Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2002
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Mer Gen 25, 2017 9:49 am

Promemoria primo messaggio :

salve a tutti i colleghi

secondo me ha ragione lo studente

io mi sono sempre rifiutato di eseguire il sequestro, limitandomi alla nota

http://www.gildavenezia.it/gli-sequestrano-cellulare-in-classe-studente-denuncia-la-scuola/
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Mer Gen 25, 2017 8:10 pm

Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.

E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.

Dove sta l'illegalità?
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1443
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Mer Gen 25, 2017 10:07 pm

Erodoto ha scritto:
comp_xt ha scritto:

Ma chi glielo fa fare a certa gente a infilarsi in situazioni spinose, tipo sequestrare un oggetto a un maggiorenne?

Veramente la circolare 30 del 15-03-2007 prevede il "ritiro temporaneo" e non fa distinzione tra maggiorenne e minorenne. Che poi un maggiorenne debba sapere che il cellulare in classe non si usa e che rischia una sanzione è un altro paio di maniche. Vuole rischiare? Che faccia pure, ma poi lamentarsi non serve.

Esiste una gerarchia delle fonti giuridiche.

Una circolare non può derogare al Codice Penale.

Se lo fa è, ipso facto, illegittima.

Ma perché non ci limitiamo a usare gli strumenti in nostro possesso?

Perché non li sospendiamo?

Perché non li bocciamo se non studiano?

Il cellulare lo usano perché tanto sanno che ormai, sebbene vivano in simbiosi con esso fino al punto da non avere più tempo di studiare, la promozione non sarà loro negata.
Tornare in alto Andare in basso
Erodoto



Messaggi : 330
Data d'iscrizione : 27.07.12

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Mer Gen 25, 2017 10:18 pm

Non so se sono diventato rimbambito io o cosa ma se una circolare parla di "ritiro temporaneo" sicuramente non intende sequestro di un bene, cosa che in effetti è al di là delle nostre possibilità e del nostro ruolo.
Tra l'altro nessun insegnante sequestra un cellulare. Se lo fa consegnare dallo studente. Solitamente dopo lunga contrattazione e dopo minaccia di note e/o provvedimenti disciplinari. Se non ottiene nulla non può che desistere. A questo mi attengo. L'unica volta che una studentessa di è rifiutata di consegnare il cellulare ho avvisato la vicepreside che ha convocato la ragazza e si è fatta consegnare l'apparecchio. Apparecchio che è stato restituito a fine mattinata dopo essere stato custodito in luogo sicuro.
I genitori che parlano di sequestro non sanno ciò che dicono.
Certo bisogna saper gestire la cosa. Se strappassi di mano il cellulare all'alunno allora sì rischierei di passare dei guai.
Quanto a noi insegnanti ricordiamoci che siamo anche dei pubblici ufficiali. Un ruolo che a volte pesa, come nel caso della questione fumo. Io preferirei non dover mai applicare una sanzione e sarei ben contento di non ritirare temporaneamente nessun cellulare.
Se alcuni colleghi vogliono chiudere gli occhi su cellulari e sigarette facciano pure ma non fanno certo un lavoro migliore di quei genitori che difendono i pargoli a spada tratta.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Mer Gen 25, 2017 11:10 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.

E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.

Dove sta l'illegalità?
Leggo volentieri i tuoi interventi perché, nel 99% dei casi, li condivido in toto.
i cellulari in classe non si possono utilizzare (gli insegnanti in classe devono darne l'esempio). Il Regolamento d'istituto è un patto condiviso e quindi va rispettato da tutti. Le stesse circolari del Miur prevedono il non utilizzo del cellulare e, in caso di inosservanza della norma, il suo momentaneo ritiro e la sua riconsegna alla fine delle lezioni.
Il fatto che l'alunno sia maggiorenne non lo esime dal rispettare il Regolamento. Né si può invocare la necessità di essere in contatto con la famiglia perché, per le cose serie, esiste il telefono della scuola come riferimento.
Quando tutti gli insegnanti si daranno delle regole, che applicheranno a se stessi e agli altri, forse la scuola sarà più credibile.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2240
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 9:18 am

Toc toc? Siamo nel 2017,ve ne siete accorti?
Merito di una discreta maturità dei ragazzi del scienze applicate,uso e usiamo spesso per scopi didattici il cellulare in classe.
Per ricercare dati tabellari,per fotografare il testo della verifica alla lavagna, per visionare video su YouTube di ambito scientifico.
La foresta amazzonica ringrazia. .
O volete dirmi che fate ancora fotocopie e pretendete che un genitore impari il numero fisso della scuola. ..
Gli anni 90 sono finiti
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9429
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 9:22 am

giobbe ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.

E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.

Dove sta l'illegalità?
Leggo volentieri i tuoi interventi perché, nel 99% dei casi, li condivido in toto.
i cellulari in classe non si possono utilizzare (gli insegnanti in classe devono darne l'esempio). Il Regolamento d'istituto è un patto condiviso e quindi va rispettato da tutti. Le stesse circolari del Miur prevedono il non utilizzo del cellulare e, in caso di inosservanza della norma, il suo momentaneo ritiro e la sua riconsegna alla fine delle lezioni.
Il fatto che l'alunno sia maggiorenne non lo esime dal rispettare il Regolamento. Né si può invocare la necessità di essere in contatto con la famiglia perché, per le cose serie, esiste il telefono della scuola come riferimento.
Quando tutti gli insegnanti si daranno delle regole, che applicheranno a se stessi e agli altri, forse la scuola sarà più credibile.

c'è un passaggio importante nel tuo intervento:

le circolari prevedono il momentaneo ritiro e la riconsegna alla fine della lezione


A questo ragazzo non è stato restituito

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
rita 76

avatar

Messaggi : 7553
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : CASA MIA

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 9:56 am

giobbe ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.
E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.
Dove sta l'illegalità?

Il Regolamento d'istituto è un patto condiviso e quindi va rispettato .

Nel caso in questione il ritiro del cellulare era previsto nel regolamento d' istituto? In caso affermativo lo studente ha torto; in caso negativo la scuola avrebbe dovuto inserirlo ma ciò non toglie che lo studente non doveva utilizzarlo in classe
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 7553
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : CASA MIA

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 10:00 am

giobbe ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.

E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.

Dove sta l'illegalità?
gli insegnanti in classe devono darne l' esempio.
.

Ma perché tu per caso conosci insegnanti che utilizzano il cellulare in classe? Io no!!!
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 619
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 10:02 am

Ire ha scritto:
giobbe ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Ma chi è che ha parlato di perquisizioni?

Basterebbe che il regolamento di istituto non dicesse esplicitamente che "l'insegnante deve sequestrare il cellulare", ma che "lo studente sorpreso a usare il cellulare in classe è TENUTO a consegnarlo all'insegnante", altrimenti la sanzione disciplinare sarà inasprita di brutto.

Cioè, io non ti strappo il cellulare di mano, ma ti chiedo educatamente di consegnarmelo (mentre contemporaneamente scrivo la nota disciplinare): se dici di sì e lo consegni, ti becchi solo la nota disciplinare ordinaria, se invece ti rifiuti, nessuno te lo strappa di mano, ma oltre alla nota ti becchi anche la convocazione del CdC straordinario e la sospensione.

E questo si applicherebbe indifferentemente anche ai maggiorenni, con l'unica differenza che questi, trascorso il tempo previsto, possono venire a riprenderselo da soli, mentre per i minorenni sarà riconsegnato unicamente ai genitori.

Dove sta l'illegalità?
Leggo volentieri i tuoi interventi perché, nel 99% dei casi, li condivido in toto.
i cellulari in classe non si possono utilizzare (gli insegnanti in classe devono darne l'esempio). Il Regolamento d'istituto è un patto condiviso e quindi va rispettato da tutti. Le stesse circolari del Miur prevedono il non utilizzo del cellulare e, in caso di inosservanza della norma, il suo momentaneo ritiro e la sua riconsegna alla fine delle lezioni.
Il fatto che l'alunno sia maggiorenne non lo esime dal rispettare il Regolamento. Né si può invocare la necessità di essere in contatto con la famiglia perché, per le cose serie, esiste il telefono della scuola come riferimento.
Quando tutti gli insegnanti si daranno delle regole, che applicheranno a se stessi e agli altri, forse la scuola sarà più credibile.

c'è un passaggio importante nel tuo intervento:

le circolari prevedono il momentaneo ritiro e la riconsegna alla fine della lezione


A questo ragazzo non è stato restituito


Intervento pieno di pregiudizi.

Dipende cosa dice il regolamento dell'istituto.

Ci sono alcune scuole che prevedono la riconsegna solo ai genitori.

Invece  di pensare a quello che la scuola non ha fatto per restituire il tel, pensa a quello che la famiglia non ha fatto per educare il figlio.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2240
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 10:10 am

Io lo uso in classe.e non sono l unico.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 10:33 am

Cioè, a parte le tue discutibilissime teorie sull'uso didattico del cellulare, intendi dire che lo usi per i fatti privati tuoi? Se ti squilla il telefono in classe, rispondi davanti ai ragazzi? Oppure spippoli su whatsapp mentre spieghi?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2240
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 10:40 am

MA OVVIAMENTE NO!!!!
ieri non ricordavo come passare da Nodi a km/h, e via di Google .
Oppure:coefficiente d attrito gomma asfalto :che faccio esco vado in biblioteca a cercare un manuale?
Oppure:esercizio sulla conservazione quantità di moto. Con che velocità esce l aria dall ugello del motore di un 747 a piena manetta?
Google. ..
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 12:19 pm

Ire ha scritto:

A questo ragazzo non è stato restituito
Solo su questo il ragazzo ha ragione.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 12:21 pm

sconcertato_1 ha scritto:

Invece  di pensare a quello che la scuola non ha fatto per restituire il tel, pensa a quello che la famiglia non ha fatto per educare il figlio.
Anche questo è da tenere mooooooolto presente.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 12:35 pm

Masaniello ha scritto:
Toc toc? Siamo nel 2017,ve ne siete accorti?
Toc, toc, io ho insegnato fino al 2010, quando i pc e gli smartphone già esistevano da tempo. Ero l'insegnante responsabile del laboratorio di informatica, con 30 pc tutti collegati in intranet e l'unico in tutta la scuola che utilizzava le TIC nella didattica. In verità ho introdotto il pc a scuola dal 1987! Ho gestito corsi di informatica applicata alla didattica per i docenti. Non vado oltre. Perché ti dico questo? Perché penso di avere un minimo di credenziali per poter affermare che l'utilizzo del pc a scuola è fonte di GRANDE distrazione per la maggior parte dei ragazzi, che lo utilizzano per i CxxxZI loro, nonostante la bravura dell'insegnante in tutto.
La presenza degli smartphone in classe l'abolirei proprio. Il loro utilizzo da parte dei ragazzi si può racchiudere in queste percentuali: 10% per uso didattico, 90% per smanettare per le cose più inutili e, molto spesso, deleterie.
Negli anni '70 e '80 molti plaudivano all'utilizzo della calcolatrice in classe durante i compiti di matematica. Oggi sappiamo che fine ha fatto la matematica...basta vedere in TV quanti insegnanti o studenti universitari non conoscono le tabelline.


Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9429
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 2:58 pm

giobbe ha scritto:
Ire ha scritto:

A questo ragazzo non è stato restituito
Solo su questo il ragazzo ha ragione.

Credo che sia su questo che si basi la denuncia.

A quanto dicono nell'articolo il danno lamentato è quello di non aver potuto mettersi in contatto dopo la scuola.


Hanno ragione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 9429
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 3:05 pm

giobbe ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:

Invece  di pensare a quello che la scuola non ha fatto per restituire il tel, pensa a quello che la famiglia non ha fatto per educare il figlio.
Anche questo è da tenere mooooooolto presente.


Ma se la smetteste di rimpallare le responsabilità e ognuno pensasse un po' alle proprie?

No, perchè se vogliamo, dai vostri post su questo forum (da quello che vediamo ogni santo giorno nella vita vera) di maleducazione la scuola - i suoi docenti - ne hanno da vendere.

La scuola in questo caso ha sbagliato perchè è andata oltre a quanto possibile fare e questo oltre è in barba alla legge.

Se la scuola ha un regolamento contrario alla norma quel regolamento è sbagliato

Il ragazzo ha sbagliato, magari anche perchè è maleducatissimo, ma questo non autorizza nessuno a reagire con un abuso. Soprattutto non autorizza una Istituzione dello Stato.


Chiuso.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 4:48 pm

Ire ha scritto:
giobbe ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:

Invece  di pensare a quello che la scuola non ha fatto per restituire il tel, pensa a quello che la famiglia non ha fatto per educare il figlio.
Anche questo è da tenere mooooooolto presente.


Ma se la smetteste di rimpallare le responsabilità e ognuno pensasse un po' alle proprie?

No, perchè se vogliamo, dai vostri post su questo forum  (da quello che vediamo ogni santo giorno nella vita vera) di maleducazione la scuola - i suoi docenti -  ne hanno da vendere.

La scuola in questo caso ha sbagliato perchè è andata oltre a quanto possibile fare e questo oltre è in barba alla legge.

Se la scuola ha un regolamento contrario alla norma quel regolamento è sbagliato

Il ragazzo ha sbagliato, magari anche perchè è maleducatissimo, ma questo non autorizza nessuno a reagire con un abuso. Soprattutto non autorizza una Istituzione dello Stato.


Chiuso.

Visto che mi hai citato sono costretto a risponderti.
Tutti hanno le loro responsabilità per quanto riguarda la buona educazione ed il rispetto delle regole. Non a caso ho citato anche gli insegnanti. Come ho citato anche le famiglie, ma su questo mi hai tirato in ballo come se avessi detto una cosa fuori luogo.
Lacio perdere il comportamento del ragazzo e puntualizzo solo su quello della scuola e della famiglia.
La scuola HA FATTO BENISSIMO, soltanto doveva restituire il cellulare al termine della giornata scolastica. Tenerlo oltre è un abuso di potere oltre che appropriazione illecita.
La famiglia del ragazzo doveva dare un calcio nel sedere al figlio che è andato a sporgere denuncia contro la scuola per una fesseria del genere. Se la denuncia è stata avallata dalla stessa famiglia del ragazzo...la cosa sarebbe ancora più grave.
Io stigmatizzo il clima di stupido ed eccessivo buonismo che esiste nel nostro Paese da più di quarant’anni, da quando cioè hanno eliminato l’autorità ed il rispetto della legge nella scuola e nella società. Siamo stati abituati da decenni a sentire psicologi, sociologi e politici di sinistra, in questo alleati con un ipocrita e malinteso senso di carità cristiana, sostenere che se qualcuno commette un delitto la colpa va cercata nella società, nelle amicizie, nella famiglia… insomma, la colpa è di tutti tranne che dell’autore materiale del misfatto.
Il buonismo deleterio e diseducativo che affligge la nostra società si manifesta in ogni situazione, scuola compresa. Su questo piano anche le promozioni facili presenti nelle nostre scuole derivano dalla stessa mentalità, perché nell’immaginario collettivo aiutare uno studente significa automaticamente dargli la promozione anche se immeritata, mentre è vero il contrario, perché mandare uno studente senza basi in una classe successiva significa danneggiarlo, sottoporlo ad un lavoro e ad uno stress che non sarà capace di sostenere, oltre a provocare una grave ingiustizia nei confronti di coloro che hanno ottenuto la promozione con le loro forze.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 6:23 pm

Ho già detto come la penso: l'errore della scuola sta solo nell'aver applicato direttamente a un maggiorenne una singola norma concepita per i minorenni, senza pensare che si dovesse fare una distinzione tra i due casi.

Ma in linea di principio, per i minorenni, la norma non è affatto illegale di per sé. Il regolamento interno stabilisce che il cellulare rimane in custodia della scuola almeno fino alla fine delle lezioni, e poi a tempo indeterminato fino a che i genitori non vengono a prenderlo. I genitori stessi hanno firmato il patto di corresponsabilità in cui si impegnavano a collaborare perché il figlio rispettasse i regolamenti di istituto, senza contestarli e senza poter dire che "noi mica lo sapevamo, che c'era questa norma".  I genitori sono liberi di venire a prenderlo a partire dal momento della fine delle lezioni di quella stessa giornata; se non possono o non vogliono farlo in quel momento, allora il ragazzo rimane per qualche ora o per qualche giorno in più senza cellulare, come la stragrande maggioranza delle persone adulte (genitori compresi) ha vissuto per parecchi anni della propria vita.

L'unica cosa opportuna in più sarebbe quella di correggere la frase del regolamento di istituto, nel senso che il cellulare può essere recuperato a partire dalla fine delle lezioni "dai genitori, o eventualmente dallo studente stesso, solo se maggiorenne".

In tal caso, la scuola è a postissimo, e non c'è niente di attaccabile, perché se lo studente è maggiorenne può benissimo andare a ritirarlo da solo quando vuole, senza nemmeno informare i genitori di che cosa è successo... mentre se è minorenne, i genitori oltraggiati perché il figlio è stato costretto a rimanere senza cellulare per qualche ora in più (o indignati per aver dovuto muovere le chiappe e recarsi personalmente a ritirarlo) non possono lamentarsi, perché quella norma l'avevano letta e sottoscritta anche loro.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 7553
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : CASA MIA

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 6:56 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ho già detto come la penso: l'errore della scuola sta solo nell'aver applicato direttamente a un maggiorenne una singola norma concepita per i minorenni, senza pensare che si dovesse fare una distinzione tra i due casi.

Ma in linea di principio, per i minorenni, la norma non è affatto illegale di per sé. Il regolamento interno stabilisce che il cellulare rimane in custodia della scuola almeno fino alla fine delle lezioni, e poi a tempo indeterminato fino a che i genitori non vengono a prenderlo. I genitori
stessi hanno firmato il patto di corresponsabilità in cui si impegnavano a collaborare perché il figlio rispettasse i regolamenti di istituto, senza contestarli e senza poter dire che "noi mica lo sapevamo, che c'era questa norma".  I genitori sono liberi di venire a prenderlo a partire dal
momento della fine delle lezioni di quella stessa giornata; se non possono o non vogliono farlo in quel momento, allora il ragazzo rimane per qualche ora o per qualche giorno in più senza cellulare, come la stragrande maggioranza delle persone adulte (genitori compresi) ha vissuto per parecchi anni della propria vita.

L'unica cosa opportuna in più sarebbe quella di correggere la frase del regolamento di istituto, nel senso che il cellulare può essere recuperato a partire dalla fine delle lezioni "dai genitori, o eventualmente dallo studente stesso, solo se maggiorenne".

In tal caso, la scuola è a postissimo, e non c'è niente di attaccabile, perché se lo studente è maggiorenne può benissimo andare a ritirarlo da solo quando vuole, senza nemmeno informare i genitori di che cosa è successo... mentre se è minorenne, i genitori oltraggiati perché il figlio è stato costretto a rimanere senza cellulare per
qualche ora in più (o indignati per aver dovuto muovere le chiappe e recarsi personalmente a ritirarlo) non possono lamentarsi, perché quella norma l'avevano letta e sottoscritta anche loro.

Infatti.. nel momento in cui i genitori firmano il patto di corresponsabilità sono consapevoli dei diritti e dei doveri dei propri figli.

Ovviamente, nel momento in cui firmano senza leggere, hanno cmq una responsabilità perché la lettura risulta ovvia (non si firma mai senza sapere quello che viene richiesto)

Alle medie questa del ritiro del cellulare è una prassi frequente.

In questo caso la sfortuna è stata che sia successo ad un maggiorenne.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 8:12 pm

Aridagli!
Non esiste nessuna differenza tra alunno minorenne o maggiorenne nell'osservanza del Regolamento d'istituto. Se tale Regolamento prevede il ritiro del cellulare, il cellulare va ritirato.
Che poi ci possa essere un regolamento che prevede la riconsegna del cellulare alla fine dell'anno scolastico non ci credo proprio.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 7553
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : CASA MIA

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 8:17 pm

Certo ma il maggiorenne può sporgere denuncia mentre il minorenne non può farlo. Ed è quello che è successo in questo caso.

Di solito i genitori tendono a collaborare con la scuola anche in questo e, cioè, sul ritiro del cellulare.

Poi la segreteria avvisa immediatamente la famiglia che appena può va a scuola a ritirarlo
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 4270
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 8:43 pm

rita 76 ha scritto:
Certo ma il maggiorenne può sporgere denuncia mentre il minorenne non può farlo. Ed è  quello che è successo in questo caso.

Di solito i genitori tendono a collaborare con la scuola anche in questo e, cioè, sul ritiro del cellulare.

Poi la segreteria avvisa immediatamente la famiglia che appena può va a scuola a ritirarlo
Queso l'abbiamo capito tutti!
Il discorso è che la scuola non può tenersi il cellulare oltre la fine delle lezioni.
E lo studente è un maleducato-imbecille, con l'aggravante di essere pure maggiorenne.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 9:49 pm

giobbe ha scritto:
Aridagli!
Non esiste nessuna differenza tra alunno minorenne o maggiorenne nell'osservanza del Regolamento d'istituto. Se tale Regolamento prevede il ritiro del cellulare, il cellulare va ritirato.

Ma io non ho minimamente messo in dubbio questo.

Se il cellulare va ritirato in quel momento, quando lo studente è stato colto sul fatto, va ritirato comunque.

La differenza tra maggiorenne e minorenne sta nel fatto che il cellulare, dopo la scadenza del tempo previsto, debba essere obbligatoriamente recuperato solo dai genitori, o possa invece essere recuperato anche dall'alunno stesso, se è maggiorenne, tutto lì.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 7553
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : CASA MIA

MessaggioTitolo: Re: sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola   Gio Gen 26, 2017 9:52 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
giobbe ha scritto:
Aridagli!
Non esiste nessuna differenza tra alunno minorenne o maggiorenne nell'osservanza del Regolamento d'istituto. Se tale Regolamento prevede il ritiro del cellulare, il cellulare va ritirato.

Ma io non ho minimamente messo in dubbio questo.

Se il cellulare va ritirato in quel momento, quando lo studente è stato colto sul fatto, va ritirato comunque.

La differenza tra maggiorenne e minorenne sta nel fatto che il cellulare, dopo la scadenza del tempo previsto, debba essere obbligatoriamente recuperato solo dai genitori, o possa invece essere recuperato anche
dall'alunno stesso, se è maggiorenne, tutto lì.

Ho guardato in internet e ho  scoperto che  ha ragione Giobbe: il cellulare deve essere riconsegnato al termine delle lezioni e, quindi, anche all' alunno stesso, maggiorenne o minorenne che sia
Tornare in alto Andare in basso
 
sequestrato cellulare => studente-denuncia-la-scuola
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ritiro del cellulare per comportamento scorretto
» consigli sul cellulare
» Bibbi scusa se ti rompo...
» N.15/XXI LEG/ 1458- nuovo regolamento della marina militare
» Verso una nuova vita: fecondazione e stadi dell'embrione prima dell'impianto

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: