Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Gio Gen 19, 2017 8:45 pm

Promemoria primo messaggio :

Premetto che sono consapevole che il post verrà trascurato o che riceverò i soliti insulti dai cavalieri del politicamente corretto.
Poco mi interessa.
Dopo 7 anni di insegnamento ,escludendo ovviamente i professionali da dimenticare, in scuole come afm e licei scientifici, penso di poter affermare con tranquillità che la CURIOSITA PER LA SCIENZA E LA TECNICA non fanno parte della natura femminile.
NON STO DICENDO CHE LE RAGAZZE SONO MENO INTELLIGENTI,E NEMMENO CHE NON SIANO PORTATE PER MATEMATICA E LOGICA.
ma NON PROVANO CURIOSITA PER LE DISCIPLINE TECNICHE.
in un patetico comunicato di trenitalia, sulla onda delle mode del momento,e che trovate online, l Azienda lamenta che nella organico di manovratori e tecnici manutentori ci sono pochissime donne.
Incredibilmente trenitalia ha stabilito, in maniera discriminatoria, di riservare posti tecnici alle donne.
"Andremo nelle scuole medie e superiori a cercare future donne tecniche,stimolandole e interessandole alle materie tecniche!"
FATICA SPRECATA.
La mia esperienza di quest anno è emblematica:
Tre seconde,tre terze, una quarta LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE.fisica.
omogenea distribuzione tra maschi e femmine,omogenea distribuzione nei rendimenti.
Studiano maschi e femmine.
Ma APPENA LA LEZIONE volge su temi tecnici applicativi della teoria studiata, NON UNA RAGAZZA PARTECIPA E MI FA DOMANDE.
non tutti i ragazzi sono interessati e partecipano,ma CHI PARTECIPA È SOLO MASCHIO.
tematiche come la visione di un crash test, il funzionamento di un motore a combustione,un dirigibile in volo,il Tutor autostradale interessano ed incuriosiscono buona parte dei maschi.
Le ragazze ,anche quelle studiose, vanno in letargo.
Le vedo annoiate,passive,indifferenti a tutto.parliamo dell indirizzo SCIENZE APPLICATE.
magari alle superiori il mio prof ci avesse alleggerito ogni tanto la lezione con un video in classe!
Macché. Indifferenti a qualsiasi argomento.della serie DIMMI COSA IMPARARE E CHE ESERCIZI FARE,MA NON PENSARE ME NE FREGHI QUALCOSA DI TRENI,AUTO,CAMION,PONTI,AEREI,TURBINE.
finita la divagazione, in cui sono solo con i maschi,alcuni magari appassionati di formula uno o di modellismo e prodighi di domande, o al suono della campanella,le belle Addormentate si rianimano vivacemente potendo controllare whatsapp e chiacchierare con l amica.
NON SIAMO TUTTI UGUALI. È INUTILE INSISTERE.
ribadisco che intelligenza e curiosità non sono legati. Ci sono ragazze molto intelligenti, ma del tutto refrattarie alla scienza, come alunni limitati ma molto curiosi..
Rassegniamoci,possiamo fare sindache e ministre a tonnellate, m a non tecniche manutenzione locomotori. ..
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 8:15 pm

Come fai a sapere tutte ste cose di un periodo in cui di cosa accadeva oltre la cortina di ferro si sapeva poco nulla?
X avido: daisy di hazzard, sabrina Salerno, m a anche le varie pupe di Lorenzo Lamas, la Parisi, la Cuccarini, Drive In, la Fenech. .ma ora perdo il conto di cotanta stimolazione ormonale.. la Romina quanto affetto ha dato ad Albano?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 8:32 pm

Masaniello ha scritto:
Come fai a sapere tutte ste cose di un periodo in cui di cosa accadeva oltre la cortina di ferro si sapeva poco nulla?
X avido: daisy di hazzard, sabrina Salerno, m a anche le varie pupe di Lorenzo Lamas, la Parisi, la Cuccarini, Drive In, la Fenech. .ma ora perdo il conto di cotanta stimolazione ormonale.. la Romina quanto affetto ha dato ad Albano?
Ci sono voluti anni perchè mi rendessi conto che era strabica
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 8:36 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Per cui, l'unica cosa che possiamo immaginare è che, almeno una volta nella storia culturale dell'umanità, sia esistita una NONNA che ha raccontato ai nipoti di aver fatto l'astronauta
E' un'immagine tenerissima; bella bella bella, da film di fantascienza che evidentemente è ormai diventato realtà.

Mi ha emozionato.
Tornare in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 8:57 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
franco71 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
La cristoforetti mamma...
Beh si anche la Nannini è mamma.
Ho cercato in rete chi sia il padre,non l ho trovato.
..........
In effetti, vista la lunga permanenza nello spazio, poteva venire il dubbio che fosse il frutto di un esperimento di accoppiamento in assenza di gravità


Queste stesse identiche fesserie le dissero anche negli anni sessanta su Valentina Tereshkova ....
Naturalmente da parte mia l'ironia di queste fesserie non era rivolta all'astronauta, ma allo stupore che fosse diventata mamma.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 9:17 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Ma anche a te quando vedi una ragazza degli annoi 80 vengono le palpitazioni ? Succede anche a me, mi chiedo se sia nostalgia di gioventù o se lo stereotipo di bellezza che c'era negli anni 80 abbia scavato nel mio cervello tanto a fondo da impedire ad altri stereotipi di radicarsi altrettanto bene


Ma dici davvero o ci stai prendendo in giro?

A me, se mi capita di riguardare immagini di quelli che erano considerati ideali di bellezza negli anni ottanta (sia maschili che femminili)... nel migliore dei casi viene da ridere, altrimenti anche da piangere!
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 9:18 pm

Nello spazio si possono fare tante cose strane..
Fare lezione agli alunni, come la maestra dello sfortunato equipaggio del challenger, oppure incontrare alien ed innamorarsi di lui/lei
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 9:23 pm

Veramente i pantaloni lunghi o corti a vita altissima alla fantocci,che andavano di moda in spiaggia quando Renato Zero cantava Spiagge, sono tornati di moda da qualche anno sulle giovani.
Effetto prosciutto,facevano ridere all epoca, fanno ridere ora sulle nostre alunne.
Manca solo boccale di birra gelata e rutto libero e sono uguali a fantozzi.
Per mia fortuna ho frequentato le discoteche negli anni 90 e 2000,quando le ragazze avevano i jeans a vita bassa ed era un gran bel vedere...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 9:27 pm

Masaniello ha scritto:
Per mia fortuna ho frequentato le discoteche negli anni 90 e 2000,quando le ragazze avevano i jeans a vita bassa ed era un gran bel vedere...

Per mia fortuna non ho MAI frequentato discoteche...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 9:32 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Per cui, l'unica cosa che possiamo immaginare è che, almeno una volta nella storia culturale dell'umanità, sia esistita una NONNA che ha raccontato ai nipoti di aver fatto l'astronauta
E' un'immagine tenerissima; bella bella bella, da film di fantascienza che evidentemente è ormai diventato realtà.

Mi ha emozionato.
: - )
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 11:12 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Ma anche a te quando vedi una ragazza degli annoi 80 vengono le palpitazioni ? Succede anche a me, mi chiedo se sia nostalgia di gioventù o se lo stereotipo di bellezza che c'era negli anni 80 abbia scavato nel mio cervello tanto a fondo da impedire ad altri stereotipi di radicarsi altrettanto bene


Ma dici davvero o ci stai prendendo in giro?

A me, se mi capita di riguardare immagini di quelli che erano considerati ideali di bellezza negli anni ottanta (sia maschili che femminili)... nel migliore dei casi viene da ridere, altrimenti anche da piangere!
E invece è vero; certo le spalline era meglio evitarle
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19946
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Sab Gen 21, 2017 11:21 pm

Masaniello ha scritto:
Veramente i pantaloni lunghi o corti a vita altissima alla fantocci,che andavano di moda in spiaggia quando Renato Zero cantava Spiagge, sono tornati di moda da qualche anno sulle giovani.
Effetto prosciutto,facevano ridere all epoca, fanno ridere ora sulle nostre alunne.
Manca solo boccale di birra gelata e rutto libero e sono uguali a fantozzi.
Per mia fortuna ho frequentato le discoteche negli anni 90 e 2000,quando le ragazze avevano i jeans a vita bassa ed era un gran bel vedere...
Dei pantaloni a vita bassa ho due pessimi ricordi, uno comico ed uno tragico; quello comico è di un mio alunno, ciccione, che si è piegato in avanti per prendere qualcosa caduto a terra, mostrando mezzo culone pelosissimo; ARGGGH !

Quello tragico riguarda una ragazza, lavoravo alla Thyssen ed era capitato un incidente nel parcheggio, un operaio doveva aver fatto il fesso in moto, era caduto ed aveva urtato un paletto a grande velocità, troncandosi (letteralmente) in due; la ragazza era la sorella, accorsa appena saputo; era ovviamente disperata, si dibatteva ed indossando i pantaloni a vita bassa, mostrava mezzo sedere con tanto di mutanda sexy; ovviamente lei era vestita così mentre era venuta a saperlo e non aveva certo pensato a cambiarsi; il risultato era vedere una ragazza vestita da ... ci siamo capiti, in lacrime e disperata. Un pugno allo stomaco.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE   Dom Gen 22, 2017 12:45 am

In compenso oggi le ragazze paiono degli insaccati. Più che una moda, questa dei pantaloni fantozziani sembra un inno ai salumi.
Proseguendo verso l horror, ci sono i pantaloni a vita alta tutto strappati stile MIHAATTACCATOUNPITTBULL ,i risvoltini da paninaro di questi maschi di oggi efebici e scheletrici e le scarpe lucide tipo fred astaire delle ragazze.
C è abbastanza per mettersi in mutua.
Tornare in alto Andare in basso
 
CURIOSITÀ SCIENTIFICA E GENERE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Legge di Murphy ha una sua validità scientifica ?
» Esiste un genere musicale migliore di un altro?
» Test sulla curiosità...
» metodo sperimentale VS fede!
» Heinrich Himmler

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: