Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Licenza media alunno nai

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 8:15 pm

Annosa  questione ampiamente discussa lo so... Lo so... 
Ma ogni anno mi ci ritrovo a sbattere la testa. 
A volte trovo un cdc con idee x altre volte con idee y... 
Stavolta mi sto scontrando con mezzo mondo. 
Per il mio bene.. . Convincetemi ad ammettere e poi promuovere un alunno in Italia da otto mesi, bravissimo per comportamento e impegno,  dotato anche di buone capacità grafiche ma che ad oggi per chiedere di andare in bagno.. . Indica la porta. 
Ho preparato apposite verifiche di storia dell'arte solo da crocettare e da completare con frecce e parole suggerite... Disastro totale,  ovvio porello,  non parla italiano. 
Leggo effettivamente on line la possibilità, scellerata a parer mio, di permettere la  presenza di una persona/traduttore agli esami oppure di farli sostenere totalmente in lingua inglese (su cosa.. Non saprei...se non è riuscito a seguire le lezioni teoriche... Bah). 
Si certo sono un mostro insensibile e razzista, va bene, me lo han già detto oggi...


Nb si lo so che c'è apposita sezione esami di stato... 
Ma io qui vorrei parlare di didattica. 
Come faccio ad insegnare la storia dell'arte ad un ragazzino che non parla una parola di italiano? Vede le immagini, va bene... Magari potrebbe anche fare giochini tipo memory e abbinare immagini a periodo artistico, in fondo è quasi solo un lavoro mnemonico.. . Ma così facendo io, seriamente, posso dire di avergli insegnato la mia materia? In coscienza... La didattica fatta "sulla carta e tanto per" in fondo danneggia anche uno studente serio che avrebbe tutto il diritto di potersi fermare e dedicare più tempo a questo ultimo anno di scuola media che evidentemente per molti non ha invece un gran valore...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 8:49 pm

tellina ha scritto:
Come faccio ad insegnare la storia dell'arte ad un ragazzino che non parla una parola di italiano? Vede le immagini, va bene... Magari potrebbe anche fare giochini tipo memory e abbinare immagini a periodo artistico, in fondo è quasi solo un lavoro mnemonico.. . Ma così facendo io, seriamente, posso dire di avergli insegnato la mia materia? In coscienza... La didattica fatta "sulla carta e tanto per" in fondo danneggia anche uno studente serio che avrebbe tutto il diritto di potersi fermare e dedicare più tempo a questo ultimo anno di scuola media che evidentemente per molti non ha invece un gran valore...
Perdonami, ma il non sapere chi era Michelangelo, per uno che fino ad ieri non sapeva cosa fosse il marmo è fatto grave ?

Non sapere che il Davide è a Firenze per uno che non sa se Firenze sia una città o un lago è tanto grave ?

Quel ragazzo doveva andare a scuola d'italiano, poi bisognava fargli un esame per capire a che livello di scolarizzazione è e poi andava inserito nella giusta classe.

Tappati il naso e promuovilo, tanto i mulini a vento non li butti giù.

Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3233
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 9:02 pm

I promuovifici devono produrre. .vorrai mica inceppare la catena di montaggio??? Avanti e tutti promossi. Anzi..stampategli già il diploma e via
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 9:27 pm

Vivrà in Italia... Conoscere almeno il valore di quello che ha intorno e che molto probabilmente sarà anche ciò che gli darà da vivere.. . Non mi par poco.
Il ragazzino mi sta anche molto simpatico... Fosse uno sciagurato rompimaroni... Paradossalmente mi creerebbe minori scrupoli.
Promuoviamo e allontaniamo...
Ma questo con un altro anno a scuola... Poi potrebbe andare come treno...
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 9:38 pm

Io sono dell'idea che se è a questo livello con l'italiano per il suo bene vada bocciato.

Gli intelligentoni della fuffodattica ritengono che contino solo i contenuti, non la forma.
Peccato che la lingua è il mezzo con cui si trasmettono (per gli intelligentoni "trasmettono" non va mai detto) i contenuti (per gli "intelligentoni" neanche contenuti va mai detto). Uno che non possiede, anche a livello elementarissimo, la lingua è uno che non capisce niente: può anche essere il più intelligente del mondo, ma non capisce e non si fa capire.

Forse non è importante che conosca oggi il Davide di Donatello, ma è importante che oggi lui apprenda una lingua, che studi, che capisca che deve studiare, che piano piano, come gli altri, abbia la possibilità di imparare una poesia a memoria, di saper dire il nome di una molecola, di parlare del ciclo dell'acqua, di riconoscere un endecasillabo di Dante.

Ovviamente per gli intelligentoni questo equivale ad esclusione, noi stiamo là per valutare la potenziale intelligenza e non gli apprendimenti, tanto la lingua la imparerà nella vita, al lavoro ecc.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 9:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
tellina ha scritto:
Come faccio ad insegnare la storia dell'arte ad un ragazzino che non parla una parola di italiano? Vede le immagini, va bene... Magari potrebbe anche fare giochini tipo memory e abbinare immagini a periodo artistico, in fondo è quasi solo un lavoro mnemonico.. . Ma così facendo io, seriamente, posso dire di avergli insegnato la mia materia? In coscienza... La didattica fatta "sulla carta e tanto per" in fondo danneggia anche uno studente serio che avrebbe tutto il diritto di potersi fermare e dedicare più tempo a questo ultimo anno di scuola media che evidentemente per molti non ha invece un gran valore...
Perdonami, ma il non sapere chi era Michelangelo, per uno che fino ad ieri non sapeva cosa fosse il marmo è fatto grave ?

Non sapere che il Davide è a Firenze per uno che non sa se Firenze sia una città o un lago è tanto grave ?

Quel ragazzo doveva andare a scuola d'italiano, poi bisognava fargli un esame per capire a che livello di scolarizzazione è e poi andava inserito nella giusta classe.

Tappati il naso e promuovilo, tanto i mulini a vento non li butti giù.


Il punto non sta nei contenuti. Arrivato a una terza magari non sa chi è Michelangelo, ma sa perfettamente chi è l'artista più significativo del suo paese, non sa dov'è Firenze ma sa dov'è Bangalore o Manila o quello che vi pare, lo stesso potrebbe valere per tutte le altre discipline. E se potesse esprimerli avrebbe comunque conoscenze che si potrebbero valorizzare in una prova di esame.
Il punto sta invece proprio nella sua capacità di esprimersi nella lingua in cui si deve svolgere l'esame di stato e nelle competenze che quell'esame deve certificare, anche tramite la comprensione di un testo Invalsi scritto in lingua italiana.
Fermandolo un altro anno certo non sostituirà tutti i contenuti acquisiti finora con quelli che i compagni avranno acquisito con 8 anni di scuola (salvo miracoli, che non mi risulta si facciano nelle scuole di lingua preliminari in cui tanti vedono la panacea, e dove non si disquisisce certo del David) in Italia, ma il bagno linguistico in classe, se ben gestito, potrà permettergli di acquisire capacità comunicative tali da esprimere i suoi contenuti e quelli che avrà acquisito negli ultimi due anni.
Meglio trattenerlo ora un altro anno nella scuola media che farlo uscire dall'obbligo senza nulla e con uno svantaggio difficilmente collegabile.

P.S. Questi non sono i mulini a vento, ma le nuove sfide che la scuola pubblica si troverà a affrontare sempre più spesso obbligatoriamente considerati i numeri (visto l'ultimo rapporto ISTAT sulla popolazione?), non a caso è uno dei temi più dibattuti sul forum
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 10:00 pm

ushikawa ha scritto:

Gli intelligentoni della fuffodattica ritengono che contino solo i contenuti, non la forma.


questa mi giunge veramente nuova: pensavo avessimo rottamato i contenuti almeno da una quindicina di anni
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 10:02 pm

Ma le colleghe sostengono ciò che dice la legge... 
Io confesso d'esser cascata dal pero quando me la son letta.. . 
Praticamente potrebbe anche farsi scrivere un tema raccontandolo in inglese?! Voto ai contenuti. .. Certo.
Ma allora che ci sia un "traduttore" di contenuti per tutti,  dal ragazzino italiano che parlando quasi solo in dialetto scrive in maniera quasi incomprensibile.. . Alla ragazzina straniera che pur essendo in Italia da tre anni e parlicchiando un italiano comprensibile.. . Quando scrive è una tragedia. 
.. . Ma allora leviamo il tema di italiano e anche l'invalsi e l'esame.. . Già che ci siamo.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 10:28 pm

tellina ha scritto:
Ma le colleghe sostengono ciò che dice la legge... 
Io confesso d'esser cascata dal pero quando me la son letta.. . 
Praticamente potrebbe anche farsi scrivere un tema raccontandolo in inglese?! Voto ai contenuti. .. Certo.
Ma allora che ci sia un "traduttore" di contenuti per tutti,  dal ragazzino italiano che parlando quasi solo in dialetto scrive in maniera quasi incomprensibile.. . Alla ragazzina straniera che pur essendo in Italia da tre anni e parlicchiando un italiano comprensibile.. . Quando scrive è una tragedia. 
.. . Ma allora leviamo il tema di italiano e anche l'invalsi e l'esame.. . Già che ci siamo.


La normativa dice questo:

"Per l'esame al termine del primo ciclo, nel caso di notevoli difficoltà comunicative, è possibile prevedere la presenza di docenti o mediatori linguistici competenti nella lingua d'origine degli studenti per facilitare la comprensione. Nel colloquio orale possono essere valorizzati contenuti relativi alla cultura e alla lingua del Paese d'origine"

Detto questo, il problema non sta nello svolgimento dell'esame, abbiamo fatto senatori tanti cavalli! ma nella valutazione che si fa durante l'ammissione all'esame per tutti gli alunni. Questo ragazzo ha acquisito competenze tali per cui può aspirare a un titolo coerente con le competenze che verranno certificate? Potrà giovarsi del passaggio alla scuola superiore? Considerazioni che facciamo sempre... e che ci hanno spesso portato a ammissioni ben più scandalose di quella di un ragazzo che ha un evidente e giustificato deficit.
"Nel caso di studenti stranieri inseriti nell’ultimo anno del ciclo, il Consiglio di classe delibera l’ammissione all’esame tenendo conto delle peculiarità del percorso personale (altri BES) e dei progressi compiuti, avvertendo che il processo di apprendimento dell’italiano L2 non può considerarsi concluso"
La presenza del traduttore è dunque coerente con il percorso fatto durante l'anno?

E' vero però che molte delle cose di cui parli già esistono, e giustamente: anche l'alunno dislessico può avere un mediatore linguistico che gli legge tutto ad alta voce, e lo si concede anche all'ipovedente, e chi non sente può avere un traduttore in LIS (che sempre altra lingua è) per l'orale e così via. Individuato uno svantaggio, è norma che si indichi lo strumento che lo rimuove, questa non è una novità.
Che il tema si possa svolgere in altra lingua può al limite anche non essere così scandaloso (anche se si parla di mediatori per la comprensione non per la produzione...), i parametri di correzione possono benissimo rimanere quelli e calarsi in un'altra lingua, ma mi domando come si possa fare con i quesiti grammaticali (che sono di grammatica ITALIANA) dell'Invalsi. Se non conosce le risposte, con il traduttore ci fa poco
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 10:43 pm

Tanto lo promuoveranno. 
Comunque. 
Farà bene matematica, dicono anche geometria (non capisce le richieste del problema ma, dicono, son tutti standard e  lui memorizza la formuletta... Mah). 
Farà decentemente inglese (non lo parla da madrelingua ma comunica)
Italiano (tema e  invalsi) praticamente glieli farà qualche collega. 
Io no. Io mi rifiuto. 
Come posso far verbalizzare il mio dissenso ?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70

avatar

Messaggi : 3312
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 10:59 pm

tellina ha scritto:
Tanto lo promuoveranno. 
Comunque. 
Farà bene matematica, dicono anche geometria (non capisce le richieste del problema ma, dicono, son tutti standard e  lui memorizza la formuletta... Mah). 
Farà decentemente inglese (non lo parla da madrelingua ma comunica)
Italiano (tema e  invalsi) praticamente glieli farà qualche collega. 
Io no. Io mi rifiuto. 
Come posso far verbalizzare il mio dissenso ?

ma tu parli dell'ammissione all'esame? se ha insufficiente solo la tua materia non c'è problema

oppure parli dell'orale d'esame... che farà scena muta nella parte di storia dell'arte? potrebbe parlare di qualche argomento/corrente artistica in inglese...
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 11:03 pm

Farà scena muta in tutte le materie. .. Non parla italiano! 
Con me l'ho detto: disegna bene e quindi  non ha nemmeno insufficiente in arte. 
Come possa avere sei in italiano storia e geografia.. . È un mistero... 
Ma il buonismo fa miracoli...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19892
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 11:21 pm

lucetta10 ha scritto:
"Per l'esame al termine del primo ciclo, nel caso di notevoli difficoltà comunicative, è possibile prevedere la presenza di docenti o mediatori linguistici competenti nella lingua d'origine degli studenti per facilitare la comprensione. Nel colloquio orale possono essere valorizzati contenuti relativi alla cultura e alla lingua del Paese d'origine"

Detto questo, il problema non sta nello svolgimento dell'esame, abbiamo fatto senatori tanti cavalli! ma nella valutazione che si fa durante l'ammissione all'esame per tutti gli alunni.
Se il paese d'origine è il Ruanda chi di voi sa qualcosa di quella cultura ?

Cavalli o capre ?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 11:26 pm

tellina ha scritto:
Tanto lo promuoveranno. 
Comunque. 
Farà bene matematica, dicono anche geometria (non capisce le richieste del problema ma, dicono, son tutti standard e  lui memorizza la formuletta... Mah). 
Farà decentemente inglese (non lo parla da madrelingua ma comunica)
Italiano (tema e  invalsi) praticamente glieli farà qualche collega. 
Io no. Io mi rifiuto. 
Come posso far verbalizzare il mio dissenso ?


dissentendo
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mar Mar 21, 2017 11:28 pm

tellina ha scritto:
Farà scena muta in tutte le materie. .. Non parla italiano! 
Con me l'ho detto: disegna bene e quindi  non ha nemmeno insufficiente in arte. 
Come possa avere sei in italiano storia e geografia.. . È un mistero... 
Ma il buonismo fa miracoli...


dipende anche da cosa avete scritto nel pdp, dubito che abbia una programmazione uguale a quella della classe
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3518
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Mer Mar 22, 2017 6:57 am

lucetta10 ha scritto:
ushikawa ha scritto:

Gli intelligentoni della fuffodattica ritengono che contino solo i contenuti, non la forma.


questa mi giunge veramente nuova: pensavo avessimo rottamato i contenuti almeno da una quindicina di anni

lapsus: volevo dire competenze (difatti dopo mi son corretto)
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2437
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Dom Apr 09, 2017 10:34 pm

tellina ha scritto:
per chiedere di andare in bagno indica la porta
???

non e' che qualche responsabile e' incapace???

http://www.zanichellibenvenuti.it/accoglienza/il-libro.html

(333)
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 6:43 am

seasparrow ha scritto:
tellina ha scritto:
per chiedere di andare in bagno indica la porta
???

non e' che qualche responsabile e' incapace???

http://www.zanichellibenvenuti.it/accoglienza/il-libro.html

(333)


beh, ora che abbiamo il dizionario plurilingue abbiamo risolto!
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2437
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 3:04 pm

lucetta10 ha scritto:
seasparrow ha scritto:
tellina ha scritto:
per chiedere di andare in bagno indica la porta
???
non e' che qualche responsabile e' incapace???

http://www.zanichellibenvenuti.it/accoglienza/il-libro.html

(333)

beh, ora che abbiamo il dizionario plurilingue abbiamo risolto!

vale il viceversa:
il dizionario non garantisce la soluzione,
pero' se la scuola e' senza dizionario e' vergognosa l'incapacita' di risolvere i problemi

e poi puo' anche essere che i soldi siano spesi per i piu' creativi, fantasiosi e inutili progetti ridicoli
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 4:11 pm

seasparrow ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
seasparrow ha scritto:
tellina ha scritto:
per chiedere di andare in bagno indica la porta
???
non e' che qualche responsabile e' incapace???

http://www.zanichellibenvenuti.it/accoglienza/il-libro.html

(333)

beh, ora che abbiamo il dizionario plurilingue abbiamo risolto!

vale il viceversa:
il dizionario non garantisce la soluzione,
pero' se la scuola e' senza dizionario e' vergognosa l'incapacita' di risolvere i problemi

e poi puo' anche essere che i soldi siano spesi per i piu' creativi, fantasiosi e inutili progetti ridicoli

il dizionario non basta certo a imparare una lingua e in genere ogni NAI ha il suo come ogni turista occasionale... non vale nemmeno il viceversa.
Non si capisce poi quale sia lo scopo dell'intervento. Capirei avessi suggerito la pozione magica o il rito taumaturgico, suggerire invece un ovvio dizionario bilingue a chi non conosce una lingua è una banalità e una sciatteria, quasi come dare acqua a chi ha sete. Accompagnare il "consiglio" miracoloso con commenti sprezzanti è offensivo, ma visto il consiglio di corredo, l'acqua all'assetato, abbastanza risibile.
Credi evidentemente di parlare a degli sprovveduti, ma ti avviso che il commento tradisce maggiore approssimazione di quanta ne vorrebbe stigmatizzare
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 5:03 pm

uh? avrei dovuto sentirmi toccata nell'onore ed offesa? oh cribbio...tocca come al solito ringraziare il mio ego smisurato...ehhehehe.
tranquilla lucetta, personalmente...nessun problema.
ho solo sorriso di fronte all'ipotesi di un dizionario...
noi ormai comunichiamo grazie alle app sul cellulare e ai traduttori on line...avendo ragazzini stranieri in arrivo da così tanti paesi e con così tante lingue (dialetti compresi) che un dizionario, bilingue o trilingue...fa solo sorridere. Ho ragazzini arabi, sulla carta, che tra loro non si capiscono...pakistani, indiani, georgiani...cinesi che sembrano arrivare da mondi opposti e invece, geograficamente, non dovrebbero essere nemmeno poi così tanto distanti...
il problema...e qui sì che farò 'zzare qualcuno...
è che non sono io ora, ad aprile, o non dovrei essere io, a tradurre per il ragazzino...ma dovrebbe essere lui ormai in grado di chiedermi o almeno dirmi "vado in bagno".
e nonostante il corso di alfabetizzazione sia durato mesi e sia stato tenuto da esperti prima e da colleghi di lingue e di italiano poi...probabilmente non è stato inutile ma non ancora...risolutivo.
oggi guardavo l'elenco lingue dei facilitatori/traduttori richiesti in sala professori...
ma roba che l'onu annoi ci fa un baffo...
un dizionario bilingue...tsk tsk tsk...dilettanti...mancava solo l'aramaico antico e poi avevamo fatto Bingo!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 5:39 pm

Mai avuto a che fare con gli indiani? Due dei miei nella stessa classe non usavano nemmeno lo stesso alfabeto. Uno era un sikh col turbante genio della matematica anche prima di imparare l'italiano. L'altro figlio di allevatori del Punjab quasi analfabeta.
Sai che nelle filippine esistono due diverse lingue ufficiali e anche questi non si capiscono sempre tra di loro?
Cara mia... Ci sono più cose tra cielo e terra di quelle che ne contempla un dizionario! E pure di base!
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 11:48 pm

Per curiosità: ma qual è il Paese di origine?
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9005
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Licenza media alunno nai    Lun Apr 10, 2017 11:51 pm

India (ma l'inglese non lo parla benissimo)
Tornare in alto Andare in basso
 
Licenza media alunno nai
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» riprodurre i file mkv Matroska Media File (.mkv)
» consumismo natalizio
» Le 10 Strategie di Manipolazione Mediatica
» L'allievo supera sempre il maestro
» LIEVE OLIGOASTENOSPERMIA: PARERE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: