Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Euronics non accetta più buoni!

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
giu11



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 29.05.13

MessaggioTitolo: Euronics non accetta più buoni!   Dom Gen 29, 2017 5:21 pm

Promemoria primo messaggio :

Scandaloso! Euronics non accetta più buoni perché il miur non paga
Però risulta ancora tra gli esercenti accreditati! Assurdo...non ho parole
Sono al nono mese di gravidanza, faccio tanti km....e mi rifiutano il buono!
Almeno lo togliessero dal sito!!
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Lun Gen 30, 2017 8:15 pm

io sono dell' idea che non conviene mai ridursi all' ultimo minuto, per qualsiasi cosa...
Torna in alto Andare in basso
Romado72

avatar

Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 29.07.13

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Lun Gen 30, 2017 9:47 pm

...Se non fosse che l'anno scolastico dura 9 mesi, e non 1 minuto..
Si potrà pure avere la libertà di spendere a marzo, come ad aprile o maggio no? Ci sono docenti che hanno ancora problemi con l'identità spid ancora oggi..
il problema non sono i tempi, ma i modi cervellotici con cui hanno concepito questa sonministrazione della "pasticca" economica per i docenti.
Questi al Miur ci prendono per sfinimento, perchè è tutto così complicato, o per dietrofront da parte degli esercizi commerciali perchè lo stato è inadempiente.. da qualunque lato la si vede ho la vaga impressione che va bene a loro comunque...
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Lun Gen 30, 2017 10:32 pm

Se fossi un venditore aumenterei il prezzo, non rinuncerei alla vendita; i soldi prima o poi arrivano, basta essere pazienti.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 12:08 am

Magari il costo di gestione e lo sbattimento per incassare i famigerati buoni non vale la candela e quindi alcuni esercenti preferiscono soprassedere. Visto come ci hanno costretto a gestire (fino al 30 novembre) questa operazione (abbiamo dovuto spulciare i rendiconti e inviare un file sintetico a usr)  li capisco perfettamente.

Oggi ho fatto un ordine su mepa da un fornitore: ordine minimo 400 euro...a meno volevano 20 euro per la gestione, risulto comprando più roba ^_^
I privati con la pa se possono evitano di averci a che fare.


Ultima modifica di mordekayn il Mar Gen 31, 2017 12:13 am, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 12:12 am

avidodinformazioni ha scritto:
Se fossi un venditore aumenterei il prezzo, non rinuncerei alla vendita; i soldi prima o poi arrivano, basta essere pazienti.

Non possono aumentare i prezzi a seconda di come paghi. (altrimenti lo farebbero ^_^ ).
Poi a ogni modo non è mai bello vendere un prodotto per poi essere pagati chissà quando.
Torna in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 1194
Data d'iscrizione : 21.04.16
Località : toscana

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 4:54 pm

il problema è che l'euronics della mia città a Dicembre era già esposto per 180mila euro di carta docente, capite che se lo stato non paga, gli esercenti non possono continuare , i fornitori vogliono essere pagati dopo 30,60 o 90 gg
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 6:19 pm

donadoni ha scritto:
il problema è che l'euronics della mia città a Dicembre era già esposto per 180mila euro di carta docente, capite che se lo stato non paga, gli esercenti non possono continuare , i fornitori vogliono essere pagati dopo 30,60 o 90 gg
aumenti il prezzo, chiedi un prestito in banca, lo garantisci con i vaucher e quando i soldi arrivano (dopo 2 anni) con il prezzo gonfiato ci paghi gli interessi.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 6:20 pm

A volte fan problemi pure per pagamenti a 30 giorni.
Resta il fatto che i privati fanno come reputano più conveniente per loro.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 6:21 pm

donadoni ha scritto:
il problema è che l'euronics della mia città a Dicembre era già esposto per 180mila euro di carta docente, capite che se lo stato non paga, gli esercenti non possono continuare , i fornitori vogliono essere pagati dopo 30,60 o 90 gg

Ringraziano i produttori di tablet che ultimamente faticano a vendere i loro giocattolini..
Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.
Torna in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 8:29 pm

mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5070
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 8:43 pm

Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 9:24 pm

michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Io, invece, vedo il lato positivo: che sono soldi IN PIÙ che non erano in programma visto che vanno OLTRE gli stipendi:-)))))))
Torna in alto Andare in basso
michetta

avatar

Messaggi : 5070
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 9:26 pm

rita 76 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Io, invece, vedo il lato positivo: che sono soldi IN PIÙ che non erano in programma visto che vanno OLTRE gli stipendi:-)))))))

rita, questo "lato positivo" c'era anche anno scorso. Parlo di lato positivo da cogliere nel cambiamento, di cui parla Francesca
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mar Gen 31, 2017 9:27 pm

michetta ha scritto:
rita 76 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Io, invece, vedo il lato positivo: che sono soldi IN PIÙ che non erano in programma visto che vanno OLTRE gli stipendi:-)))))))

rita, questo "lato positivo" c'era anche anno scorso. Parlo di lato positivo da cogliere nel cambiamento, di cui parla Francesca

Ah, ok! :-)
Torna in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 7:35 am

michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Salve Michetta, mi spiace debba sempre indugiarsi su sterili polemiche, ma tant'è!
Se avessi prestato la dovuta attenzione,avresti certamente colto il senso della frase che pur riconoscendo la complessità di una procedura che poteva essere alleggerita,guardava con favore al tentativo di informatizzazione del sistema con minore aggravio del personale di segreteria
Resta il fatto che si tratta di un sistema piuttosto scomodo per i docenti.
Torna in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2520
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 1:03 pm

Più che altro la differenza è che l'anno scorso ci ha messo soldi veri.
Quest'anno invece ha "chiesto un prestito" sotto forma di merci e servizi ad altri lavoratori (i commercianti etc) e alcuni di questi ultimi cominciano a sospettare che lo stato non sia un buon debitore...
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 2:25 pm

Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

Dategli tempo..devono ancora rodare ^_^
Io devo combattere con i fornitori mepa che sotto i 400 euro di ordine cercano sistematicamente di caricare costi extra.. un povero fornitore mi ha anche chiesto "ma non è che devo pagare 16 euro di bollo?"

Il tutto per due drum da 120 euro... lol..
I disagi che state verificando sono la quotidianità per chi lavora all'interno della pubblica amministrazione. Dopotutto nella legge 107 il settore amm.vo è citato solo in tre righe preannunciando che la digitalizzazione ridurrà considerevolmente il carico di lavoro nelle segreterie (come se i computer lavorassero autonomamente ) e la stessa pianta organica degli amm.vi(circa 44000 lavoratori settore scuola, quest'anno ridotti di circa 1300 unità).
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 2:30 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Più che altro la differenza è che l'anno scorso ci ha messo soldi veri.
Quest'anno invece ha "chiesto un prestito" sotto forma di merci e servizi ad altri lavoratori (i commercianti etc) e alcuni di questi ultimi cominciano a sospettare che lo stato non sia un buon debitore...

Lo stato ha risolto i ritardi obbligandoci a pubblicare in amministrazione trasparente l'indice di tempestività pagamenti nei siti istituzionali delle scuole, giusto per aumentare il carico di lavoro inutile ^_^
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 2:37 pm

rita 76 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Io, invece, vedo il lato positivo: che sono soldi IN PIÙ che non erano in programma visto che vanno OLTRE gli stipendi:-)))))))


L'operazione 500 euro è discriminatoria.
Inanzitutto è chiaramente uno spartiacque deciso arbitrariamente dal governo tra chi fa parte della buona scuola, cioè i docenti di ruolo, al di fuori di qualunque contrattazione tra le parti. Il personale precario è salvo prova contraria escluso dal bonus del cosidetto "aggiornamento", mentre il personale ata (in particolare DSGA e AA ) che pure hanno necessità di aggiornarsi e formarsi costantemente (per evitare di fare le pratiche a caso, visto che lo stato non fa alcun aggiornamento del personale, tranne la buffonata del pnsd) dovrebbero farlo a loro spese, visto che ontologicamente ne sono esclusi.
Danno quattro salsicce a chi vogliono loro e poi per il rinnovo contratto daranno a tutti le poche briciole avanzate, dopo aver buttato soldi a casaccio straparlando di meriti, aggiornamento e via dicendo..alla faccia della serietà...tutto questo nella cornice del disastro della buona scuola, con titolari perennemente in malattia, sballottolati da un ambito all'altro e con un collage impazzito di contratti brevi e saltuari coperti anche da personale con le messe a disposizione, senza alcun titolo utile.
Senza poi entrare nel merito di come implementano le novità, cioè fondamentalmente a cazzo di cane..prima sobissandoci di adempimenti a ridosso della scadenza coinvolgendo revisori dei conti, segreterie e usr e poi tirando fuori lo spid da cui molti esercenti staranno alla larga per evitare di avere migliaia di euro a credito da parte dello stato.
Torna in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 20663
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 3:07 pm

mordekayn ha scritto:
L'operazione 500 euro è discriminatoria.
Inanzitutto è chiaramente uno spartiacque deciso arbitrariamente dal governo tra chi fa parte della buona scuola, cioè i docenti di ruolo, al di fuori di qualunque contrattazione tra le parti. Il personale precario è salvo prova contraria escluso dal bonus del cosidetto "aggiornamento", mentre il personale ata (in particolare DSGA e AA ) che pure hanno necessità di aggiornarsi e formarsi costantemente (per evitare di fare le pratiche a caso, visto che lo stato non fa alcun aggiornamento del personale, tranne la buffonata del pnsd) dovrebbero farlo a loro spese, visto che ontologicamente ne sono esclusi.
Quando acquisti un'automobile metti in conto di dover fare manutenzione a partire dall'anno successivo no ? Non faresti mai manutenzione alle lamiere ed alle valvole prima che vengano assemblate, anche in considerazione del fatto che quelle lamiere e quelle valvole potrebbero essere usate per assemblare un trattore che tu non comprerai mai.

I docenti precari non sono ancora assunti; quando lo saranno lo stato verificherà se siano adeguatamente formati, per il momento sono fatti loro; nel bene (non hanno rotture di coglioni nella formazione obbligatoria) e nel male (niente 500 €). Dopo l'assunzione in ruolo le cose cambiano; se il docente precario ottiene un posto da amministratore delegato della FCA a cosa sarebbero serviti i soldi investiti su di lui ? E se va a lavorare dai Salesiani, a carico di chi avrebbe dovuto essere la sua formazione ?
E' evidente che si investe sul proprio personale, quella parte su cui conti per il futuro, ovvero quella di ruolo.

Gli ATA non mi risulta che abbiano il dovere di mantenersi aggiornati sulle normative man mano che vengono prodotte, ma man mano che vengono distribuite alle scuole sotto forma di circolari.

Qualche giorno fa mi sono presentato in segreteria con il mio voucher di spese pre 30/11 e la risposta della segretaria è stata "non abbiamo ancora avuto disposizioni in merito".

Io ho accettato la risposta, so che la scuola funziona così, per gli ATA le leggi non vengono promulgate dal Presidente della Repubblica ma divulgate su circolare; è la divulgazione che rende la legge attuabile, non la promulgazione; questo nel bene e nel male; nel male che devo aspettare, nel bene che non devo finanziare l'aggiornamento degli ATA.

Nulla di personale.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3333
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 3:16 pm

Ti risulta male, perchè se un DSGA e un AA non si aggiorna costantemente non è in grado di fare un contratto, un decreto, una ricostruzione di carriera, una valutazione del punteggio delle domande di aggiornamento, inserimento, finanche un singolo acquisto e via di questo passo. E' proprio il fatto che il settore amm.vo scuola e in generale della pa venga totalmente ignorato che poi provoca i problemi sotto  gli occhi di tutti, con servizi al cittadino scadenti o addirittura non erogati, visto che i servizi al cittadino sono erogati concretamente dagli impiegati della pa e non da leggi astratte uscite dal parlamento o dal governo tramite dl.
Che poi a livello di ccnl tutto questo non è riconosciuto è sicuramente così, ma la realtà è un'altra.
Sui precari doc. la tua argomentazione è insussistente. Se lavorano a scuola, devono aggiornarsi e formarsi esattamente come i docenti di ruolo.
Il discrimine tra chi prende i 500 euro e chi non lo prende è puramente ideologico: chi non prende i 500 euro NON fa parte della buona scuola, chi lo prende fa parte della buona scuola, con unica eccezione dei DS a cui tuttavia riserveranno bonus del merito variabile per le prerogative e gli oneri aumentati a seguito della 107.
Basta leggersi il papiello di 120 pagine della cosidetta buona scuola e lo si capisce chiaramente, in particolare per quanto concerne gli ata.
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1976
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 6:13 pm

se Euronics non accetta i buoni ma allora perchè diamine si è messo negli esercenti?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 15053
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 6:14 pm

bog ha scritto:
se Euronics non accetta i buoni ma allora perchè diamine si è messo negli esercenti?
Se leggi tutto il thread si capisce cosa è successo.
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1976
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 6:22 pm

arrubiu ha scritto:
bog ha scritto:
se Euronics non accetta i buoni ma allora perchè diamine si è messo negli esercenti?
Se leggi tutto il thread si capisce cosa è successo.
....bastava anche che lo spiegassi tu
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 15053
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 6:23 pm

bog ha scritto:
arrubiu ha scritto:
bog ha scritto:
se Euronics non accetta i buoni ma allora perchè diamine si è messo negli esercenti?
Se leggi tutto il thread si capisce cosa è successo.
....bastava anche che lo spiegassi tu
Scusami bog, ci sono righw su righe, fai più in fretta a leggere che io a spiegare, non trovi?
Torna in alto Andare in basso
 
Euronics non accetta più buoni!
Torna in alto 
Pagina 2 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Euronics non accetta più buoni!
» La figlia di mio marito non accetta la mia gravidanza...
» Gli atei sono cittadini migliori??
» Dovrei dirlo? Oppure no?
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: