Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 problemi didattici in presenza di inversione etnica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Sab Feb 11, 2017 10:38 pm

come la penso io?

a questi cercare di insegnare l'italiano e' una cattiveria inutile sarebbe molto piu' onesto insegnare a questi inglese come prima lingua

e se le bambine non possono studiare musica per ragioni religiose bisogna rispettare le idee di questa gente

io non avrei lasciato che questa area di Mestre venisse di fatto invasa pero' ora che la situazione e' questa o li si rispedisce a casa oppure li si tiene cosi' come sono

da notare che sono ben integrati e quindi lavorano e quindi tutto il lavoro che hanno e' portato via a tutti gli italiani senza lavoro

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/troppi-stranieri-classe-scuola-mette-quote-italiani-1351730.html

http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/16/veneto-preside-massimo-40-studenti-stranieri-per-classe-ok-dalla-regione/3319950/

http://m.nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2017/02/03/news/mestre-tetto-per-gli-stranieri-nelle-scuole-la-proposta-cgil-mediatori-linguistici-1.14813294
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Sab Feb 11, 2017 11:05 pm

seasparrow ha scritto:
a questi cercare di insegnare l'italiano e' una cattiveria inutile sarebbe molto piu' onesto insegnare a questi inglese come prima lingua
diciamo che sarebbe onesto offrire le due opzioni tra italiano e inglese come lingua principale
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Sab Feb 11, 2017 11:20 pm

seasparrow ha scritto:
e se le bambine non possono studiare musica per ragioni religiose bisogna rispettare le idee di questa gente
l'educazione dei minori e' dei genitori per la liberta' che devono avere a norma di Costituzione le famiglie (a parte casi limite che mettono a rischio la salute del bambino) e non dello stato che ospita i genitori

oppure si e' liberi soltanto quando si e' d'accordo con lo stato dove si e'?

immagino che i problemi sono soltanto all'inizio dato il diverso rapporto figli/coppia tra italiani e immigrati
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Sab Feb 11, 2017 11:46 pm

sarebbe anche interessante sapere la situazione disciplinare delle classi valutata rispetto l'etnia di origine dei singoli studenti
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 7:08 am

quelli che tu chiami "questi" e "questa gente" sono STUDENTI.
E' più difficile insegnare loro l'italiano perchè sono stranieri? Si, è più difficile.
Cosa deve fare la scuola? Insegnare comunque al meglio possibile.
Etnia di origine? Cazzate. Il colore della pelle non conta.
E' un nostro pregiudizio dire che c'è una "cultura di origine" che impedisce questo e quello. La cultura i cittadini se la formano da soli, l'istruzione serve a questo.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 8:14 am

Il forum è affetto da radical chic mania.
Pertanto o si scrive come la Boldrini, o zero.
Addirittura qui sopra abbiamo superato il concetto di etnia, finora accettato. Affermare che la cultura di origine non sia uno scoglio è pura negazione della evidenza.
Ma fa tanto figo dirlo..
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 8:19 am

Anche i termini "ristorante etnico" o "musica etnica" sono razzzzzisti quindi.
Oppure "cazzate "
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 8:42 am

Non ho detto che sia razzista. Anche se la parola "etnia" è un modo per dire "razza" senza sembrare razzisti (e anche il concetto di "cultura del paese d'origine" va più o meno nella stessa direzione).
Dico che applicare il concetto di "etnia" in una scuola è fuori luogo. Gli alunni devono avere tutti gli stessi diritti. Se uno è più indietro con le basi di italiano, non è l'etnia a stabilirlo, ma la sua istruzione di partenza. Che può dipendere dalla cultura della famiglia, oppure no.
I bambini stranieri piccolissimi imparano l'italiano esattamente come gli italiani; quelli un po' più grandicelli, che invece hanno un'altra lingua madre e quindi più difficoltà a imparare l'italiano, potrebbero essere messi una o due classi indietro. Ma questo deve dipendere dal livello linguistico di partenza, non dall'etnia.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 9:49 am

Se la cultura del paese di origine non esiste,per quale motivo non ci mettiamo dei dischi alla interno del labbro, o non le nostre donne non si allungano il collo con degli anelli,o non indossano il burqua? Perché non pratichiamo il cannibalismo come alcune tribù della Papua nuova Guinea?
La diversità esiste, come esiste il sole e il mare.
Non è né buona ne cattiva.esiste e basta.
Per fortuna.la differenza tra uomo e donna,bianchi e neri,barboncini e pastori tedeschi , tropici e artide, gusto salato e dolce fa parte della natura
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 10:09 am

Il cannibalismo è vietato dalla legge, mi sembra.
Per quanto riguarda mettersi anelli e dischi, nessuno lo vieta. Chi vuole farlo, lo fa.
La diversità esiste, chi dice il contrario? Quello che a me dà fastidio è il luogo comune. Pensare, ad esempio, che tutti i musulmani abbiano la stessa cultura, o che tutti gli italiani abbiano la stessa cultura. Ognuno ha la cultura che vuole, almeno in un paese democratico come l'Italia. Se io, da cittadino italiano, voglio adottare usi e costumi diversi da quelli della maggioranza, sono libero di farlo. Allo stesso modo non devi dare per scontato che tutti quelli che provengono da un paese a maggioranza musulmana abbiano un certo tipo di comportamento. Magari sono venuti via da quel paese proprio perchè liberi pensatori e la teocrazia non gli permetteva di essere laici.

Il problema didattico qui è che non conoscono la lingua (quelli che non la conoscono). Allargare il discorso e dire "eh ma la loro è una cultura diversa perche quelli hanno un'etnia blablabla" significa esercitare un pregiudizio.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8570
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 10:36 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Il cannibalismo è vietato dalla legge, mi sembra.
Per quanto riguarda mettersi anelli e dischi, nessuno lo vieta. Chi vuole farlo, lo fa.

E infatti, non mi dite di non aver mai visto forme bizzarre ed estreme di piercing tra i nostri liberissimi e occidentalissimi alunni...
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 11:14 am

Lasciando perdere le polemiche radical chic, la domanda era: quale deve essere la lingua principale che deve essere insegnata agli studenti?
Io non ho il minimo dubbio che debba essere l'italiano.
Dovranno nel corso della loro permanenza qui, interfacciarsi con tutti gli uffici pubblici in cui si parla solo italiano o no?
Dovranno farsi una patente di guida e superare un test a risposta multipla in italiano?
Dovranno saper leggere scritte sui cartelli stradali?
Dovranno saper leggere qualche normativa fiscale, o qualche regolamento sulla sicurezza relativo al loro lavoro?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 11:42 am

Certo, l'italiano
nella scuola italiana si insegna l'italiano.
Così possono portare via il lavoro anche agli italiani della prossima generazione!
Anzi, fosse per me tutti gli stranieri nati in Italia li farei cittadini italiani, così sarebbero italiani che portano via il lavoro ad altri italiani, e l'argomento smetterebbe di essere un cavallo di battaglia di tutte le destre del mondo.
Tornare in alto Andare in basso
Ivanhoe00

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 15.09.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 12:27 pm

I tuoi ragionamenti stanno alle destre come Bagnasco sta all'ateismo.
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2443
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 12:40 pm

e se le bambine si presentano a scuola tutte col velo le si deve lasciare in pace col velo

non hanno il velo anche le suore?

l'importante per la scuola e' soltanto che non copra il viso
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 12:45 pm

Io personalmente non andrei a sindacare sul vestiario, a meno che non coprano il viso. Le usanze straniere le rispetterei a meno che non cozzino con la legge.
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 12:48 pm

O che il non venga stabilito qualcosa di diverso dal regolamento d'istituto. Potrebbe anche essere resa obbligatoria un'uniforme!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2406
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 1:04 pm

tizi121212 ha scritto:
Io personalmente non andrei a sindacare sul vestiario, a meno che non coprano il viso. Le usanze straniere le rispetterei a meno che non cozzino con la legge.
Io le usanze le rispetterei, a meno che non cozzino con la legge.
Che siano straniere o no, non fa differenza (nè saprei come definire "straniera" un'usanza)
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 1:38 pm

Hai ragione, mi sono espresso male, tutte le usanze andrebbero rispettate se non violano la legge e il regolamento d'istituto.
Ad esempio sul vestiario, nel corso della mia carriera scolastica, ho visto varie circolari che vietavano un abbigliamento troppo succinto.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 4:01 pm

seasparrow ha scritto:
come la penso io?

a questi cercare di insegnare l'italiano e' una cattiveria inutile sarebbe molto piu' onesto insegnare a questi inglese come prima lingua



io invece penso che sarebbe opportuno e preliminarmente indispensabile che gli italiani, e almeno gli insegnanti italiani, affinassero il loro italiano
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 4:04 pm

tizi121212 ha scritto:
Lasciando perdere le polemiche radical chic, la domanda era: quale deve essere la lingua principale che deve essere insegnata agli studenti?
Io non ho il minimo dubbio che debba essere l'italiano.
Dovranno nel corso della loro permanenza qui, interfacciarsi con tutti gli uffici pubblici in cui si parla solo italiano o no?
Dovranno farsi una patente di guida e superare un test a risposta multipla in italiano?
Dovranno saper leggere scritte sui cartelli stradali?
Dovranno saper leggere qualche normativa fiscale, o qualche regolamento sulla sicurezza relativo al loro lavoro?


ma perché, in una scuola italiana in Italia si può pensare di insegnare una lingua diversa e soprattutto IN una lingua diversa? La polemica è francamente incomprensibile
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 5:26 pm

Ivanhoe73 ha scritto:
I tuoi ragionamenti stanno alle destre come Bagnasco sta all'ateismo.
Il suo ragionamento è di sinistra ed il cardinale Bagnasco è ateo, altrimenti come si spiegherebbe il suo comportamento (del cardinale) ?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8570
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 6:12 pm

tizi121212 ha scritto:
O che il non venga stabilito qualcosa di diverso dal regolamento d'istituto. Potrebbe anche essere resa obbligatoria un'uniforme!
....seeeeeh, e poi chi li sente i genitori inferociti delle lolite con la spallina ammiccante e il ginocchio di fuori, e i genitori dei coattoni con la maglietta rockettara sanguinolenta e i bermuda col polpaccio peloso a vista, a strillare: "come si permette la scuola di entrare nel merito dei gusti privati dei nostri figli, che hanno il diritto di vestirsi come gli pare?!"

Altro che velo islamico  : - )
Tornare in alto Andare in basso
tizi121212



Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 20.08.12

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 6:35 pm

Ho visto spesso viziatissimi figli di papà, mostrare segni di disprezzo verso ragazzi meno fortunati, che non possono permettersi di avere avere ogni capo firmato EA7.
Sono anche dovuto intervenire per placare gli animi.
Mi hanno detto che questi problemi iniziano addirittura già alle elementari.
Personalmente non troverei scandaloso se qualche DS volesse risolvere i problemi legati all'abbigliamento: ragazze scollate, pantaloncini corti, ombelico scoperto (con relativo piercing), burqua, anelli al naso e quant'altro con una divisa regolamentare.
So benissimo che non tutti i genitori sarebbero d'accordo, ma se fosse imposto dall'alto dovrebbero rassegnarsi.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: problemi didattici in presenza di inversione etnica    Dom Feb 12, 2017 6:46 pm

Ma se i ragazzi vengono a scuola vestirti male e se le ragazze vengono vestite da troie, a voi che ve ne frega ? Non crederete di riuscire ad educarli obbligandoli a rispettare una regola ?

Se prendi un ladro, lo metti davanti ad una banconota da 500 € posta a fianco di un carabiniere, e se il ladro rinuncia a rubare, possiamo dire che il ladro è diventato onesto ? Possiamo dire di averlo educato ?

La vera educazione è non vestirsi da troia pur avendo la possibilità di farlo, come la vera onestà è non rubare quando sai di passarla liscia comunque.
Tornare in alto Andare in basso
 
problemi didattici in presenza di inversione etnica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Vai alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» La mia presenza discontinua...
» Problemi con la mia amica
» problemi con la sorella
» Problemi con smalto semipermanente Layla
» Iniziano i primi problemi della gravidanza gemellare!!!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: