Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 note sul registro: efficacia, significato e alternative

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2452
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:05 pm

un coordinatore (per me incapace e soprattutto con paura degli studenti) ha cosi' parlato per risolvere la situazione (in una classe molto difficile)

(a) ha affermato che le note sono prive di efficacia (il registro e' ultrapieno di note da vari, non tutti i docenti) e ha suggerito ai docenti di non metterle piu'
(questa per me e' una versione ridotta del concetto: la nota ha senso per me anche come relazione completa e dettagliata su qualsiasi svolgimento anormale del servizio che il docente in qualita' di pubblico ufficiale inoltra ai suoi superiori)

=>in questo modo secondo me ha di fatto suggerito di compiere il reato di omissione di atti d'ufficio
non si capisce se e' in buona fede e pensa cosi' di nascondere il problema o in malafede suggerisce consigli che sul lungo periodo possono danneggiare gli stessi insegnanti

(b) come alternativa alle note ha suggerito di fare verifiche orali agli studenti problematici con domande molto difficili per dare voti molto bassi

=>questo suggerimento per me e' suggerimento a compiere il reato di falso ideologico in atto pubblico

le domande degli orali secondo me devono essere estratte a caso da un contenitore di bigliettini (contenenti le domande)

io poi non le svolgo neanche: ho soltanto prove scritte/pratiche con tipologia uguale per tutti (anche se normalmente preparo tre compiti A, B e C non etichettati in modo da non consentire il riconoscimento allo studente con calcoli differenti e frasi da completare con ordine rimescolato)

poi e' da notare che gli studenti sono favolosamente asimmetrici: con il coordinatore ad esempio si comportano bene
Tornare in alto Andare in basso
Online
mac67



Messaggi : 5581
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:13 pm

Chiedi al tuo collega: "Senza note sul registro, come si fa a mettere 7 in condotta a Pierino?"
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:21 pm

Non sono efficaci ? Vero, questo non toglie che sia un "atto dovuto"

Si può dare un brutto voto nella materia ad un alunno che ha avuto comportamenti sanzionabili per disciplina ? No, è espressamente vietato dalla legge.

Può un coordinatore suggerire comportamenti ? Sì, e se è cretino dirà cretinate

Può un coordinatore imporre comportamenti ? No.
Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:22 pm

Ha ragione avido e la soluzione B è davvero scorretta!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:40 pm

Le note sul registro hanno una grande utilità, ma effettivamente devono essere usate bene.
1) Non tutto può essere scritto sul registro, il docente, pubblico ufficiale a tutti gli effetti, deve saper distinguere le diverse situazioni, per dare estremo risalto a comportamenti realmente da sanzionare; le note devono essere molto precise e devono descrivere i fatti in modo inequivoco.
2) Le note servono solo se il cdc ha intenzione poi intende prendere delle decisioni e cioè la sospensione; se questa non segue alla nota tanto vale effettivamente non scriverla perchè diventa inutile; non aspettiamoci soluzioni dalla nota, la soluzione la si troverà solo prendendo decisioni ferme e condivise.

Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 257
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 7:55 pm

Sul fatto che ci debba essere una misura non si discute ma non è ammissibile il suggerimento che è stato dato al collega.
Se non siamo in grado di stabilire un regolamento ed applicarlo non possiamo prendercela con gli alunni e inventarci le interrogazioni punitive.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 8:47 pm

precario_acciaio. ha scritto:
Le note sul registro hanno una grande utilità, ma effettivamente devono essere usate bene.
1) Non tutto può essere scritto sul registro, il docente, pubblico ufficiale a tutti gli effetti, deve saper distinguere le diverse situazioni, per dare estremo risalto a comportamenti realmente da sanzionare; le note devono essere molto precise e devono descrivere i fatti in modo inequivoco.
2) Le note servono solo se il cdc ha intenzione poi intende prendere delle decisioni e cioè la sospensione; se questa non segue alla nota tanto vale effettivamente non scriverla perchè diventa inutile; non aspettiamoci soluzioni dalla nota, la soluzione la si troverà solo prendendo decisioni ferme e condivise.

Estremizziamo il concetto: la Costituzione dice che la detenzione deve essere volta al recupero; se abbiamo messo in galera una persona due o tre volte e non si è mai recuperato, allora la detenzione è inefficace e quindi va evitata per i reati successivi.

L'alternative è l'atto dovuto; io ti sbatto in galera, se impari bene altrimenti pazienza, il mondo continuerà a girare.

Come è stato detto, tante note consentono voti di condotta più bassi, eventualmente anche il 5.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2411
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Gio Feb 23, 2017 9:02 pm

Per me le note devono essere, appunto, osservazioni quanto più possibile neutrali di un fatto che deve essere registrato, annotato. Una mancanza disciplinare grave, una violazione del regolamento, eccetera; la prima utilità della nota è appunto quella di CRONACA di un fatto che va riportato all'attenzione del consiglio di classe. E in tal senso svolge anche la funzione di tutela del docente; mentre invece molti fraintendono l'uso della nota come "provvedimento disciplinare" (che a mio avviso andrebbe comminato solo in un secondo momento, dal cdc o dal dirigente) e quindi a contenuto di rimprovero o di punizione. In tal senso, se poi la punizione non c'è, effettivamente è inutile; diventa una specie di spauracchio poco credibile.
Invece bisogna continuare a mettere note, nel senso di cui sopra, come cronaca di ciò che è da segnalare. Al momento del consiglio di classe poi si deciderà, alla luce dei fatti documentati, che provvedimenti prendere.

Anche usare le verifiche come punizione è una strategia in cui non credo molto; al massimo si può usare un paio di volte per richiamare l'attenzione, ma la verifica (orale?) è verifica e va fatta comunque, e in buona fede. Non è che si falsificano le domande per renderla più difficile e mettere voti bassi. Se l'alunno è indisciplinato ma è un genio, sarà bocciato con 5 in condotta (causato dalle 300 note che ne certificano il comportamento) e con 8 in matematica (registrato con verifiche facili o difficili ma comunque oneste)
Tornare in alto Andare in basso
Earnest



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Feb 24, 2017 10:59 am

Purtroppo ci sono studenti che dopo l'ennesima nota sentono che non hanno più nulla da perdere e arrivano a sfidare il docente ("Mi metta la nota, non me ne importa nulla"). Servirebbe un altro tipo di provvedimento (es. sospensione).

La verifica orale (ma non fatta con domande diverse da quelle che si farebbero al resto della classe! Una verifica come tutte le altre) può servire perché almeno per quel breve lasso di tempo lo studente indisciplinato sarà impegnato nella verifica e potrà fare meno chiasso. Se poi è bravissimo, buon per lui, ma quanti ne vedete di studenti che non fanno nulla in classe, disturbano in continuazione e poi brillano nelle verifiche?

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Feb 24, 2017 11:07 am

Non gli importerebbe nulla nemmeno della sospensione. Poi bisogna vedere se è solo un atteggiamento, per farsi vedere forti, o se davvero non gli importa nulla. Questo in genere dipende dalla reazione della famiglia: se non mostrano nessun interesse nemmeno i genitori o se difendono il figlio dicendo subito che la nota è ingiusta e la colpa è del professore, è logico che anche al ragazzo non interessi nulla. Ciò non toglie che, secondo me, la nota va messa lo stesso, per le ragioni già dette da altri e anche come segnale nei confronti del resto della classe, dove ci sono studenti a cui magari importa e che si aspettano equità nei provvedimenti disciplinari.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Feb 24, 2017 3:42 pm

Dec ha scritto:
Non gli importerebbe nulla nemmeno della sospensione. Poi bisogna vedere se è solo un atteggiamento, per farsi vedere forti, o se davvero non gli importa nulla. Questo in genere dipende dalla reazione della famiglia: se non mostrano nessun interesse nemmeno i genitori o se difendono il figlio dicendo subito che la nota è ingiusta e la colpa è del professore, è logico che anche al ragazzo non interessi nulla. Ciò non toglie che, secondo me, la nota va messa lo stesso, per le ragioni già dette da altri e anche come segnale nei confronti del resto della classe, dove ci sono studenti a cui magari importa e che si aspettano equità nei provvedimenti disciplinari.

Della sospensione non può non importare, se la scuola ha la schiena dritta: quando lavoravo all'Alberghiero si seguiva in modo preciso la legge: dopo 15 giorni non continuativi di sospensione c'era, alla fine dell'anno, il 5 in condotta che significa la bocciatura.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 57305
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Feb 24, 2017 6:17 pm

E questi ragazzi sarebbero terrorizzati dalla bocciatura? Tengono così tanto a conseguire il diploma? E allora perché non cominciano a studiare (oltre a comportarsi in modo un po' più civile, giusto per arrivare al 6 in condotta)? Se mi dici che c'è un disagio di fondo, posso anche crederti, ma se li senti parlare non credo che la loro preoccupazione principale sia quella di essere bocciati.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Feb 24, 2017 7:04 pm

Dec ha scritto:
E questi ragazzi sarebbero terrorizzati dalla bocciatura? Tengono così tanto a conseguire il diploma? E allora perché non cominciano a studiare (oltre a comportarsi in modo un po' più civile, giusto per arrivare al 6 in condotta)? Se mi dici che c'è un disagio di fondo, posso anche crederti, ma se li senti parlare non credo che la loro preoccupazione principale sia quella di essere bocciati.

C'è eccome; non ho mai incontrato nessuno che fosse indifferente all'idea di fare un anno in più di scuola, almeno tra quelli che non intendevano ritirarsi appena assolto l'obbligo... con quelli c'è poco da fare.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 11:25 am

Non gli importerebbe nulla nemmeno della sospensione? Ma come , gli si toglie l' inclito pubblico ei l balocchi da strapazzare e non gli importerebbe nulla?
Prendiamo un futuro sfigato o candidato alle galere che puo' permettersi di tormentare impunemente il prossimo: uno cosi' a scuola ci va di molto volentieri , altro che storie! Non ci son piu' i Lucignoli di una volta, quelli che bisognava riportare a scuola con la forza pubblica.I Lucignoli 2.0 trovano nella scuola il loro ambiente naturale in guisa di squali nei mari del sud.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 867
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 12:22 pm

Sì, però se il soggetto sa che ormai è bocciato dopo essersi beccato 15 giorni di sospensione (complessivi o continuativi), mettiamo che lo sa già a febbraio, il restante dell'anno continuerà ad avere un comportamento ancora più infernale, visto che ormai è bocciato e quindi non otterrebbe nulla da un ravvedimento della condotta!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 12:33 pm

Scuola70 ha scritto:
Sì, però se il soggetto sa che ormai è bocciato dopo essersi beccato 15 giorni di sospensione (complessivi o continuativi), mettiamo che lo sa già a febbraio, il restante dell'anno continuerà ad avere un comportamento ancora più infernale, visto che ormai è bocciato e quindi non otterrebbe nulla da un ravvedimento della condotta!

Se continuerà ad avere un comportamento ancora piu' " infernale" si potra' continuare a sospenderlo ; basta volerlo , invece di tremare davanti ai diktat del diesse.Mi verrebbe addirittura da dire che i reprobi fanno bene a reagire in questo modo di fronte a comportamenti cotanto pusillanimi, se non fosse che il caos da essi provocato danneggia tutti gli studenti, anche quelli che sarebbero disposti a seguire le lezioni.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 12:37 pm

Scuola70 ha scritto:
Sì, però se il soggetto sa che ormai è bocciato dopo essersi beccato 15 giorni di sospensione (complessivi o continuativi), mettiamo che lo sa già a febbraio, il restante dell'anno continuerà ad avere un comportamento ancora più infernale, visto che ormai è bocciato e quindi non otterrebbe nulla da un ravvedimento della condotta!
Non bisogna dirglielo chiaro che è bocciato a prescindere, si può fargli credere che ha una possibilità.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3282
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 12:43 pm

....siamo vittime di questi teppisti..abbiamo le mani legate
Tornare in alto Andare in basso
Online
Scuola70



Messaggi : 867
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 12:45 pm

@Avidodinformazioni: Significherebbe ingannarlo, ed è peggio nel lungo termine, alla fine se il comportamento migliora per ottenere la promozione egli dirà:"Il risultato è stato comunque la bocciatura, quindi mi hanno preso di mira e il comportamento non c'entra nulla!". Io sono per la chiarezza sempre, anche quando non conviene al quieto vivere..........
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2411
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 1:19 pm

avidodinformazioni ha scritto:

Non bisogna dirglielo chiaro che è bocciato a prescindere, si può fargli credere che ha una possibilità.
Non bisogna dirglielo chiaro non per ingannarlo. Ma perchè non è vero.
Io pure faccio sempre credere che hanno una possibilità, ma non per illuderli bensì perchè ce l'hanno davvero!
E quindi la possibilità di recuperare gliela do fino all'ultimo mese. Questo non vuol dire che gliela regalo, o che con una semplice interrogazione finale si possa rimediare a un anno intero di insufficienze prese senza studiare.
Basta limitarsi a raccogliere informazioni, quante più possibile, sul profitto, e poi fare un bilancio finale e portarle in consiglio. Sarà quello il momento della decisione finale, collegiale.
Se ho già deciso di portare un alunno in consiglio con 4, questo non vuol dire che non ha possibilità di essere promosso. Il consiglio può sempre votare promozione e rigettare la mia proposta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Sab Feb 25, 2017 4:27 pm

Come è stato detto se continua lo si ri-sospende. Parlo per esperienza personale, sono stato in una scuola "dura" per tre anni e i bulli e ribelli si calmavano presto e in seconda difficilmente arrivavano (diverso il caso di chi studiava poco o per nulla ma era educato, quelli di solito se la cavavano).
Tornare in alto Andare in basso
peachsg



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.02.14

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Mar 24, 2017 4:45 pm

Scusate, ma l"eccezionalità della bocciatura" è norma, ma dove sta scritto dell'"eccezionalità della sospensione"? Eppure nella pratica mi sembra vi siano più bocciature che sospensioni. O mi sbaglio?
Forse bisognerebbe sospendere di più?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Mar 24, 2017 4:48 pm

peachsg ha scritto:
Scusate, ma l"eccezionalità della bocciatura" è norma, ma dove sta scritto dell'"eccezionalità della sospensione"? Eppure nella pratica mi sembra vi siano più bocciature che sospensioni. O mi sbaglio?
Forse bisognerebbe sospendere di più?
si sospende per il comportamento, si boccia per la resa scolastica; le due cose non sono intercambiabili
Tornare in alto Andare in basso
peachsg



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 06.02.14

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Mar 24, 2017 4:56 pm

avidodinformazioni ha scritto:
peachsg ha scritto:
Scusate, ma l"eccezionalità della bocciatura" è norma, ma dove sta scritto dell'"eccezionalità della sospensione"? Eppure nella pratica mi sembra vi siano più bocciature che sospensioni. O mi sbaglio?
Forse bisognerebbe sospendere di più?
si sospende per il comportamento, si boccia per la resa scolastica; le due cose non sono intercambiabili

Sono d'accordo. Concorderai pero' che spesso il comportamento scorretto si accompagna con rendimento scarso. Forse blindando il comportamento potremmo sperare di migliorare il rendimento?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19943
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: note sul registro: efficacia, significato e alternative    Ven Mar 24, 2017 6:19 pm

peachsg ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
peachsg ha scritto:
Scusate, ma l"eccezionalità della bocciatura" è norma, ma dove sta scritto dell'"eccezionalità della sospensione"? Eppure nella pratica mi sembra vi siano più bocciature che sospensioni. O mi sbaglio?
Forse bisognerebbe sospendere di più?
si sospende per il comportamento, si boccia per la resa scolastica; le due cose non sono intercambiabili

Sono d'accordo. Concorderai pero' che spesso il comportamento scorretto si accompagna con rendimento scarso. Forse blindando il comportamento potremmo sperare di migliorare il rendimento?
Teoricamente dovrei dirti che le sospensioni dovrebbero far crescere gli studenti ed indurli a diventare più "quadrati"; purtroppo non è quasi mai così, finiscono con l'essere un atto dovuto totalmente inefficace.
Quando si sospende a raffica uno stesso ragazzo è perchè così ci si libera di lui e si fa lezione tranquilli almeno un po' di tempo; quando invece la situazione è gestibile anche in presenza del rompiscatole, lo si sospende poche volte, poi ci si rende conto che è fatica (cdc straordinari) sprecata e si smette.

Alla fine dell'anno il fetentone spesso viene bocciato perchè la sua turbolenza gli impedisce di imparare e fare buone verifiche; sospendendolo di più o di meno avrebbe imparato poco lo stesso.

Occasionalmente qualche ragazzo necessita di un'azione forte (sospensione) per darsi una regolata, se la dà, ed a quel punto viene recuperato, ma ripeto, capita solo occasionalmente.
Tornare in alto Andare in basso
 
note sul registro: efficacia, significato e alternative
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Registro dei Sacramenti
» LE NOTE MUSICALI
» significato dei nomi
» Evoluzione.
» Tr. Bibbia: I Lettera ai Tessalonicesi (Completa)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: