Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Inserimento alunni durante l'anno scolastico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Dragonfly_24



Messaggi : 188
Data d'iscrizione : 18.03.14

MessaggioTitolo: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Lun Feb 20, 2017 5:10 pm

Buongiorno,
vorrei avere da voi un chiarimento: c'è un termine durante l'anno per i trasferimenti da una scuola ad un'altra?fino a quando possono esserci?marzo?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 306
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mar Feb 21, 2017 7:34 pm

Ordine di scuola? Qualche anno fa, nella mia terza media, alunno arrivato il 27 maggio, senza un briciolo di documentazione e da scrutinare!
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mar Feb 21, 2017 7:55 pm

CM 22 del 21/12/2015
AOODGOSV/Prot. 14017

8 - Trasferimento di iscrizione
"Le istituzioni scolastiche rendono effettiva la facoltà dei genitori di scegliere liberamente il corso di studi ritenuto più confacente alle attitudini e alle aspirazioni del minore.
Pertanto, qualora gli interessati chiedano, a iscrizione avvenuta alla prima classe di un’istituzione scolastica o formativa e prima dell’inizio ovvero nei primi mesi dell’anno scolastico, di optare per altro indirizzo o altra istituzione scolastica o formativa, la relativa motivata richiesta viene presentata sia al dirigente scolastico della scuola di iscrizione che a quello della scuola di destinazione. In caso di accoglimento della domanda di iscrizione da parte del dirigente della scuola di destinazione, il dirigente della scuola di prima iscrizione è tenuto a inviare il nulla osta all’interessato e alla scuola di destinazione.
Nel richiamare l’attenzione sulla necessità che il trasferimento di iscrizione non comporti l’attivazione di nuove classi con maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, si rammenta che le conseguenti rettifiche nell’Anagrafe nazionale degli alunni sono curate dalle scuole interessate, previa verifica dell’avvenuta nuova iscrizione."
.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mar Feb 21, 2017 8:17 pm

"..attitudini ed aspirazioni del minore "
Tradotto "il minore cambia la scuola in base alle amicizie, alla fidanzata/o, o in base alla fama della istituto di essere un posto dove si fa bordello alla grande.."
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mer Feb 22, 2017 6:08 am

mai che perdi l'occasione per cimentarti in un luogo comune o in una generalizzazione
Tornare in alto Andare in basso
Online
seasparrow



Messaggi : 2414
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mer Feb 22, 2017 12:56 pm

Masaniello ha scritto:
"...attitudini ed aspirazioni del minore"
Tradotto "il minore cambia la scuola in base alle amicizie, alla fidanzata/o, o in base alla fama dell'istituto di essere un posto dove si fa bordello alla grande"
normalmente e' vero pero' non e' sempre vero

a me e' arrivata nella 1a indirizzo moda a dicembre (dal liceo artistico) una ragazzina buona e silenziosa che sembra una passerotta persa nel bosco col temporale

per sua fortuna ha cambiato scuola
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19844
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Mer Feb 22, 2017 2:55 pm

ushikawa ha scritto:
mai che perdi l'occasione per cimentarti in un luogo comune o in una generalizzazione
Il suo difetto è di estendere a tutti cose valide solo per il 90 % delle persone.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 8:00 am

I trasferiti che conosco io (medie), oltre a quelli che chiedono nullaosta a settembre perché non hanno ottenuto la sede prestigiosa, hanno cambiato scuola per uno di questi tre motivi

1) fenomeni di cyberbullismo o comunque di problemi di relazione con la classe
2) cambio di abitazione e zona
3) contrasti veri o presunti con i docenti

Di nessuno di questi casi si può fare la macchietta che ha fatto masaniello.
E' davvero raro che la scelta della scuola e tanto più quella di un trasferimento abbiano motivazioni voluttuarie.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8554
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 9:51 am

Forse alle medie è così: ai primi anni delle superiori (specialmente agli istituti tecnici e professionali, nei licei un po' meno) è un continuo viavai di ragazzi che chiedono di cambiare scuola perché dopo due o tre mesi si sono accorti che quella scuola "non gli piace", "non ci si trovano bene" o "è diversa da come si aspettavano".

Nella maggior parte dei casi si tratta di ragazzi di livello scarso, che non hanno mai acquisito la minima familiarità con lo studio perché non hanno mai studiato in vita loro, alle medie erano sempre stati promossi anche non facendo assolutamente NIENTE, e quindi non hanno idea di che cosa significhi studiare, non sanno proprio come si fa, e se anche volessero provarci non saprebbero da dove cominciare.

Arrivati alle superiori, inizialmente pensano che sia normale continuare a tenersi a galla così, poi scoprono che le richieste sono diverse ma non se lo spiegano, e non comprendono neanche cosa vogliano dire: semplicemente, vedono che cominciano a fioccare i 2 e i 3 nelle verifiche, a fronte di un atteggiamento identico a prima, e non capiscono proprio come si spieghi, non si capacitano del perché, prima, nella stessa identica situazione e studiando (poco) allo stesso modo erano abituati a prendere 6 (o nel peggiore dei casi qualche 5 che poi diventava 6), mentre adesso volano i 3.

Non dico nemmeno che siano in malafede, a volte sono SINCERAMENTE spiazzati dalla cosa e non la capiscono, "ma io ho sempre studiato così e la sufficienza me la davano, quindi credevo che andasse bene studiare così, come è possibile che adesso mi dicano che rischio la bocciatura?"

A quel punto, spesso si convincono che sia quella specifica scuola a essere troppo esigente, e cambiano corso perché sperano di trovarne uno più facile. Cioè, pensano che esista la scuola "magica" dove i 2 e i 3 si trasformano automaticamente in 6 e 7 continuando a (non) impegnarsi esattamente come prima... poi anche nella nuova scuola si rendono conto che non è vero, e il ciclo ricomincia.

Quando lavoravo negli istituti tecnici, di migrazioni del genere ne ho viste in abbondanza, sia in entrata che in uscita...
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2414
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 12:36 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
ai primi anni delle superiori (discorso perfetto)
sono d'accordo al 100/100 con quanto perfettamente spiegato
Tornare in alto Andare in basso
Online
Earnest



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 1:59 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Forse alle medie è così: ai primi anni delle superiori (specialmente agli istituti tecnici e professionali, nei licei un po' meno) è un continuo viavai di ragazzi che chiedono di cambiare scuola perché dopo due o tre mesi si sono accorti che quella scuola "non gli piace", "non ci si trovano bene" o "è diversa da come si aspettavano".

Nella maggior parte dei casi si tratta di ragazzi di livello scarso, che non hanno mai acquisito la minima familiarità con lo studio perché non hanno mai studiato in vita loro, alle medie erano sempre stati promossi anche non facendo assolutamente NIENTE, e quindi non hanno idea di che cosa significhi studiare, non sanno proprio come si fa, e se anche volessero provarci non saprebbero da dove cominciare.

Arrivati alle superiori, inizialmente pensano che sia normale continuare a tenersi a galla così, poi scoprono che le richieste sono diverse ma non se lo spiegano, e non comprendono neanche cosa vogliano dire: semplicemente, vedono che cominciano a fioccare i 2 e i 3 nelle verifiche, a fronte di un atteggiamento identico a prima, e non capiscono proprio come si spieghi, non si capacitano del perché, prima, nella stessa identica situazione e studiando (poco) allo stesso modo erano abituati a prendere 6 (o nel peggiore dei casi qualche 5 che poi diventava 6), mentre adesso volano i 3.

Non dico nemmeno che siano in malafede, a volte sono SINCERAMENTE spiazzati dalla cosa e non la capiscono, "ma io ho sempre studiato così e la sufficienza me la davano, quindi credevo che andasse bene studiare così, come è possibile che adesso mi dicano che rischio la bocciatura?"

A quel punto, spesso si convincono che sia quella specifica scuola a essere troppo esigente, e cambiano corso perché sperano di trovarne uno più facile. Cioè, pensano che esista la scuola "magica" dove i 2 e i 3 si trasformano automaticamente in 6 e 7 continuando a (non) impegnarsi esattamente come prima... poi anche nella nuova scuola si rendono conto che non è vero, e il ciclo ricomincia.

Quando lavoravo negli istituti tecnici, di migrazioni del genere ne ho viste in abbondanza, sia in entrata che in uscita...

Ottima analisi! In alcuni licei ho assistito anche alla migrazione da una sezione all'altra, con gli stessi ragionamenti...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8554
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 9:52 pm

Ma perché, esistono ancora i licei con le sezioni "buone" e le sezioni "scarse"? Una volta era vero, perché nella stessa sezione ci lavoravano sempre gli stessi insegnanti per parecchi anni di seguito, e c'erano i consigli di classe "compatti" che davano un'impronta specifica diversa per ogni sezione.

Ma se adesso gli insegnanti vengono spostati di anno in anno da una sezione all'altra, e ogni anno hanno classi su tre o quattro sezioni diverse, APPOSTA per rendere i criteri mediamente uguali per tutte le classi (cioè, per renderli più bassi possibile per tutte le classi), cosa cambia da una sezione all'altra?

Non appena c'è qualche insegnante che emerge con la fama di essere "troppo richiedente", i DS si affrettano a piazzarli tutti rigorosamente in consigli di classe diversi, in maniera che non se ne incontrino mai due o tre insieme, e che ognuno di loro venga sistematicamente messo in minoranza in un contesto plebiscitario di melassa buonista.

Al massimo, nei licei che hanno più indirizzi diversi, c'è la migrazione da un corso all'altro, perché si pensa che quello specifico indirizzo di studi sia più facile (cioè, si migra dal corso di scientifico tradizionale a quello di scienze applicate, oppure si migra dal corso di liceo classico a quello di linguistico, o dal linguistico a quello di scienze umane)... ma proprio perché si cambia corso, non perché si "scelga la sezione" in base agli insegnanti, all'interno dello stesso indirizzo di studi.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5558
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 10:01 pm

paniscus_2.0 ha scritto:

...

A quel punto, spesso si convincono che sia quella specifica scuola a essere troppo esigente, e cambiano corso perché sperano di trovarne uno più facile...

... e a volte ci riescono, soprattutto nelle grandi città.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3188
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Gio Feb 23, 2017 11:07 pm

Ushikawa mi ha spiazzato...
Sai,pensavo che se io voglio rompertile palle su Facebook che tu sia nella mia classe o a Kathmandu non cambia nulla.
Viceversa,se tu mi rompi le palle su Facebook pensavo di poterti bloccare usando le funzionalità proprie di Facebook e whatsapp,pur rimanendo nella stessa classe.
Anche tu ossessionato del saiberg bullismo?
Tornare in alto Andare in basso
Online
ushikawa

avatar

Messaggi : 3498
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Ven Feb 24, 2017 4:11 am

Masaniello, ho notato che di solito fai ironia quando non conosci o non capisci qualcosa. Il che ti succede molto frequentemente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Ven Feb 24, 2017 4:32 am

ushikawa ha scritto:
I trasferiti che conosco io (medie), oltre a quelli che chiedono nullaosta a settembre perché non hanno ottenuto la sede prestigiosa, hanno cambiato scuola per uno di questi tre motivi

1) fenomeni di cyberbullismo o comunque di problemi di relazione con la classe
2) cambio di abitazione e zona
3) contrasti veri o presunti con i docenti

Di nessuno di questi casi si può fare la macchietta che ha fatto masaniello.
E' davvero raro che la scelta della scuola e tanto più quella di un trasferimento abbiano motivazioni voluttuarie.


può succedere anche che sopraggiungano impedimenti logistici

es: due ragazzi abitano vicino, sono molto amici e frequentano scuole (medie) diverse. improvvisamente un genitore di uno dei due trova un altro lavoro con orari che non gli permettono di accompagnare il figlio a scuola ed il relativo coniuge non può farlo per motivi vari. in questo caso il genitore che viene impedito da fattori esterni ad accompagnare il proprio figlio a scuola chiede ai genitori dell' altro ragazzo che abita vicino se li può accompagnare entrambi e fa cambiare scuola al figlio .

altro motivo potrebbe essere la troppa 'durezza' dei docenti. in una scuola dove sono stata un ragazzo ha cambiato scuola durante l' anno perchè era stato sospeso e la mamma non condivideva la sospensione

quelli che citi tu sono i motivi più noti ma personalmente penso che anche quelli di Masaniello non sono completamente da escludere
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Ven Feb 24, 2017 4:51 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Non appena c'è qualche insegnante che emerge con la fama di essere "troppo richiedente", i DS si affrettano a piazzarli tutti rigorosamente in consigli di classe diversi, in maniera che non se ne incontrino mai due o tre insieme, e che ognuno di loro venga sistematicamente messo in minoranza in un contesto plebiscitario di melassa buonista

vero: in una scuola dove sono stata mi ha raccontato una collega che qualche anno prima la ds aveva cambiato di sezione lei di matematica e le colleghe di italiano ed inglese perchè erano "troppo basse di voti". le tre docenti in questione sono state inserite in consigli di classe diversi perchè la ds temeva la migrazione degli alunni in altre scuole a causa di lamentele dei genitori oppure qualche caso di migrazione a riguardo c' è veramente stato .

ora, io non so se la ds prima di farlo le ha convocate e ha spiegato loro la situazione. so solo che due delle tre non avevano alcuna intenzione di cambiare i voti.

com' è finita? che la ds, inserendo le tre colleghe in consigli di classe diversi, ha evitato la migrazione degli alunni in altre scuole ma non ha evitato le reazioni delle docenti delle quali una è andata in pensione in anticipo perdendo il 30% dei soldi, un' altra ha chiesto ed ottenuto il trasferimento alle superiori e la terza ha avuto il coraggio di rimanere in quella scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Earnest



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: Inserimento alunni durante l'anno scolastico   Ven Feb 24, 2017 10:47 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Ma perché, esistono ancora i licei con le sezioni "buone" e le sezioni "scarse"? Una volta era vero, perché nella stessa sezione ci lavoravano sempre gli stessi insegnanti per parecchi anni di seguito, e c'erano i consigli di classe "compatti" che davano un'impronta specifica diversa per ogni sezione.

Fino a qualche anno fa, sì, ma erano Licei con un solo indirizzo ed una lunga storia alle spalle (con qualche collega installato su una sezione da decenni). Negli ultimi anni, confermo quanto hai osservato, si passa all'indirizzo "più facile".

Tornare in alto Andare in basso
 
Inserimento alunni durante l'anno scolastico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» considerazioni di fine anno
» tanti auguri di buon anno a tutte
» Il primo dell anno in ps....
» ..durante la preparazione per ovo..
» inserimento anello Nuvaring

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: