Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 9:42 pm

Scuola media. Una ragazzina di un'altra classe entra nella mia in cui c'è un momento di caos, acqua a terra gettata dal ragazzino disabile, lei scivola, io le dico di uscire perché non è la sua classe, lei mi lancia un gessetto in faccia, colpendomi sulla guancia. A questo punto sbotto "ma sei scema?"

Chiaramente non avrei dovuto, queste parole non andrebbero mai usate per nessun motivo, ma credete che siano episodi che non dovrebbero ma POSSONO capitare, o dovrei rifletterci su seriamente?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19916
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 9:47 pm

Etta88 ha scritto:
Scuola media. Una ragazzina di un'altra classe entra nella mia in cui c'è un momento di caos, acqua a terra gettata dal ragazzino disabile, lei scivola, io le dico di uscire perché non è la sua classe, lei mi lancia un gessetto in faccia, colpendomi sulla guancia. A questo punto sbotto "ma sei scema?"

Chiaramente non avrei dovuto, queste parole non andrebbero mai usate per nessun motivo, ma credete che siano episodi che non dovrebbero ma POSSONO capitare, o dovrei rifletterci su seriamente?
Possono capitare e capitano, ma questo non significa che tu non ci debba riflettere; i comportamenti da scemi sono il pane quotidiano soprattutto alle medie, quindi devi trovare il modo di mantenere meglio l'autocontrollo.

L'autocontrollo si mantiene di più se non ci si fa coinvolgere troppo; il tuo è un lavoro, non una missione.
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 9:54 pm

succede, non ti preoccupare.
Ho fatto e visto fare di molto peggio.
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 9:59 pm

Secondo me devi rifletterci seriamente su ma comunque può capitare. Siamo esseri umani e stare in mezzo agli adolescenti è grande fonte di stress e tensione. Il "riflettici su" andrebbe visto proprio nell'ottica di migliorare la consapevolezza dei nostri limiti, delle difficoltà a cui siamo esposti quotidianamente, dei problemi di salute che a lungo termine la nostra professione potrebbe causare. Anziché risponderle in quel modo, avresti potuto farle un bel sorriso e farla sospendere, perché non esiste al mondo che ti tiri un gesso in faccia. Probabilmente date le circostanze di caos in aula eri già impegnata con i tuoi alunni e non hai avuto la freddezza per gestire anche la ragazzina in più. Come dicevo prima, questo è solo uno tra i molti esempi di situazioni difficili che affrontiamo tutti i giorni e che ci sottopongono ad una continua pressione. Una delle possibili soluzioni credo che sia da ricercare a livello.di consiglio di classe, collegiale. Deve esser chiaro che a scuola si sta buoni, non si fa casino, non si va in giro e si rispettano gli insegnanti. Chi sgarra va punito. Se tutto il collegio docenti è compatto, gli alunni riconoscono il messaggio e si adeguano ( e chi non si adegua è costretto ad allontanarsi). Ci vorrebbe prima di tutto più compattezza tra noi docenti.
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:00 pm

E comunque avido ha perfettamente ragione: è un lavoro, non è il caso di farsi coinvolgere eccessivamente.
Tornare in alto Andare in basso
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:01 pm

Beh...se sgarra una femminuccia ovviamente va capita e aiutata.
Probabilmente i suoi genitori a casa la obbligano a rammentare e lavare i piatti.non ne può più e se l è presa con te. La colpa è dei genitori che tarpano le ali del suo talento.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:04 pm

AndreaOdi ha scritto:
E comunque avido ha perfettamente ragione: è un lavoro, non è il caso di farsi coinvolgere eccessivamente.


Non mi pare si parli di coinvolgimento, ma di una reazione normalissima e immediata, che al di fuori della scuola sarebbe quasi ovvia.
Serve semmai l'autocontrollo di un bonzo tibetano o di un trappista, più missione e meno distacco algido da professionista per non mandare in der posto la cretinetta che tira il gesso all'insegnante.
Voi non missionari/lavoratori che fate se vi tirano un gesso in faccia?
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:10 pm

Per ora non mi è mai capitato per cui non posso rispondere con certezza. Così su due piedi credo che le farei un bel sorriso, per farle capire che la cosa non mi tange. Poi le metterei seduta stante una nota sul registro, chiamerei i genitori, informerei i il DS ed il consiglio di classe e proporrei la sospensione.


Ultima modifica di AndreaOdi il Mar Mar 21, 2017 10:11 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:11 pm

Lucetta, a chi ti riferisci con "missionari/lavoratori" e cosa intendi?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:18 pm

Io sono rimasto stoico quando mi arrivò una bottiglietta in faccia, ma solo perchè ero certo al 100 % che fosse solo un atto involontario e goffo, ben diverso è mantenere l'autocontrollo se l'atto è voluto e diretto consapevolmente, come in questo caso; sì, può capitare la tua reazione... dal tuo intervento è chiaro che sei comunque consapevole che non può ripetersi ma per questa volta non colpevolizzarti!
Tornare in alto Andare in basso
Cozza

avatar

Messaggi : 9017
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:19 pm

Ma 'sta ragazzina ha grossi problemi vero?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 10:32 pm

AndreaOdi ha scritto:
Lucetta, a chi ti riferisci con "missionari/lavoratori" e cosa intendi?

si raccomanda distacco perché trattasi di lavoro e non missione, ma a me francamente pare che solo un sano spirito di missione e ferreo autocontrollo ascetico possa mettere al riparo la ragazzina da un sonoro vaffa in questa circostanza
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 11:10 pm

A me qualche volta è arrivata la palletta di carta. In una scuola in cui mi trovavo per un paio di mesi di supplenza, anzi, i ragazzi avevano la "simpatica" abitudine di lanciarsi aerei di carta dopo aver dato loro fuoco. Fantasia partenopea!

Col tempo ho imparato a stare molto attenta a quello che dico. Ogni giorno in classe faccio largo uso di "per favore", "grazie", "prego", "saresti così gentile da...", così quado sbrocco mi si nota di più.

Quando il colpo è involontario, accenno ad un rimprovero, raccolgo la palletta e faccio canestro nel cestino; quando è volontario... fulmino con lo sguardo il reprobo e gli esprimo la mia profonda delusione per il suo comportamento dopo tutto quello che faccio per lui. Siccome non c'è niente di falso in quello che dico (spiegazioni ripetute fino alla nausea, possibilità reiterate di recuperare brutti voti, momenti di disponibilità in tutte le ore di buco, aiuto per compilare moduli e per scrivere richieste, prestito a fondo perduto di penne ed altri oggetti di cancelleria), il tizio si vergogna come un ladro ed i compagni gli danno addosso (so' soddisfazioni pure queste!).

Un prof "anziano" (ormai in pensione) mi ha insegnato che, quando con gli alunni hai costruito un buon rapporto, ti potresti permettere di dir loro qualunque cosa.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6245
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 11:29 pm

ludmilla72 ha scritto:

Un prof "anziano" (ormai in pensione) mi ha insegnato che, quando con gli alunni hai costruito un buon rapporto, ti potresti permettere di dir loro qualunque cosa.


a loro forse si... ma alle mamme?
si vede che era molto anziano questo collega anziano! I tempi sono cambiati!


Ultima modifica di lucetta10 il Mar Mar 21, 2017 11:42 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1384
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 11:37 pm

ludmilla72 ha scritto:
A me qualche volta è arrivata la palletta di carta. In una scuola in cui mi trovavo per un paio di mesi di supplenza, anzi, i ragazzi avevano la "simpatica" abitudine di lanciarsi aerei di carta dopo aver dato loro fuoco. Fantasia partenopea!

Col tempo ho imparato a stare molto attenta a quello che dico. Ogni giorno in classe faccio largo uso di "per favore", "grazie", "prego", "saresti così gentile da...", così quado sbrocco mi si nota di più.

Quando il colpo è involontario, accenno ad un rimprovero, raccolgo la palletta e faccio canestro nel cestino; quando è volontario... fulmino con lo sguardo il reprobo e gli esprimo la mia profonda delusione per il suo comportamento dopo tutto quello che faccio per lui. Siccome non c'è niente di falso in quello che dico (spiegazioni ripetute fino alla nausea, possibilità reiterate di recuperare brutti voti, momenti di disponibilità in tutte le ore di buco, aiuto per compilare moduli e per scrivere richieste, prestito a fondo perduto di penne ed altri oggetti di cancelleria), il tizio si vergogna come un ladro ed i compagni gli danno addosso (so' soddisfazioni pure queste!).

Un prof "anziano" (ormai in pensione) mi ha insegnato che, quando con gli alunni hai costruito un buon rapporto, ti potresti permettere di dir loro qualunque cosa.

Si vergogna come un ladro, certo, come no? :-)

Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 657
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 12:05 am

lucetta10 ha scritto:
ludmilla72 ha scritto:

Un prof "anziano" (ormai in pensione) mi ha insegnato che, quando con gli alunni hai costruito un buon rapporto, ti potresti permettere di dir loro qualunque cosa.


a loro forse si... ma alle mamme?
si vede che era molto anziano questo collega anziano! I tempi sono cambiati!

Diciamo che dipende dal tipo di alunni... I miei hanno bisogno di adulti di riferimento, perché le famiglie sono molto carenti: li puoi strapazzare quanto vuoi, ma l'importante è che loro sappiano che possono contare su di te quando è necessario. Quanto a certe mamme, è per non avere a che fare con loro che ho cambiato scuola!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 6:31 am

Etta88 ha scritto:
Scuola media. Una ragazzina di un'altra classe entra nella mia in cui c'è un momento di caos, acqua a terra gettata dal ragazzino disabile, lei scivola, io le dico di uscire perché non è la sua classe, lei mi lancia un gessetto in faccia, colpendomi sulla guancia. A questo punto sbotto "ma sei scema?"

Chiaramente non avrei dovuto, queste parole non andrebbero mai usate per nessun motivo, ma credete che siano episodi che non dovrebbero ma POSSONO capitare, o dovrei rifletterci su seriamente?

può capitare visto che siamo tutti esseri umani ma non dovrebbe considerato che possediamo anche l' autocontrollo
Tornare in alto Andare in basso
ushikawa

avatar

Messaggi : 3528
Data d'iscrizione : 15.07.15

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 7:32 am

comunque "ma che sei scema" rientra in una normalissima reazione a caldo, dettata più dalla sorpresa e dalla rabbia immediata che altro.

Sarebbe più grave il caso di un docente che dica "ma che sei scemo" a freddo a un alunno che non riesca a svolgere correttamente la consegna oppure che reagisca al lancio del gessetto con una frase veramente offensiva; sarebbe grave anche se l'insegnante facesse delle rappresaglie (voti e maltrattamenti) nei confronti dell'aggressore.

L'insegnante dovrebbe mantenere un certo decoro, anche nel parlare, ma è importante, anche a livello educativo, che rimanga una persona autentica, anche con i suoi limiti e i suoi difetti.
Tornare in alto Andare in basso
AndreaOdi



Messaggi : 532
Data d'iscrizione : 31.07.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 7:45 am

Ma infatti io credo che non ci sia niente di male se una volta tanto ci scappa di sbottare o perdere la pazienza. Resta il fatto che dobbiamo starci attenti, anche a causa del fatto che svolgiamo una professione logorante e quindi, se ci si trova a perderea pazienza troppo spesso, forse è perché siamo stressati e la nostra psiche ci sta dando un segnale.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 9802
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 8:09 am

Non si sbotta davanti ad un errore, non si sbotta eccessivamente davanti al casino, non si sbotta affatto se qualcuno chiede dieci volte la spiegazione di qualcosa che non ha sul serio capito, non si sbotta solo a vederli...... ma se qualcuno tira un gessetto in viso... si sbotta eccome!

E che caspita!

Poi si riprende in mano la situazione ma un bel "sei scema?" di contenimento ci sta proprio
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Masaniello



Messaggi : 3257
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 8:38 am

..ogni tanto ire tira fuori il lato umano che è in lei..
Tenerissima l ingenuità della collega che pensa che i suoi alunni rimpriverati "si veegognino come ladri"..
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 9:31 am

Il problema è che gli alunni (e di conseguenza anche i genitori) ci considerano 'perfetti' e non tollerano determinazione reazioni.
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 10:49 am

Un lancio di gessetto in faccia all'insegnante e tutto quello che si può fare è dire "Capita, non ti preoccupare"?
Ma era ironico, voglio sperare......questa idiota mi lancia un gessetto e io devo stare attento a cosa le rispondo? Siamo nella fantascienza...
Tornare in alto Andare in basso
avvocatodeldiavolo



Messaggi : 1115
Data d'iscrizione : 22.01.12

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 10:50 am

rita 76 ha scritto:
Il problema è che gli alunni (e di conseguenza anche i genitori) ci considerano 'perfetti' e non tollerano determinazione reazioni.

Se ci considerano così perfetti, allora non dovrebbero neppure ficcare il naso in quello che facciamo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mer Mar 22, 2017 10:56 am

avvocatodeldiavolo ha scritto:
rita 76 ha scritto:
Il problema è che gli alunni (e di conseguenza anche i genitori) ci considerano 'perfetti' e non tollerano determinazione reazioni.

Se ci considerano così perfetti, allora non dovrebbero neppure ficcare il naso in quello che facciamo

Vero... ma loro ci considerano 'perfetti' quando conviene a loro :-(
Tornare in alto Andare in basso
 
Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» E' più grave un problema maschile o femminile?
» Perdere la fede, ritrovarla, capire che e' una trappola, scappare.
» Esito spermiogramma: grave oligospermia + media astenoteratospermia.
» Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità
» La pazienza di aspettare.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: