Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola

Andare in basso 
AutoreMessaggio
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 11:23 am

http://www.raiplay.it/video/2017/01/Presa-diretta---Caos-scuola-792dcab5-f1cf-4dc4-a2bb-bae167aae9d7.html


Complimenti a Iacona..finalmente si son degnati di parlarne.
Qui a Milano per le primarie è stato un disastro senza precedenti.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 5984
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 3:13 pm

Disastro perché han preso il ruolo e son tornati a Locri, Canicattì e Vieste lasciando scuole, alunni e genitori senza docenti?
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 3:40 pm

anche ma non solo.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 4:25 pm

Giusto per capirsi....chi ha permesso tutto ciò? Chi ha permesso di derogare al vincolo triennale? Chi ha permesso l'AP anche sull'organico di fatto? Questi docenti hanno fatto tutto secondo la legge, moralmente è un altro discorso, ma tu sai meglio di me che la morale e il diritto non sono la stessa cosa.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 5984
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 4:55 pm

Dunque, giusto per capirsi, vuoi dire che non si doveva derogare al vincolo, per non aggravare il tutto. Infatti, quest'anno non si derogherà  più...Riferiamo alle famiglie  degli studenti di Lecco e dintorni di stare sereni.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 5:06 pm

...quest'anno? Guarda il ministro ha detto che ques'anno sarà l'ultima volta... dall'anno prossimo semmai.

P.S: ammetto di non aver seguito altro sulla deroga, ci sono novità?
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 5984
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 5:15 pm

Filosofo80 ha scritto:
...quest'anno? Guarda il ministro ha detto che ques'anno sarà l'ultima volta... dall'anno prossimo semmai.

P.S: ammetto di non aver seguito altro sulla deroga, ci sono novità?
Certamente. Intendevo essere ironico...visto che la deroga 15/16 aveva portato buoni frutti, perché non riproporla anche nel 16/17?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 14336
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 6:23 pm

Bastava fare ap in tempo e non ci sarebbero stati problemi.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 5984
Data d'iscrizione : 12.09.11

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mar Gen 24, 2017 7:57 pm

In moltissime scuole lombarde, ma non solo, c'erano i titolari (tornati giù in ap in deroga), ma non si trovavano i supplenti. Alla primaria era allucinante. Ap in tempo non avrebbero risolto il problema.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 11:13 am

Attenzione che alcuni di voi a mio avviso stanno sbagliando accogliendo paradossalmente le tesi di Renzi e Puglisi (siamo stati troppo generosi con le deroghe e le AP). Non è stato un atto di generosità, è stata la SALVEZZA per gli istituti scolastici del nord italia.

Le criticità non sono le assegnazioni provvisorie  (che anzi sono state mediamente a vantaggio degli istituti comprensivi, ad es. noi ci abbiamo perso con la media, ma in primaria le ap son state una benedizione) che cmq ci dà la possibilità di dar la supplenza dalle GI in modo abbastanza agevole...certo magari date ai primi di settembre e non ai primi di ottobre, ad avvio di attività didattica.
Il disastro è quando i titolari si assentano spezzettando continuamente natura giuridica assenza (a breve si inventeranno la dismenorrea 3 giorni al mese 100% ah ah ah) , perché:

-sovraccaricano di lavoro le segreterie (decreto e singolo contratto per ogni evento di malattia, quindi decine di contratti su un unico posto).
-Devastano la continuità didattica se si vuole essere ligi alle regole.(emblematico il caso di una Preside che ha protestato per il rientro di una docente di diritto prima delle vacanze di natale che ha fatto saltare il supplente, caso finito sui giornali)
-incasinano le ragionerie
-rendono l'organizzazione della didattica come un puzzle impazzito difficile da districare.


Vi faccio vedere il disastro di quest'anno..lavoro al personale (siamo in due) e guardate quanti contratti abbiam dovuto fare per colpa della riforma della continuità didattica

Ad oggi siamo a 126 contratti (126 righe= 126 contratti).

http://www.dumpt.com/img/viewer.php?file=iwnnlbdvyry3uf7ow7h8.jpg

Altra cosa che purtroppo continuerà anno prossimo è art 40 perché ci costringe a riconvocare supplenti.
Perché dico che avente diritto continuerà ad esservi anno prossimo?
Perché con ogni probabilità le nuove graduatorie triennali gi istituto docenti usciranno in ritardo, dopo settembre..


Ultima modifica di mordekayn il Mer Gen 25, 2017 11:21 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 11:18 am

royalstefano ha scritto:
In moltissime scuole lombarde, ma non solo, c'erano i titolari (tornati giù in ap in deroga), ma non si trovavano i supplenti. Alla primaria era allucinante. Ap in tempo non avrebbero  risolto il problema.


Non si trovavano supplenti perché è difficile far spostare i precari (per lo più meridionali) per contratti che durano anche pochi giorni.
L'errore dei nostri eroi è stato deportare così tanti docenti che poi specie in primaria hanno preso servizio per un giorno, salvo poi assentarsi in massa.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 11:27 am

arrubiu ha scritto:
Bastava fare ap in tempo e non ci sarebbero stati problemi.



Manco per niente, purtroppo ^_^
O liberano i docenti che al momento sono intrappolati con le chiamate dirette dei provveditorati fino al 31 08 2019 oppure il casino di quest'anno si riprodurrà invariato anche per i restanti due anni scolastici.

Come fanno?
Trovassero una soluzione per il casino che LORO hanno creato..perché nessuno ha chiesto loro di aver docenti di ruolo che poi non vengono a lavorare.
Torna in alto Andare in basso
Filosofo80

avatar

Messaggi : 1140
Data d'iscrizione : 11.02.13
Località : TRINACRIA

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 11:44 am

Mordekayn una domanda giusto per capire (non sono esperto di segreteria) se non fosse stato eliminato il vincolo triennale e se non ci fossero state le AP in deroga le cose sarebbero andate meglio o peggio? (lasciando perdere il discorso etico ma solo didattico-amministrativo)
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 12:18 pm

Se non ci fossero state le AP in deroga (e le conciliazione che tuttavia son state obbligate perchè il miur sarebbe risultato soccombente davanti al giudice) sarebbe andata peggio per la primaria (i docenti non avrebbero cmq svolto il servizio da noi, anche ricorrendo all'aspettativa) e marginalmente meglio per il plesso di scuola media, dove abbiamo perso a ottobre 2 docenti per AP.

Ma ripeto, contrariamente a quello che si dice il problema non è l'AP, ma nel dover fare una successione infinita di contratti su un solo posto causa modalità cooperativa (una assenza un contratto, una variazione di stato giuridico, autorizzazioni a noipa e via di questo passo) e nell'essere costretti per il ritardo delle procedure a dover fare a inizio anno contratti  all'arrivo dell'avente diritto.
Peraltro i tempi quest'anno sono stati strettissimi perchè n14 è stato possibile farlo solo il 16 settembre e dovevan essere validati entro le 8,59 del 20 settembre (con sabato e domenica di mezzo) per garantire valuta del 27.

Ora è chiaro che deportare una marea di titolari in ambiti che storicamente hanno moltissimi posti vacanti e disponibili (penso a Milano con i suoi 6 ambiti..ora praticamente intasati di titolari fantasma su posto comune, mentre permangono i posti vacanti e disponibili su sostegno) non poteva che non portare a questi casini.
Per fortuna che i sostegni non ce li hanno dati (tranne uno che ha ottenuto AP in sicilia ai primi di ottobre), quindi abbiamo potuto nominare tranquillamente prima avente diritto e poi 31 08  30 06 senza dover spezzettare contratti per assenze dei titolari.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 1871
Data d'iscrizione : 14.11.14

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 3:32 pm

In questo momento è in corso il question time alla camera: sono previste interrogazioni alla ministra Fedeli.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola    Mer Gen 25, 2017 4:25 pm

E come se a me chiedessero di risolvere le equazioni differenziali..che cosa ne sa la ministra della scuola? ^_^

Prima di tutto i politici dovrebbero individuare le criticità della riforma e porvi rimedio e questa fase non è ancora arrivata.

Anche sulla chiamata diretta: ok i criteri più stringenti (così altra burocrazia, riunioni e cartaccia da produrre), ma se poi dopo tutto l'ambaradan del bando stringi che ti stringi si beccano una manciata di docenti, è tutto tempo sprecato, anzi i tempi vengono ulteriormente dilatati rispetto alle  "vecchie procedure" (con le assegnazioni da GAE dei provveditorati). La scuola DEVE avere docenti a inizio anno, se possibile di qualità. Senza star a pettinare le bambole. Non come quest'anno dove a fronte di una marea di lavoro poi ci siam trovati a settembre con decine di cattedre occupate "virtualmente", con la buffonata finale di docenti di sostegno spostati dalla Sicilia e poi rientrati il mese dopo (qual è il senso di questa operazione se poi la regione sicilia ha dato i posti in AP su sostegno ai non specializzati?)
Parlo al plurale perché a Milano è avvenuto questo in pressoché tutte le primarie del territorio.

Le riforme sulla carta senza studio di fattibilità portano alla buona scuola, cioè alla continuità didattica del piffero con incarichi triennali sulla carta e lo sfondamento di quota cento contratti di media per istituto comprensivo (e ancora l'anno non è concluso! ) che creano un organico perennemente provvisorio che è deleterio per tutti, per utenza, per l'organizzazione della scuola e per gli stessi interessati che in pochi giorni vengono sballottolati da un algoritmo fallato da una parte all'altra del nostro paese.
Da qui il "abbiamo dato tre miliardi e sono tutti incazzati di Renzi".
Il dubbio è capire se ci è o ci fa..o proprio non ci arriva.
Un po' di umiltà e di autocritica da parte di questi soggetti non guasterebbe.


A me non dispiacerebbe invitare Faraone e Puglisi una settimana in un istituto comprensivo e dir loro "prego, trovate voi i docenti con le vostre regole del cazzo che ci avete imposto..vediamo come ve la cavate " ... ^__^
Dopo una settimanina a settembre forse gli passerebbe la voglia di pensare e ideare delle cazzate sesquipedali che hanno solo incasinato l'organizzazione delle scuole.
Torna in alto Andare in basso
 
Finalmente la RAI parla del disastro della buona scuola
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» la fata della buonanotte
» Regole di convivenza
» sistema della "scuola di riferimento"...cosa significa?
» Passaggio cattedra all'interno della stessa scuola
» Demansionamento a seguito legge "buona scuola"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: