Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Prove invalsi inglese
Oggi alle 5:43 am Da ushikawa

» Ma allora vale tutto?
Oggi alle 5:32 am Da ushikawa

» Firma sottoscritta modelli di domanda PDF e CV
Oggi alle 3:42 am Da caminante

» Messa a disposizione MAD
Oggi alle 2:43 am Da Dec

» Supplenze inferiori a 16 giorni
Oggi alle 2:41 am Da Dec

» Immissioni in ruolo: oggi i sindacati al Miur
Oggi alle 2:38 am Da Dec

» AP si può indicare una sola scuola
Oggi alle 2:31 am Da Dec

» Ordine preferenze AP
Oggi alle 2:29 am Da Dec

» Criteri seguìti nell'assegnazione d'ufficio
Oggi alle 2:25 am Da Dec

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Mappa durante la verifica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
hypernova

avatar

Messaggi : 445
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioTitolo: Mappa durante la verifica    Mer Mar 01, 2017 8:25 pm

Alcuni colleghi fanno tenere la mappa concettuale agli alunni DSA, durante le verifiche. Io non lo faccio fare perché sarebbe come copiare, voi cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 5363
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Mer Mar 01, 2017 9:00 pm

hypernova ha scritto:
Alcuni colleghi fanno tenere la mappa concettuale agli alunni DSA, durante le verifiche. Io non lo faccio fare perché sarebbe come copiare, voi cosa ne pensate?

Dipende da quel che avete scritto nel PDP. Se poi avere una mappa (poco più di un indice di libro) significa copiare ...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Mer Mar 01, 2017 9:30 pm

Il problema è che anche quelli che hanno la dichiarazione scritta sul PDP che consente loro il diritto di portarsi dietro le "mappe" (il che può avere una sua motivazione seria), poi finiscono col portarsi dietro faldoni interi di paginate e paginate di riassunti e di contenuti da copiare, sostenendo che quelle siano "mappe", quando invece non è vero.

L'unica possibilità è quella di pretendere che venga scritto sul PDP che lo studente ha diritto di consultare mappe e formulari SOLO se sono stati preventivamente visionati e approvati dall'insegnante.

Ossia, che lo studente deve obbligatoriamente portarli all'insegnante qualche giorno prima, in maniera che l'insegnante possa esaminarli, controllare se ci sono degli errori o dei contenuti inadeguati, oppure dei suggerimenti indebiti che non fanno parte degli "strumenti compensativi" ma della pura e semplice copiatura, e quindi vadano rettificati di nuovo... e che l'insegnante abbia il diritto di marcare stretto lo studente e di NON FARGLIELI USARE se queste condizioni non sono state rispettate.

Cioè, detto in parole semplici: tu hai il diritto di consultare le mappe durante il compito... SOLO se me le hai portate quattro o cinque giorni prima, se io ho avuto il tempo di studiarle e di correggerle, e se tu le hai modificate debitamente in base alle osservazioni che ti ho fatto io. Se non me le porti in anticipo e non aspetti la mia approvazione, NON te le faccio usare.

Basta scrivere questo anche sul PDP e si è a posto...
Tornare in alto Andare in basso
hypernova

avatar

Messaggi : 445
Data d'iscrizione : 26.05.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Mer Mar 01, 2017 9:38 pm

Considerando che c'è chi non sa nemmeno la differenza tra il 1200 d.C. e il 1200 a.C., la mappa è sicuramente un modo per copiare. Inoltre, i DSA le mappe le dovrebbero usarle solo per organizzare meglio l'argomento durante lo studio, non perché hanno problemi di memoria.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Mer Mar 01, 2017 10:00 pm

Appunto, ma in casi del genere l'UNICA possibilità per arginare gli abusi è quella che ho detto io, ossia:

- scrivere sul PDP che le mappe possono essere usate solo se consegnate diversi giorni prima e APPROVATE dall'insegnante;

- conseguentemente, pretendere davvero che le mappe siano consegnate in anticipo;

- revisionarle, farci le pulci in maniera maniacale e chiedere che sia modificato TUTTO quello che non va bene, e che siano riconsegnate con le modifiche richieste, in tempo utile prima del compito;

- NON farle usare se queste condizioni non sono state rispettate.

Dopo la prima volta che sgarrano e che non gli si fanno usare, i casi sono due:

- o vanno molto peggio del solito, e allora la volta successiva muovono le chiappe e si attivano per prepararle in maniera responsabile  e consegnarle prima;

- oppure vanno esattamente uguale al solito, e allora si rendono conto che usare le mappe o non usarle è uguale, e che le mappe non servono (quasi) a niente, e quindi ridimensionano anche il valore simbolico di questo stracavolo di mappe.

Comunque, se nel PDP (che è stato scritto collegialmente in consiglio di classe e che hai firmato anche tu) c'è scritto che ha il diritto di consultare le mappe, tu non puoi decidere arbitrariamente di non fargliele usare, in qualsiasi caso di contestazione saresti in torto marcio. Al massimo, se ritieni veramente che per la tua materia non ne abbia bisogno, ti impunti per far scrivere quello nel PDP, che appunto può anche contenere indicazioni differenziate per i diversi ambiti di studio, e non deve essere un elenco di indicazioni complessive buone allo stesso modo per tutte le materie e vincolanti allo stesso modo per tutti i docenti.

Sai quante volte mi sono impuntata io, a far aggiungere sui PDP delle precisazioni specifiche riguardanti solo la mia materia! Che so, un ragazzo che aveva solo un problema di disgrafia, ma nessun problema di lettura, nessun problema di memoria, e nessuna difficoltà logico-matematica, e certi miei colleghi insistevano che doveva avere il diritto di consultare i formulari di matematica, perché "la prassi è che con tutti i casi di dsa si faccia così"... ma col cavolo, ho detto di no, ho spiegato il perché, e non l'ho fatto inserire nel documento. Si può fare eccome, anzi dovrebbe essere normale!


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Ven Mar 03, 2017 8:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis

avatar

Messaggi : 18546
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Gio Mar 02, 2017 6:55 pm

Hypernova, mi permetto di dissentire, le mappe concettuali (parlo di vere mappe e non di riassunti che sono cosa diversa) servono molto agli alunni DSA (parlo chiaramente di veri DSA) e rappresentano per loro un aiuto prezioso. Ritengo importantissima la supervisione del docente, ma negarle a priori non mi sembra corretto
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3014
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 6:13 am

Il problema è in teoria abbastanza complesso: con una mappa in mano, che valore ha la verifica dell'alunno? Che apprendimenti andiamo a certificare? Come viene incentivata e valutata la memorizzazione degli argomenti? E la loro comprensione?

Nella pratica, in realtà, tutto si semplifica. Gli alunni con DSA di solito gradiscono usare la mappa concettuale, specie se è stata appositamente preparata e consegnata loro dall'insegnante; in subordine accettano di usare una mappa concettuale scaricata da internet o fotocopiata dal libro (e spesso quelle sui libri sono assurde).

Se provi a dire loro che la mappa concettuale dovrebbe essere autoprodotta e magari revisionata, in modo che funga da strumento di apprendimento più che da mero supporto alla memoria o alla sufficienza, spaventati dall'immane impegno subito lasciano perdere le mappe e si adattano a fare la prova come gli altri.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9415
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 3:41 pm

hypernova ha scritto:
Alcuni colleghi fanno tenere la mappa concettuale agli alunni DSA, durante le verifiche. Io non lo faccio fare perché sarebbe come copiare, voi cosa ne pensate?

Che non conosci bene il dsa e nemmeno le linee guida per le scuole. Che senso ha fare un pdp con didattica personalizzata per permettere all'alunno l'uso delle mappe a casa sua?

Quando non le fai tenere violi le disposizioni per le scuole contenute nelle linee guida del 12 luglio 2011.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
perly



Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 29.07.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 3:55 pm

Concordo con Ire, io ne ho quattro in un'unica classe e a loro lascio consultare mappe e appunti sul quaderno. E a volte faticano ad ottenere la sufficienza pur con tanto impegno da parte loro.
Tornare in alto Andare in basso
damirk



Messaggi : 292
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 3:57 pm

Per i certificati DSA c'è l'apposita diagnosi nella quale spesso si fa riferimento anche a misure e strumenti dispensativi da adottare per l'alunno, tra questi spesso c'è anche l'uso delle mappe e di conseguenza anche il pop redatto ne dovrà tener conto. Non permettere di utilizzarlo esporrebbe il docente a un pericoloso contenzioso. Quoto pertanto Ire.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3014
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 4:21 pm

Ire ha scritto:
hypernova ha scritto:
Alcuni colleghi fanno tenere la mappa concettuale agli alunni DSA, durante le verifiche. Io non lo faccio fare perché sarebbe come copiare, voi cosa ne pensate?

Che non conosci bene il dsa e nemmeno le linee guida per le scuole.  Che senso ha fare un pdp con didattica personalizzata per permettere all'alunno l'uso delle mappe a casa sua?

Quando non le fai tenere violi le disposizioni per le scuole contenute nelle linee guida del 12 luglio 2011.

Ire questa che hai detto è una grave inesattezza per due motivi.
Il primo è che deve essere in ogni caso il consiglio di classe a decidere tutti gli strumenti compensativi e le misure dispensative da adottare per lo specifico alunno; il secondo è che le linee guida non hanno natura prescrittiva, ma indicativa. Riporto degli stralci per capire meglio:

- "la didattica personalizzata si sostanzia attraverso l'impiego di una varietà di metodologie e strategie didattiche, tali da promuovere le potenzialità e il successo formativo in ogni alunno: l’uso dei mediatori didattici (schemi, mappe concettuali, etc.),
- "Gli strumenti compensativi sono strumenti didattici e tecnologici che sostituiscono o facilitano la prestazione richiesta nell’abilità deficitaria.
Fra i più noti indichiamo: [...] tabelle, formulari, mappe concettuali"
- "Si raccomanda, inoltre, l’impiego di mappe concettuali, di schemi, e di altri mediatori didattici"
- [gli studenti con disturbo di scrittura]potranno inoltre avvalersi: di mappe o di schemi nell’attività di produzione per la costruzione del testo

Come vedi non c'è alcun obbligo di prevedere l'utilizzo di questo o di quello strumento compensativo o misura dispensativa, né alcuna violazione nel non utilizzare le mappe. L'obbligo scatta quando la mappa è prevista nel pdp deciso dal cdc. Quindi evitiamo la disinformazione e il terrorismo psicologico.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3014
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 4:25 pm

e comunque, lo ribadisco per l'ennesima volta, non è neanche lo specialista a dover indicare strumenti e misure.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9415
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 4:31 pm

Hai ragione, dovevo parlare di legge 170.

copio dalle linee guida:

La Legge 170/2010 richiama inoltre le istituzioni s
colastiche all’obbligo di garantire

«l’introduzione di strumenti compensativi, compresi
i mezzi di apprendimento alternativi e le
tecnologie informatiche, nonché misure dispensative
da alcune prestazioni non essenziali ai fini
della qualità dei concetti da apprendere».
Gli
strumenti compensativi
sono strumenti dida
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ushikawa

avatar

Messaggi : 3014
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 5:40 pm

no, non esiste obbligo neanche nella 170, della quale peraltro riporti una parte descrittiva e non prescrittiva. L'obbligo è semplicemente di prevedere un piano didattico personalizzato contenente strumenti/misure, non su quali misure inserire nel pdp.

Aggiungo che un'esperta di legislazione sui DSA certe cose dovrebbe saperle
Tornare in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 2482
Data d'iscrizione : 26.12.14
Località : Mutina

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 5:47 pm

ushikawa ha scritto:
Il problema è in teoria abbastanza complesso: con una mappa in mano, che valore ha la verifica dell'alunno? Che apprendimenti andiamo a certificare? Come viene incentivata e valutata la memorizzazione degli argomenti? E la loro comprensione?

Nella pratica, in realtà, tutto si semplifica. Gli alunni con DSA di solito gradiscono usare la mappa concettuale, specie se è stata appositamente preparata e consegnata loro dall'insegnante; in subordine accettano di usare una mappa concettuale scaricata da internet o fotocopiata dal libro (e spesso quelle sui libri sono assurde).

Se provi a dire loro che la mappa concettuale dovrebbe essere autoprodotta e magari revisionata, in modo che funga da strumento di apprendimento più che da mero supporto alla memoria o alla sufficienza, spaventati dall'immane impegno subito lasciano perdere le mappe e si adattano a fare la prova come gli altri.

Piccolo particolare: la mappa preparata da un'altra persona, che sia l'insegnante o il curatore del libro, non ha alcuna utilità. La mappa deve seguire il ragionamento di chi la usa.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2276
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 6:10 pm

Nelle mie verifiche possono usare tutte le mappe, i libri e gli appunti che vogliono, purchè siano i loro. Tutti, non solo quelli con pdp. Così il problema si risolve alla radice.
Copiare è un'altra cosa: è rubare o prendere in prestito il lavoro di un'altra persona, tipo farsi fare gil esercizi dal compagno o da un esterno. Consultare formule e appunti precedentemente preparati significa innanzitutto essersi preparati e poi saper usare gli strumenti.
Magari si può dare anche un tipo di verifica da fare senza quel genere di strumenti, ma quando do esercizi di matematica la sfida non è ricordare la formula a memoria, ma saperla applicare.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 6:28 pm

damirk ha scritto:
Per i certificati DSA c'è l'apposita diagnosi nella quale spesso si fa riferimento anche a misure e strumenti dispensativi da adottare per l'alunno, tra questi spesso c'è anche l'uso delle mappe e di conseguenza anche il pop redatto ne dovrà tener conto. Non permettere di utilizzarlo esporrebbe il docente a un pericoloso contenzioso. Quoto pertanto Ire.


Io invece confermo che l'abitudine (purtroppo sempre più diffusa), da parte degli specialisti che fanno la certificazione, di inserire direttamente nel documento anche la lista degli strumenti di ausilio da usare, come se fossero una prescrizione medica e non una strategia didattica, è un ABUSO, che dovrebbe essere combattuto, e al quale comunque i consigli di classe non hanno alcun obbligo di obbedire.
Tornare in alto Andare in basso
nakamura



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 08.04.15

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 7:56 pm

Ire ha scritto:
hypernova ha scritto:
Alcuni colleghi fanno tenere la mappa concettuale agli alunni DSA, durante le verifiche. Io non lo faccio fare perché sarebbe come copiare, voi cosa ne pensate?

Che non conosci bene il dsa e nemmeno le linee guida per le scuole.  Che senso ha fare un pdp con didattica personalizzata per permettere all'alunno l'uso delle mappe a casa sua?

Quando non le fai tenere violi le disposizioni per le scuole contenute nelle linee guida del 12 luglio 2011.

Un po' forte, forse. Dipenderà dal pdp, no?
Per quali tipi di disturbo ritieni che sia opportuno utilizzare le mappe durante le verifiche? Per quali discipline?



Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 767
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 8:03 pm

tutti i miei dsa hanno scritto sul pdp che possono usare le mappe e meno domande o tempi più lunghi ( dato che non abbiamo la possibilità di allungare i tempo di solito se gli altri hanno 10 domande in 2 ore loro ne fanno
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 8:22 pm

Ma che senso ha che tutti i ragazzi con dsa abbiano scritte sul pdp le stesse cose?
Alla faccia della "personalizzazione"!

Per il resto, scusate se insisto, ma non è vero che esistano disposizioni specifiche che dicono che bisogna obbligatoriamente far usare al ragazzo le mappe. Le leggi dicono che bisogna scrivere un pdp e mettere in atto quello che è si è scritto lì. Se il consiglio di classe ritiene che per quel singolo ragazzo le mappe non servano, o siano controproducenti, NON le si include nel pdp, magari motivando bene la scelta, e non c'è legge che tenga...

In ogni caso, la maggior parte di questi ragazzi, anche con le mappe, ha grosse difficoltà lo stesso e prende insufficienze lo stesso. E di solito per uno di questi due motivi: o quelle mappe non sono affatto mappe, ma brogliacci disordinati e improvvisati, oppure direttamente riassunti o fotocopie di pagine del libro, che vengono sfogliati solo per cercare disperatamente qualcosa da copiare, non riuscendo quasi mai a ritrovare e a scegliere quella giusta; oppure perché il loro dsa non è affatto un dsa, ma una certificazione di comodo per occultare problemi cognitivi più seri (cioè, per dirla spicciativamente, il ragazzo non ci arriva proprio).
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2276
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 8:41 pm

In generale, e salvo casi particolarissimi, io sono per far fare le verifiche a tutti ad armi pari.
Devo dare più tempo / le mappe / la calcolatrice / il libro a quello che ha il pdp? Benissimo, do gli stessi vantaggi A TUTTI!
Tanto chi è bravissimo e sa fare il compito senza mappa prendendo 8, non è che con il formulario alla mano prende 12... non sarà certo ricordare una formuletta in più o in meno che fa la differenza, nelle eccellenze!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Ven Mar 03, 2017 8:50 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
In generale, e salvo casi particolarissimi, io sono per far fare le verifiche a tutti ad armi pari.
Devo dare più tempo / le mappe / la calcolatrice / il libro a quello che ha il pdp? Benissimo, do gli stessi vantaggi A TUTTI!

Non vorrei dire, ma... se l'idea è che gli strumenti di aiuto servano a compensare chi ha uno svantaggio, in modo da rimetterlo nelle stesse condizioni di partenza degli altri, rischi di essere contestato ugualmente, proprio per averlo trattato alla pari degli altri e quindi non avergli dato nessuna facilitazione particolare in più solo per lui!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2276
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Sab Mar 04, 2017 7:12 am

Io faccio usare libro e calcolatrice a tutti a prescindere, anche in classi dove non ci sono pdp.
Quando becco il pdp e mi dice che lo devo "facilitare" e mi dice pure come, si scopre che quelle facilitazioni io già le do a tutti. In realtà non sono facilitazioni, sono finte, in realtà si tratta di strumenti base. La verifica che do io si basa su altro.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9415
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Sab Mar 04, 2017 10:15 am

Intanto non è il consiglio di classe in autonomia che decide le misure da adottare ma la legge e le linee guida richiamano esplicitamente il fatto che queste misure siano accordate con la famiglia (quindi con il ragazzo).

Immagino che il problema si ponga per hypernova per quei ragazzi che chiedono di avere le mappe non per quelli che non ne hanno inserito l'uso in pdp.

La domanda era: se ci sono le mappe le fate usare nella verifica?

Se ci sono le mappe nella verifica le possono usare secondo indicazioni di legge.

Secondo indicazioni di conoscenza del problema non si tratta di copiare.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 8157
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Mappa durante la verifica    Sab Mar 04, 2017 12:07 pm

"Concordare gli strumenti con la famiglia e con il ragazzo" non vuol dire automaticamente che la famiglia abbia il diritto di pretendere unilateralmente tutto quello che le pare e che il consiglio di classe debba sempre accontentarla per forza. Nel caso che ho descritto io, quello di un ragazzo che è  SOLO disortografico ma non ha nessun problema né di lettura, né di memorizzazione né di calcolo, se anche la famiglia si impuntasse per fargli avere la calcolatrice o il formulario di matermatica, il cdc ha tutti i diritti di impuntarsi a dire di no (ma il quel caso bisogna dire che non era affatto la famiglia a richiederlo, bensì certi colleghi fanatici che non avevano idea di cosa fosse la matematica).


Ultima modifica di paniscus_2.0 il Dom Mar 05, 2017 9:17 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
 
Mappa durante la verifica
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 8Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» ..durante la preparazione per ovo..
» Mappa cromosomica e...
» FAQ: durante la stimolazione
» Ma la cioccolata durante l'allattamento?
» Andare in malattia durante l'espletamento del protocollo ICSI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: