Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Mobilità da ente locale a scuola... possibile?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 12:13 pm

sono di ruolo come amministrativo-contabile in un Comune (cat. C del contratto enti locali, accesso con diploma).
Esiste un modo per fare mobilità presso una scuola come ATA (magari assistente amministrativo o tecnico) o anche ITP (ho il diploma di ragioniere-programmatore).
Grazie.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 12:54 pm

No.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 1:47 pm

dubitoergosum ha scritto:
No.

ma perché?? in tutte le amministrazioni pubbliche esiste la mobilità intercompartimentale. Perché per la Scuola non deve essere prevista? nemmeno per dei semplici posti ATA?? se è davvero così è un'ingiustizia e penso anche ci siano profili di incostituzionalità. Se qualcuno sa qualcosa in più mi faccia sapere, grazie. Non ci credo che non ci sia alcuna possibilità di trasferirsi a scuola da un altro ente pubblico.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 2:12 pm

arg82 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
No.

ma perché?? in tutte le amministrazioni pubbliche esiste la mobilità intercompartimentale. Perché per la Scuola non deve essere prevista? nemmeno per dei semplici posti ATA?? se è davvero così è un'ingiustizia e penso anche ci siano profili di incostituzionalità. Se qualcuno sa qualcosa in più mi faccia sapere, grazie. Non ci credo che non ci sia alcuna possibilità di trasferirsi a scuola da un altro ente pubblico.

È quasi impossibile passare da scuola ad altro ente, ma è indiscutibilmente impossibile passare da altro ente a scuola.
Mettiti l'animo in pace.
Un ulteriore ostacolo, in ques ti anni, è il vincolo assunzionale che pende in tutti gli altri comparti della PA. Poiché nella scuola non c'è, qualsiasi tipo di mobilità intercompartimentale ci viene precluso, o permettere la partecipazione (soprattutto in uscita) dei lavoratori della scuola sarebbe un aggiramento a tale vincolo.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 2:18 pm

Poi pensa solo a come vengono reclutati gli ATA: fanno la gavetta da bidelli, poi da AA, e dopo 24 mesi entrano in una graduatoria perl'assunzione a tempoindeterminato, senza uno straccio di concorso per esami. Potrebbero anche essere semianalfabeti, ma se hanno fatto abbastanza anni da bidelli il posto sarà loro prima o poi.
È da ingenui pensare che che la scuola sia equivalente a un altro settore della PA: il nostro è un mondo a parte, nel bene e (come certamente in questo caso) nel male.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 2:47 pm

ok grazie per la spiegazione. Comunque io lo trovo ingiusto.. anche per il solo fatto che, come giustamente dici, gli ATA a scuola entrano senza affrontare alcun concorso per esami. Ci vorrebbe una seria riforma.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Mar 11, 2017 5:46 pm

Infatti.
Per ora comunque ci sono le tabelle di equiparazione, che si aspettavano da decenni.
Basterebbe che togliessero i vincoli assunzionali, come dicevamo voler fare renzi, e a quel punto nessuno potrebbe più ostacolare la mobilità intercompartimentale.
Torna in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Lun Mar 13, 2017 12:47 pm

Approfitto di questo thread per chiedere il contrario di quello che chiede arg82: è possibile il passaggio dal ruolo docenti al ruolo in un altro settore della PA? Se si, come?

A scuola mi trovo bene, non ho intenzione di cambiare, però è bene guardarsi comunque in giro...
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Mar Mar 14, 2017 5:14 am

No udl, per ora no.
A meno che tu non diventi inidoneo o sovrannumerario, in quei casi, premendo non poco sui vari ust, forse potresti farcela.
Nel 2015, o 16 non ricordo di preciso, sono state finalmente pubblicate le tabelle di equiparazione dei dipendenti della PA, e compaiono anche i docenti. Fino ad allora era il principale ostacolo alla mobilità intercompartimentale il non sapere di preciso la nostra categoria di appartenenza rispetto agli altri impiegati nella PA.
Ma ora è sorto un altro problema che ci preclude la concessione del nulla osta in uscita: tutte le mobilità sono tra enti che hanno vincoli assunzionali, e noi non ne abbiamo. Ti faccio un es. di vincolo: si può assumere un nuovo dipendente solo ogni 4 pensionamenti. Noi non docenti abbiamo niente del genere, e se per assurdo tutte le mobilità attuali in italia fossero coperte da docenti, questi libererebbero dei posti al MIUR da coprire con un mare di assunzioni, altro che 1/4, ed ecco aggirato il vincolo assunzionale.
Torna in alto Andare in basso
udl



Messaggi : 2087
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Mar Mar 14, 2017 4:29 pm

Per curiosità, il nostro ruolo a quale è equiparato?

P.S. Complimenti per il superamento del concorso, colgo questa occasione perché finora non avevo avuto l'occasione per complimentarmi
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Mar Mar 14, 2017 7:29 pm

udl ha scritto:
Per curiosità, il nostro ruolo a quale è equiparato?

P.S. Complimenti per il superamento del concorso, colgo questa occasione perché finora non avevo avuto l'occasione per complimentarmi
grazie!
Noi siamo pari ai D1 negli enti locali, sinceramente non saprei dirti dei ministeriali.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Ott 06, 2018 12:52 am

Dopo 1 anno e mezzo torno a chiedere: è cambiato qualcosa? È ancora preclusa la mobilità intercompartimentale fra scuola e altri enti pubblici?
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Ott 06, 2018 6:19 am

La sola novità è che col primo gennaio 2019 cadono i limiti assunzionali negli enti pubblici, per cui il passaggio da comparto scuola ad altro comparto non potrà più essere bloccato con la motivazione dei limiti assunzionali che i docenti non hanno. Ma troveranno un'altra scusa per continuare a vietarcela, su questo non ho dubbi.
Per il passaggio inverso è, nei fatti, lo stesso: impossibile perché nelle segreterie della scuola e nelle aule non esiste la possibilità di accesso tramite mobilità intercompartimentale.

Siamo un settore chiuso ermeticamente, da qui è vietato entrare o uscire tramite la mobilità. Addirittura non c'è alcuna possibilità di scambio con le università, che ora, dopo l'unificazione, fanno parte dello stesso nostro comparto.

La cosa più assurda per te Arg82 è che, se fossi in una graduatoria di un altro ente locale, potresti lavorare al 50% in ciascuno dei due enti, ma essendo la scuola ente pubblico non locale, non puoi nemmeno fare un part time per accettare eventualmente un incarico come ATA o ITP.

http://tuttopa.it/viewtopic.php?f=8&t=12515&start=0
Torna in alto Andare in basso
clarinettokr



Messaggi : 3402
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Dom Ott 07, 2018 12:34 pm

E le tabelle di equiparazione pubblicate nel 2015 a cosa servono? Credo invece che la mobilità intercompartimentale nel 2019 si sbloccherà.......
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Lun Ott 08, 2018 12:30 am

Grazie delle risposte. Ho visto le tabelle di equiparazione e col mio profilo (cat. C enti locali) potrei transitare nel reparto scuola sia come docente diplomato sia come ATA di area C (sarebbero gli assistenti amministrativi/tecnici??).
Però io non ho l'abilitazione di itp, quindi immagino che questo ruolo non potrei ricoprirlo. Ma se le abilitazioni (siss, tfa, pas..) sono state abolite come si farebbe quindi a passare in mobilità nel mondo della scuola nel ruolo di docente?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Lun Ott 08, 2018 1:17 pm

Non lo si fa.
Se non si hanno i requisiti si partecipa al concorso ordinario per entrare di ruolo nella scuola.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Lun Ott 08, 2018 1:48 pm

E per passare ad ATA?? In questo caso avrei tutti i requisiti.
Torna in alto Andare in basso
arg82



Messaggi : 479
Data d'iscrizione : 27.02.12
Località : Nardò

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Dom Ott 14, 2018 9:43 pm

altre opinioni sulla possibilità per me, non dico di diventare ITP (pur avendo il titolo di accesso) ma almeno Assistente Tecnico (ho il diploma di ragioniere-programmatore)??
La legge (d.lgs. 165/2001) parla chiaro: la PA prima di coprire posti vacanti deve attivare le procedure di mobilità! Fino a quest'anno la Scuola ha avuto la scusa dei limiti assunzionali vigenti negli altri comparti, dal 2019 non ci sarà più nessuna scusa, ma qualcosa mi dice che non cambierà nulla. VERGOGNA se sarà così!
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Dom Ott 14, 2018 10:32 pm

La legge dice anche che la mobilità interna viene prima delle immissioni in ruolo, eppure non è mai stato applicato questo principio..
Torna in alto Andare in basso
clarinettokr



Messaggi : 3402
Data d'iscrizione : 08.10.09

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Lun Ott 15, 2018 6:26 pm

Nonostante la pubblicazione delle tabelle, ancora non permettono mobilità intercompartimentale, possibile che non ci sia nessuna speranza?????
Torna in alto Andare in basso
maripier



Messaggi : 252
Data d'iscrizione : 30.01.13

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Mer Ott 17, 2018 11:21 am

Tanti docenti fanno dei corsi per abilitarsi sul sostegno. Io vorrei fare dei corsi per specializzarmi e andare a lavorare in un ente della Pubblica Amministrazione. Perché non si pensa a questa possibilità per far rientrare tanti docenti che lavorano a 1.000 Km da casa e tanti docenti che, in alcuni casi, sono usati in maniera infruttuosa sul potenziamento? io penso che la Pubblica Amministrazione diventerebbe più efficiente e lo Stato risparmierebbe anche
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1833
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Ott 20, 2018 6:30 am

arrubiu ha scritto:
La legge dice anche che la mobilità interna viene prima delle immissioni in ruolo, eppure non è mai stato applicato questo principio..
Nel comparto scuola no, ma negli altri comparti per forza, anche se a volte viene aggirato l'obbligo facendo delle mobilità assurde ed escludendo anche tutti i candidati.

Per risp a Maripier:
La mia impressione è che i docenti siano considerati degli "incapaci", perché in effetti il nostro lavoro differisce da quello degli altri impiegati pubblici. Il nostro è un lavoro particolare: nemmeno noi potremmo immaginare un medico che, con la mobilità intercompartimentale, passa in ufficio. Ma è un altro stupido pregiudizio nei nostri confronti: noi abbiamo moltissime qualità rispetto a chi ha sempre fatto lo stesso lavoro per anni, con poche variazioni e poco interesse ad aggiornarsi.

In primo luogo è un'ingiustizia trattare gli amministrativi e i tecnici delle scuole come avulsi dal resto del mondo della PA, non ha alcun senso.
In secondo luogo in pochi capiscono che se un lavoratore, anche docente, vuole cambiare perché non è soddisfatto dal suo lavoro, deve avere la possibilità di farlo. Un dipendente più sereno è un vantaggio per tutti.
Giusto ad esempio, io sono in una PA dove un collega deve fare 2,5 ore di viaggio in andata, e 2,5 al ritorno, perché i dirigenti, avendocela con lui perché non fa bene il suo lavoro, non gli concedono il trasferimento a due passi da casa dove c'è il posto vacante DA ANNI. E lui per ripicca fa lo sciopero bianco.
Un altro (che fa esattamente il mio stesso lavoro) ha più volte chiesto il trasferimento sotto casa sua, dove hanno invece mandato me, mentre io sono vicinissima alla sua sede di lavoro. Così entrambi ci maciniamo, tra andata e ritorno, un centinaio di Km, per i capricci delle nostre due dirigenti.

Questo esempio solo per dire quanto la dirigenza, a qualunque livello, sia molto molto poco sensibile alle necessità e al volere dei dipendenti, senza rendersi conto che accontentarci su questi aspetti per noi importanti ci renderebbe più soddisfatti ma soprattutto più efficienti.



Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Ott 20, 2018 8:00 am

dubitoergosum ha scritto:
arrubiu ha scritto:
La legge dice anche che la mobilità interna viene prima delle immissioni in ruolo, eppure non è mai stato applicato questo principio..
Nel comparto scuola no, ma negli altri comparti per forza, anche se a volte viene aggirato l'obbligo facendo delle mobilità assurde ed escludendo anche tutti i candidati.
[...]
In realtà non è così, c'è scritto nel testo unico (e c'è anche una sentenza che fa riferimento a questo).
Il fatto che tale riferimento non sia mai stato messo in pratica è un altro paio di maniche:)
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 16625
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Ott 20, 2018 8:06 am

Cito da un articolo che parla di questa sentenza:

Citazione :
Il Giudice del lavoro del Tribunale di Lanciano ha valorizzato la disposizione  contenuta nell’art. 470 del D. Lgs. n. 297/1994 (c.d. “Testo Unico della Scuola), che- proprio in relazione alla mobilità professionale- prevede: “specifici accordi contrattuali tra le organizzazioni sindacali ed il Ministero della pubblica istruzione definiscono tempi e modalità per il conseguimento dell’equiparazione tra mobilità professionale (passaggi di cattedra e di ruolo) e di quella territoriale, nonché per la ripartizione tra posti riservati alle immissioni in ruolo, in modo che queste ultime siano effettuate sui posti residui che rimangono vacanti e disponibili dopo il completamento delle operazioni relative alla mobilità professionale e territoriale in ciascun anno scolastico”.

Ne abbiamo parlato tante volte, possiamo anche ritenere che tale regola sia sbagliata, ma di fatto esiste e non è mai stata abrogata.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 3799
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 28

MessaggioTitolo: Re: Mobilità da ente locale a scuola... possibile?   Sab Nov 10, 2018 3:48 am

36 ore per uno stipendio che non arriva neanche a  1200 euro con un mese effettivo (le sospensioni attività didattiche vanno coperte da ferie e non sono più gratis)?

Ma chi ve lo fa fare di passare ad ata se siete docenti?

I pochi docenti inidonei passati nelle segreterie e costretti a lavorare 36 ore soggetti a continue scadenze e al doppio controllo (a volte ferreo) di DSGA e DS non li vedo esattamente molto contenti della scelta (forzata in questo caso).

Per il rientro al sud (uno dei problemi per molti docenti) trovo molto più sensato specializzarsi sul sostegno su cui vi sono numerosi posti scoperti (anche nel mezzogiorno) in modo da ottenere più facilmente l'agognato trasferimento nella provincia di origine.
Torna in alto Andare in basso
 
Mobilità da ente locale a scuola... possibile?
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Mobilità da ente locale a scuola... possibile?
» Gravidanza a rischio causa viaggio per raggiungere la scuola: possibile?
» Dubbio mobilità su scuola o ambito
» avvisi di mobilità volontaria - intercompartimentale
» Mobilità 2017: numero minimo di ore x titolarità su scuola

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: