Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il "problema" delle iscrizioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 12:44 pm

Cari colleghi,
è da un po' che mi faccio alcune domande, sul motivo di tanta preoccupazione da parte di tanti DS e colleghi, sulla questione del numero delle iscrizioni:

1) i DS percepiscono un bonus sullo stipendio se nell'istituto aumentano le iscrizioni?

2) i responsabili di plesso hanno vantaggi particolari se aumentano le iscrizioni?

Grazie!

Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4926
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 12:51 pm

Per quel che ne so, i DS hanno una serie di obiettivi, concordati con l'USR, da raggiungere, diversi da scuola a scuola. Il loro raggiungimento fa scattare un compenso aggiuntivo.

In generale, più iscritti = più classi = più docenti e anche più finanziamenti.
Tornare in alto Andare in basso
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 12:56 pm

E i responsabili di plesso non hanno nessuna "mazzetta"? Me lo chiedo perché a vedere come si comportano certi... mi vengono seri dubbi a riguardo.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 17066
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:02 pm

C'è anche da considerare una questione più terra terra: se diminuiscono le classi, i docenti rischiano il soprannumero. Per i DS la questione è simile: se un istituto scende sotto un certo numero di classi, rischia di perdere l'autonomia.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 17066
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:03 pm

hypernova ha scritto:
E i responsabili di plesso non hanno nessuna "mazzetta"? Me lo chiedo perché a vedere come si comportano certi... mi vengono seri dubbi a riguardo.

Il compenso per i collaboratori del DS a vario titolo, come quello per tutti gli incarichi aggiuntivi, non è una mazzetta.
Viene concordato nella contrattazione d'istituto ed è noto a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:14 pm

E cosa succede se l'Istituto perde l'autonomia? Potrebbe capitare di dover cambiare sede di lavoro, ma non si può essere licenziati.
Per mazzetta ai Resp di plesso, intendevo un compenso aggiuntivo in base al raggiungimento di questi obiettivi, una provvigione che va oltre il loro compenso normale.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2085
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:24 pm

Quasi come le aziende private: quelle che non hanno successo, che non "vendono abbastanza" il proprio prodotto, saranno costrette a chiudere o a fare dei tagli al personale.
Quando poi si parla di scuola dell'obbligo, siccome il numero di iscritti totali è fissato (appunto, dall'età dell'obbligo) la corsa è solo sulla concorrenza. Se una scuola fa più iscritti, li toglie a un'altra scuola, e viceversa.
Tornare in alto Andare in basso
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:34 pm

Nelle aziende private se l'azienda chiude si resta a casa tutti, nel pubblico non vieni licenziato, è per questo che non comprendo il motivo di tanto arrivismo.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8082
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 1:47 pm

Ti potresti ritrovare a lavorare altrove... Magari una cattedra divisa su tre scuole diverse. 
Meglio far di tutto per mantenere il numero di iscritti...
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:01 pm

Ho appena sentito delle ragazze di scuola superiore che parlavano tra loro che hanno preso "-1", "-2,5" nelle verifiche ed una che aveva la media del "5,9" ha avuto "5" in pagella al primo quadrimestre.

Ma scusate, ma come si fanno a mantenere le iscrizioni quando ci sono docenti che operano così?

Poi la colpa è degli alunni o dei ds... in effetti sì è colpa degli alunni che lasciano correre e dei ds  che non prendono provvedimenti contro questi insegnanti
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:15 pm

rita 76 ha scritto:
Ho appena sentito delle ragazze di scuola superiore che parlavano tra loro che hanno preso "-1", "-2,5" nelle verifiche ed una che aveva la media del "5,9" ha avuto "5" in pagella al primo quadrimestre.

Ma scusate, ma come si fanno a mantenere le iscrizioni quando ci sono docenti che operano così?

Poi la colpa è degli alunni o dei ds... in effetti sì è colpa degli alunni che lasciano correre e dei ds  che non prendono provvedimenti contro questi insegnanti

Nella mia scuola fioccano i 4 ed i 3 eppure, anche quest'anno, le iscrizioni sono state eccessive e molti alunni saranno dirottati su altre scuole.
Io ho dato 5 nel trimestre ad uno che aveva 5,88 e non si è minimamente lamentato.
Tornare in alto Andare in basso
Online
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:17 pm

@tellina: credo che nel pubblico si è abituati in generale molto bene, ho lavorato nel privato 15 anni (non nell'insegnamento) ed è una giungla, con ritmi di lavoro folli, anche 12 ore al giorno con contratti a progetto o partita IVA. Pensare a certi colleghi che per salvare il proprio posto di lavoro comodo, sono disposti a prostituirsi e a pretendere che lo facciano anche gli altri, mi fa veramente innervosire.
@rita: io pure presi dei 2 e un uno, ma non mi è mai venuto in mente di cambiare scuola e se lo avessi chiesto a casa, mi avrebbero mandato a quel paese. Se quel voto è meritato è giusto che venga messo.
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:26 pm

chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ho appena sentito delle ragazze di scuola superiore che parlavano tra loro che hanno preso "-1", "-2,5" nelle verifiche ed una che aveva la media del "5,9" ha avuto "5" in pagella al primo quadrimestre.

Ma scusate, ma come si fanno a mantenere le iscrizioni quando ci sono docenti che operano così?

Poi la colpa è degli alunni o dei ds... in effetti sì è colpa degli alunni che lasciano correre e dei ds  che non prendono provvedimenti contro questi insegnanti

Nella mia scuola fioccano i 4 ed i 3 eppure, anche quest'anno, le iscrizioni sono state eccessive e molti alunni saranno dirottati su altre scuole.
Io ho dato 5 nel trimestre ad uno che aveva 5,88 e non si è minimamente lamentato.

Ho capito ma mettere "3" è un discorso; mettere "-2,5" è un altro discorso.

Anche a me ancge se raramente capita di scendere un "5,7" a "5" (che cmq motivo dettagliatamente) ma non è un "5,9" e cmq possono capire che sia un' eccezione ma non capisco se poi diventa una regola o una prassi
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 1958
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:36 pm

rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ho appena sentito delle ragazze di scuola superiore che parlavano tra loro che hanno preso "-1", "-2,5" nelle verifiche ed una che aveva la media del "5,9" ha avuto "5" in pagella al primo quadrimestre.

Ma scusate, ma come si fanno a mantenere le iscrizioni quando ci sono docenti che operano così?

Poi la colpa è degli alunni o dei ds... in effetti sì è colpa degli alunni che lasciano correre e dei ds  che non prendono provvedimenti contro questi insegnanti

Nella mia scuola fioccano i 4 ed i 3 eppure, anche quest'anno, le iscrizioni sono state eccessive e molti alunni saranno dirottati su altre scuole.
Io ho dato 5 nel trimestre ad uno che aveva 5,88 e non si è minimamente lamentato.

Ho capito ma mettere "3" è un discorso; mettere "-2,5" è un altro discorso.  

Anche a me ancge se raramente capita di scendere un "5,7" a "5" (che cmq motivo dettagliatamente) ma non è un "5,9" e cmq possono capire che sia un' eccezione ma non capisco se poi diventa una regola o una prassi

Se non è 6 pieno, si può sempre arrotondare a 5. È impossibile inserire voti negativi in un registro elettronico. Probabilmente quelle ragazze volevano dire che il calcolo del punteggio della loro verifica avrebbe portato a -2,5. Poi sul registro avranno avuto 1 oppure 2 a seconda del voto minimo previsto dal pof o ptof o come si chiama.
Tornare in alto Andare in basso
Online
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 2:57 pm

chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Ho appena sentito delle ragazze di scuola superiore che parlavano tra loro che hanno preso "-1", "-2,5" nelle verifiche ed una che aveva la media del "5,9" ha avuto "5" in pagella al primo quadrimestre.

Ma scusate, ma come si fanno a mantenere le iscrizioni quando ci sono docenti che operano così?

Poi la colpa è degli alunni o dei ds... in effetti sì è colpa degli alunni che lasciano correre e dei ds  che non prendono provvedimenti contro questi insegnanti

Nella mia scuola fioccano i 4 ed i 3 eppure, anche quest'anno, le iscrizioni sono state eccessive e molti alunni saranno dirottati su altre scuole.
Io ho dato 5 nel trimestre ad uno che aveva 5,88 e non si è minimamente lamentato.

Ho capito ma mettere "3" è un discorso; mettere "-2,5" è un altro discorso.  

Anche a me ancge se raramente capita di scendere un "5,7" a "5" (che cmq motivo dettagliatamente) ma non è un "5,9" e cmq possono capire che sia un' eccezione ma non capisco se poi diventa una regola o una prassi

Se non è 6 pieno, si può sempre arrotondare a 5.  È impossibile inserire voti negativi in un registro elettronico. Probabilmente quelle ragazze volevano dire che il calcolo del punteggio della loro verifica avrebbe portato a -2,5. Poi sul registro avranno avuto 1 oppure 2 a seconda del voto minimo previsto dal pof o ptof o come si chiama.

Io ho chiesto ad una delle tre ragazze : "ma hai avuto "-2,5" come voto della verifica?" E la risposta è stata "sì".

Forse in quella scuola hanno anche ora il registro cartaceo perché nella mia zona ci sono scuole che non hanno quello elettronico e così il problema non si è posto
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2085
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 3:31 pm

I voti vanno da 1 a 10 quindi non esistono voti negativi.
E se considerassimo l'ipotesi che quelle ragazze non abbiano detto la verità?
Un genitore coinvolto può chiedere l'accesso agli atti e scoprire se ci sono state delle irregolarità. C'è la legge sulla trasparenza. Ma se dovessi scommettere direi che quei voti non sono mai esistiti, inoltre anche con una media di 5,9 mi sembra che il voto più ovvio da dare al primo quadrimestre sia proprio 5; comunque il voto lo dà il consiglio di classe e non è obbligato a rispettare la media aritmetica. Poi, ripeto, senza un accesso agli atti come facevano ad avere la certezza che la media fosse proprio 5,9? Conoscevano tutte le valutazioni orali?
Tornare in alto Andare in basso
rita 76

avatar

Messaggi : 4400
Data d'iscrizione : 04.07.11
Località : Casa mia

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 3:35 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
I voti vanno da 1 a 10 quindi non esistono voti negativi.
E se considerassimo l'ipotesi che quelle ragazze non abbiano detto la verità?
Un genitore coinvolto può chiedere l'accesso agli atti e scoprire se ci sono state delle irregolarità. C'è la legge sulla trasparenza. Ma se dovessi scommettere direi che quei voti non sono mai esistiti, inoltre anche con una media di 5,9 mi sembra che il voto più ovvio da dare al primo quadrimestre sia proprio 5; comunque il voto lo dà il consiglio di classe e non è obbligato a rispettare la media aritmetica.  Poi, ripeto, senza un accesso agli atti come facevano ad avere la certezza che la media fosse proprio 5,9? Conoscevano tutte le valutazioni orali?

Non lo so; parlavano tra di loro ed io ho sentito perché erano accanto a me, anzi... una era di fronte

Mii sono solo intromessa a chiedere conferma perché sembrava strano anche a me.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8082
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 3:47 pm

hypernova ha scritto:
@tellina: credo che nel pubblico si è abituati in generale molto bene, ho lavorato nel privato 15 anni (non nell'insegnamento) ed è una giungla, con ritmi di lavoro folli,  anche 12 ore al giorno con contratti a progetto o partita IVA. Pensare a certi colleghi che per salvare il proprio posto di lavoro comodo, sono disposti a prostituirsi e a pretendere che lo facciano anche gli altri, mi fa veramente innervosire.
@rita: io pure presi dei 2 e un uno, ma non mi è mai venuto in mente di cambiare scuola e se lo avessi chiesto a casa, mi avrebbero mandato a quel paese. Se quel voto è meritato è giusto che venga messo.
Ho lavorato nel privato,  ho lavorato in proprio... Dopo quasi vent'anni di precariato statale in stile trottola... ora ho intenzione di tenermi ben stretto il mio ruolo e di coccolarmelo come non mai. 
Se dovrò fare show artistici e pirotecnici agli open day per mantenere  il numero di classi utili all'esistenza della mia cattedra... Non mi vergognerò di certo.  Non racconterò panzone... Anticiperò solo il meraviglioso lavoro che ho in progetto di realizzare davvero...
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 3:54 pm

Cioè?
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 26697
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:00 pm

hypernova ha scritto:
E cosa succede se l'Istituto perde l'autonomia? Potrebbe capitare di dover cambiare sede di lavoro, ma non si può essere licenziati.
Per mazzetta ai Resp di plesso, intendevo un compenso aggiuntivo in base al raggiungimento di questi obiettivi, una provvigione che va oltre il loro compenso normale.


Ma tu non preoccuparti troppo. Da quanto ricordo hai già cambiato diverse scuole e anche in quest'ultima non trovi alcuna soddisfazione. Essendo prossima al trasferimento (magari quello giusto) disinteressati totalmente delle iscrizioni e delle cattedre. Al massimo ti interesserai il prossimo anno, oppure neanche quello.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8082
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:11 pm

Masaniello ha scritto:
Cioè?
Storia dell'arte come nemmeno te la immagini... Disegno con tecniche differenti,  laboratori specifici di ceramica,  fumetto,  illustrazione in orario pomeridiano per volontari selezionati. .. Eventuali progetti che comprendono partecipazioni con esperienze teatrali e decorazioni murali,  il tutto anche fuori dagli ambienti scolastici...
Tornare in alto Andare in basso
hypernova

avatar

Messaggi : 362
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:26 pm

@tellina: invece io la penso completamente in un altro modo, proprio perché ho lavorato nel privato tanti anni, anche a 70/100 kmq da casa, dove sei obbligato a prostituirti, ora che sono nel pubblico non ci penso minimamente. Per prostituzione intendo alzare i voti, promuovere i somari, non dare note, ecc.
@gugu: erano solo domande per capire il perché di certe dinamiche che ho visto a scuola. Soprattutto ho visto chiudere gli occhi davanti a evidenti fatti di bullismo e prevaricazioni varie, nel tentativo malsano di salvare il "buon nome" della scuola. Forse sono stata sfortunata io, ma per ora su 4 scuole che ho visto 3 erano così.
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8082
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:42 pm

Di scuole ne ho viste dall'interno una trentina... 
Probabilmente ho avuto più  fortuna di te... 
Qualche singolo caso di voti pompati lo ricordo bene... Generalmente l'occhio chiuso per il presunto bene dell'alunno straniero... Mi oppongo anche e soprattutto per il suo bene ma siamo in democrazia,  ho smesso da tempo di rovinarmi il fegato a causa di voti buonisti dei colleghi... 
Mi incaxxo,  mi sfogo qui e a casa e arrivederci.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2085
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:49 pm

tellina ha scritto:

Storia dell'arte come nemmeno te la immagini... Disegno con tecniche differenti,  laboratori specifici di ceramica,  fumetto,  illustrazione in orario pomeridiano per volontari selezionati. .. Eventuali progetti che comprendono partecipazioni con esperienze teatrali e decorazioni murali,  il tutto anche fuori dagli ambienti scolastici...

Tutte cose meravigliose, e attirano giustamente utenza alla scuola.
Ma tutti quei laboratori in orario pomeridiano... è straordinario gratis? O ti pagano per farlo?
Fuori dagli ambienti scolastici, poi?

In parole povere, le belle promesse che attirano iscritti di solito costano, se si vuole mantenerle. Tipo ad esempio gli alunni restano delusi se non possono usare quei bellissimi laboratori multimediali visitati durante l'open day con la promessa di fare chissà quali meravigliose attività... computer che poi hanno rubato pochi giorni dopo e la scuola non ha ancora i soldi per ricomprarli...
Tornare in alto Andare in basso
tellina

avatar

Messaggi : 8082
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il "problema" delle iscrizioni    Dom Feb 12, 2017 4:52 pm

no no no percarità...non ho voglia di lavorare in più, manco a pagamento.
mai preso un centesimo per i corsi in più.
preferisco fare quelle ore scalandole dal monte ore dovute causa ore effettive inferiori ai 60 minuti...
Tornare in alto Andare in basso
 
Il "problema" delle iscrizioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il problema delle patate
» Il nostro problema sono le fiabe...tipo cenerentola...
» Vi segnalo questo interessante articolo sulla salute delle donne (aborto, legge 40 e chi più ne ha più ne metta)
» Genesi delle leggi e influenze culturali
» problema dell ateismo nella comunità

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: