Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
AutoreMessaggio
mariella59



Messaggi : 617
Data d'iscrizione : 12.09.10

MessaggioTitolo: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Sab Feb 18, 2017 5:46 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.orizzontescuola.it/i-600-accademici-non-conoscono-il-lavoro-degli-insegnanti-si-occupino-di-universita-lettera/
1000 standing ovation
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sconcertato_1



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 11:20 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Perché, pensi sinceramente che, se solo ci fossero meno migranti, la prospettiva di vita da regalare a chi verrà dopo di noi sarebbe tanto più rosea?????

Bene, voi continuate pure ad applaudire uno stato che destina quelle poche risorse per dei clandestini mentre toglie il futuro ai vostri figli e io continuerò a girarmi dall'altra parte. Così tutti saremo soddisfatti.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 2:34 pm

sconcertato_1 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
benissimo Masaniello.

1) Gli articoli di cronaca coprono solo una piccolissima parte della realtà, quella che va a finire in cronaca perché ritenuta interessante o politicamente utile a questa o a quella parte politica. In genere è ritenuto degno "degli onori della cronaca" ciò che fa paura, e la paura (che coincide spesso con l'ignoranza) è la benzina della maggior parte delle narrazioni politiche contemporanee. Esempio classico: quando si tratta di violenza su una donna, se il violentatore è italiano non vengono aggiunti commenti particolari, anzi spesso l'articolo non viene neanche scritto; se si tratta di persona di colore redattore e titolista ci sguazzano e evidenziano nel titolo il fatto che il reo fosse straniero, africano, mediorientale ecc..

.

Come è facile parlare di statistiche quando si è comodamente seduti dietro una scrivania.

Vallo a raccontare a chi ha subito violenza o a chi è morto per colpa di chi non doveva neanche trovarsi in italia. Violenza subita solo perché gente come te ha permesso tutto questo.

Vallo a raccontare ai familiari di chi è stato ucciso, ai genitori che non possono più accarezzare i propri figli.

Pensaci la prossima volta che spegni la luce nella stanza di tuo figlio/a la sera, lasciandolo tranquillo nel suo letto. Altri non possono più farlo.

A te cosa hanno fatto? Dico personalmente a te, non a tuocuggino.
Tornare in alto Andare in basso
Francesca4



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 5:14 pm

Masaniello ha scritto:
A proposito.tu quanti profughi sei disposto a ospitare. La famosa domanda che tutti evitano

Masaniello continui a trattarci come fossimo Stati sovrani.
Chiunque entri in Italia deve rispettare le regole che questo Stato si è dato o ha deciso di sottoscrivere.
Pertanto è chiaro che a casa di chi la pensi come me,non può essere ospitato chi non abbia i requisiti per restare in Italia, ci mancherebbe altro!
Sono per il rispetto della legge, ed inoltre, conoscendo il funzionamento della macchina giudiziaria,  potrei essere passibile del delitto di favoreggiamento della permanenza illegale dello straniero nello Stato qualora non riuscissi a dimostrare il fine umanitario.
Diversamente, se ha i requisiti previsti dalla legge dovrà accedere al riconoscimento della protezione internazionale e per queste persone lo Stato,a cui sono fiera di appartenere,ha già assicurato un tetto e da mangiare.
Spero che questa volta la ferrea logica del ragionamento non dico possa scardinare le tue convinzioni, non aspiro a tanto, ma almeno possa farti desistere dal proporre sempre la stessa domanda.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 5:33 pm

Io voglio proprio vedere cosa direbbero questi "io non sono razzista" se davvero qualcuno proponesse di eliminare le cause delle migrazioni: guerre, sfruttamento, povertà.

Scommetto che non accoglierebbero tanto di buon occhio uno stop alle varie guerre e, soprattutto, una sorta di piano Marshall per l'Africa.

Eppure lo stesso Salvini, visto che tanto dirlo non costa niente, afferma che bisogna "aiutarli a restare a casa loro".
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 5:59 pm

Avete rotto con sti aiuti..da 40 e più anni tra onlus governative e non in Africa sono arrivati miliardi di dollari..ancora ne vogliono? Li hanno buttati nel cesso, tra guerre,dittatori, acquisto di armi e traffici vari. Quindi dovremmo mantenere un miliardo di africani autodistruggendoci?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 6:20 pm

E poi quale piano Marshall di cosa?l Italia ha forse bombardato il Gambia, la nigeria, LO Zaire? Che cavolo di paragoni fai.
Nel dopoguerra l Italia si è rimboccata le maniche per ricostruire, grazie ANCHE ai soldi americani ma soprattutto grazie a grande volontà e abilità tecnica, industrie, strade,ferrovie..
Dopo la colonizzazione cosa è successo invece in Africa? È stato tutto depredato e distrutto. Sono tornati al punto di partenza.ma la verità storica la vogliamo dire, o il buonismo ci acceca la ragione e la logica?
Ushikawa, mi auguro tu non abbia figli. Ma secondo te ,i nostri figli,nipoti devono pagare le colpe dei loro bisnonni e avi?ma da quando !!!
Quindi l Italia merita di scomparire sotto l invasione della Africa come pegno di errori, eventuali, compiuti cento anni prima o 150 dagli europei?ma non ti vergogni? Ma davvero,sei contento di dare questo futuro ai nostri ragazzi?pazzesco..
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 6:33 pm

pazzesco...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 6:47 pm

Cioè, non ho capito quest'ultima invettiva: non è giusto che i nostri figli e i nostri nipoti paghino le colpe dei loro antenati... però invece è giusto che i giovani africani paghino le colpe dei loro antenati che "se la sono cercata" di mantenere l'Africa in miseria?
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 7:01 pm

Chi non lo ritiene giusto può ospitarli personalmente in casa sua.
Gesù apriva le sue braccia ai poveri.non aspettava che fosse "lo Stato "
Allora paniscus, ti darai disponibile ad accogliere due africani A CASA TUA?predichi l accoglienza con le strutture "di tutti" o il tuo spirito di accoglienza lo pratichi sulla TUa pelle?
Comunque io chiudo i miei interventi sul post, pregni di solida realtà e concretezza, attuale è storica.
Se avete le palle, ospitate i profughi a casa vostra,se ritenete abbiano il diritto di essere acconti.
Oppure tacete
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 7:10 pm

ushikawa ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
benissimo Masaniello.

1) Gli articoli di cronaca coprono solo una piccolissima parte della realtà, quella che va a finire in cronaca perché ritenuta interessante o politicamente utile a questa o a quella parte politica. In genere è ritenuto degno "degli onori della cronaca" ciò che fa paura, e la paura (che coincide spesso con l'ignoranza) è la benzina della maggior parte delle narrazioni politiche contemporanee. Esempio classico: quando si tratta di violenza su una donna, se il violentatore è italiano non vengono aggiunti commenti particolari, anzi spesso l'articolo non viene neanche scritto; se si tratta di persona di colore redattore e titolista ci sguazzano e evidenziano nel titolo il fatto che il reo fosse straniero, africano, mediorientale ecc..

.

Come è facile parlare di statistiche quando si è comodamente seduti dietro una scrivania.

Vallo a raccontare a chi ha subito violenza o a chi è morto per colpa di chi non doveva neanche trovarsi in italia. Violenza subita solo perché gente come te ha permesso tutto questo.

Vallo a raccontare ai familiari di chi è stato ucciso, ai genitori che non possono più accarezzare i propri figli.

Pensaci la prossima volta che spegni la luce nella stanza di tuo figlio/a la sera, lasciandolo tranquillo nel suo letto. Altri non possono più farlo.

A te cosa hanno fatto? Dico personalmente a te, non a tuocuggino.

Con questo che vuoi dire? Ti auspichi forse un mio coinvolgimento in qualche tragedia o semplicemente ritieni che le tragedie non meritano rispetto e non devono essere fonte di grande preoccupazione quando non ci colpiscono personalmente?

Boh. Mi sa che chiudo anche io gli interventi qui.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 7:44 pm

e basta, non se ne può più
Basta con questi luoghi comuni senza prove, senza fatti, senza coinvolgimento personale.
Basta aprire bocca per dare fiato.
Basta cianciare di tragedie inesistenti, le uniche tragedie sono quelle delle migliaia di morti sotto il mare.
Qui siamo in un forum di insegnanti, non in una arena per la propaganda xenofoba e razzista.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:09 pm

Masaniello ha scritto:
Allora paniscus, ti darai disponibile ad accogliere due africani A CASA TUA?predichi l accoglienza con le strutture "di tutti" o il tuo spirito di accoglienza lo pratichi sulla TUa pelle?

Se ripeti un'altra volta questa domanda ossessiva, farò una cosa che non ho mai fatto in vita mia e alla quale sono sempre stata contraria, ovvero chiedere esplicitamente ai moderatori di intervenire.

Perché io ho sempre detto chiaramente (e lo ripeto) di essere contraria a qualsiasi intervento censorio della moderazione, anche su argomenti polemici, impopolari e "sensibili", o anche in caso di litigate furibonde, purché siano discussioni VERE...

...e di concepire la moderazione solo come un fatto tecnico, ovvero evitare illegalità, diffusione di dati personali altrui, spam commerciali, messaggi di bot automatici, o trollate esplicite fatte apposta per rovinare i thread, tutte cose che per fortuna in questo forum sono molto rare.

Siccome ripetere centinaia di volte la stessa cosa, in maniera martellante e monomaniaca, anche quando è completamente fuori tema, rientra a tutti gli effetti nell'ambito del comportamento da TROLL e non nella discussione normale... mi pare che l'eccezione ci stia tutta.
Tornare in alto Andare in basso
Ivanhoe00

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 15.09.12

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:12 pm

ushikawa ha scritto:
e basta, non se ne può più
Basta con questi luoghi comuni senza prove, senza fatti, senza coinvolgimento personale.
Basta aprire bocca per dare fiato.
Basta cianciare di tragedie inesistenti, le uniche tragedie sono quelle delle migliaia di morti sotto il mare.
Qui siamo in un forum di insegnanti, non in una arena per la propaganda xenofoba e razzista.

Parafrasando Flaiano direi che oggi i fascisti si dividono in due categorie: gli xenofobi e gli antixenofobi.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:18 pm

Ivanhoe73 ha scritto:
ushikawa ha scritto:
e basta, non se ne può più
Basta con questi luoghi comuni senza prove, senza fatti, senza coinvolgimento personale.
Basta aprire bocca per dare fiato.
Basta cianciare di tragedie inesistenti, le uniche tragedie sono quelle delle migliaia di morti sotto il mare.
Qui siamo in un forum di insegnanti, non in una arena per la propaganda xenofoba e razzista.

Parafrasando Flaiano direi che oggi i fascisti si dividono in due categorie: gli xenofobi e gli antixenofobi.

E tu da che parte del fascismo hai deciso di stare? Da quella degli xenofobi o da quella degli antixenofobi?
Tornare in alto Andare in basso
Ivanhoe00

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 15.09.12

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:25 pm

Da quella di chi non toglie la parola agli altri quando dicono cose che non piacciono. Mi sa, però, che non si adatti bene alla definizione di fascismo.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:36 pm

e osi pure farmi la morale... dopo che un paio di persone hanno triturato i maroni a me e a tutti gli altri ripetendo all'infinito la stessa solfa falsa, per di più in un thread che non c'entra alcunché con l'immigrazione...

Se Masaniello, Sconcertato, Ivanohoe desiderano dare sfogo alle proprie paure o ai propri rancori possono tranquillamente farlo in spazi più idonei; non certo quello di un 3d sulla lettera dei '600 e sull'alfabetizzazione degli italiani.
Tornare in alto Andare in basso
Ivanhoe00

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 15.09.12

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 8:53 pm

Se la scorrettezza di altri (che non rappresentano il mio pensiero) può giustificare la tua, hai senz'altro ragione.

Tu mi hai fatto una domanda, alla quale ho risposto, e poi hai cercato di spostare il discorso.

Tra l'altro mi pare che il thread sia andato off-topic all'incirca dalla 2a pagina, più o meno 10 giorni fa: meglio accorgersene tardi che mai.

Per quanto riguarda paure e rancori, sviluppa pure l'interessantissimo argomento; mi interessa soprattutto capire come tu sia giunto a questa conclusione nei miei confronti.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3529
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Gio Mar 02, 2017 9:16 pm

Ivanhoe73 ha scritto:
Se la scorrettezza di altri (che non rappresentano il mio pensiero) può giustificare la tua, hai senz'altro ragione.

Tu mi hai fatto una domanda, alla quale ho risposto, e poi hai cercato di spostare il discorso.

Tra l'altro mi pare che il thread sia andato off-topic all'incirca dalla 2a pagina, più o meno 10 giorni fa: meglio accorgersene tardi che mai.

Per quanto riguarda paure e rancori, sviluppa pure l'interessantissimo argomento; mi interessa soprattutto capire come tu sia giunto a questa conclusione nei miei confronti.

ciao Ivanohe, ho altro da fare che discutere con un troll
Tornare in alto Andare in basso
Ivanhoe00

avatar

Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 15.09.12

MessaggioTitolo: Re: I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università    Sab Mar 04, 2017 9:35 am

Bravo, non prenderti le responsabilità di ciò che hai detto.
Tornare in alto Andare in basso
 
I 600 accademici non conoscono il lavoro degli insegnanti, si occupino di Università
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 8 di 8Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8
 Argomenti simili
-
» chiedo info su certificato di malattia per ovodonazione
» I Cattolici conoscono la religione peggio degli atei
» cerco lavoro come onicotecnoca a Napoli
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Dove acquistare un tavolo da lavoro?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: