Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 la maestra down

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
rita 76

avatar

Messaggi : 5150
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: la maestra down   Mar Gen 17, 2017 6:51 pm

Promemoria primo messaggio :

http://colibrimagazine.it/sociale-e-servizi/disabilita/camille-la-maestra-down-educa-bimbi-dellasilo/
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 1592
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 3:49 pm

...serve ad avere tanti iscritti..
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 7795
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 6:09 pm

comp_xt ha scritto:

Infatti, a quanto mi risulta, all'Università non esiste una programmazione differenziata (del resto la cosa non avrebbe neppure senso).

Vogliamo davvero credere che quelle lauree siano davvero tali, nel senso che gli esami sostenuti avevano la stessa difficoltà di quelli dei cosiddetti normodotati?

Non escludo (ma non posso nemmeno affermarlo con certezza, è solo un'ipotesi) che in alcuni specifici corsi di studio che hanno un carattere prevalentemente MNEMONICO e con richieste molto limitate nell'ambito dell'astrazione e della rielaborazione personale, anche una persona con un certo ritardo mentale possa farcela, sostenendo esami sostanzialmente quasi identici a quelli degli altri, purché abbia una fortissima memoria, una fortissima tenacia, e sia enormemente sostenuta in famiglia, avendo qualcun altro che la aiuta a studiare a casa prendendolo come un lavoro a tempo pieno.

Io credo di averlo già detto, anni fa ho avuto una studentessa down (non all'università, ma in un istituto tecnico dalle richieste abbastanza toste e con altissime percentuali di bocciature) che aveva qualche ora di sostegno ma seguiva comunque un programma semplificato per obiettivi minimi e non un percorso differenziato, e che alla fine ha preso un diploma valido. Probabilmente aveva un ritardo intellettivo meno grave rispetto alla media dei down, ma soprattutto era motivatissima, tenace come uno schiacciasassi, studiava veramente tanto, ed era seguitissima in famiglia, con grosso carico economico in ripetizioni private e coinvolgimento attivo dei genitori e dei fratelli per aiutarla tutti i giorni.

Certamente, dove c'era da tirare fuori un minimo di pensiero ipotetico-deduttivo aveva grosse difficoltà, ma nel complesso, in una classe in cui la maggior parte dei normodotati andava peggio di lei perché non aprivano libro, la sua figura la faceva, e il diploma se l'è decisamente meritato...
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1245
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 6:25 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

Certamente, dove c'era da tirare fuori un minimo di pensiero ipotetico-deduttivo aveva grosse difficoltà, ma nel complesso, in una classe in cui la maggior parte dei normodotati andava peggio di lei perché non aprivano libro, la sua figura la faceva, e il diploma se l'è decisamente meritato...

Ma esiste un corso di laurea dove non si faccia largo uso del pensiero ipotetico-deduttivo?
Spero di no.

Che poi nella scuola superiore riescano a diplomarsi anche alunni con una preparazione inferiore a quella di studenti con ritardo mentale, purtroppo è una triste verità.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 7795
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 6:36 pm

comp_xt ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:

Certamente, dove c'era da tirare fuori un minimo di pensiero ipotetico-deduttivo aveva grosse difficoltà, ma nel complesso, in una classe in cui la maggior parte dei normodotati andava peggio di lei perché non aprivano libro, la sua figura la faceva, e il diploma se l'è decisamente meritato...

Ma esiste un corso di laurea dove non si faccia largo uso del pensiero ipotetico-deduttivo?
Spero di no.


Fatti un giro su qualche sito ufficiale di facoltà universitarie e sfoglia le pagine di presentazione di qualche simpatica laurea triennale di primo livello di indirizzo umanistico o sociale, e poi se ne riparla.

Se si sono inventati la laurea in "scienze della pace" o in "prevenzione del bullismo", ti stupisci?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1592
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 7:07 pm

Il punto non è :"l alunna down di panisvus si è diplomata"
Ma:"dopo il diploma ha trovato un lavoro tecnico compatibile con il diploma?"
Quella sarebbe la risposta cruciale
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 17927
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 8:33 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Se si sono inventati la laurea in "scienze della pace" o in "prevenzione del bullismo", ti stupisci?
ma la laurea in prevenzione del bullismo esiste davvero ?
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 9:55 pm

se il lavoro alla scuola dell infanzia è così semplice, secondo alcuni di voi, come spiegate i diversi casi di presunti reati negli asili da parte dei docenti ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 17927
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Ven Gen 20, 2017 11:23 pm

luna7 ha scritto:
se il lavoro alla scuola dell infanzia è così semplice, secondo alcuni di voi, come spiegate i diversi casi di presunti  reati negli asili da parte dei docenti ?
Semplice è la didattica, non la convivenza di lungo termine
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8279
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Sab Gen 21, 2017 10:22 am

no vabbè avido...qui mi strappi l'applauso...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 1592
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Sab Gen 21, 2017 4:17 pm

Probabilmente avido vorrebbe ti strappassi qualcos altro...
Tornare in alto Andare in basso
Online
tellina

avatar

Messaggi : 8279
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Sab Gen 21, 2017 4:39 pm

Pppprrrrrrrrontaaaaa
Ehehehe
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 17927
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Sab Gen 21, 2017 6:27 pm

Che nomea che mi sono fatto; perchè poi !
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 82
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioOggetto: Re: la maestra down   Mer Gen 25, 2017 10:45 am

Appunto. ...e la convivenza a lungo termine cos'è ????
È una professione essenzialmente di relazione, come negli altri ordini di scuola. Ovviamente cambiano i contenuti, vista la tenera età degli alunni.
Tornando al quesito principale secondo me una persona affetta da tale sindrome non può rimanere da sola coi bambini.
I soggetti problematici degli anni successivi all infanzia lo sono anche da piccoli...tanto per ...
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
la maestra down
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» [articolo] Lezione di sesso troppo esplicita
» la maestra della materna mi consiglia il neuro psichiatra

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: