risulta, succedevano cose poco commendevoli. Non dappertutto, ma abbastanza per essere notato.

Non credo proprio che la motivazione sia quella. Se il problema stesse nella paura che alcuni commissari suggeriscano gli argomenti in anticipo, allora la stessa identica cosa può succedere anche con la prova orale. No, secondo me è proprio la solita mentalità di banalizzazione e di svilimento dell'esame, che deve essere sempre meno impegnativo per compiacere studenti e famiglie...

Comunque, non mi pare che la legge sia già passata, stiamo a vedere.

A me viene ancora più male al pensiero degli incubi burocratici sul ricalcolo dei crediti di terza e di quarta per tutte le classi...
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita 76



Messaggi : 3961
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:23 am

paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
A quel che mi risulta, succedevano cose poco commendevoli. Non dappertutto, ma abbastanza per essere notato.

Comunque, non mi pare che la legge sia già passata, stiamo a vedere.

Mi pare proprio di sì, e se non sbaglio è passata ieri
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa



Messaggi : 2375
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:52 am

il governo ha usato le deleghe per presentare le proprie proposte di legge; poi però le leggi devono passare in parlamento per essere approvate e potranno subire modifiche.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76



Messaggi : 3961
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:55 am

ushikawa ha scritto:
il governo ha usato le deleghe per presentare le proprie proposte di legge; poi però le leggi devono passare in parlamento per essere approvate e potranno subire modifiche.

Ah ok grazie!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17920
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 5:58 pm

Titti76 ha scritto:
Davvero era stata concepita come prova interdisciplinare? A me non sembra... (ma magari mi sbaglio)...

No non ti sbagli Titti , la Terza prova è nata come prova pluridisciplinare non interdisciplinare come dice Avido.

Riferimento normativo D.M. del 20 novembre 2000:

Art. 1
Finalita'

1. La terza prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, a carattere pluridisciplinare, è intesa ad accertare le conoscenze, competenze e capacità acquisite dal candidato, nonché le capacità di utilizzare e integrare conoscenze e competenze relative alle materie dell'ultimo anno di corso, anche ai fini di una produzione scritta, grafica o pratica.
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1122
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 6:07 pm

Il problema della terza prova sta nel fatto che, nonostante tutto, ci siamo comunque ridotti alle sole tipologie B e C, mentre sarebbe stato interessante riuscire a costruire dei piccoli problemi che toccassero più discipline, ma per fare una cosa del genere servono anni di affiatamento tra docenti, non una settimana con persone che non si conoscono.
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1090
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 6:09 pm

Io credo che l'obiettivo sia sostituirla con una prova Invalsi, onde portare alle estreme conseguenze il delirio della "standardizzazione della valutazione" e della "misura (sic!) oggettiva delle competenze".
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4840
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 6:36 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
mac67 ha scritto:
A quel che mi risulta, succedevano cose poco commendevoli. Non dappertutto, ma abbastanza per essere notato.

Non credo proprio che la motivazione sia quella. Se il problema stesse nella paura che alcuni commissari suggeriscano gli argomenti in anticipo, allora la stessa identica cosa può succedere anche con la prova orale. No, secondo me è proprio la solita mentalità di banalizzazione e di svilimento dell'esame, che deve essere sempre meno impegnativo per compiacere studenti e famiglie...

Comunque, non mi pare che la legge sia già passata, stiamo a vedere.

A me viene ancora più male al pensiero degli incubi burocratici sul ricalcolo dei crediti di terza e di quarta per tutte le classi...

Integro: l'ha detto la dott.ssa Brancaccio durante una delle conferenze di servizio sulla prova di fisica dell'anno scorso. La considero una voce ufficiale.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7904
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 6:57 pm

Mi fate un riassuntino schematico di com'era e come sarà?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16724
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:01 pm

giovanna onnis ha scritto:
Titti76 ha scritto:
Davvero era stata concepita come prova interdisciplinare? A me non sembra... (ma magari mi sbaglio)...

No non ti sbagli Titti , la Terza prova è nata come prova pluridisciplinare non interdisciplinare come dice Avido.

Riferimento normativo D.M. del 20 novembre 2000:

Art. 1
Finalita'

1. La terza prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, a carattere pluridisciplinare, è intesa ad accertare le conoscenze, competenze e capacità acquisite dal candidato, nonché le capacità di utilizzare e integrare conoscenze e competenze relative alle materie dell'ultimo anno di corso, anche ai fini di una produzione scritta, grafica o pratica.
Temo che il MIUR stesso abbia preso fischi per fiaschi:

"La terza prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore, a carattere pluridisciplinare, è intesa ad accertare le conoscenze, competenze e capacità acquisite dal candidato, nonché le capacità di utilizzare e integrare conoscenze e competenze relative alle materie dell'ultimo anno di corso, anche ai fini di una produzione scritta, grafica o pratica."

"integrare" significa che non sono a compartimenti stagni, non sono 5 gruppi di domande ma una prova complessiva con quesiti su più materie contemporaneamente.

Sono indicativi anche i seguenti passaggi:
5. Considerato il carattere pluridisciplinare della terza prova, la correzione viene effettuata collegialmente dalla commissione. Non sarebbe necessaria la collegialità se fossero discipline separate

2. La prova, che coinvolgerà non più di cinque discipline, deve prevedere:

a) non più di cinque argomenti per la trattazione sintetica;

b) da dieci a quindici quesiti a risposta singola;

c) da trenta a quaranta quesiti a risposta multipla;

d) non più di due problemi scientifici a soluzione rapida, tali cioè da non richiedere calcoli complessi;

e) non più di due casi pratici e professionali;

f) un progetto.


d, e ed f sono in numero inferiore al numero delle discipline quindi devono essere interdisciplinari per coinvolgere tutti.

Però non si è mai fatto complice la parolina "pluridisciplinare" che ha fornito l'alibi a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 16724
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:03 pm

tellina ha scritto:
Mi fate un riassuntino schematico  di com'era e come sarà?
Grazie
Facile, niente terza prova e voti ricalibrati per arrivare a 100 su tutto il resto.
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1122
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:17 pm

Com'era:
Crediti formativi ottenuti nel triennio
da un minimo di 10 a un massimo di 25 punti, ricavati dalle medie di fine anno ti terza, quarta e quinta
Voto della prima prova ministeriale
 da un minimo di 0 a un massimo 15 punti; la sufficienza è fissata a 10.
Voto della seconda prova ministeriale
da un minimo di 0 a un massimo 15 punti; la sufficienza è fissata a 10.
Voto della terza prova
da un minimo di 0 a un massimo 15 punti; la prova verte su 4 o 5 discipline diverse ed è preparata dalla commissione.
Voto del colloquio orale
Può andare da un minimo di 0 a un massimo 30 punti; la sufficienza è fissata a 20.

Il voto finale è ottenuto sommando tutti i vari punteggi, il minimo per superare l'esame è 60. Se un candidato ha almeno un certo credito formativo e un certo punteggio, non ricordo esattamente quali, la commissione può stabilire di regalargli da 1 a 5 punti da aggiungere al totale, che, comunque, non deve superare il 100.
Nel caso un candidato abbia il massimo credito e il massimo punteggio in tutte le prove, se la commissione è d'accordo all'unanimità, gli si può assegnare la lode.

Come sarà:
Crediti formativi ottenuti nel triennio fino a 40 punti, non è ancora chiaro come saranno distribuiti, se con aggiornamento dei crediti o con l'aggiunta di punti dovuti all'alternanza scuola-lavoro.
Voto della prima prova ministeriale fino a 20 punti, non si sa quale sarà la sufficienza.
Voto della seconda prova ministeriale fino a 20 punti, non si sa quale sarà la sufficienza.
La terza prova viene eliminata.
Voto del colloquio orale fino a 20 punti, non si sa quale sarà la sufficienza.
Durante l'anno scolastico è prevista una prova invalsi, non è chiaro con quale fine.
Il voto finale è ottenuto sommando tutti i vari punteggi, il minimo per superare l'esame è 60. Per il resto non si sa.
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:35 pm

comp_xt ha scritto:
Io credo che l'obiettivo sia sostituirla con una prova Invalsi, onde portare alle estreme conseguenze il delirio della "standardizzazione della valutazione" e della "misura (sic!) oggettiva delle competenze".

Ma l'INVALSI all'ultimo anno su quali e quante materie sarebbe?
Tornare in alto Andare in basso
@melia



Messaggi : 1122
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 57
Località : Padova

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:38 pm

Sicuramente almeno italiano e matematica.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4840
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:41 pm

@melia ha scritto:
Sicuramente almeno italiano e matematica.

Allo scientifico sarà bellissimo: italiano e matematica all'Invalsi, italiano e matematica all'Esame. Viva la varietà.
Tornare in alto Andare in basso
Titti76



Messaggi : 413
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Lun Gen 16, 2017 7:58 pm

mac67 ha scritto:
@melia ha scritto:
Sicuramente almeno italiano e matematica.

Allo scientifico sarà bellissimo: italiano e matematica all'Invalsi, italiano e matematica all'Esame. Viva la varietà.

Infatti se è così è ridicolo davvero!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1090
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: Perché un esame di maturità senza terza prova?   Mar Gen 17, 2017 2:21 pm

mac67 ha scritto:
@melia ha scritto:
Sicuramente almeno italiano e matematica.

Allo scientifico sarà bellissimo: italiano e matematica all'Invalsi, italiano e matematica all'Esame. Viva la varietà.

A quanto ho capito, la nuova prova Invalsi potrebbe riguardare tutte le discipline.

E ti dirò di più, spero proprio che sia così, perché sono stanco di vedere colleghi che pensano che le critiche fatte all'Invalsi siano dettate dalla paura dei docenti di matematica e italiano di essere valutati.

Forse tanti docenti che fanno questo ragionamento o che semplicemente se ne fregano della questione perché l'Invalsi non è un problema che li riguarda direttamente, si domanderanno finalmente in base a quale autorità culturale l'Invalsi si arroga il diritto di stabilire quali siano i contenuti di insegnamento da privilegiare, quali da trascurare e quale struttura debba avere una prova.
Inizieranno anche loro a chiedersi se sia davvero possibile misurare (sic!) le competenze o se possa esistere una "prova oggettiva" avente struttura e contenuti totalmente svincolati dalla visione della disciplina di chi la predispone.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perché un esame di maturità senza terza prova?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Terza prova semipermanente
» terza prova su due sedi diverse (orario di servizio?)
» piede con il mignolo senza unghia
» martedì terza IUI
» un mondo senza religioni

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: