Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» PETIZIONE CONTRO BLOCCO TRIENNALE DELLA MOBILITA'
Oggi alle 1:19 am Da causaeffetto

» Meno compiti per tutti
Oggi alle 12:49 am Da sempreconfusa1

» Durata supplenza
Oggi alle 12:06 am Da CANE222

» Vi è successo...?
Ieri alle 11:58 pm Da sempreconfusa1

» Ferie natalizie
Ieri alle 11:40 pm Da bruce78

» Procedura iscrizione concorso straordinario Infanzia Primaria
Ieri alle 11:26 pm Da milves

» Estratto contributivo inps mancano contributi
Ieri alle 11:13 pm Da fedros

» Dichiarazione servizi
Ieri alle 11:02 pm Da Cis

» Libro di storia, per Dec
Ieri alle 10:49 pm Da franco71

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:22 pm

Buonasera a tutti. Mi è stato affidato da pochi giorni un alunno a cui sono state attribuite 18 ore. Per vari motivi, è stata cambiata l'insegnante di sostegno che aveva all'inizio dell'anno e l'alunno ha cambiato classe.
Ora: devo rifare il PEI, giusto? Poi: leggendo la DF, ho visto che non viene aggiornata da 10 anni... È normale? Benché si tratti di un alunno con diagnosi grave, non sarebbe stato opportuno aggiornare la DF?
Grazie a chi mi risponderà.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9552
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:29 pm

sull'obbligo di aggiornamento non so risponderti...
riguardo al rifare il pei...direi proprio di no.
quando a settembre i colleghi di sostegno con incarico fino avente diritto vanno a stilare il pei...quello è e rimarrà per tutto l'anno anche nei casi, molto comuni, di subentro di nuovo docente.
Torna in alto Andare in basso
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:36 pm

Ma è cambiata la classe, sono cambiati i docenti...
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9552
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:46 pm

... Mah ... Lui mica è cambiato,  le materie nemmeno...
Torna in alto Andare in basso
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:48 pm

Ho capito, ma sono cambiati coloro che hanno firmato il PEI, e in più, per vari motivi, è stata cambiata anche l'insegnante (non si tratta di avvicendamento di supplenti). Inoltre il PEI può essere modificato quando se ne ravvisi la necessità. Mi preoccupa di più la DF fatta 10 anni fa.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9552
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 6:52 pm

Son cambiati i firmatari del pei... Quindi anche i genitori?!
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 7:15 pm

Con un cambiamento di classe, docenti e compagni, a me sembra che rivedere il PEI sia un atto utile a tutti. Magari va bene quello vecchio, ma un aggiornamento male non fa.
Per quanto riguarda la diagnosi funzionale, io, come dico sempre, contatterei il neuropsichiatra. Strano che in occasione del cambio classe non sia stato convocato un gruppo operativo ad hoc.. Forse basta una telefonata..
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 9:49 pm

Il Pei è stato fatto sul ragazzo non sui suoi docenti.

I nuovi docenti potrebbero mettere la firma per presa visione ma non vedo perchè cambiare progetto.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Gio Feb 23, 2017 10:23 pm

Certo che il PEI è sul ragazzo e non sui docenti (Piano Educativo Individualizzato).
Ma forse l'inserimento in una nuova classe può comportare qualche novità, può aver fatto emergere nuove esigenze o aver risolto vecchie problematiche... altrimenti a che pro cambiare classe?
Non è comunque detto che debba essere cambiato.

Quanto all'aggiornamento della diagnosi funzionale, ribadisco che non c'è nulla di male nel contattare il neuropsichiatra, che ha delle responsabilità in quanto referente sanitario. Nel caso di mio figlio, all'ingresso alle superiori la scuola richiese un documento aggiornato da parte del neuropsichiatra.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 9:09 am

Non mi risulta ci siano obblighi riguardo alla df anche se in effetti una revisione almeno a ogni cambio di ciclo è consigliata (e consigliabile)

Certo è che non può essere la scuola a contattare il neuropsichiatra.
La famiglia lo deve fare.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 9:37 am

Ire ha scritto:
Non mi risulta ci siano obblighi riguardo alla df anche se in effetti una revisione almeno a ogni cambio di ciclo è consigliata (e consigliabile)

Certo è che non può essere la scuola a contattare il neuropsichiatra.
La famiglia lo deve fare
.

Perché, scusa?
Nella mia realtà, tutt'altro che idilliaca per numeri e congestione, i neuropsichiatri sono in contatto con gli operatori scolastici. Certo non sempre, ma in caso di bisogno una telefonata si può sempre fare.
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 9:59 am

Perchè solo la famiglia ha il diritto di occuparsi delle proprie questioni personali e i medici hanno il divieto di diffondere informazioni riservate riguardanti i pazienti o di parlare dei pazienti con chichessia se non autorizzato espressamente dal diretto interessato.

Stessa cosa vale per i docenti pubblici ufficiali tenuti al segreto.


Il contatto tra i vari soggetti interessati al progetto educativo è indispensabile ma deve sempre essere approvato e conosciuto dalla famiglia.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 10:42 am

Ire ha scritto:
Perchè solo la famiglia ha il diritto di occuparsi delle proprie questioni personali e i medici hanno il divieto di diffondere informazioni riservate riguardanti i pazienti o di parlare dei pazienti con chichessia se non autorizzato espressamente dal diretto interessato.

Stessa cosa vale per i docenti pubblici ufficiali tenuti al segreto.


Il contatto tra i vari soggetti interessati al progetto educativo è indispensabile ma deve sempre essere approvato e conosciuto dalla famiglia.

Ma in questo caso non si tratterebbe di sottoporre il ragazzo a una nuova visita senza l'autorizzazione dei genitori.
Semplicemente l'insegnante di sostegno potrebbe chiedere al neuropsichiatra se esista una una diagnosi funzionale aggiornata, informandone nel contempo la famiglia.

Ti parlo da genitore di ragazzo certificato: non mi sembra affatto un'ingerenza da parte del docente.
Se l'insegnante di sostegno (o l'educatore) mi chiedesse informazioni in merito, io non mi farei molti scrupoli a chiamare la neuropsichiatra, ma molte famiglie sono all'oscuro di cosa siano i documenti e si potrebbe rischiare di perdere tempo. In fondo si chiede solo se esista un nuovo documento...

Un'altra cosa: mio figlio ormai è grande, ma fino a qualche anno fa i gruppi operativi (e mi riferisco alle elementari e alle medie, come le chiamo io) ai quali eravamo invitati io e mio marito erano preceduti da un colloquio riservato tra la neuropsichiatra, l'educatore AUSL e i docenti. Non ci ho mai visto nulla di male!
Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 11:31 am

Stefania Biancani ha scritto:
Ire ha scritto:
Perchè solo la famiglia ha il diritto di occuparsi delle proprie questioni personali e i medici hanno il divieto di diffondere informazioni riservate riguardanti i pazienti o di parlare dei pazienti con chichessia se non autorizzato espressamente dal diretto interessato.

Stessa cosa vale per i docenti pubblici ufficiali tenuti al segreto.


Il contatto tra i vari soggetti interessati al progetto educativo è indispensabile ma deve sempre essere approvato e conosciuto dalla famiglia.

Ma in questo caso non si tratterebbe di sottoporre il ragazzo a una nuova visita senza l'autorizzazione dei genitori.
Semplicemente l'insegnante di sostegno potrebbe chiedere al neuropsichiatra se esista una una diagnosi funzionale aggiornata, informandone nel contempo la famiglia.

Ti parlo da genitore di ragazzo certificato: non mi sembra affatto un'ingerenza da parte del docente.
Se l'insegnante di sostegno (o l'educatore) mi chiedesse informazioni in merito, io non mi farei molti scrupoli a chiamare la neuropsichiatra, ma molte famiglie sono all'oscuro di cosa siano i documenti e si potrebbe rischiare di perdere tempo. In fondo si chiede solo se esista un nuovo documento...

Un'altra cosa: mio figlio ormai è grande, ma fino a qualche anno fa i gruppi operativi (e mi riferisco alle elementari e alle medie, come le chiamo io) ai quali eravamo invitati io e mio marito erano preceduti da un colloquio riservato tra la neuropsichiatra, l'educatore AUSL e i docenti. Non ci ho mai visto nulla di male!    


Si deve chiedere alla famiglia se esista o meno un altro documento.

So che il tuo intento è quello di aiutare ma non è possibile farlo. Una famiglia ha tutto il diritto di decidere quali documenti presentare alla scuola e quali invece non far vedere.

E' chiaro che non facendo vedere alcune cose si peggiora o non si ottiene ma rientra nella libera facoltà di scelta di ciascuno
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 11:35 am

Sì? Una famiglia ha il diritto di tenere nascosta la diagnosi funzionale aggiornata?
E continua a valere la certificazione?

Torna in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 10268
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 11:57 am

Lo so, hai ragione, ma le cose stanno così.

Non ci sono leggi che impongano aggiornamenti e non c'è nessuno se non il giudice che possa imporre interventi o azioni contrarie alla volontà di un cittadino in possesso della capacità di agire.
Torna in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Cozza

avatar

Messaggi : 9552
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 2:57 pm

Stefà fidati di ire... In questo campo ne sa una più  del diavolo. 
Ho lavorato in scuola speciale... Mai  chiamato direttamente uno specialista esterno,  si passa attraverso i genitori (e se questi non son molto presenti... Effettivamente è  un macello).
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 3:06 pm

Alla faccia del bene dei bambini...
Io ero arrivata a quei genitori che si rifiutano di far certificare i figli quando questi ne avrebbero diritto (è una tutela per il bambino/ragazzo, non è un limite: il limite ce l'hanno già per la loro patologia... e di quella non puoi fare a meno a tuo piacimento, purtroppo); il fatto che una volta certificati i genitori possano o meno portare la documentazione sanitaria a scuola mi è del tutto nuovo.
Ma poveretti, anche voi docenti di sostegno, a lavorare in queste situazioni! Già non fosse abbastanza l'impegno che mettete nella cura dei ragazzi!
Avete tutta la mia solidarietà.

PS nella mia pluriennale esperienza ho incontrato anche docenti di sostegno che non avevano la minima idea di come comportarsi e che non nascondevano di essere lì solo per ottenere la titolarità su materia il prima possibile, ma si tratta di casi. Altri hanno dimostrato una grande attenzione. In questo, la scuola pubblica ci ha dato molto.
Torna in alto Andare in basso
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 3:40 pm

Grazie a tutte, le vostre risposte mi sono utilissime. Ire, mi suggerisci dunque di chiedere alla famiglia se esiste una nuova diagnosi? In tutta onestà dubito che siano al corrente delle procedure di cui parliamo...
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 4:02 pm

Sì, fai come ti dice Ire.

Io ero totalmente all'oscuro di questo aspetto della privacy. Non ho mai trovato fuori luogo che la scuola comunicasse con l'AUSL, anzi, la collaborazione tra istituzioni mi è sempre sembrata proficua. Ma ignoravo che il sentirsi dire che siamo genitori collaborativi includesse anche questi aspetti (pensavo più che altro all'accettazione della patologia di nostro figlio).

Tanti auguri per il rapporto con la famiglia. Poveretti anche loro, non c'è un libretto di istruzioni per queste cose.

Approfitto per ringraziare Ire, e non poco, per avermi aperto un mondo.
Torna in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 162
Data d'iscrizione : 02.09.15
Località : Toscana

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 4:08 pm

Il PEI è un documento ufficiale, stilato da Scuola/Famiglia/ASL, che non si può cancellare in un colpo ed è anche un documento composito e dinamico. Ad esempio, il verbale di ogni GLH si allega al PEI e ne diventa parte integrante. Lo stesso per la relazione di fine anno sull'alunno e per l'Allegato riservato al documento del 15 maggio (solo per la quinta delle scuole superiori).
La decisione di far cambiare classe al ragazzo, in quale sede è stata presa? Con quali motivazioni? Quella riunione doveva essere verbalizzata ed allegata al PEI. Se non è stato fatto, devi preparare una relazione che illustri cosa è avvenuto, poi il Cdc deve elaborare e proporre alla famiglia e alla ASL le modifiche al PEI che potranno essere accolte e, quindi, firmate nel prossimo GLH. L'insegnante di sostegno da solo non può modificare il PEI, ma prepara solo la bozza  a nome del Cdc.
A novembre, sono stata costretta a prendere in carico una ragazza che ha ferocemente litigato con la sua storica prof di sostegno: abbiamo operato come ti ho detto. A livello burocratico, è semplicissimo mentre i veri problemi restano!
Torna in alto Andare in basso
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 5:31 pm

Grazie mille, Primula. Ovviamente, quando ho parlato di stilare il Pei, ho incluso a priori l'intero Cdc.
Per il resto, no, non è stata fatta una riunione né altro, per cui allegherò una relazione, ma naturalmente non potrò scrivere le motivazioni del cambio, visto che mi sono state fornite solo oralmente...
Torna in alto Andare in basso
Morna25



Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 24.07.12

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 5:38 pm

Grazie per le utili informazioni. Aggiungo solo che trattasi di scuola superiore (ma non credo cambi nulla). E perdonatemi se mi sono persa nei meandri burocratici, ma sono al I anno di sostegno
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4147
Data d'iscrizione : 01.07.16

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Ven Feb 24, 2017 6:18 pm

Auguri di cuore!
Torna in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 340
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioTitolo: Re: Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni   Sab Feb 25, 2017 5:35 am

@Ire: da coordinatrice di.numerose classi, da collega di Consiglio della FS SOS e da referente DSA per un periodo, ho sempre saputo (e agito di conseguenza... senza conseguenze) che, per parlare con la NPI riguardo ad alunni PDP, dobbiamo avere specifica autorizzazione genitoriale; colloquiare invece relativamente ad uno studente PEI è nostro "diritto"/dovere.
Torna in alto Andare in basso
 
Diagnosi funzionale vecchia di 10 anni
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» 2 anni, 1 intervento e voglia di mollare
» Balbuzie bimba di 2 anni
» Abilità a 4 anni e mezzo
» MALATTIA BIMBA 4 ANNI
» Ho fatto la mia prima IUI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: