Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 alunna di altra classe

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Beatrice80



Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 16.06.14

MessaggioTitolo: alunna di altra classe   Ven Feb 24, 2017 5:48 pm

Promemoria primo messaggio :

dalla prossima settimana, il "mio" alunno frequenterà la logopedista ogni mercoledì mattina in orario scolastico.
Io lo seguivo per tre ore di mercoledì.
l'altro giorno, mi cerca la referente del sostegno per dirmi di portar fuori, fino alla fine dell'anno, di mercoledì, una ragazza quindicenne semplicemente BES-MOLTO CARATTERIALE, per due ore perchè alla quarta e quinta ora del Mercoledì non ha la copertura, in una classe in cui non sono MAI entrata e che non conosco.
Mi dice di averne parlato anche con la VICE-PRESIDE e che anche lei è d'accordo...il tutto SQUISITAMENTE A VOCE (MA LA PRESIDE LO SAPRA' O NO?).
ho risposto: va bene, ma...
Mi chiedo, se è corretto così: AMEN ma, se non lo è, cosa devo fare agire correttamente e tutelarmi? LA RAGAZZA IN QUESTIONE gira in continuazione per i corridoi gridando e prendendo a forti parolacce chiunque: grida e fa quello che vuole lei.
Sarei anche stufa ed arrabbiata di essere raggirata in continuazione solo per buonismo.
grazie di cuore a chi vorrà rispondere...HELP!!!!

Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 9:05 am

eragon ha scritto:
Se, invece, come sembra, mi volessero assegnare ad un'altra classe per accompagnare un ragazzo BES, oltre a richiedere evidentemente l'ordine di servizio, cercherei evidentemente di capire quali motivi spingano la dirigenza a mandare me e non un collega della classe che sicuramente conoscerà molto meglio di me la ragazza con BES.

Uno dei motivi potrebbe essere che la collega di sostegno della classe ha già coperte tutte le sue 18 ore con i suoi studenti e siccome non lei non può farne altre perché bisognerebbe pagarla ulteriormente e non ci sono i sodi, chiedono a chi ha ore 'libere' o 'a disposizione'
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 9:07 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Se questa ragazza è così ingestibile, vuol dire che dovrebbe a sua volta avere il sostegno.

E se i genitori non vogliono???
Torna in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 5072
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 10:06 am

Un docente di sostegno non può affiancare una ragazza con bes. A quale titolo? E nemmeno a potenziamento. Il docente sos il potenziamento lo fa sul sos.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 10:15 am

carla75 ha scritto:
Un docente di sostegno non può affiancare una ragazza con bes. A quale titolo? E nemmeno a potenziamento. Il docente sos il potenziamento lo fa sul sos.

E' vero che secondo la normativa non lo si può fare  ma spesso succede che le scuole non la seguano. E questo è uno dei numerosi casi

Probabilmente questo  e tanti altri DS preferiscono dare più importanza al problema in sé che alla normativa
Torna in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 5072
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 11:35 am

Quindi un ds nomina un docente sos su una classe senza che ci sia un ragazzo con il sos???? E questa è.una prassi in uso in molte scuole? E in qualità di cosa firma il collega? Sulla base di quale pei opera in quella classe?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 11:45 am

carla75 ha scritto:
Quindi un ds nomina un docente sos su una classe senza che ci sia un ragazzo con il sos???? E questa è.una prassi in uso in molte scuole? E in qualità di cosa firma il collega?   Sulla base di quale pei opera in quella classe?

Lo so che tu hai ragione.

Bisognerebbe chiederlo al ds in questione perché ha deciso di operare in tal modo
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:15 pm

Rita, ma è mai possibile che di fronte a qualsiasi abuso e qualsiasi mezzuccio meschino e irregolare attuato da un dirigente tu lo debba DIFENDERE sempre, e sostenere che "se ha deciso di agire così avrà avuto le sue buone ragioni" e che "non abbiamo il diritto di giudicarlo perché prima dovremmo andare a chiederlo a lui, il perché l'ha fatto"????

Se io pensassi che il mio DS mi abbia imposto una cosa irregolare (e questa è sicuramente irregolare), mi rifiuterei di adeguarmi e la combatterei con tutti i mezzi legittimi possibili  (alcuni di quali sono molto ma molto semplici e alla portata di tutti, ad esempio cominciare a pretendere l'ordine di servizio su un documento scritto, e non una volta sola, ma OGNI volta)... non è che starei lì a rassegnarmi e a dire che in fondo bisogna obbedirgli perché lui sicuramente ne sa più di me sul bene della scuola. Se poi uno vorrebbe ribellarsi ma non è sicuro che l'azione costituisca davvero un abuso o no, bene, prima SI INFORMA (da un sindacato, da un avvocato, da un collega più esperto che è in quella stessa scuola da più tempo, da Babbo Natale, dagli ufo, dall'archivio akashico, da chi gli pare) e poi procede.

Quanto al fatto che "i genitori non vogliono" che la figlia abbia il sostegno... beh, invece accettano di buon grado che sia portata fuori dall'aula (e non occasionalmente, ma con regolarità) da un'insegnante che non è nemmeno della sua classe e che non ha la possibilità di farle fare nulla di DIDATTICO, ma solo farle da badante, e accettano di buon grado che questo avvenga sotto gli occhi di tutti i compagni... esattamente come se avesse il sostegno, o anche peggio, perché normalmente il sostegno si fa in aula e non fuori???

E allora un preside con le controscatole convoca questi genitori e li mette di fronte alle loro responsabilità e alla loro ipocrisia... magari facendo presente che la figlia, se non potrà disporre del sostegno, non ce la farà mai a far fronte alle richieste della scuola e sarà sicuramente bocciata, e nemmeno una volta sola;

innanzi tutto per la condotta, perché se questa urla, picchia, bestemmia e scappa dall'aula senza permesso, e se non c'è nessuna certificazione medica che spiega questo atteggiamento con un disturbo nervoso specifico e dà indicazioni di terapia, allora la si può benissimo mitragliare di note, di spspensioni e di insufficienze in condotta; e poi, ovviamente, anche per i risultati, perché se sta sempre fuori dall'aula, e quando sta dentro non fa altro che disturbare, di sicuro non imparerà niente e avrà le selve di insufficienze in quasi tutte le materie.

Se invece dovesse avere una programmazione individuale e un aiuto specifico, potrebbe farcela.

Oppure c'è da aspettarsi che siano le famiglie degli altri a muoversi, come è già successo altrove, l'ultima proprio pochi giorni fa...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:19 pm

carla75 ha scritto:
Quindi un ds nomina un docente sos su una classe senza che ci sia un ragazzo con il sos???? E questa è.una prassi in uso in molte scuole? E in qualità di cosa firma il collega?   Sulla base di quale pei opera in quella classe?

Per limitare il problema si potrebbe spostare il ragazzo BES nella classe dove opera la docente in questione di modo che  lei nelle tre ore si può occupare anche del BES visto che il docente di sostegno è docente di tutta la classe (sempre che si accetta ciò perché se si pensa che il docente di sostegno debba lavorare solo sul ragazzo certificato allora è inutile andare avanti) . In ogni caso non è facile che i genitori accettino questo.

Neanche con un ordine di servizio la collega potrebbe dedicarsi al BES dell' altra classe perché cmq è illecito,  anzi è peggio per il ds fare ciò
 
Io lascerei correre per il quieto vivere ma lo so che non è 'corretto' dal punto di vista giuridico.

Per come la penso io ci sono cose si cui si può sorvolare (anche se non sono giuste) ed altre su cui non lo si può fare.

Voglio dire che lei deve cmq fare le 18 ore e le 3 ore fanno parte delle 18; quindi il problema è relativo anche se c' è.

Se il ds le chiedesse di fare le tre ore in più e non gliele pagasse lei avrebbe (ancora più) ragione ad opporsi.

Io mi sono rifiutata di occuparmi di un progetto perché sapevo che non mi avrebbero pagato eda infatti una collega me l' ha confermato.

Insomma... io sono dell' idea che se si può "salvare il salvabile' è meglio per tutti. Questo, ovviamente, nella misura in cui non danneggia nessuno



Ultima modifica di rita 76 il Lun Feb 27, 2017 12:32 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
carla75

avatar

Messaggi : 5072
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:31 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Rita, ma è mai possibile che di fronte a qualsiasi abuso e qualsiasi mezzuccio meschino e irregolare attuato da un dirigente tu lo debba DIFENDERE sempre, e sostenere che "se ha deciso di agire così avrà avuto le sue buone ragioni" e che "non abbiamo il diritto di giudicarlo perché prima dovremmo andare a chiederlo a lui, il perché l'ha fatto"????

Se io pensassi che il mio DS mi abbia imposto una cosa irregolare (e questa è sicuramente irregolare), mi rifiuterei di adeguarmi e la combatterei con tutti i mezzi legittimi possibili  (alcuni di quali sono molto ma molto semplici e alla portata di tutti, ad esempio cominciare a pretendere l'ordine di servizio su un documento scritto, e non una volta sola, ma OGNI volta)... non è che starei lì a rassegnarmi e a dire che in fondo bisogna obbedirgli perché lui sicuramente ne sa più di me sul bene della scuola. Se poi uno vorrebbe ribellarsi ma non è sicuro che l'azione costituisca davvero un abuso o no, bene, prima SI INFORMA (da un sindacato, da un avvocato, da un collega più esperto che è in quella stessa scuola da più tempo, da Babbo Natale, dagli ufo, dall'archivio akashico, da chi gli pare) e poi procede.

Quanto al fatto che "i genitori non vogliono" che la figlia abbia il sostegno... beh, invece accettano di buon grado che sia portata fuori dall'aula (e non occasionalmente, ma con regolarità) da un'insegnante che non è nemmeno della sua classe e che non ha la possibilità di farle fare nulla di DIDATTICO, ma solo farle da badante, e accettano di buon grado che questo avvenga sotto gli occhi di tutti i compagni... esattamente come se avesse il sostegno, o anche peggio, perché normalmente il sostegno si fa in aula e non fuori???

E allora un preside con le controscatole convoca questi genitori e li mette di fronte alle loro responsabilità e alla loro ipocrisia... magari facendo presente che la figlia, se non potrà disporre del sostegno, non ce la farà mai a far fronte alle richieste della scuola e sarà sicuramente bocciata, e nemmeno una volta sola;

innanzi tutto per la condotta, perché se questa urla, picchia, bestemmia e scappa dall'aula senza permesso, e se non c'è nessuna certificazione medica che spiega questo atteggiamento con un disturbo nervoso specifico e dà indicazioni di terapia, allora la si può benissimo mitragliare di note, di spspensioni e di insufficienze in condotta; e poi, ovviamente, anche per i risultati, perché se sta sempre fuori dall'aula, e quando sta dentro non fa altro che disturbare, di sicuro non imparerà niente e avrà le selve di insufficienze in quasi tutte le materie.

Se invece dovesse avere una programmazione individuale e un aiuto specifico, potrebbe farcela.

Oppure c'è da aspettarsi che siano le famiglie degli altri a muoversi, come è già successo altrove, l'ultima proprio pochi giorni fa...
Se questa è la situazione il ds dovrebbe avvisare anche i servizi sociali
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:34 pm

La 'colpa' principale secondo me è della famiglia che non accetta il sostegno.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:40 pm

rita 76 ha scritto:
. In ogni caso non è facile che i genitori accettino questo.

E in tali casi, scusate la crudezza, ma un DS con gli attributi e un consiglio di classe con gli attributi, dovrebbero avere il coraggio di convocare questi genitori, presntare un piano di intervento generale, eventualmente trattabile su alcuni dettagli ma inderogabile in altri, e dire loro che se non accettano SI ATTACCANO, e che l'alternativa sarebbero le raffiche di sospensioni, o la chiamata al pronto soccorso ogni volta che la ragazza dà in escandescenze. E dopo due o tre volte che si è richiesto l'intervento del pronto soccorso, si sta a vedere che la segnalazione ai servizi sociali parte quasi d'ufficio...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 12:52 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
. In ogni caso non è facile che i genitori accettino questo.

E in tali casi, scusate la crudezza, ma un DS con gli attributi e un consiglio di classe con gli attributi, dovrebbero avere il coraggio di convocare questi genitori, presntare un piano di intervento generale, eventualmente trattabile su alcuni dettagli ma inderogabile in altri, e dire loro che se non accettano SI ATTACCANO, e che l'alternativa sarebbero le raffiche di sospensioni, o la chiamata al pronto soccorso ogni volta che la ragazza dà in escandescenze. E dopo due o tre volte che si è richiesto l'intervento del pronto soccorso, si sta a vedere che la segnalazione ai servizi sociali parte quasi d'ufficio...

Sicuramente così facendo, (forse) si potrebbe risolvere qualcosa oppure al massimo il ragazzo BES cambierebbe  scuola.
Meglio perderne uno e salvarne tanti anziché il contrario (io la penso così) anche perché così si rischia che prima o poi vadano via gli altri. Cmq, se anche se la collega accettasse le 3 ore, il problema si risolverebbe molto relativamente data la minima quantità di ore.

Insomma, i genitori del BES non si rendono conto che in questo modo DANNEGGIANO tutti (compagni, insegnanti, ecc.)
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8791
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 1:54 pm

rita 76 ha scritto:
Insomma, i genitori del BES non si rendono conto che in questo modo DANNEGGIANO tutti (compagni, insegnanti, ecc.)

E se non se ne rendono conto, li si costringe a rendersene conto con atti CONCRETI, legalmente corretti e documentabili per iscritto. I casi sono due... o veramente non capiscono niente nemmeno i genitori, e allora a quel punto si fa la segnalazione ai servizi sociali per una situazione di grave degrado socioculturale, oppure capiscono ma fanno finta di non capire perché a loro fa comodo così, e allora li si diffida pesantemente dal continuare, tramite tutti gli strumenti formali e legali che dicevo sopra.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 2:03 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Insomma, i genitori del BES non si rendono conto che in questo modo DANNEGGIANO tutti (compagni, insegnanti, ecc.)

E se non se ne rendono conto, li si costringe a rendersene conto con atti CONCRETI, legalmente corretti e documentabili per iscritto. I casi sono due... o veramente non capiscono niente nemmeno i genitori, e allora a quel punto si fa la segnalazione ai servizi sociali per una situazione di grave degrado socioculturale, oppure capiscono ma fanno finta di non capire perché a loro fa comodo così, e allora li si diffida pesantemente dal continuare, tramite tutti gli strumenti formali e legali che dicevo sopra.

Secondo me se ne rendono conto BENISSIMO e fanno FINTA.

Loro se ne FREGANO di tutti ad iniziare dal proprio figlio che sicuramente apprenderebbe molto di più se seguito 'individualmente' dalla collega di sostegno oltre al fatto che se stesse attento creerebbe meno disagi a tutti

Ma è possibile che non capiscano che avere il sostegno NON è affatto un' umiliazione? Perché si ostinano a non volere un aiuto, un supporto, una facilitazione per il proprio figlio prima di tutto e poi anche per gli altri? Perché non vogliono accettare che il docente di sostegno è una RISORSA per tutti?
Torna in alto Andare in basso
Beatrice80



Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 16.06.14

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 7:37 pm

un grazie a tutti...
oggi ho detto alla responsabile del sostegno e poi alla vice preside che pretendevo un ordine di servizio e la vice mi ha risposto che avrebbe riferito e, allora, il DS mi avrebbe sicuramente convocata in presidenza per parlarmi.

Ma che significa: l'ordine di servizio è solo scritto o può essere fatto anche verbalmente?
scusate la mia scarsa informazione a riguardo ma è la prima volta che affronto una situazione simile.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Lun Feb 27, 2017 7:39 pm

Beatrice80 ha scritto:
un grazie a tutti...
oggi ho detto alla responsabile del sostegno e poi alla vice preside che pretendevo un ordine di servizio e la vice mi ha risposto che avrebbe riferito e, allora, il DS mi avrebbe sicuramente convocata in presidenza per parlarmi.

Ma che significa: l'ordine di servizio è solo scritto o può essere fatto anche verbalmente?
scusate la mia scarsa informazione a riguardo ma è la prima volta che affronto una situazione simile.

L' ordine di servizio è scritto. Le parole non hanno alcun valore in quanto non sono ufficiali.

Cmq può essere che voglia sapere le tue intenzioni e vedere se riesce ad accontentare tutti, te compresa. Stai tranquilla; magari (anzi, sicuramente) la situazione è meno grave di quanto sembri

In bocca al lupo e facci sapere il seguito...  :-)
Torna in alto Andare in basso
Beatrice80



Messaggi : 465
Data d'iscrizione : 16.06.14

MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Mar Feb 28, 2017 1:57 pm

oggi mi ha fermata la vice preside per dirmi che mi avrebbe fatto avere l'ordine di servizio...per mia tranquillità.
può scriverlo e firmarlo lei? non va firmato necessariamente dal DS?
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Mar Feb 28, 2017 2:14 pm

Beatrice80 ha scritto:
oggi mi ha fermata la vice preside per dirmi che mi avrebbe fatto avere l'ordine di servizio...per mia tranquillità.
può scriverlo e firmarlo lei? non va firmato necessariamente dal DS?

In alcune scuole dove sono stata, quando non c' era il ds, il vicepreside ha firmato tutto.

Non sono del tutto certa che si possa fare ma penso di sì (in ASSENZA del ds). Se, invece, c' è  il ds deve firmare lui

Cmq può essere che te l' abbia detto per conto del ds

Io ti ho risposto per come è di solito e come dovrebbe essere ma sai che ognuno fa come gli pare...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: alunna di altra classe   Mer Mar 01, 2017 3:17 am

paniscus_2.0 ha scritto:
rita 76 ha scritto:
. In ogni caso non è facile che i genitori accettino questo.

E in tali casi, scusate la crudezza, ma un DS con gli attributi e un consiglio di classe con gli attributi, dovrebbero avere il coraggio di convocare questi genitori, presntare un piano di intervento generale, eventualmente trattabile su alcuni dettagli ma inderogabile in altri, e dire loro che se non accettano SI ATTACCANO, e che l'alternativa sarebbero le raffiche di sospensioni, o la chiamata al pronto soccorso ogni volta che la ragazza dà in escandescenze. E dopo due o tre volte che si è richiesto l'intervento del pronto soccorso, si sta a vedere che la segnalazione ai servizi sociali parte quasi d'ufficio...

evidentemente non hai ancora CAPITO perchè non lo fanno

http://www.corriere.it/scuola/medie/17_febbraio_27/catania-preside-picchiato-scuola-calci-pugni-non-so-perche-fc86fa4e-fcc6-11e6-8717-6cdb036394a5.shtml

questo è solo uno dei NUMEROSI esempi
Torna in alto Andare in basso
 
alunna di altra classe
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Trasferire embrioni in un'altra clinica?
» Urgente!!!! Assenza primo consiglio di classe!
» Assenza a consiglio di classe. Cosa comporta?
» Altra corsa al pronto soccorso...
» ma tra un tentativo e l'altro?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: