Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Ancora sul bonus docenti
Oggi alle 5:50 am Da Dec

» Nuova domanda Naspi
Oggi alle 5:47 am Da Dec

» Giorni di permesso, necessaria la motivazione?
Oggi alle 5:44 am Da Dec

» LA DOMANDA D MOBILITÀ INTERPROVINCIALE......
Oggi alle 5:36 am Da Dec

» perdente posto
Oggi alle 5:33 am Da Dec

» GAE e GM info
Oggi alle 5:07 am Da Dec

» Valutazione sostegno primaria II fascia
Oggi alle 5:03 am Da Dec

» Fase transitoria delucidazioni
Oggi alle 5:00 am Da Dec

» Messa a disposizione esami di stato
Oggi alle 4:57 am Da Dec

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente
AutoreMessaggio
comp_xt



Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Lun Gen 16, 2017 5:07 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.corriere.it/cronache/17_gennaio_11/i-l-prof-congedo-0828f7bc-d77e-11e6-94ea-40cbfa45096b.shtml

Considero la lettera della preside assai scorretta alla luce del ruolo che ricopre.

Un dirigente della pubblica amministrazione non deve buttarla sul patetico ma deve rispondere ad una semplice domanda: il comportamento del docente è legittimo o illegittimo?

Se lei ha il dubbio che dietro tale congedo ci sia una truffa (ad esempio un certificato medico compiacente), ha tutto diritto/dovere di fare le dovute indagini ed eventualmente prendere i provvedimenti di competenza.

Altrimenti deve tacere.

Un comportamento del genere infatti non è necessariamente dettato da assenteismo.

Ci sono docenti gravemente malati che debbono fare attenzione a non superare il numero massimo di giorni di malattia.

Ci sono docenti con gravi problemi di famiglia che hanno esaurito i 24 mesi di congedo previsti dalla legge 104 e che sono costretti a ricorrere a periodi di aspettativa non retribuita, anch'essi fruibili per un numero limitato di mesi.

Ci sono poi anche i truffatori, da stanare però con prove certe.

Che senso ha buttarla sul patetico, elogiando pubblicamente la supplente e criticando a priori la scelta del docente?

Ma davvero la continuità didattica può passare sopra ben più gravi problemi umani quali la malattia propria o di un familiare stretto?


Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
rita 76

avatar

Messaggi : 4389
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Gio Gen 19, 2017 6:51 pm

Ire ha scritto:
la seduta psicologica in contumacia mi piace assai  :- D

Anche a me :-D
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita 76

avatar

Messaggi : 4389
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Gio Gen 19, 2017 7:17 pm

Ire ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ire ha scritto:
Soprattutto quello che difende l'operato del docente rientrato per un giorno con l'intenzione di tornarsene secondo diritto a godere del congedo fregandosene che il suo agire abbia messo in difficoltà alunni e collega.
ancooooora???


In ultimo ma non ultimo quello che condanna una ds che ha voluto parlare, che ha voluto dire.
Condanna perchè non aveva il diritto, perchè un tale personaggio non può essere sputtanato.
L'ha fatto, se ne è fregato degli altri (poteva salvare capra e cavoli, invece)  ma non lo si può sputtanare.
io vorrei vedere se qualcuno sputtanasse te, facendo nome e cognome, come reagiresti!!!

non avevo letto.

Generalmente evito, se faccio cazzate, però, naturalmente spero che nessuno se ne accorga,  nel caso però  reagirei dicendo:  ben mi sta sono una stronza

sì, "ben mi sta" se sbaglio veramente e NON se non sbaglio.

io posso anche essere una stronza e sbagliare ma se l' altro è scorretto non è da meno.

mi va benissimo che mi si faccia notare quando sbaglio ma ci sono modi e modi per farlo. quindi, ok, il fatto che me lo si dica ma non è ok che me lo si dica davanti a tutti!!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 49614
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 12:56 am

avidodinformazioni ha scritto:
Ma che state a dire ? Il titolare è rientrato per risparmiare i giorni di permesso che sono limitati; saranno tanti ma sono limitati.

DEC veramente ti è successo di correggere i compiti delle vacanze con il titolare che ha interrotto il tuo contratto ? Ma sei fuori ?

Il titolare torna ? Gli passi i compiti e se li corregge ... e scrive i voti sul registro .... e tutto quello che è successo nel primo trimestre, anche sotto la tua docenza è acqua passata; tu inizi verginello il 6/1 e magari gli fai pure il test d'ingresso e gli chiedi di scrivere il nome su un foglietto e di mostrarlo sul banco, perchè a Natale hai resettato tutto, come è tuo diritto.

Sarò fuori, ma io sono fatto così. Sarò preciso, visto che me lo chiedi, anche se non vorrei farne un caso personale e sentirmi fare i complimenti (ma nemmeno dare dello scemo, se non è troppo disturbo): quando l'ho scritto, pensavo a tutte le volte che ho corretto i compiti durante le vacanze da precario pur essendo formalmente in ferie (per il miur); l'ho sempre fatto perché in fondo mi trovavo meglio anch'io a fare così piuttosto che passare le nottate sui compiti dormendo due ore per notte, come mi capita quando non ci sono giorni di vacanza; ma come tutti pensavo e penso che il comportamento del miur sia vergognoso.
Una situazione come questa non mi è mai capitata, perché per fortuna ho quasi sempre avuto supplenze che con varie proroghe sono arrivate alla fine delle lezioni. Mi vengono in mente due situazioni diverse, ma per certi versi simili:
1) molti anni fa, in uno dei miei primi anni di insegnamento, ho avuto una supplenza che è finita il 23/12 e la titolare è rientrata dopo le vacanze (rientrata davvero, non per un giorno); non avevo nessun rimpianto, perché avevo un'altra scuola molto lontana (avevo fatto una stupidaggine ad accettare, ma appunto ero inesperto e speravo di farcela), era una quinta del classico (!), per la quale in quel momento (insegnando da poco e avendo avuto quasi solo classi del biennio) non mi sentivo minimamente preparato, perciò le avevo chiesto io in tutti i modi di tornare perché ero terrorizzato di restare fino agli esami; sinceramente, essendo passato molto tempo, non mi ricordo quando ho finito di correggere i compiti, ma è probabile che abbia finito durante le vacanze; amen, l'ho fatto volentieri, lo considero mio dovere (lei avrebbe potuto dirmi che avrei dovuto farlo prima) e morta lì; ci siamo visti a scuola durante le vacanze per scambiare il materiale e qualche opinione di persona sulla classe, anche se ci eravamo sempre sentiti via mail e lei mi ha "costretto" a star lì due-tre ore per ricopiare sul registro personale (avevamo dei registri con una pagina alunno per alunno che non ho mai visto in nessun'altra scuola) i giudizi dei due compiti che avevo fatto (i giudizi, peraltro abbastanza lunghi perché facevano riferimento ai vari indicatori della griglia, non i voti che ovviamente avevo già scritto) perché lei era abituata a fare così e voleva che il registro fosse compilato nello stesso modo; questo l'ho trovato di pessimo gusto (se ci teneva proprio tanto, poteva copiarseli lei, visto che i compiti con i giudizi scritti glieli avevo consegnati), ma per quieto vivere l'ho fatto; magari sarò stato stupido, ma io sono così; vorrà dire che quel giorno ho scritto qualche post in meno sul forum e OS è rimasto in piedi lo stesso;
2) qualche anno dopo ho lasciato per mia scelta due supplenze in corso da gi per accertarne una da gae; anche se nella nuova scuola avevo preso servizio qualche giorno prima delle vacanze (il 21 o il 22 dicembre, non ricordo più) e quindi il contratto era terminato, mi sono corretto i compiti fatti nelle altre due scuole durante le vacanze e ho inserito le proposte di voto degli scrutini che si sarebbero tenuti subito dopo l'Epifania; i nuovi supplenti non erano ancora stati nominati e mi sembrava assolutamente corretto così; devo dire che anche in questo caso c'è stata una coda spiacevole: in una delle scuole se la sono presa comoda per nominare il supplente e hanno fatto fare gli scrutini ad una collega di un'altra classe; ebbene, come richiesto avevo compilato anche le indicazioni per il recupero per gli insufficienti segnalando le carenze e stando volutamente sul vago sulle modalità della prova di recupero, perché mi sembrava giusto che la decidesse il/la collega che doveva somministrarla e pensavo che avrebbe dato indicazioni lui/lei direttamente agli alunni; nel frattempo mi sono anche ammalato; ebbene la coordinatrice di una delle classi che avevo si è permessa di chiamarmi a casa per dirmi che quello che avevo fatto non andava bene, che dovevo rifarle (e fin qui ero anche disposto ad adeguarmi alla prassi della scuola se mi avesse detto chiaramente come le compilavano loro), che dovevo portargliele di persona (a 30 Km di distanza, con la febbre e con l'obbligo di aspettare a casa la visita fiscale, visto che ero in malattia nell'altra scuola) perché stavo bloccando la pubblicazione dei risultati degli scrutini di tutta la scuola (figuriamoci); al che le ho fatto notare che il mio contratto era scaduto da quasi un mese, che stavo facendo loro un favore, che non era certo colpa mia se le classi erano scoperte, che ero anche malato e che ero disposto a compilare quello che voleva, ma l'avrei mandato via mail; mi sembra di ricordare che le schede siano state consegnate così; per dire che di gente scema nella scuola che si approfitta di chi si comporta in modo professionale e scrupoloso andando anche oltre i suoi obblighi contrattuali ce n'è anche troppa.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 839
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 8:39 am

Chi va oltre i suoi obblighi professionali non dovrebbe farlo pesare.

Si sa che la virtu' e' premio a se stessa, sempre che simili comportamenti possano considerarsi virtuosi.

Purtroppo le madriteresedicalcutta non ci arrivano. E allora che vadano a Calcutta ad assistere i bisognosi con il loro filantropismo peloso.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 49614
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 1:19 pm

Dec ha scritto:
non vorrei farne un caso personale e sentirmi fare i complimenti (ma nemmeno dare dello scemo, se non è troppo disturbo)

Ecco, appunto. Mi sembra di non aver fatto nulla per farlo pesare. Ho solo risposto ad un post di avido che mi accusava di essere "fuori" per una cosa che avevo scritto tra parentesi. Per fortuna che nella scuola italiana ci sono persone come voi e per fortuna che non siamo tutti uguali. Io almeno evito di attaccare le persone sul forum e, quando ci riesco e quando mi rendo conto che non ne vale proprio la pena, di rispondere alle provocazioni.

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8858
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 1:31 pm

Mi permetti, Dec?

Quello che hai raccontato è stato interpretato come straordinario comportamento da parte di un madretereso, o è stato etichettato come comportamento di una persona "fuori".

Lo è, purtroppo lo è. Ma non sei tu ad essere fuori o madretereso, sono gli altri che hanno talmente tanto abbassato il loro senso di responsabilità da far apparire "santo" o "matto" chi fa quello che sarebbe naturale fare.

Avevi assegnato delle verifiche le hai riconsegnate corrette evitando guai agli altri. Comportamento da persona responsabile. Nulla di più.

Quando ti sei accorto che qualcuno se ne approfittava ti sei rifiutato. Comportamento da persona responsabile. Nulla di più.

Non vedo proprio cosa tu abbia fatto di male e in cosa tu debba essere preso per scemo.

Purtroppo bisogna ringraziarti. Ma non per merito tuo, per demerito loro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 49614
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 2:02 pm

Infatti io volevo dire che per me era una cosa normale. Nel secondo caso che ho raccontato durante le vacanze in servizio non c'era nessun insegnante: se mi fossi limitato a lasciarli nel cassetto non corretti, chi avrebbe dovuto correggere i compiti? Il supplente nominato dal 7 gennaio? Non sarebbe stato ancora più ingiusto (a parte che non c'era nemmeno il tempo di farlo perché mi sembra che gli scrutini fossero proprio quel giorno)? Però le regole di comportamento sono così poco chiare che da una parte si attacca chi si comporta in modo responsabile e dall'altra, lungi dal ringraziarlo, si pretende ancora di più, con richieste francamente risibili. Per me la colpa è sia di chi si attacca alla virgola del contratto (che chiaramente non può prevedere tutte le situazioni particolari che si verificano nella pratica) non pensando alle conseguenze del proprio comportamento sia di chi all'interno della scuola prova ad approfittarsi dell'ultimo arrivato e del supplente, tra l'altro senza avere nessun titolo per farlo (nessuna delle due persone che ho citato era un Ds e nemmeno un suo collaboratore), ma naturalmente sono solo opinioni e per qualcuno è più facile parlare di Madre Teresa e dei bisognosi di Calcutta.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 4:28 pm

Dec ha scritto:
Sarò fuori, ma io sono fatto così.
Nei due esempi che hai riportato non esiste un nemico che ti ha cacciato e che fa la bella vita mentre tu lavori gratis, quindi non sono paragonabili alla situazione del post precedente.

Nel post precedente c'è un docente di ruolo che sfrutta un diritto o uno pseudodiritto, ricordandosi che si è in servizio anche a Natale e si presenta senza voler lavorare veramente cacciando chi lavora e relegandolo alla fame della disoccupazione; sei in servizio a Natale ? Allora lavora, tu (docente di ruolo) non io disoccupato ed ex docente precario.

Tra l'altro se lui è di ruolo e tu sei precario, siamo costretti a presumere (si fa per dire) che lui è migliore di te, quindi lui saprà correggere i compiti meglio di te, ed i ragazzi ne trarranno vantaggio.

Hai fatto un danno ai tuoi alunni; egoista !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 4:35 pm

Ire ha scritto:
Purtroppo bisogna ringraziarti.  Ma non per merito tuo,  per demerito loro.
In altro post hai detto che in classe ci sono bravi e cattivi, quando i cattivi cattiveggiano ed i bravi stanno zitti i bravi si beccano la nota di classe che si meritano, perchè dovrebbero lottare contro tutti i mali del mondo.

Dire ad un docente di ruolo furbacchione che sostiene di lavorare interrompendo il congedo quando non si va a scuola, che deve lavorare davvero e che "qui ci sono i compiti da correggere", altro non è che una sana attività sociale di rieducazione dei maleducati, dei profittatori, degli arroganti e talvolta dei delinquenti.

Dec (ti prego scusami) si merita la nota di classe: "la classe docente è una classe di fessi che si sente indispensabile anche quando non lo è e non è capace a fare i propri interessi, rendendo il lavoro del docente poco appetibile, tenendo quindi lontani dalla professione di docente tutte le persone che essendo bravissime (non io) hanno di meglio da fare".
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3791
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 5:33 pm

Ire ha scritto:
 Ma non sei tu ad essere fuori o madretereso, sono gli altri che hanno talmente tanto abbassato il loro senso di responsabilità da far apparire "santo" o "matto"  chi fa quello che sarebbe naturale fare.
AMEN
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 2538
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 6:00 pm

Scusate, ma i cavilli sulle norme relative a permessi congedi e ferie sono tantissimi.

Se io volessi, sfruttando tutto lo sfruttabile, potrei saltare scuola dai tre ai sette giorni ogni mese.

Se non lo faccio, come non lo fa la stragrande maggioranza dei colleghi, è perché non ho motivo di farlo e preferisco che usino queste facilitazioni quelli che ne hanno davvero bisogno.

Sono un crumiro, uno stacanovista o semplicemente una persona responsabile?


Ultima modifica di ushikawa il Sab Gen 21, 2017 10:25 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita 76

avatar

Messaggi : 4389
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 6:28 pm

Quasi tutti siamo persone responsabili e chiediamo il minimo indispensabile per non creare problemi ma loro (le scuole) non si creano problemi a negare anche quel poco che chiediamo e questo non va affatto bene
Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 839
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 9:46 pm

Dec ha scritto:
Dec ha scritto:
non vorrei farne un caso personale e sentirmi fare i complimenti (ma nemmeno dare dello scemo, se non è troppo disturbo)

Ecco, appunto. Mi sembra di non aver fatto nulla per farlo pesare. Ho solo risposto ad un post di avido che mi accusava di essere "fuori" per una cosa che avevo scritto tra parentesi. Per fortuna che nella scuola italiana ci sono persone come voi e per fortuna che non siamo tutti uguali. Io almeno evito di attaccare le persone sul forum e, quando ci riesco e quando mi rendo conto che non ne vale proprio la pena, di rispondere alle provocazioni.


Veramente io parlavo in generale.Perche' , tu sei i uno di quelli che vanno oltre i tuoi obblighi di servizio? Si vede che non ho letto bene; in effetti la lunghezza del post mi ha scoraggiato..Sei troppo suscettibile.

Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 839
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Ven Gen 20, 2017 9:52 pm

Ire ha scritto:
Mi permetti, Dec?

Quello che hai raccontato è stato interpretato come straordinario comportamento da parte di un madretereso,  o è stato etichettato come comportamento di una persona "fuori".

Lo è, purtroppo lo è.  Ma non sei tu ad essere fuori o madretereso, sono gli altri che hanno talmente tanto abbassato il loro senso di responsabilità da far apparire "santo" o "matto"  chi fa quello che sarebbe naturale fare.

Avevi assegnato delle verifiche  le hai riconsegnate corrette  evitando guai agli altri.  Comportamento da persona responsabile.  Nulla di più.

Quando ti sei accorto che qualcuno se ne approfittava ti sei rifiutato.  Comportamento da persona responsabile.  Nulla di più.


Non vedo proprio cosa tu abbia fatto di male e in cosa tu debba essere preso per scemo.

Purtroppo bisogna ringraziarti.  Ma non per merito tuo,  per demerito loro.

Veramente quando parlavo di madriteresedicalcutta pensavo a un' altra persona; indovina chi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8858
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 9:05 am

avidodinformazioni ha scritto:
Ire ha scritto:
Purtroppo bisogna ringraziarti.  Ma non per merito tuo,  per demerito loro.
In altro post hai detto che in classe ci sono bravi e cattivi, quando i cattivi cattiveggiano ed i bravi stanno zitti i bravi si beccano la nota di classe che si meritano, perchè dovrebbero lottare contro tutti i mali del mondo.

Dire ad un docente di ruolo furbacchione che sostiene di lavorare interrompendo il congedo quando non si va a scuola, che deve lavorare davvero e che "qui ci sono i compiti da correggere", altro non è che una sana attività sociale di rieducazione dei maleducati, dei profittatori, degli arroganti e talvolta dei delinquenti.

Dec (ti prego scusami) si merita la nota di classe: "la classe docente è una classe di fessi che si sente indispensabile anche quando non lo è e non è capace a fare i propri interessi, rendendo il lavoro del docente poco appetibile, tenendo quindi lontani dalla professione di docente tutte le persone che essendo bravissime (non io) hanno di meglio da fare".

Scusa, non ho capito il motivo della nota a dec.

La verifica, per avere un senso, deve essere corretta. Il lavoro di correzione fa parte della somministrazione. Non c'è scritto da nessuna parte che la correzione debba avvenire un giorno diverso e successivo a quello della somministrazione. Dec ha fatto fare quella verifica e per terminare il suo lavoro l'ha consegnata corretta.
Non ha fatto niente di strano, ha fatto con coscienza il proprio lavoro.

Ripeto: in effetti risulta strano (e lo si vede dalle vostre reazioni) ma solo perchè ormai sono tanti quelli che non lo fanno.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8858
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 9:32 am

balanzoneXXI ha scritto:
Chi va oltre i suoi obblighi professionali non dovrebbe farlo pesare.

Si sa che  la virtu' e' premio a se stessa, sempre che simili comportamenti possano considerarsi virtuosi.

Purtroppo le madriteresedicalcutta non ci arrivano. E  allora che vadano a Calcutta ad assistere i bisognosi con il loro filantropismo peloso






Veramente quando parlavo di madriteresedicalcutta pensavo a un' altra persona; indovina chi.


Lo so: davanti alla capacità di altri di non guardare solo all'obbligo professionale capita di sentirsi miseri
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 839
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 10:08 am

Ire ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
Chi va oltre i suoi obblighi professionali non dovrebbe farlo pesare.

Si sa che  la virtu' e' premio a se stessa, sempre che simili comportamenti possano considerarsi virtuosi.

Purtroppo le madriteresedicalcutta non ci arrivano. E  allora che vadano a Calcutta ad assistere i bisognosi con il loro filantropismo peloso






Veramente quando parlavo di madriteresedicalcutta pensavo a un' altra persona; indovina chi.




Lo so: davanti alla capacità di altri di non guardare solo all'obbligo professionale capita di sentirsi miseri


Carissima, miserrime sono le tue provocazioni. Devi avere avuto delle brutte esperienze con gli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 3:07 pm

Ire ha scritto:
Scusa, non ho capito il motivo della nota a dec.

La verifica, per avere un senso, deve essere corretta. Il lavoro di correzione fa parte della somministrazione. Non c'è scritto da nessuna parte che la correzione debba avvenire un giorno diverso e successivo a quello della somministrazione.  Dec ha fatto fare quella verifica e per terminare il suo lavoro l'ha consegnata corretta.  
Non ha fatto niente di strano, ha fatto con coscienza il proprio lavoro.

Ripeto: in effetti risulta strano (e lo si vede dalle vostre reazioni) ma solo perchè ormai sono tanti quelli che non lo fanno.
Volevo copiaincollare il pezzo di post di DEC ma non lo trovo più.

Usciamo dal particolare ed entriamo nel generale con persone prive di nome reale.

Santo ha un contratto a tempo fino al ritorno di Mefisto e Mefisto torna il 23/12; Santo è disoccupato dal 23/12, con la speranza ma non la certezza che Mefisto si assenti nuovamente dal 6/1.
Santo, come tutti noi, il 20,21,22/12 ha fatto fare tutti i compiti di fine trimestre e come tutti ha bisogno di tempo per correggerli (io me ne sono portati a casa 150 nelle scorse vacanze di Natale); Santo spera che Mefisto si comporti con correttezza deontologica, non semplicemente in maniera legale ed intende anch'egli correggere i compiti a casa, a Natale, cono lo stipendio che matura giorno dopo giorno, invece no, nel pieno rispetto della legalità, ma con una strafottenza senza limiti Mefisto lo lascia a casa disoccupato.

Chi si corregge i compiti durante la vacanze ? Il professore, è ovvio, e chi è il professore ? Mefisto, è lui che ha deciso di rientrare, è lui che si arroga (giustamente) il diritto di ricoprire l'incarico, è lui che si prende lo stipendio; quindi se Santo non ha vocazione al martirio prende il pacco di compiti e lo consegna a Mefisto e gli dice "tiè, guadagnati lo stipendio !".

Chi ha vocazione al martirio, almeno secondo il mio giudizio è fuori.

Se vogliamo essere legalisti fino in fondo, il docente che non è un docente ma un disoccupato, non ha il diritto di correggere i compiti dei ragazzi, forse viola persino qualche legge tipo la privacy,
Qualora Mefisto dovesse decidere inaspettatamente di rimanere a lavorare anche dopo il 6/1, se Santo decide e trascrive i voti commette anche falso in atto pubblico, quindi a maggior ragione: sei fuori ?

PS "sei fuori ?" è una domanda, non un'affermazione.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 3:12 pm

Se non è chiaro chi debba correggere le verifiche lo chiariamo subito: Santo somministra una verifica e dopo averla ritirata muore d'infarto, istantaneamente. Il giorno dopo viene assunto in sua sostituzione Filippo; chi corregge la verifica ? Santo o Filippo ?

Santo non è morto d'infarto; Santo è "morto" a causa del rientro di Mefisto e Mefisto è il secondo nome di Filippo; corregge Mefisto.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5693
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 3:14 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se non è chiaro chi debba correggere le verifiche lo chiariamo subito: Santo somministra una verifica e dopo averla ritirata muore d'infarto, istantaneamente. Il giorno dopo viene assunto in sua sostituzione Filippo; chi corregge la verifica ? Santo o Filippo ?

Santo non è morto d'infarto; Santo è "morto" a causa del rientro di Mefisto e Mefisto è il secondo nome di Filippo; corregge Mefisto.


... e se Santo muore con i compiti in macchina?
... e se Mefisto non ha la griglia di correzione di Santo che ormai è passato a miglior vita?
Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 789
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 3:27 pm

avidodinformazioni ha scritto:

invece no, nel pieno rispetto della legalità, ma con una strafottenza senza limiti Mefisto lo lascia a casa disoccupato.


http://texwiller.ch/
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 3:31 pm

lucetta10 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Se non è chiaro chi debba correggere le verifiche lo chiariamo subito: Santo somministra una verifica e dopo averla ritirata muore d'infarto, istantaneamente. Il giorno dopo viene assunto in sua sostituzione Filippo; chi corregge la verifica ? Santo o Filippo ?

Santo non è morto d'infarto; Santo è "morto" a causa del rientro di Mefisto e Mefisto è il secondo nome di Filippo; corregge Mefisto.


... e se Santo muore con i compiti in macchina?
... e se Mefisto non ha la griglia di correzione di Santo che ormai è passato a miglior vita?
Se Santo muore la correzione non è un problema di Santo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8858
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 4:35 pm

c'ho capito nulla tra Santo e Mefisto : - (

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 17146
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 4:42 pm

Ire ha scritto:
c'ho capito nulla tra Santo e Mefisto : - (

I compiti vanno corretti durante le vacanze di Natale; chi lo deve fare ? Il supplente licenziato, nella speranza di tornare il 6/1, perchè è lui ad aver somministrato la prova o il titolare che è in servizio (e guadagna) durante le vacanze ?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8858
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera   Sab Gen 21, 2017 4:55 pm

così è più chiaro. Decisamente.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
docente in congedo rientra per un giorno - la preside gli scrive una lettera
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 14Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9 ... 14  Seguente
 Argomenti simili
-
» quesito del giorno
» La chicca del giorno
» Il giorno in più....Fabio Volo
» Il giorno piu bello della nostra vita!!!
» Ecografia al 10° giorno di ciclo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: