Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alternanza e impegni sportivi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
maurixio



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 25.07.12

MessaggioTitolo: Alternanza e impegni sportivi   Lun Feb 27, 2017 8:29 pm

Promemoria primo messaggio :

Ragazzi aiuto mi stanno facendo girare le scatole chi ha impegni sportivi che dice non può fermarsi in ufficio e quindi afrebbe assenza ma come viene regolamentata la cosa?

Noi sappiamo che devono fare l'orario e basta può andare in deroga?? Casi ed esperienze? grazie!!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:11 am

avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:16 am

Masaniello ha scritto:
Da tempo continuo a chiedermi che senso abbia questo accanimento sportivo quando di campioni italiani da anni non si vede la ombra
Masino per vedere i campioni anche nel tuo paese ci vogliono le strutture (che in alcuni posti ci sono) e un approccio allo....... diverso.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:18 am

avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).

Concordo: lo sport, in quanto "caxxeggio", non è fondamentale per vivere per quanto abbia i suoi benefici sulla salute. Cmq, io non faccio sport (mi limito alle passeggiate) e vivo benissimo.

Al contrario, uno che non ha lavoro (che è fondamentale per vivere) ha grossi problemi da/sotto tanti punti di vista e deve anche farsi DARE i soldi per fare sport ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:21 am



Al contrario, uno che non ha lavoro (che è fondamentale per vivere) ha grossi problemi da/sotto tanti punti di vista e deve anche farsi DARE i soldi per fare sport ;-)[/quote]

Ma che ha detto?
Scusa potresti farmi i disegnini che non l'ho capito quest'ultimo passaggio?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:38 am

Per qualunque cosa ci vogliono i soldi, sport compreso.

Se uno va in piscina a fare nuoto deve pagare, se uno va a nuotare al mare deve prendere la macchina e la benzina costa (non la regalano), ecc.

Anche se abita al mare deve avere il costume da bagno, ecc.

Insomma, come MINIMO bisogna avere l' abbigliamento adatto e per averlo bisogna COMPRARLO (a meno che non gli viene regalato ma i regali avvengono raramente). E anche l' abbigliamento costa.

Se uno ha soldi da parte può comprare quanto necessita senza lavorare e chiedere soldi ma prima o poi questi finiranno...

Insomma, in un modo o nell' altro servono i soldi perché senza questi non si vive.

Non sto a spiegare altro visto che sono stata abbastanza chiara
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 8:52 am

Ma veramente ai tempi di Mennea, di Thoeni , di Panatta soldi ce n erano molto meno. Impianti pochi, attrezzatura ancora primitiva.
Eppure erano dei mostri.
Oggi i bambini vanno con il suv del papà tutti i week end a sciare, hanno sci superleggeri superperformanti, frequentano i licei sportivi ma nessuno ,nessuno,va oltre le gare di istituto.
Manca la stoffa.
Nel calcio idem
Non seguo il calcio ma mi pare che la Italia nei mondiali del 2010 e 2014 abbia fatto schifo.
Le squadre sono costrette a comprare tutti stranieri.
Mezze calzette abbiamo. Eppure i genitori mandano i figli a calcio già a 4 anni.
Quindi?rassegniamoci e teniamoci in classe a studiare che è meglio
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 9:22 am

Masaniello ha scritto:
Ma veramente ai tempi di Mennea, di Thoeni , di Panatta soldi ce n erano molto meno. Impianti pochi, attrezzatura ancora primitiva.
Eppure erano dei mostri.
Oggi i bambini vanno con il suv del papà tutti i week end a sciare, hanno sci superleggeri superperformanti, frequentano i licei sportivi ma nessuno ,nessuno,va oltre le gare di istituto.
Manca la stoffa.
Nel calcio idem
Non seguo il calcio ma mi pare che la Italia nei mondiali del 2010 e 2014 abbia fatto schifo.
Le squadre sono costrette a comprare tutti stranieri.
Mezze calzette abbiamo. Eppure i genitori mandano i figli a calcio già a 4 anni.
Quindi?rassegniamoci e teniamoci in classe a studiare che è meglio
E' un tuo pensiero che rispetto!
Ma in ogni caso non credo che il nostro paese nei vari sport sia così scarso come l' hai descritto tu.
Non è un mio pensiero basta guardare i fatti.
Documentati nei vari sport e il tuo pensiero magari cambierà.
Sulla storia che le squadre di calcio ingaggiano calciatori "stranieri" questo perchè si da poca fiducia ai giovani.....quelli che hanno carattere tipo Verratti giocano altrove e mi pare sia un pupillo di quella squadra o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2408
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 9:49 am

Anche io sono molto critico nei confronti dell'alternanza scuola-cazzeggio. Ai motivi già bene espressi dai colleghi ci aggiungo che -secondo me- se non c'è salario non si può chiamare lavoro. INSEGNARE a lavorare senza paga è diseducativo a prescindere.
Quanto poi al fatto che i docenti, anche sul luogo di lavoro, e anche in riferimento diretto al proprio ruolo, possano o meno "parlare male" della legge 107, o dell' ASL in particolare (ma lo stesso accade con l'invalsi e altre attività "obbligatorie" ) , già che siamo in tema di educazione al lavoro, mi permetto di citare l'articolo UNO dello statuto dei lavoratori (se l'hanno messo in cima sarà qualcosa di fondamentale, no?) ! Andatevelo a rileggere...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 10:18 am

Migrazio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
L'attività fisica è salute, lo sport è attività fisica competitiva; se diventa un lavoro è lavoro, se lo si fa per soddisfazione personale è cazzeggio.

Poichè il lavoro deve rispettare delle tempistiche e l'attività fisica no ecco che il lavoro prevale.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 10:23 am

avidodinformazioni ha scritto:
Migrazio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
L'attività fisica è salute, lo sport è attività fisica competitiva; se diventa un lavoro è lavoro, se lo si fa per soddisfazione personale è cazzeggio.

Poichè il lavoro deve rispettare delle tempistiche e l'attività fisica no ecco che il lavoro prevale.

Avido, sei un mito! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5578
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 11:59 am

Masaniello ha scritto:

Oggi i bambini vanno con il suv del papà tutti i week end a sciare, hanno sci superleggeri superperformanti, frequentano i licei sportivi ma nessuno ,nessuno,va oltre le gare di istituto.

Di quelli che conosci tu. Io ho un'alunna reduce da una gara regionale, e ex alunne che facevano nuoto da bambine-ragazze, gare regionali incluse. E nel mio liceo c'era un alunno che faceva gare di nuoto nazionali.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 12:23 pm

comp_xt ha scritto:
mac67 ha scritto:
comp_xt ha scritto:


Detto ciò, è un dato di fatto che gli studenti dei licei debbono fare 200 ore nel triennio e, fatta salva una percentuale di assenze tollerata, non esiste un modo per abbassare questo tetto in quanto previsto da una legge dello stato.

Perché, la legge prevede una percentuale di assenze? A me non risulta. Mi dai un riferimento normativo?

http://www.istruzione.it/alternanza/allegati/NORMATIVA%20ASL/GUIDA%20OPERATIVA%20ASL_Versione%206.pdf

Dall'articolo 13:

Per quanto riguarda la frequenza dello studente alle attività di alternanza, nelle more
dell’emanazione della “Carta dei diritti e dei doveri degli studenti in alternanza scuola-lavoro,
concernente i diritti e i doveri degli studenti della scuola secondaria di secondo grado impegnati
nei percorsi di formazione di cui all’articolo 4 della legge 28 marzo 2003, n.53, come definiti al
decreto legislativo 15 aprile 2005, n.77”

37, ai fini della validità del percorso di alternanza è necessaria
la frequenza di almeno tre quarti del monte ore previsto dal progetto.

Quindi, per 3/4 DEVONO frequentare ed 1/4 possono caxxeggiare come vogliono e, quindi, fare anche attività sportive.

E' tanto facile!!!
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1552
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 1:35 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Anche io sono molto critico nei confronti dell'alternanza scuola-cazzeggio. Ai motivi già bene espressi dai colleghi ci aggiungo che -secondo me- se non c'è salario non si può chiamare lavoro. INSEGNARE a lavorare senza paga è diseducativo a prescindere.

In un tecnico o in un professionale sarebbe  accettabile poter fruire di una formazione professionale seria anche se non retribuita, il problema è che gli ideologi della nuova scuola credono che ciò si possa fare anche senza un'adeguata base teorica.
In realtà, in assenza di basi teoriche salde, gli studenti finiscono per essere adibiti a mansioni poco qualificate.

Nei licei invece il concetto di alternanza scuola lavoro è totalmente fuori contesto e si traduce nell'osservazione del lavoro altrui (che dovrebbe avere finalità orientative) o nell'esecuzione di compiti semplici (fare fotocopie, stare alla biglietteria, passare le telefonate all'ufficio giusto e via dicendo).
Insomma, in piccolo vedono il loro futuro, fatto di lavoretti precari e mal pagati, che richiedono scarsa professionalità e poca cultura.
Tornare in alto Andare in basso
Migrazio



Messaggi : 321
Data d'iscrizione : 11.09.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 4:39 pm

rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Migrazio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
L'attività fisica è salute, lo sport è attività fisica competitiva; se diventa un lavoro è lavoro, se lo si fa per soddisfazione personale è cazzeggio.

Poichè il lavoro deve rispettare delle tempistiche e l'attività fisica no ecco che il lavoro prevale.

Avido, sei un mito! ;-)
Su 200 giorni di attività didattica l'alunno ha la facoltà di assentarsi 49 (lo scrive sopra qualcuno con un riferimento normativo) il resto è pettegolezzo da bar che alcuni amano per poter sguazzare dentro.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 5:20 pm

Migrazio ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Migrazio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
L'attività fisica è salute, lo sport è attività fisica competitiva; se diventa un lavoro è lavoro, se lo si fa per soddisfazione personale è cazzeggio.

Poichè il lavoro deve rispettare delle tempistiche e l'attività fisica no ecco che il lavoro prevale.

Avido, sei un mito! ;-)
Su 200 giorni di attività didattica l'alunno ha la facoltà di assentarsi 49 (lo scrive sopra qualcuno con un riferimento normativo) il resto è pettegolezzo da bar che alcuni amano per poter sguazzare dentro.
le giornate di scuola sono come il vento e quando passano nessuno le può più riprendere; la legge fissa il paletto del 75% perchè non si può pretendere che qualcuno sia sempre presente.

Per l'ASL è diverso, si sviluppa in 3 anni e quel che ti è impedito di fare oggi lo puoi tranquillamente recuperare domani; per questo io penso che 200 ore debbano essere 200 ore; se poi uno vuole rischiare e fare il contrario a me va bene.

Io se fossi un presidente di commissione d'esami di stato uno con 199 ore 59 minuti e 59 secondi certificati lo escluderei dall'esame.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 6:01 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Migrazio ha scritto:
rita 76 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Migrazio ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli impegni sportivi non li conosceva prima di accettare ?

Le ore le deve fare entro l'esame di stato, per il resto fa che cazzo vuole, però se poi l'azienda lo butta fuori a calci in culo peggio per lui.

Una delle cose che l'alternanza dovrebbe insegnare è che il lavoro ha una priorità superiore al cazzeggio (sport).
E' un tuo pensiero.Lo sport è salute e vita non cazzeggio come scrivi(detto da uno che ha appeso le scarpe al chiodo).
L'attività fisica è salute, lo sport è attività fisica competitiva; se diventa un lavoro è lavoro, se lo si fa per soddisfazione personale è cazzeggio.

Poichè il lavoro deve rispettare delle tempistiche e l'attività fisica no ecco che il lavoro prevale.

Avido, sei un mito! ;-)
Su 200 giorni di attività didattica l'alunno ha la facoltà di assentarsi 49 (lo scrive sopra qualcuno con un riferimento normativo) il resto è pettegolezzo da bar che alcuni amano per poter sguazzare dentro.
le giornate di scuola sono come il vento e quando passano nessuno le può più riprendere; la legge fissa il paletto del 75% perchè non si può pretendere che qualcuno sia sempre presente.

Per l'ASL è diverso, si sviluppa in 3 anni e quel che ti è impedito di fare oggi lo puoi tranquillamente recuperare domani; per questo io penso che 200 ore debbano essere 200 ore; se poi uno vuole rischiare e fare il contrario a me va bene.

Io se fossi un presidente di commissione d'esami di stato uno con 199 ore 59 minuti e 59 secondi certificati lo escluderei dall'esame.

Infatti... si parla di 200 ore e non di 200 giorni.

Da nessuna parte è scritto "200 giorni", neanche sopra ... e non è scritto in nessun riferimento normativo.

Non so dove l' abbia letto... nel forum no sicuro e neanche nella normativa
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1552
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 6:21 pm

rita 76 ha scritto:


Quindi, per 3/4 DEVONO frequentare ed 1/4 possono caxxeggiare come vogliono e, quindi, fare anche attività sportive.

E' tanto facile!!!

Scusa, ma dopo tutte le proteste che abbiamo fatto contro la legge 107, adesso ci mettiamo anche a difendere l'alternanza scuola lavoro?

Il problema si pone se gli studenti liceali non studiano la matematica, le scienze naturali, la filosofia o qualsiasi altra materia di insegnamento.

Che cazzeggino nell'alternanza scuola lavoro francamente non mi pare un problema.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 6:28 pm

comp_xt ha scritto:
rita 76 ha scritto:


Quindi, per 3/4 DEVONO frequentare ed 1/4 possono caxxeggiare come vogliono e, quindi, fare anche attività sportive.

E' tanto facile!!!

Scusa, ma dopo tutte le proteste che abbiamo fatto contro la legge 107, adesso ci mettiamo anche a difendere l'alternanza scuola lavoro?

Il problema si pone  se gli studenti liceali non studiano la matematica, le scienze naturali, la filosofia o qualsiasi altra materia di insegnamento.

Che cazzeggino nell'alternanza scuola lavoro francamente non mi pare un problema.

Io sto solo dicendo che e' obbligatoria per un tot di ore e che queste ore 'in teoria' dovrebbero essere effettuate
Tornare in alto Andare in basso
comp_xt



Messaggi : 1552
Data d'iscrizione : 10.12.15

MessaggioTitolo: Re: Alternanza e impegni sportivi   Mar Feb 28, 2017 7:34 pm

rita 76 ha scritto:


Io sto solo dicendo che e' obbligatoria per un tot di ore e che queste ore 'in teoria' dovrebbero essere effettuate

La scuola organizza le attività di asl per un tot di ore e quindi stipula convenzioni con le aziende e gli enti ospitanti per tot ore.
Sarebbe assurdo pretendere che vengano organizzate attività aggiuntive per gli studenti che debbono recuperare le ore perse perché questo comporterebbe la stipula di nuovi accordi, oltre a oneri burocratici aggiuntivi (pensa solo all'obbligo di comunicare gli orari dell'attività all'Inail).
Per questo motivo il Miur ha deciso di riconoscere tollerare una certa percentuale di assenze.
Che poi gli studenti si assentino dall'alternanza scuola lavoro anche per motivi futili e pretestuosi è una cosa che personalmente non mi tange, non rilevando in tale attività alcuna valenza formativa.
Tornare in alto Andare in basso
 
Alternanza e impegni sportivi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Storie di fratelli famosi

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: