Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 LAVAGGIO CERVELLO terza media

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Sab Mar 04, 2017 8:44 pm

Promemoria primo messaggio :

http://m.orizzontescuola.it/una-finta-circolare-in-classe-per-riflettere-sulle-leggi-razziali/

Una vera e propria pillola per il lavaggio del cervello. Una trovata diabolica propagandistica, che estrapola da un remoto passato per plasmare le giovanissime menti dei 13 enni affinché siano completamente prone ed assuefatte al processo di invasione e sostituzione etnica in corso in Europa e in Italia in particolare .
Si parte dalle leggi razziali e,con una infida e fraudolenta pseudo estrapolazione,si arriva ai "muri" contro i profughi (QUALI? ORMAI il mediterraneo è un corridoio aperto in cui le nostre navi militari fanno la spola per trasportare i profughi,che inizieranno in Italia una nuova vita fatta di dolce far nulla in albergo ed altre strutture) e addirittura alla più atroce punizione razziale,cioè richiedere agli stranieri di conoscere lingua e cultura del paese ospitante ,COME AVVIENE IN TUTTA EUROPA.
ABERRANTE!!!!
UNA trappola fintorazziale per sconvolgere le menti dei tredicenni .Goebbels in confronto era un principiante..
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:08 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più ? Non è che poi la mia porzione diventa troppo piccola ?
E certo che diventa più piccola.
Ma mica solo la tua. La porzione di tutti diventa più piccola.
Perchè la porzione che vuoi tu la vuole anche l' "amico in più"... quindi ci sono due soluzioni: ci si scanna con la legge del più forte e chi vince prende tutto, o si divide in parti uguali. Per qualche migliaio di anni ci siamo scannati, fatti le guerre, etc. poi dopo un "ultima" terrificante guerra  con armi atomiche gli uomini della terra si erano riuniti e avevano deciso che questo sistema è incivile perchè può portare alla distruzione della specie e hanno promulgato la famosa dichiarazione universale dei diritti umani in cui si cerca di dare una soluzione civile, stabilendo che abbiamo tutti dei bisogni fondamentali da soddisfare, e dobbiamo cercare di soddisfarli insieme, come comunità fraterna, piuttosto che pensare egoisticamente come individui o famiglie ad accaparrarsi quanto più possibile a spese di altri.

C'è anche da dire che sarebbe più facile se non fossimo sette miliardi e mezzo eh...

Perché? Hai paura che non ci entriamo tutti in italia? Secondo me basta stringersi un po'.

Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:17 pm

Masaniello ha scritto:
Perfetto ire. Allora blocchiamo gli sbarchi fino a che le centinaia di migliaia già presenti non sono sistemati anche lavorativamente

Il fatto è che questi promotori dell'immigrazione incontrollata sono ( o saranno,) gli stessi che si lamentano della carenza di lavoro, dello sfruttamento, della precarietà.

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.

Per carità. No no, altrimenti ti bollano come razzista.

Basta solo cambiare canale quando li vedi in tv a lamentarsi perché lo "stato" li ha abbandonati..
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1977
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:33 pm

scusate ma perchè Masaniello non viene bloccato? perchè le sue continue offese razziste e sessiste non vengono eliminate? Perchè non gli viene impedito di farle?
Buttatelo fuori, è sempre così, ha una fogna al posto della tastiera, questo è un forum di insegnanti sappiamo distinguere tra opinioni e offese razziste? Eliminatelo. E' lo schifo
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19300
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:38 pm

sconcertato_1 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:

Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in più ? Non è che poi la mia porzione diventa troppo piccola ?
E certo che diventa più piccola.
Ma mica solo la tua. La porzione di tutti diventa più piccola.
Perchè la porzione che vuoi tu la vuole anche l' "amico in più"... quindi ci sono due soluzioni: ci si scanna con la legge del più forte e chi vince prende tutto, o si divide in parti uguali. Per qualche migliaio di anni ci siamo scannati, fatti le guerre, etc. poi dopo un "ultima" terrificante guerra  con armi atomiche gli uomini della terra si erano riuniti e avevano deciso che questo sistema è incivile perchè può portare alla distruzione della specie e hanno promulgato la famosa dichiarazione universale dei diritti umani in cui si cerca di dare una soluzione civile, stabilendo che abbiamo tutti dei bisogni fondamentali da soddisfare, e dobbiamo cercare di soddisfarli insieme, come comunità fraterna, piuttosto che pensare egoisticamente come individui o famiglie ad accaparrarsi quanto più possibile a spese di altri.

C'è anche da dire che sarebbe più facile se non fossimo sette miliardi e mezzo eh...

Perché? Hai paura che non ci entriamo tutti in italia? Secondo me basta stringersi un po'.

Un po' di paura sì, sai, non è che la nostra economia vada a gonfie vele e non è che i nostri politici siano abili nel loro lavoro; gli immigrati al momento vengono abbandonati a loro stessi, non tutti si integrano, non tutti partecipano alla crescita economica; finchè son pochi ce la possiamo fare, se superano certi limiti poi diventiamo come la Francia
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:40 pm

sconcertato_1 ha scritto:

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.


Ah, quindi adesso la nuova versione è che tale massa di manodopera aspira tanto disperatamente a lavorare, da essere disposta a lavorare a qualsiasi condizione. Come si concilierebbe questa visione con il dogma-di-fede secondo cui, in realtà, non verrebbero affatto in Italia per lavorare, ma per starsene in panciolle negli alberghi, mantenuti dallo stato senza fare niente, non è chiaro.
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 816
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:47 pm

Non è affatto vero che non sono disposti a lavorare, anzi, molti di loro cadono vittima pur di lavorare del caporalato che li schiavizza, molti sono disposti quindi a lavorare in nero, ad essere sfruttati al massimo. Tra di loro c'è anche chi preferisce delinquere, ma non sono la maggioranza.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 8:48 pm

Ma una bella ramazzata di arresti e di denunce contro gli italiani che assumono in nero e che gestiscono il caporalato, proprio no?

Se c'è qualcuno che sfrutta, è sempre solo colpa di chi è disposto a farsi sfruttare e MAI dello sfruttatore?
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1977
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 9:17 pm

sconcertato_1 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Perfetto ire. Allora blocchiamo gli sbarchi fino a che le centinaia di migliaia già presenti non sono sistemati anche lavorativamente

Il fatto è che questi promotori dell'immigrazione incontrollata sono ( o saranno,) gli stessi che si lamentano della carenza di lavoro, dello sfruttamento, della precarietà.

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.

Per carità. No no, altrimenti ti bollano come razzista.

Basta solo cambiare canale quando li vedi in tv a lamentarsi perché lo "stato" li ha abbandonati..

Non è che ti bollano come razzista, sei razzista.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 9:29 pm

Questa manco sa il significato della parola razzista. Ce l hai la terza media?in nessun post ho espresso idee. Tanto meno razziste. Ma con chi sto a parlare..le caprette ti fanno ciao..
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 9:49 pm

enricat ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Perfetto ire. Allora blocchiamo gli sbarchi fino a che le centinaia di migliaia già presenti non sono sistemati anche lavorativamente

Il fatto è che questi promotori dell'immigrazione incontrollata sono ( o saranno,) gli stessi che si lamentano della carenza di lavoro, dello sfruttamento, della precarietà.

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.

Per carità. No no, altrimenti ti bollano come razzista.

Basta solo cambiare canale quando li vedi in tv a lamentarsi perché lo "stato" li ha abbandonati..

Non è che ti bollano come razzista, sei razzista.

Dunque, definizione di razzismo:

"Ogni tendenza, psicologica o politica, suscettibile di assurgere a teoria o di esser legittimata dalla legge, che, fondandosi sulla presunta superiorità di una razza sulle altre o su di un'altra, favorisca o determini discriminazioni sociali o addirittura genocidio."

Dimmi, cosa c'entra questo con la legittima richiesta di impedire ogni forma di immigrazione clandestina con un controllo corretto delle frontiere?

Se possedere delle frontiere è considerato razzismo allora al mondo abbiamo 7 miliardi di razzisti. Che io sappia anche gli africani sono suddivisi in stati ed hanno le rispettive frontiere.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 10:03 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.


Ah, quindi adesso la nuova versione è che tale massa di manodopera aspira tanto disperatamente a lavorare, da essere disposta a lavorare a qualsiasi condizione. Come si concilierebbe questa visione con il dogma-di-fede secondo cui, in realtà, non verrebbero affatto in Italia per lavorare, ma per starsene in panciolle negli alberghi, mantenuti dallo stato senza fare niente, non è chiaro.

Il fatto che se ne stiano a prendere il sole comodamente ascoltando musica non è una visione. Io lo vedo tutti i giorni visto che non lontano da casa mia ce ne sono un po' ospitati da una cooperativa fondata a scopo di lucro.

Che molti dei clandestini che entrano in italia sfuggono (o sono lasciati sfuggire) dalla rete di controllo è un altro dato di fatto, che gli stessi amici tuoi politici ammettono in tv.

Che tutti questi clandestini, dopo aver ciucciato gratuitamente tutto ciò era possibile succhiare non abbiamo alcuna intenzione o interesse a rientrare nei loro paesi è un altro dato di fatto.

Che molti di loro si accontentano di svolgere lavori per pochi soldi pur di restare in italia/europa è un dato di fatto che va avanti da anni sotto gli occhi di tutti.

La eventuale regolarizzazione di tutti gli immigrati, clandestini e non,, così come da voi richiesto, accentuera ancor di più il fenomeno che è già in corso è un altro dato di fatto.

Che stiamo importando anche tanta criminalità è un altro dato di fatto. Basta controllare la percentuale di carcerati stranieri e rapportarlo al numero di stranieri presenti nel nostro paese.

Che sia inutile gridare alla luna chiedendo di arrestare tutti gli italiani che fanno lavorare per pochi soldi gli immigrati è altrettanto evidente. Sai quanto è il salario minimo in italia?
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 10:23 pm

Cmq io non voglio continuare oltre. Come già detto, voi continuate pure a gioire nel vedere come vengono comodamente accolti tutti gli africani mentre viene tolto il futuro ai vostri figli, giorno dopo giorno. La vostra felicità è anche quella degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 10:37 pm

I pavidi preferiscono mantenersi sul politicamente corretto. Sul forum, a scuola,con i ds, nella vita.
Per sentirsi in minoranza ci vuole coraggio.
Molto più comodo adeguarsi .
Non per questo i fenomeni con cui inutilmente si discute portando dati concreti guardano di buon occhio l immigrazione. Sono i classici/e che spostano l auto in avanti al semaforo quando arriva il nero a lavare i vetri,sono i tipici che hanno due antifurti a casa e pagano un servizio di sorveglianza.
Nessuno vede di buon occhio l invasione. Ma manca il coraggio di dirlo. Pensi che lucetta non sappia che cloaca è diventata Roma negli ultimi anni? E paniscus con Firenze?
Lo sanno. Ma per il quieto vivere si schierano dalla parte del servilismo .
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 10:48 pm

Masaniello ha scritto:
I pavidi preferiscono mantenersi sul politicamente corretto. Sul forum, a scuola,con i ds, nella vita.
Per sentirsi in minoranza ci vuole coraggio.
Molto più comodo adeguarsi .
Non per questo i fenomeni con cui inutilmente si discute portando dati concreti guardano di buon occhio l immigrazione. Sono i classici/e  che spostano l auto in avanti al semaforo quando arriva il nero a lavare i vetri,sono i tipici che hanno due antifurti a casa e pagano un servizio di sorveglianza.
Nessuno vede di buon occhio l invasione. Ma manca il coraggio di dirlo. Pensi che lucetta non sappia che cloaca è diventata Roma negli ultimi anni? E paniscus con Firenze?
Lo sanno. Ma per il quieto vivere si schierano dalla parte del servilismo .

Uno di loro

https://www.google.it/amp/www.corriere.it/cronache/17_marzo_02/sicurezza-claudia-mori-villa-120000d8-fec9-11e6-844d-f8ea6c2a643b_amp.html
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 11:08 pm

Masaniello ha scritto:
Non per questo i fenomeni con cui inutilmente si discute portando dati concreti guardano di buon occhio l immigrazione. Sono i classici/e  che spostano l auto in avanti al semaforo quando arriva il nero a lavare i vetri,sono i tipici che hanno due antifurti a casa e pagano un servizio di sorveglianza.

Tu non stai bene, come al solito.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19300
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mar Mar 07, 2017 11:20 pm

enricat ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Perfetto ire. Allora blocchiamo gli sbarchi fino a che le centinaia di migliaia già presenti non sono sistemati anche lavorativamente

Il fatto è che questi promotori dell'immigrazione incontrollata sono ( o saranno,) gli stessi che si lamentano della carenza di lavoro, dello sfruttamento, della precarietà.

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.

Per carità. No no, altrimenti ti bollano come razzista.

Basta solo cambiare canale quando li vedi in tv a lamentarsi perché lo "stato" li ha abbandonati..

Non è che ti bollano come razzista, sei razzista.
No, è xenofobo, e la paura degli stranieri potrà essere eccessiva, ma non del tutto infondata.

Il razzista dice "negri di merda"
Lo xenofobo dice "africani rompicoglioni"
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 2306
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 7:53 am

Il rompicoglioni è rompicoglioni in quanto tale.
Se al semaforo vengo aggredito dal lavavetri, sposto la macchina; non importa se il lavavetri è bianco, nero o giallo. Se devo mettere l'antifurto lo metto per difendermi dai furti, a prescindere se temo ladri bianchi neri o gialli.
Io sono per l'uguaglianza. Voglio vivere civilmente, come tutti, non "guardare di buon occhio" uno piuttosto che un altro. Non mi stanno simpatici gli immigrati, e nemmeno antipatici. Li considero semplicemente uguali agli italiani... ce ne sono di simpatici e di antipatici; di onesti e di disonesti; quindi a seconda di come si comportano.
Non ho pregiudizi, non guardo al "fenomeno migranti" con lo scopo di instillare odio verso nessuno. Sono persone esattamente come noi, esattamente con gli stessi bisogni e desideri nostri (che includono anche il benessere e la voglia di starsene sereni e senza lavorare), che però non riescono a soddisfarli nel loro paese e ci provano qui. Per me hanno diritto a provarci nè più nè meno di chi ci è nato.
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1977
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 11:35 am

avidodinformazioni ha scritto:
enricat ha scritto:
sconcertato_1 ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Perfetto ire. Allora blocchiamo gli sbarchi fino a che le centinaia di migliaia già presenti non sono sistemati anche lavorativamente

Il fatto è che questi promotori dell'immigrazione incontrollata sono ( o saranno,) gli stessi che si lamentano della carenza di lavoro, dello sfruttamento, della precarietà.

Chi ha il coraggio di spiegare a queste persone che l'ingresso di tutta questa manodopera disposta a lavorare per qualsiasi cifra e qualsiasi condizione produce inevitabilmente una riduzione dei posto di lavoro, dei salari e dei diritti.

Per carità. No no, altrimenti ti bollano come razzista.

Basta solo cambiare canale quando li vedi in tv a lamentarsi perché lo "stato" li ha abbandonati..

Non è che ti bollano come razzista, sei razzista.
No, è xenofobo, e la paura degli stranieri potrà essere eccessiva, ma non del tutto infondata.

no il razzista dice pure prima gli italiani, ci rubano il lavoro, invasione. Siete razzisti, schifosi razzisti. Fatevene una ragione. E magari andatevene voi

Il razzista dice "negri di merda"
Lo xenofobo dice "africani rompicoglioni"
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 12:35 pm

Bla bla.
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto dei migranti a far la vita di michelasso, mangiare bere e fare un casso, osputandoli a casa vostra. .
Continua la fuga dalla risposta
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1977
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 12:51 pm

Masaniello ha scritto:
Bla bla.
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto dei migranti a far la vita di michelasso, mangiare bere e fare un casso, osputandoli a casa vostra. .
Continua la fuga dalla risposta

Le frasi fatte prese dal manuale del razzista scemo le hai tutte.


Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 2306
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 12:58 pm

Masaniello ha scritto:
Bla bla.
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto dei migranti a far la vita di michelasso, mangiare bere e fare un casso, osputandoli a casa vostra. .
Continua la fuga dalla risposta

Non sono disposto a ospitare estranei nel mio appartamento. Siano essi migranti o italiani.
Il concetto individuale di "casa" è una cosa. La "casa" mia e della mia famiglia ospita chi dico io perchè è tutta mia.
Se invece usiamo "casa" per definire un territorio, una nazione, allora le cose cambiano. Lì non c'è un diritto di proprietà individuale, la terra è di tutti, e quindi non si tratta di "rimetterci in prima persona" ma di formare una comunità dove la responsabilità dell'ospitalità è collettiva.

Comunque per smontare le varie frasi razziste basta sostituire la parola "migrante" con "italiano".
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto degli italiani eccetera eccetera? Se lo leggi così capisci che non ha senso.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8193
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 1:14 pm

Ricordo che a Masaniello è stato chiesto più volte quanti terremotati italiani (che secondo la sua ottica sarebbero molto pù meritevoli dei migranti) sarebbe disposto a ospitare in casa sua, ma non ha mai risposto nemmeno lui.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 654
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 1:34 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Bla bla.
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto dei migranti a far la vita di michelasso, mangiare bere e fare un casso, osputandoli a casa vostra. .
Continua la fuga dalla risposta

Non sono disposto a ospitare estranei nel mio appartamento. Siano essi migranti o italiani.
Il concetto individuale di "casa" è una cosa. La "casa" mia e della mia famiglia ospita chi dico io perchè è tutta mia.
Se invece usiamo "casa" per definire un territorio, una nazione, allora le cose cambiano. Lì non c'è un diritto di proprietà individuale, la terra è di tutti, e quindi non si tratta di "rimetterci in prima persona" ma di formare una comunità dove la responsabilità dell'ospitalità è collettiva.

Comunque per smontare le varie frasi razziste basta sostituire la parola "migrante" con "italiano".
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto degli italiani eccetera eccetera? Se lo leggi così capisci che non ha senso.

Questa è la tipica ipocrisia dei benpensanti. Finché non rompono le palle a me allora va bene.

Ma per favore, finiamola con questa finta morale, o ci mette in gioco in prima persona oppure è meglio non chiedere ad altri quello che non si è disposti a fare in prima persona.

Io non sono disponibile a lasciare che l'italia diventi terra di nessuno, così come da voi auspicato. L'idea stessa che questa nazione sia porto franco dove ognuno entra ed esce a proprio piacimento dopo aver succhiato ogni risorsa è aberrante.

La questione non si basa sul primcipo delle "pari opportunità" a prescindere dal colore, sesso o estrazione religiosa.
Questo è sacrosanto dopo che ci si è guadagnati il diritto ad essere considerati cittadini italiani.

Qui la questione è: vogliamo ancora identificarci come popolo con una frontiera o dobbiamo diventare un puttanaio mondiale con l'abolizione delle frontiere?

Io non sono disponibile a mantenere clandestini con i miei soldi e con le mie strutture, pertanto se tu lo vuoi fare allora lo fai con i tuoi soldi e con il tuo appartamento

Tutte le nazioni del mondo adottato le frontiere, con controlli più o meno rigidi. Nessuno ha finora gridato allo scandalo. Sembrate il revival dei figli dei fiori...
Tornare in alto Andare in basso
enricat



Messaggi : 1977
Data d'iscrizione : 27.11.10

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 1:41 pm

sconcertato_1 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Bla bla.
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto dei migranti a far la vita di michelasso, mangiare bere e fare un casso, osputandoli a casa vostra. .
Continua la fuga dalla risposta

Non sono disposto a ospitare estranei nel mio appartamento. Siano essi migranti o italiani.
Il concetto individuale di "casa" è una cosa. La "casa" mia e della mia famiglia ospita chi dico io perchè è tutta mia.
Se invece usiamo "casa" per definire un territorio, una nazione, allora le cose cambiano. Lì non c'è un diritto di proprietà individuale, la terra è di tutti, e quindi non si tratta di "rimetterci in prima persona" ma di formare una comunità dove la responsabilità dell'ospitalità è collettiva.

Comunque per smontare le varie frasi razziste basta sostituire la parola "migrante" con "italiano".
Quanti di voi sarebbero disposti a soddisfare il legittimo diritto degli italiani eccetera eccetera? Se lo leggi così capisci che non ha senso.

Questa è la tipica ipocrisia dei benpensanti. Finché non rompono le palle a me allora va bene.

Ma per favore, finiamola con questa finta morale, o ci mette in gioco in prima persona oppure è meglio non chiedere ad altri quello che non si è disposti a fare in prima persona.

Io non sono disponibile a lasciare che l'italia diventi terra di nessuno, così come da voi auspicato. L'idea stessa che questa nazione sia porto franco dove ognuno entra ed esce a proprio piacimento dopo aver succhiato ogni risorsa è aberrante.

La questione non si basa sul primcipo delle "pari opportunità" a prescindere dal colore, sesso o estrazione religiosa.
Questo è sacrosanto dopo che ci si è guadagnati il diritto ad essere considerati cittadini italiani.

Qui la questione è: vogliamo ancora identificarci come popolo con una frontiera o dobbiamo diventare un puttanaio mondiale con l'abolizione delle frontiere?

Io non sono disponibile a mantenere clandestini con i miei soldi e con le mie strutture, pertanto se tu lo vuoi fare allora lo fai con i tuoi soldi e con il tuo appartamento

Tutte le nazioni del mondo adottato le frontiere, con controlli più o meno rigidi. Nessuno ha finora gridato allo scandalo. Sembrate il revival dei figli dei fiori...

IO non sono per dare la cittadinanza a tutti/e, ad esempio ai fascisti come te non la darei.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: LAVAGGIO CERVELLO terza media    Mer Mar 08, 2017 1:59 pm

Direi di non considerare più sta qua.
I terremotati sono cittadini italiani e usufruiscono dei fondi previsti dallo stato italiano.
La stragrande maggioranza dei profughi sono CLANDESTINI e non rifugiati . La cosa è ben diversa. I terremotati sono italiani che lavorano e pagano le tasse . Gli africani sui barconi sono estranei che hanno pagato fior di soldoni per venire a fare la bella vita in Italia.
Bambini e donne rimangono a morire in Africa
Tornare in alto Andare in basso
 
LAVAGGIO CERVELLO terza media
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente
 Argomenti simili
-
» consumismo natalizio
» martedì terza IUI
» Presentata alla Camera la terza giornata nazionale dello sbattezzo
» riprodurre i file mkv Matroska Media File (.mkv)
» Sto facendo la terza fivet

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: