Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Euronics non accetta più buoni!

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
giu11



Messaggi : 957
Data d'iscrizione : 29.05.13

MessaggioTitolo: Euronics non accetta più buoni!   Dom Gen 29, 2017 5:21 pm

Promemoria primo messaggio :

Scandaloso! Euronics non accetta più buoni perché il miur non paga
Però risulta ancora tra gli esercenti accreditati! Assurdo...non ho parole
Sono al nono mese di gravidanza, faccio tanti km....e mi rifiutano il buono!
Almeno lo togliessero dal sito!!
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
michetta

avatar

Messaggi : 5241
Data d'iscrizione : 17.08.11

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 8:19 pm

Francesca4 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Salve Michetta, mi spiace debba sempre indugiarsi su sterili polemiche, ma tant'è!
Se avessi prestato la dovuta attenzione,avresti certamente colto il senso della frase che pur riconoscendo la complessità di una procedura che poteva essere alleggerita,guardava con favore al tentativo di informatizzazione del sistema con minore aggravio del personale di segreteria
Resta il fatto che si tratta di un sistema piuttosto scomodo per i docenti.

Salve Francesca, ancora con 'sta storia delle polemiche? Proprio non ci intendiamo. Cerco di chiarire ancora una volta il mio intento: no voglia di polemizzare con l'utente francesca4, la mia polemica è sempre contro il miur, che non ne fa, a mio parere, mai una giusta. Ho capito che hai ammesso la complessità della procedura e nel contempo hai apprezzato lo sgravio di incombenze per le segreterie, ecc. ecc. Ritengo di essere sommessamente in possesso di un Q.I. adeguato a comprendere 5 righe scritte in italiano corretto, tant'è vero che ho ribadito le medesime cose verso le quali hai mostrato compiacimento e/o disappunto.
Probabilmente mi manca invece la capacità di cogliere il senso che tu hai voluto dare nel ricercare un lato positivo nei cambiamenti indipendenti dalla nostra volontà. Hai probabilmente colto una sfumatura che io non vedo. Se qualcosa cambia mi auguro che sia in meglio. Se quest'anno penalizza i docenti e porta benefici ai danneggiati di anno scorso (il personale segreteria) il cambiamento per me non ha nulla di positivo. Lo stesso sarebbe stato per la situazione inversa. Il cambiamento c'è stato, ma io il lato positivo non lo vedo. Vedo casino, improvvisazione. Zero positività. Comunque: no problem. Evidentemente non siamo mai sulla stessa lunghezza d'onda. Tant'è.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 8:25 pm

michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Salve Michetta, mi spiace debba sempre indugiarsi su sterili polemiche, ma tant'è!
Se avessi prestato la dovuta attenzione,avresti certamente colto il senso della frase che pur riconoscendo la complessità di una procedura che poteva essere alleggerita,guardava con favore al tentativo di informatizzazione del sistema con minore aggravio del personale di segreteria
Resta il fatto che si tratta di un sistema piuttosto scomodo per i docenti.

Salve Francesca, ancora con 'sta storia delle polemiche? Proprio non ci intendiamo. Cerco di chiarire ancora una volta il mio intento: no voglia di polemizzare con l'utente francesca4, la mia polemica è sempre contro il miur, che non ne fa, a mio parere, mai una giusta. Ho capito che hai ammesso la complessità della procedura e nel contempo hai apprezzato lo sgravio di incombenze per le segreterie, ecc. ecc.  Ritengo di essere sommessamente in possesso di un Q.I. adeguato a comprendere 5 righe scritte in italiano corretto, tant'è vero che ho ribadito le medesime cose verso le quali hai mostrato compiacimento e/o disappunto.
Probabilmente mi manca invece la capacità di cogliere il senso che tu hai voluto dare nel ricercare un lato positivo nei cambiamenti indipendenti dalla nostra volontà. Hai probabilmente colto una sfumatura che io non vedo. Se qualcosa cambia mi auguro che sia in meglio. Se quest'anno penalizza i docenti e porta benefici ai danneggiati di anno scorso (il personale segreteria) il cambiamento per me non ha nulla di positivo. Lo stesso sarebbe stato per la situazione inversa. Il cambiamento c'è stato, ma io il lato positivo non lo vedo. Vedo casino, improvvisazione. Zero positività. Comunque: no problem. Evidentemente non siamo mai sulla stessa lunghezza d'onda. Tant'è.  

Michetta, da quello che leggo nei tuoi interventi tu fai di tutto tranne che polemizzare: dai consigli, ecc.

Fossero tutti come te!

Purtroppo ci sono tanti che fraintendono quello che si dice e non ci si può fare niente perché continuano a pensare di aver ragione.
Torna in alto Andare in basso
condor2000



Messaggi : 1204
Data d'iscrizione : 15.10.12

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Mer Feb 01, 2017 8:30 pm

michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
michetta ha scritto:
Francesca4 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Io ringrazio il miur di averci sgravato dell'opera penosa di rendicontazione.

Non tutti i mali vengono per nuocere, bisogna cogliere il lato positivo di tutti i cambiamenti soprattutto quelli che non dipendono dalla nostra volontà.
E' comprensibile l'atteggiamento degli esercenti ed anche il sospiro di sollievo del personale ATA, resta l'amarezza dei vincoli d'acquisto che gravano unicamente sui docenti, anche se il tentativo di informatizzare le procedure da attivare, pure apprezzabile,avrebbe potuto stimolare l'attivazione di sistemi meno farraginosi.

il miur ha cambiato sistema rispetto allo scorso anno (accredito diretto dei 500 euro sulla ns. busta paga) e quest'anno ha avvantaggiato il personale di segreteria, svantaggiando i docenti. Un anno penoso a testa. Avrebbero potuto fornirci fisicamente una carta prepagata (magari dal valore leggermente inferiore per tenere conto delle spese vive di fabbricazione e consegna) e l'avremmo spesa come si fa con ogni carta di credito. Il rendiconto sarebbe stato automatico e controllabile esattamente come l'hanno pensata adesso.
E ivece, prima registrati, poi vai alla posta, poi cerca il punto d'acquisto che ti interessa...ma la tua libreria abituale non è convenzionata, e l'euronics di bologna si e quello di Mesagne, no..
Non ci vedo neppure un barlume di lato positivo da cogliere

Salve Michetta, mi spiace debba sempre indugiarsi su sterili polemiche, ma tant'è!
Se avessi prestato la dovuta attenzione,avresti certamente colto il senso della frase che pur riconoscendo la complessità di una procedura che poteva essere alleggerita,guardava con favore al tentativo di informatizzazione del sistema con minore aggravio del personale di segreteria
Resta il fatto che si tratta di un sistema piuttosto scomodo per i docenti.

Salve Francesca, ancora con 'sta storia delle polemiche? Proprio non ci intendiamo. Cerco di chiarire ancora una volta il mio intento: no voglia di polemizzare con l'utente francesca4, la mia polemica è sempre contro il miur, che non ne fa, a mio parere, mai una giusta. Ho capito che hai ammesso la complessità della procedura e nel contempo hai apprezzato lo sgravio di incombenze per le segreterie, ecc. ecc.  Ritengo di essere sommessamente in possesso di un Q.I. adeguato a comprendere 5 righe scritte in italiano corretto, tant'è vero che ho ribadito le medesime cose verso le quali hai mostrato compiacimento e/o disappunto.
Probabilmente mi manca invece la capacità di cogliere il senso che tu hai voluto dare nel ricercare un lato positivo nei cambiamenti indipendenti dalla nostra volontà. Hai probabilmente colto una sfumatura che io non vedo. Se qualcosa cambia mi auguro che sia in meglio. Se quest'anno penalizza i docenti e porta benefici ai danneggiati di anno scorso (il personale segreteria) il cambiamento per me non ha nulla di positivo. Lo stesso sarebbe stato per la situazione inversa. Il cambiamento c'è stato, ma io il lato positivo non lo vedo. Vedo casino, improvvisazione. Zero positività. Comunque: no problem. Evidentemente non siamo mai sulla stessa lunghezza d'onda. Tant'è.  
Se il Miur aveva queste belle intenzioni nei riguardi dei docenti e degli amministrativi bastava creare la tanto famigerata card elettronica. Se non lo ha fatto è perchè si ripetono e perseverano in una gestione fallimentare del loro operato, a scapito di tutti noi docenti e ata.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3515
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Gio Feb 02, 2017 11:04 am

Lo spidcoso in sé è una buona idea, semplicemente perché è ridicolo veder la sfilata di 70-100 docenti  che vengono in segreteria a presentare pezze giustificative che a loro volta sono a disposizione dei revisori e che poi con un documento sintetico sono stati inviati a usr di competenza (ma perché? ci mancava poco che coinvolgessero le ambasciate estere). Nel 2017 le pratiche devono essere tutte dematerializzate con banche dati trasparenti da pa a pa in modo anche da rendere effettiva la 183/2011. Manca tuttavia la cura nell'attuazione di buone idee (cioè passare allo spid, non mi riferisco ai 500 eur che è un'operazione a mio avviso discriminatoria)
Il problema del bonus 500 eur è nell'erogazione di quanto anticipano gli esercenti.
Ora alle scuole impongono pagamenti a 30 giorni della fattura elettronica costringendoci anche a pubblicare indice di tempestività pagamenti con le solite minacce di sanzioni, mutilazioni degli arti, multe e cazzate in libertà.

Rimane ancora qualche criticità (e son generoso) sia per il pagamenti dei brevi saltuari (anche se la situazione è migliorata rispetto al disastro dell'anno scorso) sia per questo bonus 500 eur che deve ancora rodare

Non bastano le buone idee insomma..ad es. il mepa (mercato elettronico pubblica amministrazione) E' una buona idea, ma non come è stata implementata, perché rende complicate le comparazioni e ogni volta che acquisto beni inferiori a 400 euro devo sempre minacciare revoche perché caricano costi aggiuntivi.


Una buona scuola deve semplificare le pratiche o saremo sempre a discutere del ritardo nell'uscita delle graduatorie, negli stipendi non pagati, nelle ricostruzioni di carriera non ricostruire dopo anni, nei supplenti che non si trovano etc,etc.
Certo che sistemare il settore amministrativo scuola non porta voti a breve termine e che quindi ai nostri politici interessi poco, ma alla lunga contribuirebbe a migliorare i servizi erogati.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3515
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Gio Feb 02, 2017 12:49 pm

Ho appena saputo che dovremo avere a che fare anche noi con CONSAP, perchè la BOSS ha deciso di deliziarci con utilissima formazione per i doc. Prevedo pagamento della società che farà l'utilissimo corso a chissà quando ..ovviamente pratiche da delirio per ottenere fondi da consap, che ovviamente i fondi non li ha e li deve chiedere al mef, su richiesta del miur.

Spendetevli per i razzi vostri e non dateli alle scuole, per favore ^_^
Torna in alto Andare in basso
bog



Messaggi : 1980
Data d'iscrizione : 26.02.15

MessaggioTitolo: Re: Euronics non accetta più buoni!   Dom Feb 05, 2017 7:25 pm

arrubiu ha scritto:
bog ha scritto:
arrubiu ha scritto:
bog ha scritto:
se Euronics non accetta i buoni ma allora perchè diamine si è messo negli esercenti?
Se leggi tutto il thread si capisce cosa è successo.
....bastava anche che lo spiegassi tu
Scusami bog, ci sono righw su righe, fai più in fretta a leggere che io a spiegare, non trovi?
no non trovo tant'è che ho lasciato perdere ma kmq grazie vedo che intervienein modo tempestivo ma senza risposta
Torna in alto Andare in basso
 
Euronics non accetta più buoni!
Torna in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» Euronics non accetta più buoni!
» La figlia di mio marito non accetta la mia gravidanza...
» Dovrei dirlo? Oppure no?
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Pma e religione....

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: