Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 caos intenzionale e video

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
seasparrow



Messaggi : 2393
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 58
Località : Venezia

MessaggioTitolo: caos intenzionale e video    Dom Mar 26, 2017 5:49 pm

Promemoria primo messaggio :

se il video e' fatto vedere a genitori vicepreside e preside
cosa potrebbe succedere?

mi sono posto il problema che una o piu' classi possano fare apposta caos pazzesco e quindi (di nascosto) un video delle lezioni (si fa per dire) e lo faccia vedere a preside vicepreside genitori soltanto per la sfida di voler rovinare la vita a uno due tre docenti dei molti della classe

magari a quelli che vorrebbero fare seriamente lezione pero' purtroppo hanno una materia che in un certo indirizzo conta poco
Tornare in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 10:58 am

Ire ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Ire ha scritto:
Mi viene in mente comunque che questo trattamento sarebbe riservato da parte dei ragazzi a qualcuno di veramente odiato.. magari impostando fin dall'inizio un rapporto corretto con la classe il problema non si porrebbe.
In questi giorni sta venendo fuori che Don Ciotti è veramente odiato dai mafiosi; certo se avesse impostato un rapporto corretto con loro il problema non si sarebbe posto; lui invece ha voluto fare lo sbirro a tutti i costi .... o no ?

Senti avido, posso immaginare di non riuscire ad immaginare tutte le situazioni che si creano in classe, di quanto un gruppo di 25 ragazzi riesca ad innescare dinamiche odiose... però

se tu la smettessi di paragonare i giovani ai mafiosi o agli animali forse riusciremmo anche a capirci.

Hai senza alcun dubbio più esperienza di me nelle classi ma per quello che posso vedere io, se sei dalla loro parte davvero, con equilibrio e correttezza, non ti mettono appositamente in difficoltà,  non a marzo.
Una classe di professionale ed una cosca mafiosa, hanno in comune molto più di quello che pensi, di differente c'è più che altro che i mafiosi sono professionisti molto abili in quello che fanno e che si sono posti obiettivi molto remunerativi, oltre che il diffuso utilizzo dell'omicidio.

Omertà, intimidazione, arroganza, sfida all'autorità, coalizzazione, sono caratteristiche comuni.

Nei professionali ci sono professori (come me) che entrano in classe con la convinzione che non otterranno molto, fanno lezione ai muri e a quei due ragazzi che poi dovranno fare copiare gli altri; ci sono invece docenti che si dannano l'anima perchè non riescono ad ottenere il silenzio, che quando vedono uno copiare gli annullano il compito, che quando sentono una bestemmia mettono una nota e dopo 5 note vorrebbero una sospensione; ci sono docenti che se incontrano un ragazzo per i corridoi lo redarguiscono (e ricevono un "troia" sottovoce; sentito personalmente), che se vedono uno fumare gli fanno la multa e che poi si riducono così:

https://www.youtube.com/watch?v=Loblr2h2AL0

Secondo te i ragazzi chi prendono di mira ?

Quanto al non metterti in difficoltà se sei equilibrato e corretto, questa sarà stata scorretta o squilibrata ?

https://www.youtube.com/watch?v=PTs_z1GnirM
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4290
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 11:54 am

Ire ha scritto:

Senti avido, posso immaginare di non riuscire ad immaginare
E' una contraddizione in termini.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 12:40 pm

Ire ha scritto:
se tu la smettessi di paragonare i giovani ai mafiosi o agli animali forse riusciremmo anche a capirci

Figurati che si potrebbe addirittura capirsi e dialogare civilmente perfino con te, se solo tu la smettessi di giustificarli sempre e comunque, o almeno di trovare sempre tutte le attenuanti possibili qualsiasi scorrettezza grave compiano... e soprattutto se la smettessi di insinuare odiosamente che in fondo, almeno un po', il docente se l'è sicuramente cercata, e che se non fosse stato lui a sbagliare, non gli sarebbe successo niente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
luna7



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 3:24 pm

L'obbligo scolastico a 16anni nelle intenzioni del legislatore doveva essere un opportunità formativa , nella realtà ha determinato in molti casi "classi ghetto" ,per la "gioia " degli utenti di you tube
Tornare in alto Andare in basso
Online
JaneEyre



Messaggi : 1683
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 5:08 pm

Ire ha scritto:

Mi viene in mente comunque che questo trattamento sarebbe riservato da parte dei ragazzi a qualcuno di veramente odiato.. magari impostando fin dall'inizio un rapporto corretto con la classe il problema non si porrebbe.

Ho sempre pensato fossi in malafede e prevenuta nei confronti degli insegnanti, ma ora mi rendo conto che semplicemente ignori ciò di cui parli. Non hai veramente idea di cosa sia una classe e di cosa significhi essere docente.
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 5:45 pm

un rapporto corretto con classi così? aaahaaa , questo è il rapporto corretto: entro in classe metto le assenze inizio a spiegare , chi vuole ascoltare ascolta , chiedo se ci sono domande assegno i compiti, controllo se hanno fatto i compiti e premio chi li ha fatti , segnalo sul registro con 3 chi non li ha fatti ( naturalmente ai destinatari del 3 non frega assolutamente nulla ma anche per me è lo stesso) finisco l'ora ciao ciao . Non cedo alle provocazioni,qualcuno mi ha fatto vedere il sedere e io ho risposto che ho visto di meglio, dopo un po' di giorni le provocazioni finiscono perchè non si divertono c'è qualche interessato in più , c'è più silenzio ma chi non vuol studiare non studia lo stesso e a me non me ne può fregar di meno. I professionali così come sono oggi andrebbero aboliti, e pensare che molti di questi ragazzi se fossero messi a lavorare sarebbero molto simpatici e in gamba, non tutti son fatti per studiare , anche questo andrebbe rispettato
Tornare in alto Andare in basso
Laura70

avatar

Messaggi : 3312
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 5:53 pm

donadoni ha scritto:
un rapporto corretto con classi così? aaahaaa , questo è il rapporto corretto: entro in classe metto le assenze inizio a spiegare , chi vuole ascoltare ascolta , chiedo se ci sono domande assegno i compiti, controllo se hanno fatto i compiti e premio chi li ha fatti , segnalo sul registro con 3 chi non li ha fatti ( naturalmente ai destinatari del 3 non frega assolutamente nulla ma anche per me è lo stesso)  finisco l'ora ciao ciao . Non cedo alle provocazioni,qualcuno mi ha fatto vedere il sedere e io ho risposto che ho visto di  meglio, dopo un po' di giorni le provocazioni finiscono perchè non si divertono  c'è qualche interessato in più , c'è più silenzio ma chi non vuol studiare non studia lo stesso e a me non me ne può fregar di meno. I professionali così come sono oggi andrebbero aboliti, e pensare che molti di questi ragazzi se fossero messi a lavorare sarebbero molto simpatici e in gamba, non tutti son fatti per studiare , anche questo andrebbe rispettato

e quelli che non sono interessati stanno in silenzio?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 1359
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 5:57 pm

[quote="Laura70"]
donadoni ha scritto:
un rapporto corretto con classi così? aaahaaa , questo è il rapporto corretto: entro in classe metto le assenze inizio a spiegare , chi vuole ascoltare ascolta , chiedo se ci sono domande assegno i compiti, controllo se hanno fatto i compiti e premio chi li ha fatti , segnalo sul registro con 3 chi non li ha fatti ( naturalmente ai destinatari del 3 non frega assolutamente nulla ma anche per me è lo stesso)  finisco l'ora ciao ciao . Non cedo alle provocazioni,qualcuno mi ha fatto vedere il sedere e io ho risposto che ho visto di  meglio, dopo un po' di giorni le provocazioni finiscono perchè non si divertono  c'è qualche interessato in più , c'è più silenzio ma chi non vuol studiare non studia lo stesso e a me non me ne può fregar di meno. I professionali così come sono oggi andrebbero aboliti, e pensare che molti di questi ragazzi se fossero messi a lavorare sarebbero molto simpatici e in gamba, non tutti son fatti per studiare , anche questo andrebbe rispettato
.
e quelli che non sono interessati stanno in silenzio?[/quo

Qui sta. Il busillis.
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 6:27 pm

si,. + o - , cazzeggiano ma senza esagerare, c'è chi sonnecchia , chi ascolta la musica credendo che non lo veda, a me non mi frega niente , l'importante è che non disturbino chi vuole fare qualcosa, sono fortunata perchè insegno psicologia (aaahaaa insegno....taro il programma sui semi analfabeti) e alcune cose se glie le metti tipo oroscopo o filtro d'amore riescono ad attirare la loro attenzione, la colpa non è loro ma dei programmi del c...o del ministero, psicologia a chi deve andare a fare il badante o il parrucchiere aahaaa mha!
Tornare in alto Andare in basso
Scuola70



Messaggi : 857
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 7:36 pm

Non tutti son fatti per studiare e la cosa va rispettata? NO, io se permetti voglio che imparino qualcosa, anche chi sembra refrettario, in base a che cosa dici che non sono fatti per studiare? Non  nascono PROGRAMMATI, chi per lo studio chi per il lavoro manuale, io non lo credo e non lo crederò mai. E la mia esperienza lo dimostra, io ho visto anche ragazzi apparentemente refrettari recuperare in parte le lacune mettendosi di impegno, ci sono persone che ad esempio alle medie non avevano voglia di studiare ma poi hanno frequentato anche con profitto l'università, ripeto, se l'intelligenza è nella norma non esiste il "non essere portati per lo studio", esiste al massimo una mancanza di motivazione che può e deve essere incrementata.
Tornare in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 30582
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 7:53 pm

precario_acciaio. ha scritto:
gugu ha scritto:
seasparrow ha scritto:
se il video e' fatto vedere a genitori vicepreside e preside
cosa potrebbe succedere?

mi sono posto il problema che una o piu' classi possano fare apposta caos pazzesco e quindi (di nascosto) un video delle lezioni (si fa per dire) e lo faccia vedere a preside vicepreside genitori soltanto per la sfida di voler rovinare la vita a uno due tre docenti dei molti della classe

magari a quelli che vorrebbero fare seriamente lezione pero' purtroppo hanno una materia che in un certo indirizzo conta poco

Ma non insegni informatica in un liceo scientifico?
Che caos vuoi che facciano dei liceali?

Ahahah! Sei totalmente disinformato.

Non prendi mai l'occasione di non scrivere un post.
Tornare in alto Andare in basso
donadoni



Messaggi : 883
Data d'iscrizione : 21.04.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 7:53 pm

infatti non ho detto che sono tutti, ho detto che quelli che non hanno voglia non devono disturbare chi ha voglia di fare qualcosa, in queste classi del professionale c'è un po' di tutto, ma quando c'erano tante ore di laboratorio la situazione era molto meno disastrata di così, pensa che in una classe ci sono 5 insegnanti di sostegno contemporaneamente a quello della materia ( quindi 6 insegnanti) per una classe di 16 persone secondo te qual è il livello?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 8:57 pm

Scuola70 ha scritto:
Non tutti son fatti per studiare e la cosa va rispettata? NO, io se permetti voglio che imparino qualcosa, anche chi sembra refrettario, in base a che cosa dici che non sono fatti per studiare? Non  nascono PROGRAMMATI, chi per lo studio chi per il lavoro manuale, io non lo credo e non lo crederò mai.


E chi ha mai sostenuto che siano nati programmati?

Semmai si è sostenuto che abbiano fatto una scelta, che è ben diverso.
Tornare in alto Andare in basso
Online
luna7



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 23.02.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Lun Mar 27, 2017 9:05 pm

donadoni ha scritto:
infatti non ho detto che sono tutti, ho detto che quelli che non hanno voglia non devono disturbare chi ha voglia di fare qualcosa, in queste classi del professionale  c'è un po' di tutto, ma quando c'erano tante ore di laboratorio la situazione era molto meno disastrata di così, pensa che in una classe ci sono 5 insegnanti di sostegno contemporaneamente a  quello della materia ( quindi 6 insegnanti) per una classe di 16 persone secondo te qual è il livello?


5 insegnanti di sostegno contemporaneamente ?? ma è legale ? quindi 5 disabili in classe ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 11:32 am

paniscus_2.0 ha scritto:
Scuola70 ha scritto:
Non tutti son fatti per studiare e la cosa va rispettata? NO, io se permetti voglio che imparino qualcosa, anche chi sembra refrettario, in base a che cosa dici che non sono fatti per studiare? Non  nascono PROGRAMMATI, chi per lo studio chi per il lavoro manuale, io non lo credo e non lo crederò mai.


E chi ha mai sostenuto che siano nati programmati?

Semmai si è sostenuto che abbiano fatto una scelta, che è ben diverso.
"fatti per lo studio" non è da intendere come "nati per lo studio" (sebbene un po' ci si nasca).

Il processo del "fare" è lungo ed articolato; un bambino che nascerebbe per lo studio se viene cresciuto in una famiglia che lo diseduca all'impegno, alla fatica, all'amore per la cultura, viene progressivamente "fatto" per il cazzeggio; quando arriva alle superiori non è più fatto per lo studio; è ancora recuperabile ? Forse, ma non certo dagli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Francesca4



Messaggi : 3499
Data d'iscrizione : 23.02.15

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 4:34 pm

Penso che sia fondamentale operare una distinzione tra amoralità e immoralità.
Pertanto i ragazzi che nascono in famiglie che non hanno idea dell'imperativo morale di rispettare le regole e fare il proprio dovere, non hanno neanche i riferimenti sulla base dei quali vivere una vita dignitosa e leale.
Diversamente ci sono famiglie che si compiacciono ad eludere le regole sapendo di farlo e facendolo sembrare agli occhi dei figli come una cosa ordinaria della quale essere fieri.
I ragazzi, in entrambe i casi, ne escono con le ossa rotte : nel primo caso sono ignari della differenza tra bene e male, nel secondo,pur conoscendola, scelgono consapevolmente la seconda strada.
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 5:23 pm

JaneEyre ha scritto:
Ire ha scritto:

Mi viene in mente comunque che questo trattamento sarebbe riservato da parte dei ragazzi a qualcuno di veramente odiato.. magari impostando fin dall'inizio un rapporto corretto con la classe il problema non si porrebbe.

Ho sempre pensato fossi in malafede e prevenuta nei confronti degli insegnanti, ma ora mi rendo conto che semplicemente ignori ciò di cui parli. Non hai veramente idea di cosa sia una classe e di cosa significhi essere docente.


Però una cosa è limitarsi a "non sapere", senza aver mai avuto occasione di informarsi e di confrontarsi con chi invece ne sa di più... un'altra è continuare caparbiamente a non VOLER sapere, nemmeno dopo svariati anni che ci si confronta con decine o centinaia di persone diverse che tentano tutti i giorni di spiegartelo. Questo atteggiamento non rientra più nel "non sapere", rientra di nel pretendere di saperne di più dei diretti interessati, anche contro ogni evidenza.

Insomma, se un tizio di 500 anni fa credeva che il Sole girasse intorno alla Terra, era giustificato, se continua a crederlo un tizio di oggi, proprio no...
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 4290
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 6:30 pm

Quello che non ha capito Ire è che una classe è come un branco, quasi tutti si fanno trascinare dai più "forti". Se la docente è presa di mira dai 4-5 bulletti questi si trascinano tutta la classe. Questo perché gli altri stanno a guardare a chi la spunta (la docente o i bulli). Con questi il dialogo non serve a nulla. La sospensione  è la cosa più praticabile, meglio se reiterata. Almeno garantisci il diritto allo studio agli altri.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 8543
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 7:25 pm

Il punto è che ire si permette di insinuare, solo ed esclusivamente per la categoria dei docenti, la deduzione ODIOSA che se qualcuno viene preso di mira, allora in fondo è un po' anche responsabilità sua, e che se solo avesse fatto il suo dovere di "impegnarsi un po' di più per stabilire una relazione costruttiva", allora non gli sarebbe successo niente di male.

In definitiva, almeno un po' se l'è cercata, e doveva starci più attento prima.

Vai a insinuare la stessa cosa (ossia, che la vittima deve sempre farsi un esame di coscienza e riflettere su quanto abbia contribuito alla situazione) per qualsiasi altro genere di vittima che non sia un insegnante, e vedrai la nostra Ire come si inalbera, tirando fuori il meglio del meglio della sua indignazione sacrale, civica, apocalittica.

Vai a insinuare che il ragazzo vittima del bullismo di un gruppo di compagni, in fondo un po' di corresponsabilità ce l'ha anche lui, perché se non è mai riuscito a stabilire un rapporto costruttivo con il gruppo è dipeso anche da lui, e se solo avesse fatto un po' più di sforzo per integrarsi meglio non si sarebbe cacciato in quella situazione.

Oppure, vai a insinuare che la donna vittima di maltrattamenti domestici deve pur sempre farsi un esame di coscienza e chiedersi dove abbia sbagliato lei, a non riuscire a instaurare un rapporto costruttivo col compagno, e che se solo si fosse sforzata di più ad assecondarlo, non le sarebbe mai successo nulla di spiacevole.

Ovviamente, in tutti questi casi, l'insinuazione verrebbe considerata una porcheria ignobile, come è GIUSTO che sia.

Solo se la vittima dell'abuso o dell'ingiustizia è un insegnante, allora diventa legittima...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3164
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 7:52 pm

Beh..le differenze ci sono.
La vittima di bullismo non può scegliersi i compagni di classe che lo maltrattano.
La donna che subisce e maltrattamenti HA SCELTO CONSAPEVOLMENTE IL PROPRIO PARTNER DA UNA ROSA VARIEGATA DI PARTNER. Qualcuna le grane se le cerca con il lumicino. .
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 9791
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 8:49 pm

giobbe ha scritto:
Quello che non ha capito Ire è che una classe è come un branco, quasi tutti si fanno trascinare dai più "forti". Se la docente è presa di mira dai 4-5 bulletti questi si trascinano tutta la classe. Questo perché gli altri stanno a guardare a chi la spunta (la docente o i bulli). Con questi il dialogo non serve a nulla. La sospensione  è la cosa più praticabile, meglio se reiterata. Almeno garantisci il diritto allo studio agli altri.


sì, lo ammetto: il concetto di "branco" in una classe generica mi è piuttosto indigesto.

Conosco, vivo e vedo il concetto di gruppo


Se si arriva a dire che "una classe" è come un branco, temo davvero che ci sia qualcosa che può non funzionare
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Masaniello



Messaggi : 3164
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 8:53 pm

Ovviamente il qualcosa che intendi è l insegnante
Tornare in alto Andare in basso
Online
Scuola70



Messaggi : 857
Data d'iscrizione : 28.02.14

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 9:43 pm

Per Ire: Il concetto di branco può essere applicato benissimo ad un gruppo, anche se pure a me non piace, ma indica il fatto che nascono delle dinamiche in cui ci si accoda senza pensare ad alcuni elementi più forti o percepiti come tali, riproducendo di fatto nell'ambito umano dinamiche simili a quelle del mondo animale, in cui il gruppo obbedisce al capobranco. Non sono solo gli insegnanti che usano il termine "branco", ma anche sociologi, psichiatri, che analizzano il termine di bullismo, quindi se trovi che qualcosa non funziona (e ripeto, nemmeno a me piace parlare di branco...) prenditela con loro, perché prendere di mira sempre i docenti?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 19827
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 9:44 pm

Ire ha scritto:
giobbe ha scritto:
Quello che non ha capito Ire è che una classe è come un branco, quasi tutti si fanno trascinare dai più "forti". Se la docente è presa di mira dai 4-5 bulletti questi si trascinano tutta la classe. Questo perché gli altri stanno a guardare a chi la spunta (la docente o i bulli). Con questi il dialogo non serve a nulla. La sospensione  è la cosa più praticabile, meglio se reiterata. Almeno garantisci il diritto allo studio agli altri.


sì, lo ammetto:  il concetto di "branco" in una classe generica mi è piuttosto indigesto.

Conosco, vivo e vedo il concetto di gruppo


Se si arriva a dire che "una classe"  è come un branco,  temo davvero che ci sia qualcosa che può non funzionare
Hai guardato i video che ho linkato dove un ragazzo fa il pirla e gli altri assistono, filmano, sghignazzano, assecondano, coprono ?

Quelli sono branchi.

Questo è un branco https://www.youtube.com/watch?v=PTs_z1GnirM
Tornare in alto Andare in basso
Online
Masaniello



Messaggi : 3164
Data d'iscrizione : 26.10.16

MessaggioTitolo: Re: caos intenzionale e video    Mar Mar 28, 2017 10:12 pm

Se fossi io al posto di quella prof, sarebbe il mio ultimo giorno di scuola.
Ma per lui sarebbe l ultimo giorno con i denti attaccati alle gengive.
Comunque scegliere scuole decenti evita queste situazioni...nemmeno lontanamente ho mai vissuto una roba del genere. Nemmeno nel 2013 al professionale zona porta palazzo Torino, con tantissimi immigrati in classe anche spacciatori. . Mai una roba del genere. .
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
caos intenzionale e video
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Per tutte le mamme in attesa: video su come fare il bagnetto, cambiare il pannolino...
» La mente intenzionale
» UN VIDEO PER MIO MARITO: 5 ANNI DI MATRIMONIO
» Vi "regalo due video"...
» video emozionante

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: