Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
Etta88



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 11.12.15

MessaggioTitolo: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Mar Mar 21, 2017 9:42 pm

Promemoria primo messaggio :

Scuola media. Una ragazzina di un'altra classe entra nella mia in cui c'è un momento di caos, acqua a terra gettata dal ragazzino disabile, lei scivola, io le dico di uscire perché non è la sua classe, lei mi lancia un gessetto in faccia, colpendomi sulla guancia. A questo punto sbotto "ma sei scema?"

Chiaramente non avrei dovuto, queste parole non andrebbero mai usate per nessun motivo, ma credete che siano episodi che non dovrebbero ma POSSONO capitare, o dovrei rifletterci su seriamente?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
luna7



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Gio Mar 23, 2017 8:29 pm

Il controllo delle emozioni nella nostra professione è fondamentale ( l' ho imparato sulla mia pelle...anzi sto ancora imparando ) ...poi siamo umani tutti non robot...
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato_1



Messaggi : 731
Data d'iscrizione : 14.12.15

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Gio Mar 23, 2017 9:42 pm

Ire ha scritto:


Non ti viene mai il sospetto che i rapporti così avvelenati con le famiglie siano dovuti a questo atteggiamento?

A chi ti riferisci?
Tornare in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 2455
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 12:45 pm

Etta88 ha scritto:
a questo punto sbotto "ma sei scema?"

e' sicuramente maleducata, probabilmente per l'azione fallimentare del sistema genitori maestre/i (esiste qualche maestro uomo al giorno d'oggi?)

non e' detto che sia scema, potrebbe anche essere all'opposto una genietta che trova intollerabile la lentezza delle spiegazioni regolate sempre sul livello medio/basso

queste frasi sono sempre assolutamente da evitare

immagina che qualche studente stesse facendo un video della confusione e che il video possa arrivare a genitori e preside

dovevi mettere invece una nota sul registro completa e dettagliata

nota: secondo me quelli (docenti, presidi) che dicono di non mettere note sul registro di fatto istigano all'omissione di atti d'ufficio
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1692
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 3:29 pm

A me sembra chiaro che un'esclamazione come "ma sei scema?" nasca dalla sorpresa e un po' dallo spavento in quel contesto. Come dire "ma sei fuori?".
Poi se un genitore può attaccarsi a questo per andare dal preside o denunciare e qualche giudice condanna il docente, la scuola ha ben poche speranze di svolgere la propria funzione in futuro.
Ho sentito genitori spaventati per un caduta del figlio dire cose ben peggiori di stupido o scemo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 4:17 pm

Giorni fa ho dovuto raccogliere lo sfogo di una mia collega che, di fronte allo sbrocco di un ragazzo (non disabile, non bes, non problematico, ma semplicemente maleducato) che aveva fatto una scenata in classe (per ragioni futili) e che l'aveva conclusa uscendo dall'aula senza permesso e sbattendo la porta, era INDECISA se fargli la nota sul registro o no, e si faceva mille scrupoli sul dubbio che "fosse più corretto chiedere prima il parere del coordinatore", o di tutto il resto del consiglio di classe.

Ma q*zzarola, un ragazzo commette un grave atto di maleducazione e di mancanza di rispetto durante la tua ora, e tu pensi di dover chiedere il permesso al coordinatore PRIMA di fargli un rapporto scritto?

Chi c'era in classe, tu o il coordinatore?

E soprattutto, perché mai pensi di dover rendere conto al coordinatore come se fosse un tuo superiore gerarchico, quando invece non è vero?

E inoltre, stai sicura che se chiedi il permesso collettivamente al consiglio di classe, la maggioranza ti dice di no, quindi intanto la nota SCRIVILA, e poi semmai se ne discute in consiglio quando è già scritta!

Non si tratta di una novellina alle primissime armi indottrinata dalla propaganda recente, eh: è una donna un po' più giovane di me, ma comunque prossima ai 40 anni, che insegna da circa 10, e che ha sempre lavorato alle superiori... quindi non ha nemmeno la motivazione di essere abituata alle usanze delle medie, dove c'è una fobia sacrale (totalmente immotivata) dell'autorità del coordinatore!

Ed è anche una persona con cui mi sono sempre trovata in sintonia su quasi tutto, e che ha atteggiamenti molto simili ai miei su tutte le questioni analoghe.

Per cui, mi sono doppiamente trovata spiazzata, perché per me sarebbe stato SCONTATO fare immediatamente la nota scritta per un episodio così.

Al massimo, mi sarei posta qualche dubbio iniziale da sola, se la nota fosse davvero necessaria o meno, ma appunto riflettendo per conto mio su come fosse andata la scena a cui avevo assistito io... non mi sarebbe certo venuto in mente di chiedere prima il permesso a qualcun altro, che in classe non c'era!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8589
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 4:29 pm

seasparrow ha scritto:
non e' detto che sia scema, potrebbe anche essere all'opposto una genietta che trova intollerabile la lentezza delle spiegazioni regolate sempre sul livello medio/basso

Che c'entra l'insofferenza alle spiegazioni banali con il caso di una persona che entra in una classe non sua e che se la prende con un insegnante non suo, che NON le stava facendo lezione in quel momento?
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 4:50 pm

seasparrow ha scritto:
Etta88 ha scritto:
a questo punto sbotto "ma sei scema?"

e' sicuramente maleducata, probabilmente per l'azione fallimentare del sistema genitori maestre/i (esiste qualche maestro uomo al giorno d'oggi?)

non e' detto che sia scema, potrebbe anche essere all'opposto una genietta che trova intollerabile la lentezza delle spiegazioni regolate sempre sul livello medio/basso

queste frasi sono sempre assolutamente da evitare

immagina che qualche studente stesse facendo un video della confusione e che il video possa arrivare a genitori e preside

dovevi mettere invece una nota sul registro completa e dettagliata

nota: secondo me quelli (docenti, presidi) che dicono di non mettere note sul registro di fatto istigano all'omissione di atti d'ufficio

Beh se avessero fatto il video ...e fosse arrivato a genitori e preside ....io credo che Etta non avrebbe avuto comunque nulla da temere....anche genitori e preside oltre ad essere tali sono essere umani e chissà quante volte in vita loro hanno reagito "maldestramente "adelle provocazioni. ...e poi dalla parte del torto c era in primis la ragazzina. ...o perché minore dobbiamo tollerare tutttttto ??
Tornare in alto Andare in basso
luna7



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 4:55 pm

L epiteto " ma sei scema"saranno in grado di estrapolarlo dal contesto ...pur sbagliato non è stato rivolto ad una ragazzina non in grado di svolgere le equazioni alla lavagna
Tornare in alto Andare in basso
Ilcarolingio



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 12.05.16

MessaggioTitolo: Re: Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?   Dom Mar 26, 2017 11:09 pm

ti hanno registrata? no
allora non lo hai detto

su non siamo ridicoli e legati a norme che alla fine sono chiare. è chiaro che se vieni denunciata dimostrare una parola è dura per i genitori.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perdere la pazienza. Può capitare o è grave?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» E' più grave un problema maschile o femminile?
» Perdere la fede, ritrovarla, capire che e' una trappola, scappare.
» Esito spermiogramma: grave oligospermia + media astenoteratospermia.
» Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità
» La pazienza di aspettare.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: