Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "Fategli fare i riassunti"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: "Fategli fare i riassunti"   Dom Gen 29, 2017 1:43 pm

Promemoria primo messaggio :

http://nonvolevofarelaprof.blogautore.espresso.repubblica.it/2017/01/28/fategli-fare-i-riassunti-piccolo-vademecum-perche-gli-alunni-non-diventino-analfabeti-funzionali/?refresh_ce
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
nakamura



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 9:36 am

Tralasciando i massimi sistemi, ricordo che sull'importanza del riassunto si era pronunciato, già parecchio tempo addietro, uno dei principali esperti di scrittura e didattica dell'italiano

Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 10:26 am

è questo?

http://www.huffingtonpost.com/2015/09/22/ugo-cardinale-riassunti-_n_8175012.html
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 770
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 12:43 pm

ushikawa ha scritto:
Mi pare difficile che un insegnante di elementari o medie non abbia le competenze che richiede agli alunni... più probabile, eventualmente, che non abbia le competenze per insegnarle.
Sei sicuro?? hai verificato sul campo??? prima si parlava di comprensione di un manuale di istruzioni. Sei sicuro che tutti i tuoi colleghi sappiano leggere un manuale di istruzioni?? Lo hai verificato personalmente con i tuoi colleghi?? Hai avuto modo di confrontarti con loro in modo tale da far venire fuori il loro grado di alfabetismo funzionale?? Io parlo degli insegnati di ogni ordine e grado. Non fa alcuna differenza perchè ti assicuro che le competenze che sono richieste ad un alunno di quinta elementare non sono poi così tanto elementari come credi tu.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 12:55 pm

http://espresso.repubblica.it/visioni/2014/01/03/news/umberto-eco-caro-nipote-studia-a-memoria-1.147715

Veramente la lettura di un manuale di istruzioni non è tra le competenze richieste o insegnate a scuola, e comunque non sempre i manuali di istruzioni sono comprensibili.

Sono sicuro che chiunque collega sa leggere, scrivere e fare di conto e conosce le cose che deve insegnare, magari non sapendo insegnarle. Nessuno gli chiede di essere una mente brillante o di saper interpretare un manuale di istruzioni. Dire il contrario è il solito sparare sulla categoria: se a te questo sport diverte, a me non piace molto.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 1:37 pm

E comunque, ai tempi nostri, a consultare le istruzioni della lavatrice o il foglietto illustrativo di un farmaco ce lo insegnavano i genitori (anche quelli di livello culturale modesto), non la scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 2:50 pm

ushikawa ha scritto:
http://espresso.repubblica.it/visioni/2014/01/03/news/umberto-eco-caro-nipote-studia-a-memoria-1.147715

Veramente la lettura di un manuale di istruzioni non è tra le competenze richieste o insegnate a scuola, e comunque non sempre i manuali di istruzioni sono comprensibili.

Sono sicuro che chiunque collega sa leggere, scrivere e fare di conto e conosce le cose che deve insegnare, magari non sapendo insegnarle. Nessuno gli chiede di essere una mente brillante o di saper interpretare un manuale di istruzioni. Dire il contrario è il solito sparare sulla categoria: se a te questo sport diverte, a me non piace molto.
Veramente ci chiedono anche di educarli all'imprenditorialità, lo chiedono a noi, lavoratori statali !

E' come se si chiedesse ad un prete di tenere un corso prematrimoniale .... ops.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 3:23 pm

Guarda che nessuno chiede di tenere un corso prematrimoniale al prete... al contrario, è il prete che chiede ai promessi sposi di seguire il suo corso, come pedaggio da pagare per concedere loro la cerimonia romantica e tradizionale. Chi non è d'accordo, non ha da fare altro che andare a sposarsi in municipio, e nessuno li obbliga a tale pantomima...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 3:34 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Guarda che nessuno chiede di tenere un corso prematrimoniale al prete... al contrario, è il prete che chiede ai promessi sposi di seguire il suo corso, come pedaggio da pagare per concedere loro la cerimonia romantica e tradizionale. Chi non è d'accordo, non ha da fare altro che andare a sposarsi in municipio, e nessuno li obbliga a tale pantomima...
o a dichiarare il proprio ateismo e dire che se si sposa in chiesa è solo per accontentare la moglie cattolica.

Funziona.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 3:53 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
Guarda che nessuno chiede di tenere un corso prematrimoniale al prete... al contrario, è il prete che chiede ai promessi sposi di seguire il suo corso, come pedaggio da pagare per concedere loro la cerimonia romantica e tradizionale. Chi non è d'accordo, non ha da fare altro che andare a sposarsi in municipio, e nessuno li obbliga a tale pantomima...
o a dichiarare il proprio ateismo e dire che se si sposa in chiesa è solo per accontentare la moglie cattolica.

Funziona.

E ci sono pure i casi che agiscono in senso contrario e cioè che si adeguano al laicismo del futuro coniuge  e si sposano in comune pur volendo sposarsi in chiesa
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3499
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:02 pm

Penso che i riassunti siano fondamentali perché attengono all'analisi e la sintesi del testo confermandone l'effettiva comprensione, oltre a sviluppare la capacità di individuare il nesso logico dei collegamenti da effettuare in un testo scritto o in un discorso.
Non ho pregiudizi nei confronti delle valutazioni effettuate a mezzo di test strutturati o semistrutturati, ma le risposte essendo eccessivamente sintetiche non educano alle competenze relazionali che pure sono richieste.
Bisognerebbe equamente insegnare a saper affrontare entrambe le prove.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:11 pm

Francesca4 ha scritto:
Penso che i riassunti siano  perché attengono all'analisi e la sintesi del testo confermandone l'effettiva comprensione, oltre a sviluppare la capacità di individuare il nesso logico dei collegamenti da effettuare in un testo scritto o in un discorso..

I ragazzi di oggi arrivano alle medie che non sanno costruire un testo con i nessi logici; si limitano a produrre frasi separate e questo è abbastanza grave.

Già alle elementari dovrebbero abituarli a costruire un testo coeso oltre a sviluppare negli alunni la capacità di sintesi che a molti manca
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:18 pm

Citazione :
E ci sono pure i casi che agiscono in senso contrario e cioè che si adeguano al laicismo del futuro coniuge  e si sposano in comune pur volendo sposarsi in chiesa

Francamente, MAI vista una cosa del genere. Se uno dei due è cattolico e l'altro no, ci si aspetta sempre che sia il non cattolico ad adeguarsi alle richieste dell'altro e ad accettare il matrimonio religioso, e mai il contrario. Perché si presume che il cattolico "ci tenga molto", mentre per il laico la cosa sia indifferente, come se le motivazioni di coscienza dei laici contassero di meno...

Comunque, il porblema si risolverà in breve tempo, perché non si sposa più nessuno, né in chiesa né civilmente.

Siamo arrivati a quasi un terzo delle nuove nascite riconosciute da genitori non sposati...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:19 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Citazione :
E ci sono pure i casi che agiscono in senso contrario e cioè che si adeguano al laicismo del futuro coniuge  e si sposano in comune pur volendo sposarsi in chiesa

Francamente, MAI vista una cosa del genere. Se uno dei due è cattolico e l'altro no, ci si aspetta sempre che sia il non cattolico ad adeguarsi alle richieste dell'altro e ad accettare il matrimonio religioso, e mai il contrario. Perché si presume che il cattolico "ci tenga molto", mentre per il laico la cosa sia indifferente, come se le motivazioni di coscienza dei laici contassero di meno...

Comunque, il porblema si risolverà in breve tempo, perché non si sposa più nessuno, né in chiesa né civilmente.

Siamo arrivati a quasi un terzo delle nuove nascite riconosciute da genitori non sposati...

Eppure io ne conosco... e conosco pure gente cattolica che non si sposa affatto ma convive perché così vuole l' altra persona
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3164
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:22 pm

Panisvus sponsor ufficiale del laicismo e della anticlericalismo...fan di Fidel ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 5:27 pm

Faccio presente che Fidel, nei suoi ultimi anni, si è ampiamente sperticato in abbracci, complimenti e salamelecchi al papa... e non solo con il papa attualmente in carica, che almeno aveva la scusa di essere un sostenitore delle cause latinoamericane, ma anche con i due inquadratissimi reazionari precedenti. Quindi, cambia esempio, per favore.

Il fatto che in Italia un terzo dei bambini nasca da genitori non sposati, peraltro, non dipende né da Fidel, né dal papa, né da me, ma è un dato di fatto.
Tornare in alto Andare in basso
Online
nakamura



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 6:33 pm

ushikawa ha scritto:
è questo?

http://www.huffingtonpost.com/2015/09/22/ugo-cardinale-riassunti-_n_8175012.html


Mi riferivo a Dario Corno. Il testo è Lingua scritta del 1987. Ipotizzo che Ugo Cardinale lo conosca

Corno partiva dall'assunto che la didattica della scrittura fosse viziata da innatismo (l'errata convinzione che la capacità di creare un testo sia innata, c'è chi la possiede e chi no) e atomismo (secondo cui un testo sarebbe un insieme di frasi collegate fra loro). Recepiva i rilievi della linguistica testuale (credo Beaugrande e Dressler, più che altri) e individuava nella parafrasi lessicale e nella parafrasi sommaria i due esercizi fondamentali per lo sviluppo della capacità di redigere testi.
In particolare, per quanto concerne il riassunto, sosteneva che produzione e comprensione di un testo sono due attività assolutamente analoghe in quanto dipendono da uno stesso principio guida che è quello di organizzare informazioni (la qual cosa mi sembra che sia ben chiara anche all'autrice dell'articolo). La comprensione di un testo comporta la capacità di processare le informazioni, di operare una selezione, di ristrutturare informazioni coinvolgendo le conoscenze depositate nella memoria dell'interprete. Capire un testo comporta quindi una sorta di riorganizzazione del contenuto informativo del testo, una sorta di parafrasi testuale che, a seconda delle nostre capacità e dei nostri fini, può essere più o meno profonda (è per questo che spesso, durante le interrogazioni, abbiamo l'impressione che i pargoli ripetano il libro a memoria: la riorganizzazione è minima).
Parallelamente riassumere e sintetizzare sono attività che richiedono semplici ma basilari processi decisionali e insegnano a riconoscere il modo in cui un testo organizza le proprie informazioni, affinando la capacità di costruire testi coerenti ed efficaci. Scrivere riassunti, in fin dei conti, è scrivere il proprio modo di comprendere un testo.

Ad onor del vero, però, mi sembra che negli ultimi anni l'importanza del riassunto sia stata ben recepita anche dai manuali scolastici.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 6:54 pm

ohibò: confesso che della prima parte ho capito ben poco.
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 770
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 8:51 pm

ushikawa ha scritto:
http://espresso.repubblica.it/visioni/2014/01/03/news/umberto-eco-caro-nipote-studia-a-memoria-1.147715

Veramente la lettura di un manuale di istruzioni non è tra le competenze richieste o insegnate a scuola

La lettura e la comprensione di un manuale di istruzioni rientra nel campo della (forse) più importante competenza che viene richiesta agli alunni ossia la comprensione del testo. Non so tu in che scuola insegni ma se la comprensione del testo non fa parte delle competenze da far acqusire ai tuoi alunni credo davvero che la tua scuola sia singolare.
ushikawa ha scritto:
 
e comunque non sempre i manuali di istruzioni sono comprensibili.
Ti assicuro che la stesura e la redazione tecnica del manuale di istruzioni d'uso di una macchina (per non parlare di quella di montaggio nel caso sia una macchina da montare) è la parte che spesso occupa più tempo dopo la progettazione e la risoluzione di tutti i problemi tecnici che si presentano per la realizzazione della stessa. A volte tale stesura occupa più tempo anche della progettazione. Sai perchè?? Perchè bisogna scrivere  un testo che abbia due proprietà indispensabili:
1) deve essere compreso anche da chi non ha un buona capacità di comprensione del testo
2)deve essere scritto in modo inequivocabile ossia una cosa o si capisce o non si capisce. Non deve mai esserci la possibilità che una cosa venga "interpretata".
Per ogni frase si cercano tutti i possibili fraintendimeti e si scrive in modo da eliminarli tutti. Poi posso capire che a volte non si riesca a raggiungere questo risultato. Ma prima di stabilire se un manuale di istruzioni sia scritto male sarebbe meglio verificare le capacità di comprensione del testo di chi lo giudica tale.
ushikawa ha scritto:
 
Sono sicuro che chiunque collega sa leggere, scrivere e fare di conto e conosce le cose che deve insegnare, magari non sapendo insegnarle.

Da quello che scrivi devo ritenere che sei indietro di più di 30 anni: la scuola elementare chiede da più di 30 anni molto di più che leggere scrivere e far di conto. Inoltre tu parli del fatto che chiunque collega "conosce" le cose che insegna, mentre io avevo lanciato la provocazione chiedendo se qualunque collega abbia le "competenze" che dovrebbe far acquisire ai suoi alunni. Non confondiamo conoscenze con competenze.

ushikawa ha scritto:
Nessuno gli chiede di essere una mente brillante o di saper interpretare un manuale di istruzioni.

Sul manuale di istruzioni ti ho risposto già prima parlandoti della comprensione del testo. Ritengo che un docente che non sappia comprendere un manuale di istruzioni abbia una scarsa capacità di comprensione del testo. Puoi non essere d'accordo. Ma resta il fatto che il testo non lo ha compreso. Sulla questione della mente brillante mi pare davvero che tu viva in un altro mondo. Oggi agli insegnanti viene richiesto di essere molto di più di una mente brillante!!! Come ti ha spiegato prima avido gli viene chiesto anche l'assurdo!! Noi lavoratori statali dovremmo educare all'imprenditorialità!!! E' la cosa più ridicola e complicata  allo stesso tempo per noi che qualcuno ci possa chiedere!!!
ushikawa ha scritto:
 Dire il contrario è il solito sparare sulla categoria: se a te questo sport diverte, a me non piace molto.
Io pratico (quando posso) ben altri sport. Quelli di cui parli tu non mi appasionano. Non pratico neanche lo sport di affermare una cosa senza averla verificata di persona. Tu invece dici di essere sicuro che qualunque collega conosce le cose che insegna ma non lo hai mai verificato di persona. Ti invito a farlo partendo dai colleghi che insegnano la tua stessa materia o magari anche una materia nella quale tu non insegni ma hai accesso con il tuo titolo di studio. Ti assicuro che potresti avere delle sorprese.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3488
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Lun Gen 30, 2017 10:03 pm

boh... spiegamelo tu quindi cosa sono queste competenze (esclusa quella ad insegnare, che come già affermato è tutt'altro che scontata), perché io, francamente, non l'ho mica capito, malgrado gli sforzi e i manuali di istruzioni che si sono premurati di compilare a viale trastevere.

Ad esempio, quali competenze dovrebbe avere un insegnante di italiano?
Quali competenze dovrebbe avere uno di matematica?
E di inglese?
e così via.
Le stesse che dovrebbero avere i rispettivi alunni? O competenze superiori?
Affermare genericamente che gli insegnanti italiani non hanno le competenze che richiedono agli alunni è la solita diffamazione di categoria, che a differenza di tutte le altre è l'unica ad auto-diffamarsi.

E riguardo ai manuali d'istruzione quello che dici è solo in parte vero: sono fatti presupponendo delle competenze tecniche pregresse dei potenziali utilizzatori del dispositivo, senza le quali il manuale non è comprensibile.
Tornare in alto Andare in basso
kappa27



Messaggi : 770
Data d'iscrizione : 16.05.14

MessaggioTitolo: Re: "Fategli fare i riassunti"   Mar Gen 31, 2017 10:30 am

A me pare che tu non legga quello che scrivo o lo legga senza attenzione. Io ho parlato di competenze "superiori"?? Non mi pare. Io ho affermato genericamente che gli insegnanti italiani non hanno le competenze che richiedono agli alunni?? Riguardo ai manuali sei completamente fuori strada: i manuali si rivolgono all'esatto contrario delle persone che dici tu. Sono fatti per essere compresi da qualunque utente che vada in negozio e compri quella macchina, ma questa è un'altra questione, lasciamola stare
Tornare in alto Andare in basso
 
"Fategli fare i riassunti"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Per tutte le mamme in attesa: video su come fare il bagnetto, cambiare il pannolino...
» sono andata a fare shopping
» vediamo di fare il punto della situazione
» per farvi fare una risata....
» Questi auguri si possono fare...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: