Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Masaniello



Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Mer Mar 08, 2017 11:11 pm

http://www.repubblica.it/cronaca/2017/03/08/news/selfie_con_treno_in_corsa_tredicenne_travolto_e_ucciso_in_calabria-160092379/?ref=fbpr
Ma non erano troppo impegnati con i compiti a casa gli studenti italiani?
Qualche principio della fisica sui concetti di velocità e spazio di arresto,oltre che a basi di prudenza,forse.....
A sì. Sono nozionismi della scuola pietrificata di un tempo
Purtroppo mi fa pena il macchinista,distrutto e in stato di choc. Mi dispiace per la famiglia del ragazzo, ma diciamo che era un po imprudente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8537
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Mer Mar 08, 2017 11:57 pm

A che età le famiglie avevano messo in mano a questi ragazzini lo smartphone, con accesso libero a tutti i social network possibili e immaginabili, per postare selfie sempre più improbabili, 24 ore su 24, senza che i genitori ne avessero idea?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 9:58 am

A che età un bambino sa che non deve sostare sui binari? Di questa generazione di fulminati ed alienati, direi che 13 anni non bastano.a noi bastavano 6 o 7.
La puntata è la quarta,direi che di queste follie ne accadono 3 o 4 all anno.
Chiederei gentilmente a questi tredicenne di non iniziate pure con le autostrade, grazie. Almeno con i treni non fate del male agli altri.
Ah.ma i soloni che si lamentano che gli studenti sono distrutto dai compiti a casa eccessivi come giustificano "la noia di questi ragazzi?" Ma non dovevano essere a casa a fare i compiti?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Davide

avatar

Messaggi : 3740
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 10:35 am

Un discorso sociologico varrebbe se i casi iniziano a essere notevoli.
Ma qua non è la maggioranza degli studenti a finire sotto ai treni.
Tu dici 3 o 4 all'anno su una popolazione di studenti pari a quante unità?
Come in tutte le cose, in tutti gli ambiti, ci sono i casi, le statistiche.
Mi pare impossibile trovare, in qualsiasi ambito, che tutto il 100% vada allo stesso modo.
Ecco dunque che nella popolazione studentesca di non so quante centinaia di migliaia di individui, o milioni, succedono questi incidenti, per fortuna in numero limitato, ma purtroppo sono comunque incidenti mortali.


Ultima modifica di Davide il Gio Mar 09, 2017 1:15 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 10:38 am

Non sono incidenti. Sono una via di mezzo malata tra l incidente e il suicidio inconsapevole
Tornare in alto Andare in basso
Online
Davide

avatar

Messaggi : 3740
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 10:59 am

Suicidio: l'atto di darsi la morte in quanto compiuto con deliberata volontà.

Non può dunque esistere un suicidio inconsapevole.

E' un incidente, in cui sicuramente il rischio e le conseguenze reali dell'atto non sono stati valutati, tuttavia mi astengo e per un'analisi socio-psico-antropologica (qualora se ne potesse fare una, non è detto) di questo fatto lascerei la parola ad un esperto.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 2:34 pm

Mi sembra che non abbiate mai visto un adolescente.

Gli adolescenti sono spavaldi, goffi, ignoranti e presuntuosi, tutti, chi più e chi meno; lo siamo stati anche noi.

Da che mondo è mondo saltuariamente di adolescenza si muore, sono cambiate le modalità ma il rischio di morire c'è sempre stato.

Il rischio di morire in un modo stupido è tanto maggiore quanto più si è stupidi; pace all'anima sua, avanti un altro !
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 3:44 pm

C'erano dei "giochi di morte" anche quando eravamo adolescenti noi, la differenza è semplicemente che a causa della rete per chiunque è facile venirne a conoscenza e quindi il rischio è maggiore.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 718
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 3:48 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Mi sembra che non abbiate mai visto un adolescente.

Gli adolescenti sono spavaldi, goffi, ignoranti e presuntuosi, tutti, chi più e chi meno; lo siamo stati anche noi.

Da che mondo è mondo saltuariamente di adolescenza si muore, sono cambiate le modalità ma il rischio di morire c'è sempre stato.

Il rischio di morire in un modo stupido è tanto maggiore quanto più si è stupidi; pace all'anima sua, avanti un altro !

Quoto, oggi si hanno solo più strumenti per immortalare la stupidità.

Forse anche la ricerca di qualcosa di nuovo, mai pensato da altri, porta ad immaginare giochi sempre più pericolosi (ma non è questo il caso).
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 5:40 pm

Una cosa comunque è sicura.a fronte dei demolitori a pagamento della scuola pubblica e le loro cazzate e finte lettere delle madri sulla eccessivo carico di compiti a casa, l a realtà ci propone invece giovani annoiati che non sanno come passare i pomeriggi..
Forse è vero il contrario ,i compiti andrebbero aumentati per allontanare i giovani dai binari
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 6:12 pm

Masaniello ha scritto:
Una cosa comunque è sicura.a fronte dei demolitori a pagamento della scuola pubblica e le loro cazzate e finte lettere delle madri sulla eccessivo carico di compiti a casa, l a realtà ci propone invece giovani annoiati che non sanno come passare i pomeriggi..
Forse è vero il contrario ,i compiti andrebbero aumentati per allontanare i giovani dai binari
Forse stavano facendo un compito proposto da un professore 2.0 sulla cinematica dei treni, tipo: "il candidato calcoli la velocità del treno eseguendo una serie di fotogrammi da una stessa posizione, considerando il ritmo di scatto ed il modificarsi dell'angolo d'inquadratura, mettendolo in relazione ad una distanza nota (misurata) ed alla sua dimensione sullo schermo; il candidato immortali se stesso a dimostrazione di non aver copiaincollato da internet l'elaborato".

Tornare in alto Andare in basso
geo&geo



Messaggi : 1088
Data d'iscrizione : 04.07.14

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 6:13 pm

Consiglio un vecchio (bellissimo) film, "Stand by me", tratto da un racconto di Stephen King.


Tornare in alto Andare in basso
Davide

avatar

Messaggi : 3740
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 6:48 pm

Condivido. Gli incidenti purtroppo sono sempre esistiti. I compiti o le teorie a mio parere c'entrano poco: niente.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8537
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 7:35 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Masaniello ha scritto:
Una cosa comunque è sicura.a fronte dei demolitori a pagamento della scuola pubblica e le loro cazzate e finte lettere delle madri sulla eccessivo carico di compiti a casa, l a realtà ci propone invece giovani annoiati che non sanno come passare i pomeriggi..
Forse è vero il contrario ,i compiti andrebbero aumentati per allontanare i giovani dai binari
Forse stavano facendo un compito proposto da un professore 2.0 sulla cinematica dei treni, tipo: "il candidato calcoli la velocità del treno eseguendo una serie di fotogrammi da una stessa posizione, considerando il ritmo di scatto ed il modificarsi dell'angolo d'inquadratura, mettendolo in relazione ad una distanza nota (misurata) ed alla sua dimensione sullo schermo; il candidato immortali se stesso a dimostrazione di non aver copiaincollato da internet l'elaborato".

"Il candidato calcoli"?

Ma scherziamo?

Il professore 2.0 non si esprime in questo modo così asettico, burocratico e poco empatico.

Semmai scrive: "Luca, Alessio e Lorenzo hanno deciso di misurare la velocità di un treno eseguendo una serie di fotogrammi con i loro smartphone. Fai come loro ed elabora un progetto di osservazione autentica, al termine del quale esporrai i risultati ai tuoi compagni in forma multimediale. Ricordati di includere nell'esposizione anche l'aspetto emotivo dell'esperienza e l'importanza del tuo personal involvement."

Se poi è ancora più inclusivo, invece che "Luca, Alessio e Lorenzo" ci mette "Luca, Alessio e Sofia", poi ci ripensa e passa a "Sofia, Luca e Alessio", poi a "Sofia, Alessio e Muhammad", quindi "Sofia, Muhammad e Chu Wang, accompagnati dall'inseparabile cane Toby"...
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 7:56 pm

Sofia, Muhammad ed Andrea, perchè Andrea è ambiguo (in Germania è femmina).
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8537
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 8:00 pm

Giusto. Oppure qualcosa di più esotico ma sempre ambivalente, tipo Kim o Sasha...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3148
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 8:14 pm

Nel testo del problema possiamo anche inserire Luca. Insieme a Ngobo, Patricia giovanissimo transessuale e Luisa.
Ovviamente alla fine del problema Luca sarà l unico investito dal treno.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8537
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 8:23 pm

Masaniello, vedi di non usare i miei post come sponda per ribadire le tue solite ossessioni, perché non è proprio aria.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA   Gio Mar 09, 2017 9:30 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Giusto. Oppure qualcosa di più esotico ma sempre ambivalente, tipo Kim o Sasha...
Kim no, sa di sigaretta.
Tornare in alto Andare in basso
 
GIOVANI E TRENI.4a PUNTATA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» i veri cattolici tra i giovani esistono?
» thailandia: giovani transessuali in monastero per tentare "rieducazione"
» La vita in diretta
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica
» Il corpo maschile

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: