Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Terza media, caso grave

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyMer Gen 25, 2017 2:56 pm

Promemoria primo messaggio :

Promuovere o bocciare?
Che poteri decisionali ha il cdc incastrato tra richieste famigliari e voto del dirigente scolastico?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Gen 30, 2017 6:37 pm

tellina ha scritto:
Oh cribbio.
Questa ipotesi non l'avevo nemmeno presa in considerazione.

questa cosa mi offende moltissimissimo : - )
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
labo



Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 14.09.11

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 9:44 am

Grazie mille per la risposta.
Quindi in ogni caso il ragazzo dovrà ultimare il suo obbligo scolastico e solo dopo potrà continuare nei CDD.
Buona domenica
Torna in alto Andare in basso
malatempora



Messaggi : 375
Data d'iscrizione : 02.11.09

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 11:41 am

Tsuritama ha scritto:
Nella scuola dove insegno ora mi hanno raccontato che c'è stato anni fa un caso simile, quindi veramente difficile da gestire. Il consiglio di classe ovviamente avrebbe promosso il ragazzo e tirato un sospiro di sollievo dopo tre anni difficili, ma la famiglia non ne ha voluto sapere e così non ha mandato all'esame il ragazzo, che ovviamente ha ripetuto l'anno.

scusate l'intromissione, ma vi stavo leggendo e mi sembra di ricordare che l'alunno con disabilità che ha seguito un PEI differenziato, anche se non si presenta agli esami, deve/può proseguire gli studi, ovviamente non avrà la licenza ma solo attestato dei crediti con cui può continuare il suo percorso in una scuola superiore

mi sembra di ricordare questo, forse mi sbaglio...

il fatto è che: (almeno finora, poi con la riforma di cui si sta discutendo vedremo se sarà ancora così) anche con un piano differenziato l'alunno h ha diritto ad ottenere la licenza media e a proseguire gli studi, mentre se non supera l'esame (o non si presenta), otterrà l'attestato dei crediti valido comunque per iscriversi alle superiori, cioè, voglio dire che non è automatica, per un alunno h, la ripetenza della classe che non ha superato...

non vi risulta così anche a voi?

molto saggio il consiglio di convocare in GLHO straordinario per discuterne meglio, in ogni caso il consiglio di classe è sovrano...
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 11:48 am

Non è così vero purtroppo...
Se ho capito bene... Anche se il ragazzo dovesse ottenere solo i crediti formativi e quindi la promozione automatica senza svolgere gli esami... Almeno un giorno dovrebbe presentarsi davanti alla commissione.
E se i genitori non ce lo portano... Il cdc è sovrano di uno stato inesistente.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 12:10 pm

Anche a me risulta che possa tranquillamente proseguire pur senza aver presenziato agli esami.

Certo...... dovrebbe essere una misura stabilita nel pei differenziato che in considerazione dello stress/inutilità/suggerimento del npi..................... prevede che il percorso di studi non sarà concluso dall'esame finale ma terminerà alla fine dell'anno scolastico.

L'unico vincolo che avete, tellina, è proprio questo: dovete inserire quella previsione nel pei e non credo che la famiglia che desidera fermare il ragazzo accetterà la modifica.

Giusto tentare di proporla in un gl.

Per i prossimi casi di pei differenziato ricordatevi eventualmente di inserire la clausoletta alla prima riunione, la maggior parte delle famiglie l'accetterà senza colpo ferire e per quelle che non lo faranno sarete preavvisati implicitamente del loro desiderio di mantenere il figliolo quanto più possibile al grado più "basso"

Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 1:33 pm

Ire ha scritto:
Anche a me risulta che possa tranquillamente proseguire pur senza aver presenziato agli esami.

L'unico vincolo che avete, tellina, è proprio questo:  dovete inserire quella previsione nel pei e non credo che la famiglia che desidera fermare il ragazzo accetterà la modifica.


Par proprio che una comparsata sia necessaria...
E appunto comunque ... Se la famiglia non firma.. . Ciccia.
Sigh
Posso dire che "non è giusto"?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 2:16 pm

Scusate, ma non ho capito: è vero o no che c'è una legge nazionale che dice che, in caso di pei differenziato e di non presentazione agli esami, la scuola media NON E' OBBLIGATA a far riiscrivere il ragazzo ripetente, in quanto questo può ugualmente iscriversi alle superiori anche con l'attestato sostitutivo e senza esame?

Se quetso è vero, allora la scuola rimane libera se accettare la nuova iscrizione o no, anche senza l'approvazione della famiglia.

Se la famiglia non ha capito questo, bisogna comunicarglielo, ma una volta comunicato deve accettarlo perché è una norma dello stato, non ha direttamente a che fare con la "modifica del pei".

Non c'entra niente il fatto che la famiglia "firmi la modifica al pei o no"... quella non è una modifica al pei, ma è una semplice comunicazione alla famiglia del fatto che la scuola abbia anche il diritto di non accettare la nuova iscrizione (casomai loro non l'avessero capito e pensassero di risolvere il problema automaticamente, non facendo presentare il figlio agli esami e costringendo la scuola a farlo iscrivere di nuovo). Se è vero che la scuola non è obbligata a iscriverlo di nuovo, la famiglia deve venire a saperlo con la massima trasparenza e la massima tempestività... ma una volta che questa comunicazione è stata fatta,  la famiglia stessa non può opporsi.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 2:49 pm

può essere così paniscus.

Non ne sono del tutto sicura ma penso sia l'unica cosa eventualmente da provare: comunicare che il ragazzo andrà avanti anche senza esami e fare questa comunicazione indipendentemente dal gl e dall'accettazione della famiglia.

Peccato che il dirigente scolastico non sia dalla parte del cdc.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 4:19 pm

Ecco brave... Aiutatemi a trovare il cavillino che permetta il proseguimento senza esami e soprattutto senza nemmeno una presenza davanti alla commissione (cosa che invece sostengono nella mia scuola).
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1539
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 4:41 pm

Per gli alunni con disabilità di scuola secondaria di primo grado è ancora in vigore l'art. 14 comma 1 lettera c) della l. n° 104/92 che consente, per il raggiungimento dell'obbligo scolastico sino al 18° anno di età, sino ad una terza ripetenza (quindi quarta frequenza della stessa classe).
Però tale norma aveva un senso quando non si poteva andare alle scuole superiori senza diploma di licenza media. Ormai essa è resa inutile dall'art. 11 comma 11 dell'O.M. n° 90/01 che consente per tali alunni l'iscrizione alle scuole superiori col semplice attestato certificante i crediti formativi maturati. MA....

Per quelli che seguono un PEI differenziato la ripetenza non ha senso, dal momento che il PEI differenziato non deve raggiungere gli obiettivi dei programmi statali, ma quelli specifici fissati per quel determinato alunno.
E' quindi, a mio avviso, illegittima la prassi di non fare presentare agli esami tali alunni, credendo che con ciò l'alunno, che è per legge bocciato, abbia diritto a ripetere l'anno. A mio avviso, se l'alunno non si presenta agli esami viene bocciato per legge e per ripetere occorre la delibera del Dirigente Scolastico sentito il consiglio di classe che, sempre a mio avviso, deve essere negativa circa la ripetenza per quanto detto sopra.
Sbagliano quindi, a mio avviso, quei consigli di classe che consentono la ripetenza di alunni col PEI differenziato.
In conclusione, al fine di fugare i timori delle famiglie, è indispensabile che appena ricevuta l'iscrizione ad un successivo grado di scuola, il dirigente scolastico attivi il gruppo di lavoro misto di cui alla C.M. n° 339/92 composto dalla famiglia, dagli operatori socio-sanitari, da alcuni docenti della nuova scuola e da alcuni di quelle di provenienza. Esso ha il compito di raccogliere e fornire alla famiglia tutte le informazioni necessarie a formulare il PEI che contenga tutte le indicazioni delle risorse materiali e umane (sostegno, assistenza, ecc.) che il dirigente scolastico dovrà richiedere ai diversi enti (USR per il sostegno, Comune o provincia per il trasporto gratuito, la nomina di assistenti per l'autonomia e la comunicazione, ausilii, ecc.). Tali richieste corredate dal PEI devono essere inviate dal dirigente scolastico delle scuola dove l'alunno si è iscritto entro maggio per poter ottenere per settembre le risorse richieste. Ciò ai sensi della l. n° 122/10 art. 10 comma 5.
E' importante infine che, in seno a tale gruppo misto, vi sia uno scambio tra i docenti di informazioni, esperienze e strategie per garantire la continuità del progetto inclusivo.

Inoltre la C.M. n° 1/88 consente l'utilizzo per i primi due mesi di frequenza della nuova scuola del docente per il sostegno che ha seguito l'alunno nell'anno precedente.
E' buona prassi, attuata in molte scuole, la realizzazione di un "progetto ponte" in forza del quale l'alunno si reca alcune volte nella nuova scuola già durante l'ultimo anno della scuola precedente, in modo da conoscere ed essere conosciuto dai docenti ivi operanti.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 4:45 pm

Copincollo tutto. Grazie.
(secondo me la famiglia non ha fatto nessuna iscrizione alla scuola superiore. .. Ma indagherò).
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 6:44 pm

donadoni ha scritto:
Per gli alunni con disabilità di scuola secondaria di primo grado è ancora in vigore l'art. 14 comma 1 lettera c) della l. n° 104/92 che consente, per il raggiungimento dell'obbligo scolastico sino al 18° anno di età, sino ad una terza ripetenza

Esiste l'obbligo scolastico fino a 18 anni?
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2639
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 7:18 pm

A me risultava fino al 16° anno di età. Mi sono persa qualcosa?
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 7:25 pm

Forse si intende che la frequenza è concessa fino al diciottesimo anno d'età ?
Sto improvvisando ...
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyDom Feb 05, 2017 8:21 pm

Appunto, la frequenza è CONCESSA, sotto particolari circostanze.
Ma la scuola è sempre obbligata ad accettarla?
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 8:58 am

Da quel che risulta a me (e nel pomeriggio vado a ricercare la documentazione) l'obbligo scolastico è fino ai 16 anni - e questo significa che fino a quell'età è obbligatorio per la famiglia mandare il ragazzo a scuola. Mi risulta altresì che sia obbligatorio per le scuole ammettere la fino alla terza ripetenza e mantenere tra i propri iscritti il ragazzo fino a che non abbia compiuto 21 anni.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 9:11 am

Tellina, come promesso spero di riuscire a tornarci nel pomeriggio e fare un po' mente locale guardando la mia documentazione privata perchè così al volo nei documenti in rete faccio fatica a trovare una linea che mi convinca.

Ti copio qui qualcosa che mi pare interessante....... soprattutto perchè anche l'Avv. Nocera consiglia di rivorgersi al Miur

qui




Potrebbe il Consiglio di Classe di una terza media decidere in sede di scrutinio finale (per decidere l'ammissione agli esami) di redigere un documento in cui si esonera un alunno H con ritardo medio di già 15 anni, che ha frequentato 1 giorno sì e 2 no durante tutto l'a.s., dalla partecipazione agli esami di licenza (si noti che gli si darebbe comunque l'attestato di licenza!) così evitando di sottoporto allo stress degli stessi, essendo l'alunno in questione molto ansioso e con tendenze fobiche che gli hanno già impedito di frequentare con costanza e a causa delle quali, il Consiglio di classe teme che egli possa non presentarsi comunque agli esami, quindi perchè non esonerarlo e dargli "d'ufficio" l'attestato di frequenza con il quale potrà continuare in un ordine di scuola superiore? Possiamo farlo? Ciò che contestualmente il Consiglio di Classe vuole evitare è che ammettendolo agli esami, egli poi non si presenti e quindi ci si trovi nella condizione di doverlo riammettere il prossimo anno alla ripetenza delle stessa classe terza (l'alunno è fisicamente troppo grande per restare in quest'ordine di scuola!).

Occorre intanto chiarire che se l'alunno ha superato il 18° anno di età, non può più iscriversi alle scuole superiori col solo attestato, in forza del criterio che l'art 11 comma 12 dell'O M n.90/01 consente eccezionalmente ciò solo al fine dell'adempimento dell'obbligo scolastico, che si adempie col raggiungimento del 18° di età.
Quanto al rilascio dell'attestato da parte del Consiglio di classe , invece che dalla Commissione di esami, ove esista un parere scritto degli operatori sociosanitari che seguono il caso, ritengo che possa provvedere il consiglio di classe, verbalizzando il tutto e facendo sottoscrivere l'attestato dal Dirigente scolastico e non dal presidente della commissione.
Per conferma però, data la novità del caso, sarebbe opportuno chiedere un parere alla Direzione generale per gli Ordinamenti del MIUR, eventualmente facendo presente questa ipotesi di risposta e chiedendo se il MIUR la condivide.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 11:40 am

@melia ha scritto:
A me risultava fino al 16° anno di età. Mi sono persa qualcosa?

Per ora l' obbligo è fino al 16° anno di età ma ci sono già proposte per salirono a 18 e penso che prima o poi ci arriveremo


Ultima modifica di rita 76 il Lun Feb 06, 2017 12:05 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 11:43 am

tellina ha scritto:
Purtroppo ci troviamo in posizione molto scomoda.
Ragazzino a tratti ingestibile che fa già orario ridotto e passa qualche ora fuori dalla classe con educatori e sostegno.
Violento seppur in modo inconsapevole,  qualche episodio che riguarda il campo della sessualità in piena scoperta...
La famiglia preme per la bocciatura,  il cdc trema per il futuro eventuale inserimento in altre classi che non son sante ed accoglienti  e pazienti come quella attuale.
Fare il suo bene tenendo presente anche la sicurezza dei futuri compagni (e la nostra)  non è cosa semplice.
Chi ha maggior potere decisionale tra le varie parti?

La famiglia preme per la bocciatura perché vede nella scuola media un ambiente protetto e teme le scuole superiori.

Cmq è sempre il cdc a decidere e stabilire se tenere conto della richiesta della famiglia oppure no.

Il ds non dovrebbe imporsi ne' in un caso ne' nell' altro ma la teoria è una cosa e la pratica un' altra
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 5:46 pm

tellina non trovo niente : - (
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 7:16 pm

'zzo ...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 7:36 pm

ho provato anch' io ma non ho trovato niente e penso che nessuno trovi niente perchè è scontato che debba decidere il cdc
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10355
Data d'iscrizione : 02.10.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 8:51 pm

Tellina, la vedo malissimo:  sempre Nocera, qui



DOMANDA
:  io  ho  un  caso  opposto  di  una  ragazzina  che  è  stata  ammessa  all’esame  e  la  famiglia  scientificamente  non  l’ha
presentata.
NOCERA
:  questo  è  un  problema,  perché  per  la  scuola  media  se  non  si  presentano  sono  uf
ficialmente giudicati bocciati e c’è una
norma, l’Art. 14 della Legge 104/92 che prevede che possano fare fino ad una terza ripetenza. Né si può dire che io non ti fa
ccio
ripetere perché essendo scuola dell’obbligo, gli alunni con disabilità possono freque
ntare fino al diciottesimo anno di età.  O si mette
una norma per cui una volta ammesso agli esami l’alunno consegue comunque l’attestato, e quindi non può più ripetere o non so
cosa
altro fare. La valutazione è una attività esclusiva del consiglio di clas
se, la famiglia, purtroppo, dato che è incerta sul futuro dei propri
figli  cerca  di  mantenerlo  a  scuola.  Mentre  tutti  gli  altri  genitori  vi  chiedono  di  promuovere  i  loro  figlioli,  le  famigli  deg
li  alunni  con
disabilità  vi  chiedono  di  bocciarli.  Voi  dovete
essere  inflessibile  e  valutare,  altrimenti  la  scuola  diventa  un  parcheggio,  dovete  invece
aiutare le famiglie a vedere che tipo di scuola superiore può frequentare il figliolo o magari dei corsi di formazione profes
sionale, o di
tempo  libero.  I  casi  delica
ti avvengono anche alla scuola superiore dove alunni con PEI differenziato vengono ammessi all’esame e
non si presentano a scuola e pretendono al ripetenza. Io sarei dell’idea che la scuola, prima ancora dell’ammissione, dovrebb
e  dire
alle famiglie che se
anche non lo presentano la ripetenza  non verrà concessa, perché un PEI differenziato non  ha niente  a che fare
con  la  ripetenza.  La  ripetenza  serve  quando  si  cerca  di  arrivare,  sia  pure  in  tempi  più  lunghi,  a  raggiungere  agli  obiettivi
minimi  dei
programmi
ministeriali,  quindi  posso  capire  ancora  la  ripetenza  con  un  PEI  semplificato.  Ma  con  un  PEI  differenziato  che  per
definizione non deve raggiungere gli obiettivi minimi ministeriali ma deve soltanto realizzare quelle che sono le capacità de
ll’alunno, la
ri
petenza non ha senso, anche perché il PEI è modificabile da un giorno all’altro, così se vi siete accorti di aver messo degli
obiettivi
troppo alti potete cambiarli in modo che l’alunno possa raggiungere quegli obiettivi. Per la scuola media secondo me ci
vorrebbe una
norma che dice che l’alunno che non si presenta agli esami di licenza media acquista per legge l’attestato per cui non può ri
petere
perché ha già una valutazione. È l’unico modo per evitare che la scuola diventi un parcheggio
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cozza

Cozza

Messaggi : 9904
Data d'iscrizione : 08.11.10

Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 EmptyLun Feb 06, 2017 8:57 pm

... Come temevo.
Intanto cerchiamo un contatto con la ds e speriamo bene...
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: Terza media, caso grave   Terza media,  caso grave - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Terza media, caso grave
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: